14
agosto

PELLICOLE FUNEBRI

Psycho @ Davide Maggio .it

I film di Hitchcock provocano, di per sè, una certa suggestione.

Se poi ci si trova a guardarli in un cimitero… l’atmosfera è pressappoco perfetta!

E’ quanto accade a Los Angeles, ogni sabato d’estate.

Sabato scorso è stata la volta di Psycho, proiettato al famoso cimitero “Hollywood Forever”, al numero 6000 del Santa Barbara Boulevard.

Cena al sacco e bibite sono d’obbligo.

Prima e dopo lo spettacolo un Dj animerà le allegre serate cimiteriali!

Enjoy!!!

Per info : www.cinespia.org

Hollywood Forever Cemetery @ Davide Maggio .it

[Segnalato su Libero.it, Davide ringrazia]




14
agosto

GLI AUGURI DEL PRESIDENTE CACHEMIRATO AL LIDER MAXIMO!

Fausto Bertinotti @ Davide Maggio .itAlcuni minuti fa credevo che le mie orecchie avessero percepito male una notizia di un’edizione flash del TgCom su Canale5 in cui si parlava degli auguri che Fausto Bertinotti avrebbe inviato a Fidel Castro.

Ho deciso di trovare conferma a ciò che le mie orecchie sembrava avessero percepito.

Questo è il risultato :

«Lunga vita, caro Comandante, un abbraccio e auguri per la Sua salute».

«Caro Presidente – scrive Bertinotti -, un anniversario importante è l’occasione per gli auguri da parte di chi ha vissuto i lunghi anni della Sua importante presenza nel mondo, presenza congiunta al cammino della rivoluzione cubana. Fidel Castro prima foto dopo l'intervento @ Davide Maggio .itNessuno dei dissensi che abbiamo lealmente espresso può cancellare le speranze e le emozioni che hanno suscitato nella mia generazione e nel mio paese le donne e gli uomini della Sierra Maestra. Poi Cuba ha camminato con le sue gambe e ha interpretato, insieme a Lei, l’orgoglio di un popolo e di un’isola che vuole vivere la sua indipendenza e decidere autonomamente del suo futuro e del suo destino in un mondo di pace. Buona fortuna a Lei e al Suo Popolo, Presidente».

Questi gli auguri che il presidente della Camera Fausto Bertinotti ha inviato a Fidel Castro, per il compimento degli ottant’anni.

Ciò che speravo non fosse vero è, invece, una triste realtà : Fausto Bertinotti nelle Sue vesti ufficiali di Presidente della Camera dei Deputati ha, dunque, fatto gli auguri ad un dittatore.

VERGOGNA!

[Mi scuso per le foto, soprattutto se state mangiando]





12
agosto

HILLARY CLINTON SEX SYMBOL?!?

Al Museo del Sesso di New York da pochi giorni si può ammirare questa scultura realizzata da Daniel Edwards.

Hillary Clinton bust @ Davide Maggio .it 

Si avete visto bene. La senatrice Hillary Clinton ha un suo busto al Museo del Sesso di New York.

La cosa più raccapricciante è, però, un’altra : il titolo che lo scultore ha dato alla statua –> ‘The Presidential Bust of Hillary Rodham Clinton: the First Woman President of the United States of America’.

Vi chiederete come mai sia stato realizzato un busto seminudo della candidata alla presidenza degli Stati Uniti e sia, per giunta, esposto al Museo del Sesso di NYC.

Pare che, negli states, la Clinton sia un vero e proprio sex symbol. A tal proposito, tempo fa, Sharon Stone aveva dichiarato che la senatrice non sarebbe diventata mai il primo Presidente donna degli Stati Uniti proprio perchè “sexual being”.

Se da una parte Edwards ha affermato di aver preso spunto dalle parole dell’attrice hollywoodiana per la realizzazione dell’opera, dall’altra, a quanto pare, sembra abbia voluto ribaltarle!

Mi viene solo da dire : Alla faccia del sex symbol!

Non so perchè ma la mia mente sta tornando indietro di qualche anno quando questa “bomba del sesso” fu umiliata davanti al mondo intero dall’ultima stageur arrivata alla Casa Bianca.

Hillary Clinton bust Museum of Sex, NYC @ Davide Maggio .it


11
agosto

UN’APPARIZIONE AL DUOMO DI MILANO

Beh… dopo i polveroni sollevati nei giorni scorsi da Santa Romana Chiesa sulle provocazioni della popstar più famosa del mondo, trovo coerente che faccia bella mostra sul Duomo di Milano questa gigantografia…

Madonna H&M ad, Duomo Milan @ Davide Maggio .it

Questo manifesto fa parte della campagna pubblicitaria del colosso svedese H&M (l’Ikea dell’abbigliamento, per intenderci) che vede protagonista la regina del pop.

E’ previsto un “tappezzamento a palla” dei principali edifici dei 22 paesi in cui H&M è presente.

Guardate alcuni esempi :

HOLLYWOOD (Hotel Roosvelt)

Madonna H&M ad Los Angeles @ Davide Maggio .it

NEW YORK (Columbus Circus)

Madonna H&M ad NYC @ Davide Maggio .it

MONACO

Madonna H&M ad Munich @ Davide Maggio .it

AMBURGO

Madonna H&M ad Hamburg @ Davide Maggio .it

Non solo…

H&M, per festeggiare la nuova testimonial, ha indetto un concorso che farà vincere a due fortunati visitatori dei propri store due biglietti (oltre al vitto, all’alloggio e alle spese di viaggio) per assistere alla tappa londinese e parigina del Confessions Tour.

Madonna H&M concorso @ Davide Maggio .it





11
agosto

YOUTUBE or PORNOTUBE?

YouTube logo @ Davide Maggio .it

Ormai YouTube è diventata una risorsa di primaria importanza per il web.

Nella maggior parte dei siti internet (blog compresi) lo “sharaggio” dei video reperibili su questo portale californiano è diventata una vera e propria mania.

Con YouTube, ogni utente può uploadare qualunque video e condividerlo con gli altri utenti. Ma c’è di più : una caratteristica singolare nella quale, a mio avviso, risiede il successo di questa media company (fondata soltanto un anno e mezzo fa) consiste nella possibilità di inserire direttamente nel proprio sitoweb/blog un qualunque video e renderlo disponibile per i propri visitatori.

Ma, naturalmente, su YouTube manca qualcosa… qualcosa che ai navigatori interessa e interessa non poco! Il porno!

E, così, come era prevedibile è nata da poco PornoTube.

Inutile specificare cosa si possa trovare. L’assortimento è lodevole al pari di YouTube.

Enjoy!

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


11
agosto

HAVE YOU CONFESSED?

Madonna, Confessions Tous @ Davide Maggio .itAmici, lo so, è scandaloso. Mi sono svegliato soltanto un’oretta fa.

Cerchio alla testa…

Na tazzulell e cafè e una brioche è la prima “medicina” per riprendermi! :-)

Dedicherò il primo pomeriggio a postare un po’ di articoli tutti per Voi.

Nel frattempo, Vi riporto una bella cronaca della tappa romana del Confessions Tour di Madonna. Ad inviarmela è stata Mariagrazia, uno dei 70.000 fans in delirio all’Olimpico… A seguire un articolo di Repubblica con i numeri del Confessions Tour.

Enjoy!


di MariaGrazia

“Hello!” E’ bastata questa parola per mandare in delirio 70.000 persone: niente di strano, se a dirla è Madonna, ma vi lascio immaginare cosa è successo quando è uscita da una palla da discoteca anni ’70 vestita da cavallerizza con tanto di frustino. Evitiamo di parlare delle solite cose che avrete sicuramente sentito mille volte alla televisione, perché quello che rimane impresso dopo 2 ore di Confession tour non è la croce tanto criticata ma tutto il resto.

Eh si, Madonna ci ha confessato, e ci ha riconciliato con la disco music e con il colore viola. Perché credo che sia l’unica a non sembrare ridicola mentre balla Disco Inferno vestita come Tony Manero, e sicuramente è la sola a infischiarsene delle superstizioni e vestirsi di viola per metà dello spettacolo. A volte ha steccato, è vero, ma era tutto così perfetto che ti veniva da pensare che anche quello fosse stato previsto, solo per farla sembrare più umana. Una citazione dopo l’altra, tra un balletto stile Iggy Pop e un mantello illuminato con la scritta “Dancing Queen”, la chitarra elettrica e il giubbotto di pelle degni della migliore tradizione rock, lo show è volato via, accontentando tutti, i fan dell’ultimo cd e quelli di vecchia data, quelli che conoscevano solo Like a virgin e i più devoti, regalandoci la versione demo di Erotica del 1992. Madonna se ne va sulle note di Hung up, lasciandoci con una frase che è tutto un programma: “I’m tired of waiting for you”.

Dopo il concerto tutti e 70.000 siamo rimasti fuori dallo stadio aspettando un taxi o un autobus che non sarebbe mai arrivato, e così abbiamo deciso di invadere Roma e farcela a piedi, perché, come ci aveva insegnato la Regina, “I’m tired of waiting for you”!

Maria Grazia


ROMA – Il Confessions Tour di Madonna, che stasera va in scena allo Stadio Olimpico di Roma, è una delle maggiori produzioni mai realizzate. Secondo i promoter, è costato oltre 4 milioni di euro.Ecco alcuni numeri del tour:

  • 70.000 i biglietti venduti allo Stadio Olimpico

  • 400 gli abiti. A realizzarli Jean Paul Gaultier, che è tornato a vestire Madonna 16 anni dopo il Blond Ambition Tour

  • Ci saranno 15 linee di potenza da 400 ampere, e 4.500 chilowatt totali di consumo, l’equivalente dell’alimentazione elettrica di 1.500 appartamenti, per accendere le mille luci e gli schermi che trasmettono immagini senza sosta

  • La produzione avrà a disposizione 80 linee telefoniche e 130 computer, che lavoreranno in Internet contemporaneamente

  • 200 tonnellate di equipaggiamento

  • 86 tir per trasportare il materiale

  • 27 persone sul palco, compresa Madonna, i 22 ballerini e la band

  • Otto paia di scarpe e stivali (la maggior parte di Yves Saint Laurent) e sette costumi cambiati ogni sera dalla cantante

  • Tre acconciature

  • 4.000 cristalli Swarovsky per decorare il crocifisso sul quale Madonna canta ‘Live to Tell’

  • Una collana disegnata da Chopard

  • Per il camerino Madonna ha richiesto candele al profumo di rosa, rose bianche, bottiglie di acqua Kabbalah, una mini spa e una tazza del water nuova ogni sera, che poi verrà distrutta per evitare che finisca all’asta su EBay

  • 16 anni di assenza da Roma

  • 5 anni di assenza dall’Italia

  • Il Confessions Tour è partito da Los Angeles a maggio. Un tour con 34 date negli Usa, 20 in Europa (a Roma l’unica italiana) e 2 in Giappone

  • 48: sono gli anni che Madonna compirà il 16 agosto. Li festeggerà in concerto, sul palco della Wembley Arena di Londra.


10
agosto

ANTONELLINA…DATTI UNA CALMATA!

Il bello e, allo stesso tempo, il brutto di essere un personaggio pubblico consiste, tra l’altro, nell’essere sempre sulla bocca di tutti per qualunque strxxxxta si faccia. Questa sera, dopo il mio classico giro di ricognizione tra blog, agenzie e quoditiani online mi sono soffermato su questa notizia di ieri (–> clicca).

Antonella Clerici pare non possa vivere senza ca…

Guardate voi stessi.


Davide Maggio consiglia...

Ascolti TV: i debutti della stagione 2021/2022 confrontati con quelli dell’anno precedente

Con la stagione tv 2021/2022 nel vivo, anche quest’anno DavideMaggio.it monitora gli ascolti di tutti i debutti, confrontandoli con quelli della precedente annata. Ecco chi sale e chi

Inverno 2022: quando partono i programmi tv

L’Epifania tutte le feste porta via, ma non solo; in tv segna uno spartiacque tra prima e seconda parte di stagione. I palinsesti invernali sono definiti e DavideMaggio.it

Giortì, 10 momenti cult: dal ‘rapimento’ di Giulia De Lellis alla voce del sess0 di Gemma Galgani

Dal goliardico rapimento di Giulia De Lellis alle mirabolanti gesta di Gemma Galgani nelle vesti di pizzaiola. Dalla “voce del sesso” sfoderata dalla dama di Uomini e Donne Over

10 espedienti per «massaggiare» gli ascolti TV

Sulla generalista vincono sempre tutti, non c’è mai nessuno che perda. Sulle tematiche è un record dopo l’altro, è sempre il miglior risultato di sempre. L’avvento dei nuovi