10
novembre

IL PROFESSOR TRECCA PERDE LE STAFFE…ANZI LE LANCIA

Continua la nostra rassegna sulle TeleRisse televisive dopo l’istituzionalizzazione di questo nuovo (mica tanto, poi) genere avvenuto alcune settimane or sono a Cattiva Domenica.

Oggi ne riportiamo un’altra che ha come protagonista un personaggio singolare, il Professor Trecca. Nonostante le apparenze, infatti, sotto le spoglie del conduttore di Vivere Meglio si cela un vero e proprio peperino. Pensate che ad indicare il Suo camerino, in quel di Cologno Monzese, al posto della classica targhetta riportante il nome e cognome del personaggio troviamo un esuberante cartello che recita –> STAR TREKKA.

Quanto state per vedere è accaduto durante la cerimonia commemorativa degli ottant’anni del Radio Corriere TV.

[Per le altre telerisse clicca nel menu "categorie" sull'apposita voce o direttamente qui]




9
novembre

NUOVA RUBRICA : INTERVISTE… (AGGIORNAMENTO)

Cari Lettori

riporto questo post in pole position poichè domani inauguriamo questa nuova rubrica con l’intervista a Cristina Plevani.

Rimane però da decidere il titolo. Per questo ho pensato di riprendere le proposte arrivate e metterle ai voti!

Resta inteso che qualora abbiate un’improvvisa idea geniale sottoponetemela commentando.

Ecco qui le proposte selezionate :

[Votazioni Terminate]



Tra qualche giorno (per la verità, si spera tra qualche ora) partirà su davidemaggio.it una nuova rubrica. Ci occuperemo di “estorcere” qualche simpatica intervista a quei personaggi nei confronti dei quali mostrate particolare interesse e qualora, ovviamente, accettino di fare “quattro chiacchiere” con Davide Maggio e i Suoi lettori.

Prima di inaugurare questa rubrica, però, ho bisogno del Vostro aiuto per due ragioni :

  1. trovare un titolo accattivante per la nuova rubrica
  2. ricevere i Vostri suggerimenti per i personaggi da intervistare corredati dalle domande che vorreste loro sottoporre.

In attesa che l’intervista a Cristina Plevani inauguri questa rubrica, attendo i Vostri consigli via email o, ancora più semplicemente, nei commenti a questo post.

Enjoy!


8
novembre

LE NUOVE FRONTIERE DEL PRESERALE DI CANALE5

Amadeus @ Davide Maggio .itGerry Scotti @ Davide Maggio .itPaolo Bonolis @ Davide Maggio .it

Ammettiamolo, suvvia!

Le vicende e le sorti di Formula Segreta e di Fattore C hanno animato le pagine di questo blog tanto da farlo diventare punto di riferimento per anticipazioni e curiosità relative alla preziosissima fascia preserale di Canale5, foriera di ingenti introiti pubblicitari. 

Le notizie e le anteprime fornite nelle scorse settimane, ben prima di qualsivoglia testata e di qualunque altro blog, iniziano a trovare conferme!

Prima di passare alle novità, però, riassumiamo sinteticamente ciò che è successo al travagliato preserale dell’ammiraglia di casa Mediaset, dal debutto della nuova stagione televisiva (4 settembre) ad oggi.

  1.  
    1. Amadeus prende il posto di Gerry Scotti e Passaparola viene sostituito da un programma che originariamente doveva chiamarsi “A Tutti i Costi” ma che nella notte tra il 24 e il 25 agosto è diventato “Formula Segreta”;
    2. Si parte il 4 settembre e gli ascolti risultano deludenti. Non si va oltre il 14% di share;
    3. Questo blog annuncia che si prospettava una sonora chiusura per il preserale di Amadeus. Fa seguito dopo alcuni giorni Dagospia;
    4. Viene proposta dopo due sole settimane di programmazione una versione riveduta e corretta del quiz show ma il programma non decolla. E’ flop;
    5. Dopo una settimana di prova, il programma viene definitivamente soppresso e lascia il posto ad un altro mezzo flop della nuova stagione televisiva del biscione : Fattore C;
    6. Questo blog annuncia che si sarebbe trattato di una sostituzione temporanea. Nessuno, però, conferma;
    7. Si deve aspettare il 12 ottobre per una conferma del diretto interessato (Paolo Bonolis) che dalle pagine del settimanale Anna rivela che il Suo programma era stato programmato per un mese e che era, dunque, agli sgoccioli;
    8. Nel frattempo davidemaggio.it aveva già annunciato, primo tra tutti, il 2 ottobre, che era in preparazione un nuovo preserale che avrebbe probabilmente segnato il ritorno di Amadeus e la conseguente chiusura di Fattore C;
    9. Dagospia riprende la mia notizia;
    10. Si susseguono da quel momento una miriade di notizie/agenzie che parlano di un possibile ritorno di Gerry Scotti;
    11. Questo blog, invece, sostiene che a ritornare sarà proprio Amadeus come avevamo sostenuto sin dal 2 ottobre;
    12. La conferma arriva dallo stesso Amadeus che, intervistato da Maurizio Costanzo nella puntata di Conversando dell’8 ottobre, annuncia il Suo ritorno dopo Natale;

Detto questo, facciamo luce su ciò che dovrebbe accadere nei prossimi giorni a conferma di quanto avevo annunciato già tanto tempo fa.

  • LE NOVITA’

Partiamo da quello che dovrebbe essere un dato di fatto : 

il 4 dicembre Fattore C chiuderà i battenti.

Un nuovo preserale, dunque, dovrà prendere il posto del quiz show di Bonolis.

In effetti Mediaset sta testando 6/7 format per la fascia pre-tg. Alcuni dei quali addirittura all’estero (Olanda)!

Due di questi, Il Socio (format giapponese adattato in Italia da Fatma Ruffini) e 8 x 8 (tristissima riesumazione di un vecchio gioco nientepopodimenoche di OK il Prezzo è giusto!) sono stati già provati nelle scorse settimane presso gli studi Mediaset di Cologno Monzese.

Nemmeno a dirlo, il conduttore è Amadeus.

C’è, però, qualcosa che non quadra. Se Fattore C viene chiuso i primi di dicembre e Amadeus ha chiaramente affermato che il Suo ritorno in video avverrà dopo Natale, cosa succede in queste tre settimane dicembrine?

Ecco che si spiegano le notizie trapelate che annunciavano il ritorno di Gerry Scotti! A riempire questi 21 giorni dovrebbe esserci proprio Chi Vuol Essere Milionario che torna dal 4/5 dicembre e, come di consueto, intervalla il preserale della più importante tv commerciale italiana. [Se per il preserale di Amadeus fosse "filato tutto liscio", in realtà avrebbe ugualmente lasciato temporaneamente il posto (come, del resto, accadeva con PassaParola) a Chi Vuol Essere Milionario secondo le normali "tabelle di marcia" di Canale5 (orientativamente intorno a Gennaio)].

Dopo la parentesi Scottiana, Amadeus dovrebbe infine riappropriarsi del Suo preserale con la speranza che, almeno questa volta, si possa assistere a qualcosa di realmente accattivante e divertente (cosa che in realtà non sembrerebbe possibile se la scelta di Mediaset dovesse cadere su uno dei due format sino ad ora testati in Italia).

PER DOVERE DI CRONACA…

C’è da dire che si vociferava (fonte Il Giornale) che tra questi format in fase di test ce ne fosse uno (Uno contro 100, questo il titolo) che non vedrebbe Amadeus ma bensì Gerry Scotti alla conduzione del programma.

Ipotesi, quella della conduzione di Gerry Scotti, che a mio avviso è da scartare!





6
novembre

ALLUCINAZIONI BARBARICHE 2 : JIL COOPER

Jil Cooper @ Davide Maggio .itVenerdi sera, in quel di Milano, ho avuto modo di fare l’unica “capatina” televisiva degli ultimi 15 giorni.

Nemmeno a dirlo, sono capitato su La7. Sarà stato un caso, ma sono stato vittima, per la seconda volta, di Allucinazioni Barbariche.

Nella rubrica “costume nazionale”, Daria Bignardi e i suoi ospiti si sono occupati della figura del motivatore. Tra gli altri, hanno simpaticamente animato la discussione la conduttrice di telepromozioni Patrizia Rossetti e Jill Cooper di Media Shopping.

Ora, a prescindere dai fiumi di parole che ci sarebbero da spendere sull’opportunità di invitare due televenditrici (alias : due mancate/fallite conduttrici) a parlare di motivazione, ciò che mi ha lasciato a bocca aperta è stata la didascalia che spiegava al mondo la professione di Jil Cooper.

La correttezza riscontrabile nel sito di La7 (in cui la televenditrice americana viene, se vogliamo anche poco elegantemente, definita come quella “di Media Shopping”) è venuta meno durante la trasmissione dove, nella citata didascalia, viene ”etichettata” come MOTIVATRICE.

Motivatriceeeeeeeee?

Ma Jil Cooper non era la maestra di ginnastica del (sempre meno) talent show Amici?

Non era quella che rompeva i maroni a tutta la scuola umiliando gli allievi che avevano qualche etto in più di grasso e li motivava si ma a lasciare la scuola onde evitare profonde depressioni?

Non è colei che vende tapis roulant, stepper & co su MediaShopping riempendo il palinsesto notturno delle reti Mediaset circondandosi di bellissimi fisici statuari che avrebbero davvero bisogno di un bravo motivatore che li invogli a… ritornare a scuola?

E vabbè, nella vita ci vuole una gran dose di fortuna, questo è chiaro.

E’ altrettanto chiaro, però, che se Jil Cooper è una motivatrice, lo è anche Wanna Marchi!

Siete… D’accordoooooooo?!?


6
novembre

BACK HOME…

Il Titolare è tornato!

La pausa romagnolo/milanese è finita. Qualche ora per riorganizzare le idee e si torna all’… attacco!!!

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes





2
novembre

ISOLA DEI FAMOSI HONDURAS : CHI VINCERA’?

Isola dei Famosi Honduras @ Davide Maggio .it

Cari Lettori

continua la meravigliosa supplenza del titolare da parte di Mary che ringrazio di cuore per il prezioso aiuto che mi sta dando.

Oggi ci parla dell’Isola dei Famosi. Buona Lettura


di Mary per davidemaggio.it

La penultima puntata dell’Isola dei Famosi 4 si rivela ricca di eliminazioni, ma povera di colpi di scena.

Ad essere eliminati, infatti, sono stati gli ultimi arrivati : Leone di Lernia e, a seguire, Linda Santaguida.

Il primo perde, come da pronostico, il confronto con Luca  Calvani.
L’eliminazione della Santaguida avviene in diretta dopo una nomination a tre con Sara Tommasi e Luca Calvani; Marina Occhiena è stata, invece, destinataria di un’azione di “salvataggio” ad opera del sempiterno Leader Chiappucci che Le ha consentito l’accesso alla finale di mercoledi prossimo.

Ricapitolando: sono finalisti Claudio Chiappucci, Marina Occhiena e chi risulterà vincitore nel confronto al televoto Tommasi versus Calvani.

Vediamo di tracciare dei sintetici profili dei 4 concorrenti rimasti per scoprire chi potrebbe essere il vincitore.

Sara Tommasi

la ragazza che ha esaltato le qualità di photoshop nel Calendario Max 2007, sull’Isola ha avuto una platonicissima ed instabile storia con Calvani, ma per il resto si è distinta per ingenuità, passività e scarsa scaltrezza. Si è presa, nella sola puntata di ieri, i seguenti insulti, senza batter ciglio:”lei non pensa mai”(by Leone di Lernia), “poveraccia, guarda come s’è ridotta”(by Cesare Cadeo),”è la dimostrazione che la Bocconi non è più quella di un tempo”( by Alessandro Canino). E’ ritenuta la meno accreditata per la vittoria finale.

Marina Occhiena

riserva sostitutiva di Kris&Kris (1 al posto di 2) ha dimostrato subito capacità di adattamento e di sopportazione, calma serafica, equilibrio,voglia di fare e ha impersonato il ruolo di mamma per tutti gli altri concorrenti. Tutte qualità positive, ma in un Reality è sufficiente distinguersi con la normalità?

Claudio Chiappucci

in ombra nella prima fase dell’Isola, si conquista definitivamente un ruolo di primo piano dopo l’uscita del vincitore morale (o immorale, ma sempre vero vincitore a detta di molti) di questa edizione, Massimo Ceccherini. Conquista 6 leadership di seguito, mai nominato, eccellente pescatore, cuoco, fuochista, direttore generale. Il primo della classe insomma. E, si sa, il primo della classe non suscita le simpatie generali, solitamente. Accusato di eccessivo tatticismo e falsità sia dagli opinionisti che da diversi ex naufraghi, egli tuttavia, da ex campione del ciclismo italiano, può contare  su un folto seguito di tifosi.

Luca Calvani

un percorso da isolano tortuoso, in salita, come dimostrano le ripetute nomination finali. Una personalità complessa, definita “irrisolta”dallo psicologo Meluzzi, contradditoria, sicuramente polemica, ma che, assieme a quella di Chiappucci, in un modo o nell’altro, spicca. Dalla sua ha il fatto che nelle ultime settimane molti compagni gli hanno puntato il dito contro, e che si è dissertato, forse fin troppo, sulla sua sessualità, creando così un personaggio-vittima, che potrebbe attirare il favore del pubblico.

Perla finale della serata, il regalo inviato da Ventura e produzione agli isolani: champagne e una seduta live col prof. Meluzzi, inviato ad hoc in Honduras. Dalla facce dei naufraghi all’apprendere di tale sorpresa si evinceva un unanime “ma non era meglio il classico Champagne&Fragole?!”

E secondo voi chi vincerà l’Isola? Si dia inizio alle scommesse e al Toto-vincitore!


30
ottobre

TRASHCRONACA DI UNA CATTIVA DOMENICA : ovvero cambiare tutto affinchè niente cambi

Buona Domenica @ Davide Maggio .it

(di Mary, riveduto e corretto dal Titolare onde evitare qualche querela!)

Inevitabile non tornare a parlare della nuova Buona Domenica soprattutto alla luce delle recenti dichiarazioni di Claudio Lippi che ha reso manifesto la Sua disapprovazione per  l’eccessiva concentrazione di trash che riempie quel programma che il titolare chiama, da tempi ormai remoti, il Cassonetto della TV italiana.

Affermazioni, quelle di Lippi, che avrebbero determinato nel popolare conduttore la volontà di abbandonare il cast del programma. Da tutti noi… chapeau!

In effetti, anche noi avevamo manifestato, già da tempo, le nostre perplessità sul nuovo contenitore domenicale di Canale5.

Torniamo a parlarne ancora una volta ma in chiave ironica e, per questo, sicuramente più efficace.

Qualora, dopo aver vinto la lotta familiare per il possesso domenicale del telecomando, vi siate sintonizzati, infatti, su Buona Domenica per assaporarne le novità del dopo-Costanzo, avrete certamente riscontrato alcune peculiarità/affinità sulle quali non ci si può non soffermare.

Il cast simil defilippiano :

Stefano Bettarini, nel ruolo del tronista alla ricerca dell’assistente-corteggiatrice per La Talpa;
Paola Perego, nel ruolo di Maria De Filippi, pigmaliona del Betta;
Iva Zanicchi, nel ruolo della vetusta, ma saggia Daniela, la pizzicagnola del pubblico parlante;
Gregoraci-Varone, nel ruolo determinante di tappezzeria al pari del Maggiordomo Ricky di Uomini e Donne seppur con la differenziale di un’abbondante 5^;
Rocco Casalino ( licenziato), nel ruolo di Karina, la sanguinaria;
Il maestro Mazza, nel ruolo altalenante dello scalino, ma anche del juke-box dell’esterna;
Varie e d eventuali comparse: nel determinante ruolo di Gianni Sperti;
Il pitone sul ring (licenziato), nel ruolo di Rocco Casalino;
Claudio Lippi (auto-licenziato), dopo aver aggiunto talento, sagacia e ingegnosità nelle prime puntate, grazie a rubriche come il CercaLippo, abbandona l’allegra brigata, amereggiato dal fatto che la trasmissione sia finalizzata al solo raggiungimento dell’audience e portatrice di disvalori. Dopo tale dichiarazione, i vertici Mediaset hanno precettato immediatamente Gattuso e Totti per l’operazione: ”Buongiorno, Lippi, eh!!!” e “Without Lippi, no problem”. I risultati sono stati immediati : il Cercalippo è stato sostituito brillantemente con il Cercatrova. Sulla fantasia, si sa, gli autori non badano a spese. E’cronaca, peraltro, anche il fatto che stiano ricevendo migliaia di e-mail per reintegrare il Pitone, ma non Lippi.

Il momento cruciale : il Ring

Credevamo che dopo la lite Sgarbi-Mussolini non ci fosse altro da vedere, a meno di non avere in collegamento Bin Laden. Ed invece si sono presentati, tra i tanti:
Cecchi Paone, Karim Captano, Silvia Rocca, Domiziana Giordano e critici vari come De Luca, Maffei, Falcetti per pronunciarsi sull’originalissimo tema “TV da rifare?”
La Perego esordisce mettendo le mani avanti con un “Noi comunque non siamo la tv di scarto”. Per la serie : scusa non richiesta, accusa manifesta, come dicevano i latini. E quanto erano saggi!
Poi accade di tutto. Tutto tranne fornire qualche concetto sul tema, neanche giocassero al telefono senza fili.
Maffei accusa la Parietti di aver sostenuto da Giletti che la Droga fa bene.
Domiziana interviene per dir la sua, dando invece prova che le droghe NON fanno poi così bene.
Telefona la Parietti che minaccia la querela verso Maffei.
La Rocca allora alza i toni e afferma che la Rai è bigotta.
La Falcetti si risente e minaccia anch’essa di querelare la Rocca.
La Rocca le dà dell’acida, acclama Canale 5 e dice che lei c’ha cervello (come asserire che su Plutone c’è vita).
La Zanicchi confessa che vorrebbe un programma tipo quello di Morandi, incentrato su sé stessa ma che non glielo fanno fare per timore di basso audience (che autori insensibili, eh?).
E quando niente sembrava avere più alcun senso, eccolo, vero Deus ex machina del Ring, interviene Antonio T(Z)equila.
I telespettatori perdono il filo, la pazienza e, credo, il telecomando se nemmeno a questo punto spengono!( girare su Domenica In era eccessivo..)

Ora, siamo proprio certi di non rimpiangere la Buona Domenica-succursale del carnevale di rio de Janeiro del buon Costanzo? E soprattutto, per essere ancora più trash, cosa o chi dovrebbero inventarsi gli autori?
A chi risponde qualcosa di fattibile e originale va in premio:
Se donna, una cena con Davide
Se uomo, la gratitudine di Davide
Se transgender, sempre una cena con Davide ( il blog è suo, è giusto che si “dia”democraticamente)

[Nota del titolare : dati gli impegni di questi ultimi giorni, relativamente alla terza opzione, il titolare si sacrifica lasciando il posto e l'onore della "fruizione" della cena all'autrice di questo post]


28
ottobre

ROCK e LENTO… live from Mediaset

Mediaset logo @ Davide Maggio .it

Alcuni giorni fa ho avuto il piacere di essere “imbavagliato”.
Si si… il piacere! Alla stregua dei reporter più pericolosi, sono dovuto scendere a “compromessi”.
Un ingresso “vincolato” in quel di Mediaset a patto che la mia pungente “penna” non raccontasse e anticipasse nulla di una cosa ben precisa che avrei visto di li a poco.
“Bavaglio” a parte, ho pensato di raccontarVi una prima parte di ciò che mi è accaduto prendendo in prestito da Adriano Cementano il suo, ormai cult, ROCK e LENTO grazie al quale, aguzzando l’intelletto, potrete cogliere qualche “chicca”.

E allora andiamo…

Sentir dire una persona al mio arrivo a Mediaset “Hai visto chi c’è” è ROCK (oltre che imbarazzante)

La nuova reception di Mediaset è ROCK
I vigilanti LENTI

Lo studio della Pupa e il Secchione è ROCK
Le poltrone per il pubblico dello studio della Pupa e il Secchione sono LENTE

Il pubblico dei programmi è LENTO
L’animatore di studio anche!

Il rinfresco che Mediaset offre dopo i propri programmi è ROCK
Il ritardo con cui arriva il catering è LENTO

Il lettore, mio accompagnatore, è ROCK
Il fatto che non sia stato una lettrice è LENTO

Via Cinelandia (ingresso degli studi) è ROCK
Viale Europa (sede degli uffici) è LENTO

La torre con i ripetitori di Mediaset è ROCK
La nuova insegna lungo la strada è LENTA

Gianna Tani è ROCK
Il trovarsi a pochi passi dal Suo ufficio senza entrarci è LENTO

Il nuovo programma testato è LENTO, LENTISSIMO.
Le “pedine” (alias : nuova versione di letterine…schedine… veline etc etc) del nuovo programma sono ROCK, mooooolto ROCK

Un personaggio noto che chiede una caramella è ROCK
L’assistente di produzione che dice “Se non esce una caramella blocco lo studio” è LENTO

Giovanna Civitillo (fidanzata di Amadeus) è ROCK
Amadeus un po’ meno!

MEDIASET E’ TUTTA ROCK, ROCKISSIMA!


Davide Maggio consiglia...

Ascolti TV: i debutti dell’estate 2022 confrontati con quelli dell’anno precedente

Con la stagione tv 2021/2022 archiviata e l’estate 2022 in corso, DavideMaggio.it continua a monitorare gli ascolti di tutti i debutti, confrontandoli con quelli della precedente annata. Ecco

Streaming: punti di Forza e Debolezza, Opportunità, Minacce per Netflix, Disney+ e co.

E’ la nuova tv che avanza. Dai passi spediti però si è passati a qualche inciampo. Cosa succede nel modo delle piattaforme streaming? Molto spesso quando si parla

Giortì, 10 momenti cult: dal ‘rapimento’ di Giulia De Lellis alla voce del sess0 di Gemma Galgani

Dal goliardico rapimento di Giulia De Lellis alle mirabolanti gesta di Gemma Galgani nelle vesti di pizzaiola. Dalla “voce del sesso” sfoderata dalla dama di Uomini e Donne Over

10 espedienti per «massaggiare» gli ascolti TV

Sulla generalista vincono sempre tutti, non c’è mai nessuno che perda. Sulle tematiche è un record dopo l’altro, è sempre il miglior risultato di sempre. L’avvento dei nuovi