7
maggio

LO SHOW DEI RECORD: SECONDA PUNTATA SENZA AMY. DECEDUTO DURANTE IL TRASPORTO IL CONIGLIO PIU’ GRANDE DEL MONDO

Lo Show dei Record Seconda Puntata @ Davide Maggio .it

Secondo appuntamento stasera su Canale 5 con le stranezze e le imprese da guinness, guidati come di consueto dalla Bislacca di Cologno e il suo Show dei Record. Ancora una volta, insieme a Barbarona, ci saranno il campione mondiale d’apnea Umberto Pellizzari e Marco Frigatti, Giudice Ufficiale del Guinness World Record, che ha il compito di convalidare e certificare il raggiungimento effettivo dei nuovi record. Non mancheranno neanche i Fichi D’India, prontissimi a commentare in modo dissacrante ed ironico le numerose performance dei record-men in gara, ed è pronta a fare il proprio ingresso sul palco degli studi ICET anche Victoria Silvstedt

Le imprese da giudicare stasera saranno delle più strane: ci sarà infatti Baby Hanibal, un australiano che dovrà tagliare con una spada una serie di angurie poggiate sulla pancia nuda della sua assistente Riby; e ancora il lettone Agris Zakelnis, il lituano Zydrunas Savickas e l’italiano Paolo Capponi che si sfideranno a portare un bilanciere di ben 300 Kg per 20 metri nel minor tempo possibile, dando vita ad una sfida da veri braccio di ferro. Bjorn Walter invece è un tedesco, campione di boxe tailandese, che tenterà di battere il record di mazze da baseball rotte con lo stinco in un minuto. Quello attuale è di ben 54 mazze rotte.

Ma questa seconda puntata vedrà anche riunirsi la coppia più curiosa che si sia mai vista sul piccolo schermo, formata da He PingPing e Xi Shun, rispettivamente l’uomo più alto e quello più basso del mondo: Xi Shun è alto 2 metri e 36 cm di altezza mentre il suo amico He Pingping appena 74.61 cm. E i due cinesi non saranno i soli a farsi ammirare per le loro caratteristiche fisiche. Con Barbara D’Urso, infatti, ci saranno alcuni detentori di guinness come Norma Stitz, statunitense che detiene il record per il seno naturale più grande del mondo (di quello artificiale ce ne siamo già occupati qui), e Xie Quiping, arrivata dalla Cina per mostrare la sua chioma: la ragazza ha i capelli che misurano oltre 5 metri ed è arrivata per la prima volta in Italia con una guardia del corpo incaricata di proteggere il suo straordinario record.

Amy - Coniglio più grande del mondo Xie Quiping - Capelli più lunghi del mondo Xi Shun - Uomo più alto del mondo Norma Stitz - Seno naturale più grande del mondo




7
maggio

Protetto: ASCOLTI TV DI MERCOLEDI 6 MAGGIO 2009: MANUELONA E’ RITORNATA A VINCERE (23.97%), PORTA A PORTA SOTTO I 3 MILIONI (10.35%). SI SPEZZANO LE FRECCE DI CUPIDO (7.28%)

Questo post è protetto da password. Per leggerlo inserire la password qui sotto:


Inserire la propria password per visualizzare i commenti

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,


6
maggio

DM LIVE24: 7 MAGGIO 2009

DM Live24 - 7 maggio 2009
Live Comment on davidemaggio.it

Non sai cos’è DM Live24? Leggi qui

Dal diario di ieri…

  • Le mutande di Luciana Turina

ANnuccia ha scritto alle 17:17

A Pomeriggio Cinque puntata all’insegna del trash: si inizia con uomini che incontrano alieni e si continua con Luciana Turina e compagno… Non so se ho le allucinazioni ma adesso l’attrice sta mostrando in primo piano la sua biancheria XXXL!!!

  • La Super Càzzola della Bislacca di Cologno

ANnuccia ha scritto alle 17:37

La D’Urso a Mammucari: “Facevi il muratore? Ah usavi la super-cazzola?” (intendeva la cazzuola, ovviamente)

  • Raidue: manbassa di serie tv

iLollo ha scritto alle 20:08

Palinsesto estivo di RaiDue: tornano Lost, Ghost Whisperer, Brothers & Sisters e arriva 90210.





6
maggio

LA VITA SEGRETA DI UNA TEENAGER AMERICANA: STORIA DI UN INSPIEGABILE SUCCESSO

La Vita Segreta di una Teenager Americana @ Davide Maggio .it

Stasera sono in onda su Mtv, come di consueto ormai il mercoledì, due episodi del telefilm “La Vita Segreta di una Teenager Americana“, serial americano ideato da Brenda Hampton, già creatrice dello stucchevole ma simpatico “Settimo Cielo“. Per fare il punto della situazione, e dichiararsi increduli del successo ottenuto dalla serie, c’è ancora tempo, ma avendo avuto la (s)fortuna di aver visto la serie prima che arrivasse su Mtv, il fenomeno risulta ancora più inspiegabile.

A dispetto di un pilot che lasciava ben sperare, l’evoluzione della prima stagione non è stata delle migliori. La delusione di fronte a “Vita Segreta” è tanta, visti i temi trattati, che ancor prima della messa in onda avevano creato abbastanza curiosità da suscitare un caso, sia in America, dove a far parlare di gravidanze giovanili ci aveva già pensato la pellicola Juno, sia qui in Italia, dove il web aveva contribuito a pubblicizzare la serie in modo abbastanza vivace. Per gli argomenti trattati qualcuno ha tentato di avvicinare questa serie all’indimenticata Dawson’s Creek. Ma la gravidanza, l’aborto, la religione, sono dispiegati uno dopo l’altro in modo convenzionale, sminuiti da dialoghi che non si avvicinano nemmeno minimamente ai discorsi fatti dalla ribelle Jen ai suoi compagni di avventura.

Se quei personaggi erano necessariamente stereotipati, quelli di “Vita Segreta” sono a dir poco assurdi; sono stereotipi viventi, vittime di una caratterizzazione impossibile che impedisce di dare credibilità a quelle dinamiche, poche a dir la verità, degne di attenzione. La stessa protagonista, Amy, è del tutto priva di spessore, ingabbiata a quindici anni in una gravidanza a cui non viene mai attribuito il giusto peso nella narrazione; così, prima la si vede fingere che non sia successo niente, e poi la si ritrova alle prese con un amore folle, un innamoramento lampo che sfocia in una proposta di matrimonio da parte di un ragazzino, Ben, il cui personaggio è curato poco e male.


6
maggio

SONS OF ANARCHY: PRIMA REGOLA NESSUNA REGOLA. DA DOMANI SU FX

Sons of AnarchyDenaro e potere, sangue e violenza a intorbidire la vita di una cittadina di provincia della California il cui destino è indissolubilmente legato a quello di una famiglia mistificatrice di segreti e peccati. Questi in breve i contenuti a tinte forti di Sons of Anarchy a partire dal 7 maggio, ogni giovedì alle 23:00, in prima visione assoluta su Fx (canale 119 di SKY).

La serie, scritta e ideata da Kurt Sutter, già creatore di “The Shield”, narra di un gruppo di motocliclisti denominato Motocycle Club Redwood Original che ogni giorno si trova a combattere, con il tacito assenso dello sceriffo, spacciatori, microcriminalità e mafie locali che ”infestano”  la cittadina di Charming in California. Tale attività, fatta di spedizioni punitive e truculenti vendette, è una vera e propria fonte di guadagno per i membri del club che però ufficialmente prestano lavoro nelle aziende locali. Sons of Anarchy oltreoceano ha incontrato il favore del pubblico, sul canale FX, raggiungendo circa 6 milioni di telespettatori, e della critica.

Il telefilm è anche la storia di una famiglia, quella del protagonista, Jackson ‘Jax’ Teller (Charlie Hunnam), figlio del fondatore del club, John, che pur essendo totalmente dedito al ”lavoro” è spaventato dalla crescente piega malavitosa che la gang sta prendendo. Sua madre Gemma Teller Morrow (Katey Sagal) in seguito alla morte del primo marito ha sposato Clarence “Clay” Morrow (Ron Perlman) da poco divorziato dalla moglie Wendy (Drea De Matteo), tossicodipendente e che ha da poco dato alla luce un loro bambino. Ma un oscuro legame destinato inevitabilmente col passare del tempo a venire a galla, intercorre tra madre, figlio e patrigno.

Di seguito la trama dell’episodio pilota in onda stasera:





6
maggio

BREVEMENTE: ARGOMENTI ED OSPITI DEI PRINCIPALI PROGRAMMI DEL 6 MAGGIO 2009

Max Pezzali
Brevemente

Lilli Gruber e Federico Guiglia ospiteranno il vice presidente uscente del Parlamento europeo Mario Mauro ricandidato del PdL, che interverrà in collegamento dal Lussemburgo, e l’europarlamentare Gianni Pittella, capogruppo ricandidato del Pd-Pse. All’interno la rubrica “Il punto” a firma di Paolo Pagliaro.

Giorgio Panariello in una recente intervista dice che non vorrebbe mai incontrare il padre che non ha conosciuto. Rod Steiger, invece, il padre l’ha cercato per tutta la vita. A “Chi l’ha visto?” la storia di due grandi artisti attraversata dal difficile rapporto con la figura paterna.

Si discute dell’accordo Fiat-Chrysler. A confrontarsi in studio: Giorgio Cremaschi, segretario nazionale dei metalmeccanici FIOM- CGIL, e Luigi Paganetto, presidente dell’Enea. Conduce Monica Mondo. Sat2000 è presente sul digitale terrestre, sul satellite, in chiaro, al canale 801 di Sky e le sue trasmissioni vengono rilanciate da diverse emittenti locali.


6
maggio

FIORELLO FRENA LE DISDETTE A SKY MA NON CONVINCE DEL TUTTO: LA FAVOLA DELLA TV LIBERA DAGLI ASCOLTI NON HA AVUTO IL LIETO FINE?

Di “relativismo” degli ascolti avevamo già parlato, prendendo in analisi la differenza di interpretazioni che uno stesso dato può subire a seconda della rete di messa in onda.

Il caso “Fiorello Show” però, merita sicuramente un discorso a parte. Perchè non stiamo parlando di un dato che può essere definito un successo su una rete e un flop su un’altra, bensì di un programma i cui risultati vengono, a discrezione del commentatore, definiti brillanti o deludenti. Fin dalla prima, super pubblicizzata, puntata, quello share del 3,53% (con 1.399.000 contatti) fu al centro di una disputa, in cui Sky gridava al successo, con un comunicato stampa che rimarcava che “il 40% dei nostri abbonati ha scelto Fiorello, e il restante 60% ha potuto comunque dividersi tra cinema, sport, telefilm, programmi divulgativi, proposte per bambini, news, musica“, e Mediaset rispondeva facendo notare che gli abbonati Sky avevano invece scelto il Grande Fratello, “in particolare, tra le 21.32 e le 22.08, orario in cui erano in onda il programma-evento su SkyUno e “Grande Fratello” su Canale 5, gli abbonati Sky hanno preferito guardare il reality di Mediaset (24.30%) e solo il 15.37% ha visto la nuova proposta della tv a pagamento di cui è cliente“.

Sembra quasi che la magia di Fiorello, quell’incantesimo capace di mettere tutti d’accordo e che aveva accompagnato lo show-man nella sua trasversale promozione dello show, si sia inevitabilmente rotto; secondo “La Stampa” lo spettacolo vivacchia nella mancanza di un fattore che faccia la differenza, ma Sky è pronta nuovamente a smentire. In un’intervista a “Il Sole 24 ore“, l’amministratore delegato Tom Mockridge ha parlato dell’effetto positivo che Fiorello ha avuto sugli abbonati della piattaforma satellitare. Secondo l’ad, infatti, il Fiorello Show ha decisamente contribuito a frenare le disdette dovute all’aumento dell’Iva per le tv a pagamento, inserito nel tanto discusso decreto anti-crisi del governo. “La media di ascolti è buona” – dichiara Mockridge a fronte di una media di circa 600mila telespettatori – “lo spettacolo è un successo di creatività, ma per noi è più importante che siano contenti gli abbonati, il nostro unico padrone“.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,


6
maggio

ACCORDO RAI-TELECOM PER WEB E TV IN UN UNICO DECODER

Decoder Unico - Rai/Telecom

Unire il web e la tv digitale in un unico decoder. E’ questo il progetto che la Rai e Telecom Italia stanno realizzando per cercare di ridurre il “digital-divide“, quella linea immaginaria che divide gli italiani “digitalizzati” da quelli “più tradizionali”, in particolar modo donne ed anziani. Una famiglia italiana su due, secondo le ultime stime, non ha mai usato Internet ma guarda ogni giorno la tv. 

E’ su questo presupposto che Telecom e Rai puntano a portare il web in tv in modo facile, veloce ed immediato. A presentare l’avvio del progetto al grande pubblico, è stato Stefano Pileri, direttore generale del settore tecnologico dell’ex Sip. In occasione della giornata dell’Innovazione Tecnologica che si è svolta a fine aprile nella sede della tv di stato di Viale Mazzini, Pileri ha annunciato: ”Con il Centro di ricerche Rai di Torino stiamo lavorando per sfruttare la straordinaria opportunità del passaggio al digitale terrestre per sviluppare un decoder per la nuova tv che abbia anche la capacita’ di navigare a larga banda su Internet. Si tratta di un progetto che puo’ concretamente abilitare il 100% delle famiglie italiane all’utilizzo di Internet insieme con la tv”.

Il progetto, ha aggiunto Pileri, deve essere supportato dalle istituzioni con la promozione e il rilancio di progetti anti digital divide che portino la banda larga in tutto il territorio italiano.


Davide Maggio consiglia...

Ascolti TV: i debutti dell’estate 2022 confrontati con quelli dell’anno precedente

Con la stagione tv 2021/2022 archiviata e l’estate 2022 in corso, DavideMaggio.it continua a monitorare gli ascolti di tutti i debutti, confrontandoli con quelli della precedente annata. Ecco

Streaming: punti di Forza e Debolezza, Opportunità, Minacce per Netflix, Disney+ e co.

E’ la nuova tv che avanza. Dai passi spediti però si è passati a qualche inciampo. Cosa succede nel modo delle piattaforme streaming? Molto spesso quando si parla

Giortì, 10 momenti cult: dal ‘rapimento’ di Giulia De Lellis alla voce del sess0 di Gemma Galgani

Dal goliardico rapimento di Giulia De Lellis alle mirabolanti gesta di Gemma Galgani nelle vesti di pizzaiola. Dalla “voce del sesso” sfoderata dalla dama di Uomini e Donne Over

10 espedienti per «massaggiare» gli ascolti TV

Sulla generalista vincono sempre tutti, non c’è mai nessuno che perda. Sulle tematiche è un record dopo l’altro, è sempre il miglior risultato di sempre. L’avvento dei nuovi