11
gennaio

CONGELATO IL TEO TEO SHOW

Teo Teocoli @ Davide Maggio .it

Doveva prendere il via nella primavera un nuovo one man show su Rai Uno, quello di Teo Teocoli.

Ed invece, nella nuova programmazione, dello showman tarantino non c’è nemmeno l’ombra.

Cerchiamo di capire il perchè.

Adriano Celentano @ Davide Maggio .itCom’è noto, il direttore di RaiUno, Fabrizio Del Noce, meritevole d’aver portato l’ammiraglia della Rai a livelli qualitativi notevoli, non nutre simpatie nei confronti di Adriano Celentano.

Mi chiederete, ma cosa c’entra Celentano con Teocoli?

Ebbene, oltre al legame di “clan”, sembra non solo che Celentano avrebbe dovuto essere l’ospite d’onore del programma di Teocoli ma anche che la moglie, Claudia Mori, ne sarebbe stata la coproduttrice come dichiarato dallo stesso conduttore.

Il pericolo di infarto era, dunque, in agguato per il direttore di RaiUno (tra poco scoprirete il perchè nel video che Vi allego).

Per quanto mi riguarda non mi sento di esprimere un parere in merito all’opportunità della scelta ma se l’avere Celentano come ospite d’onore e la Mori come coproduttrice avesse dovuto significare una reiterazione dello scandalo Rockpolitik caratterizzato dalla totale libertà e dalla mancanza assoluta di regole, non potrei non essere d’accordo con la scelta di Del Noce.

D’altro canto non si era mai vista in Rai una ”sottomissione” del genere. Che la tv pubblica abbia dato spazio ad ”imposizioni” come quelle di Celentano (che per andare in video ha preteso di poter dettare in toto le regole) è cosa disdicevole. Reiterare sarebbe vergognoso.

Se, dunque, nel caso di Rockpolitik, Del Noce s’era limitato ad un’autosospensione da direttore di rete per non procedere alla firma di un contratto con cui dare carta bianca e un nulla osta alle esilaranze del discutibile cantante, quest’anno la posizione assunta è stata differente e si è preferito cautelarsi piuttosto che ricorrere ai ripari.

Probabilmente se si fosse prestata più attenzione alle recenti parole di Del Noce, si sarebbe potuto capire già parecchio tempo fa che il programma in questione non sarebbe mai andato in onda. Guardate Voi stessi e giudicate.

Iniziate a preparare i pattini… al posto del Teo Teo Show ci si dovrà accontentare di qualche pattinata sul ghiaccio!

[Segnalato su Libero.it]




11
gennaio

MCS : NELLA PRIMA PUNTATA OSPITI ECCELLENTI. SI PARLA DI VALLETTOPOLI

REMINDER : questa sera, alle 23.30, torna su Canale5 il Maurizio Costanzo Show. Si parla di vallettopoli con i protagonisti degli scandali.

La verita’ su ‘Vallettopoli’ di Fabrizio Corona’. I vip, gli scatti, l’inchiesta Woodcock, i bisticci con Simona Ventura, le foto scandalo dell’attaccante dell’Inter Adriano, gli scoop sulla Hunziker. E ancora, le intercettazioni telefoniche, il rapporto con il manager Lele Mora, il fenomeno Costantino. La ricostruzione in un libro inchiesta dal titolo ‘L’acchiappavip. Fabrizio Corona, vita pericolosa di un fotoreporter randagio’, realizzato da ”Libero” e che, come annuncia oggi lo stesso quotidiano, uscira’ in edicola insieme al giornale il 24 gennaio. Proprio questa sera a occuparsi del fenomeno di ”Vallettopoli” e del libro di ”Libero”, sara’ anche la prima puntata che sigla il ritorno, a distanza di due anni, del salotto piu’ famoso d’Italia: il ”Maurizio Costanzo Show”, che andra’ in onda su Canale 5 alle ore 23.30. Tra gli ospiti della trasmissione ci saranno lo stesso Fabrizio Corona, il manager dei vip Lele Mora, e il direttore di ‘Libero’, Vittorio Feltri, che commentera’ l’uscita del volume in allegato al suo quotidiano. Le ‘memorie’ di Corona e la sua versione sui fatti di ‘Vallettopoli’ sono a cura della giornalista di ‘Libero’ Valeria Braghieri, alla cui stesura ha collaborato Alessandra Menzani. Da Michelle Hunziker a Lapo Elkann, da Simona Ventura a Bobo Vieri passando per Emilio Fede e il centravanti dell’Inter, Adriano. Corona, figlio del giornalista Vittorio, ha trentadue anni ed e’ sposato con la modella Nina Moric, da cui ha avuto un figlio, Carlos Maria. La sua agenzia, la Corona’s, conta quaranta dipendenti.

Note del titolare

  • Non segnalata da questa agenzia un’incursione di Fiorello nel bel mezzo della puntata e il ritorno della famosissima passerella;

  • Questo blog ha avuto il piacere di essere commentato più volte da Alessandra Menzani che, come avete letto, ha collaborato alla stesura del libro di cui si parlerà stasera al MCS e ha citato questo blog nell’edizione cartacea del giornale di Vittorio Feltri.

[Via Adnkronos]


10
gennaio

AMARCORD, Che fine hanno fatto…I JEFFERSON?

I Jefferson @ Davide Maggio .it

Tra la fine degli anni 70 e l’inizio degli anni 80, il razzismo era ancora un tema caldo, protagonista della cronaca nera ma anche di un certo disagio sociale, soprattutto in America. Affrontare un argomento di questo tipo in maniera ironica e a tratti irreverente era del tutto impensabile.

A colmare questa lacuna, ci ha pensato una serie televisiva che se in un primo momento, proprio per questo motivo, ha fatto discutere, in un secondo tempo ha semplicemente fatto divertire, entrando di diritto nella storia della televisione americana ma anche di quella italiana.

Stiamo parlando, naturalmente de I Jefferson, sit-com andata in onda negli Stati Uniti dal 1975 al 1985 e in Italia a partire dai primi anni 80 e resa celebre dalle gag del cinico George in continua lotta con la sarcastica cameriera Florence e la moglia Louise (Wizzy).

Che fine hanno fatto i progatonisti?

SHERMAN HEMSLEY – GEORGE JEFFERSON

Sherman Hemsley @ Davide Maggio .it

Ex impiegato postale prima dell’inaspettato successo della serie, dopo la sua conclusione ha proseguito a recitare, dividendosi tra cinema e tv. A tutt’oggi è considerato un mostro sacro e continua a lavorare seppur in misura minore, in qualità di actor coach e di guest star in alcuni show della tv americana. Ha due film in uscita nel 2007 ed ha 68 anni.

Ecco com’e’ oggi…

Sherman Hemsley oggi @ Davide Maggio .it

ISABEL SANFORD – LOUISE JEFFERSON

Isabel Sanford @ Davide Maggio .it

Ultima figlia di una famiglia numerosa e molto modesta, è riuscita faticosamente a farsi strada come attrice. Il ruolo di Louise le è valso la vittoria di un Emmy, l’Oscar della Tv Americana, fatto, questo, particolarmente importante visto che è stata la prima attrice di colore a riceverlo. Dopo la fine del telefilm ha continuato a lavorare, recitando in programmi di successo come “Febbre D’Amore”. Si è spenta nel 2004 all’età di 87 anni.

MIKE EVANS – LIONEL JEFFERSON

Mike Evans @ Davide Maggio .it

Ha interpretato il figlio di George e Louise per 24 episodi. In alcuni episodi è stato sostituito da Damon Evans (nonostante l’omonimia e la somiglianza, i due non sono parenti). Dopo la fine della serie, ha lavorato soprattutto per il teatro, non riuscendo più a trovare un ruolo di primo piano in cinema o in tv. Si è spento meno di un mese fa all’età di 57 anni per un cancro alla gola.

MARLA GIBBS – FLORENCE JOHNSTON

Marla Gibbs @ Davide Maggio .it

L’attrice ha abbandonato la serie poco prima della sua conclusione per recitare in uno spin-off completamente dedicato a lei, che si è rivelato un flop. In seguito ha proseguito la sua carriera, recitando soprattuto per la televisione, in altre serie di successo come “Dawson’s Creek”. Oggi ha 75 anni e appare così…

Marla Gibbs oggi @ Davide Maggio .it

ROXIE ROKER – HELEN WILLIS

Roxie Roker @ Davide Maggio .it

L’attrice, famosa soprattutto per essere la madre del cantante Lenny Kravitz, dopo la fine della serie ha continuato ha recitare principalmente per la televisione. E’ mancata nel 1995 all’età di 76 anni.

FRANKLIN COVER – TOM WILLIS

Franklin Cover @ Davide Maggio .it

L’attore che interpretava il consuocero di George Jefferson, ha proseguito la sua carriera lavorando principalmente per la tv. Ha preso parte a molti telefilm, tra i quali ricordiamo “Will&Grace”. Si è spento nel 2006, all’età di 78 anni.

PAUL BENEDICT- HARRY BENTLEY

Paul Benedict @ Davide Maggio .it

In America è famoso soprattutto per aver tenuto a battesimo la soap opera più longeva del mondo, Sentieri. Dopo la fine de “I Jefferson”, ha continuato a lavorare soprattutto per la televisione. Oggi ha 68 anni e ha un film in uscita nel 2007. Ecco come si presenta…

Paul Benedict oggi @ Davide Maggio .it

QUALCHE CURIOSITA’:

  • La serie è uno spin-off derivante dal telefilm “Arcibaldo”, nel corso del quale i coniugi Jefferson hanno fatto la loro prima apparizione;

  • Verso la metà degli anni 90 l’intero cast ha partecipato ad una trasposizione teatrale della sit-com;

  • L’ultima apparizione di Gerge e Louise Jefferson è avvenuta nel 1993, in una puntata del telefilm “Willy e il Principe di Bel Air”.

Vi lascio ad una foto che testimonia l’ultimo incontro tra i coniugi più amati della televisione.

 I Jefferson oggi @ Davide Maggio .it





9
gennaio

LE “NOVITA’” DI CANALE 5 PER LA PRIMAVERA

Canale 5 Primavera 2007 @ Davide Maggio .it

Ieri mi sono dedicato a scoprire quale programma avrebbe sostituito Conversando e ci siamo riusciti.

Per questo stesso motivo ho tralasciato l’approfondimento delle ulteriori novità relative al palinsesto primaverile di Canale 5 che è stato presentato l’8 gennaio a Roma dal direttore di rete, Donelli.

Credo urga, a questo punto, renderVi partecipi delle novità per poi commentarle insieme.

E allora… a partire dai prossimi giorni e per i prossimi mesi, “vedranno la luce” sull’ammiraglia del Biscione

  • 1 speciale benefico di primavera di Laura Pausini realizzato con Mediafriends;

  • 1 solo realityGrande Fratello 7, condotto da Alessia Marcuzzi. Dal 18 gennaio;

  • 5 fiction con media e lunga serialità (tra cui Ris3, Carabinieri6 e il Giudice Mastrangelo);

  • 7 tra miniserie e tv movie (tra cui Maria Montessori, Nino, Piper, Primo Carnera, Provenzano);

  • Maurizio Costanzo Show. Ritorna dall’11 gennaio un classico della televisione italiana. Maggiori dettagli –> qui;

  • La Corrida condotta da Gerry Scotti da sabato 10 marzo (15ma edizione);

  • Bagaglino/E io Pago da sabato 13 gennaio (12ma edizione);

  • Scherzi a Parte da venerdi’ 19 gennaio condotto da Claudio Amendola con Cristina Chiabotto e Valeria Marini (10ma edizione);

  • Amici da domenica 14 (6a edizione);

  • Il Senso della Vita venuto meno l’annunciato raddoppio, andrà in onda in un’unica e nuova collocazione: la seconda serata del sabato;

  • Zelig off, tornerà il martedi in seconda serata;

  • Cultura Moderna approda alla prima serata. Maggiori info –> qui.

  • Game Show Marathon, da metà primavera in prima serata.

Maurizio Costanzo @ Davide Maggio .itSarebbe opportuno fare alcune considerazioni in merito alle scelte che hanno “toccato” Il Senso della Vita” favorendo l’onnipresente Maurizio Costanzo che sta portando a casa anch’egli, ultimamente, un flop dopo l’altro. L’idea di riportare sugli schermi il Maurizio Costanzo Show è sintomatico di una situazione non proprio favorevole che ha colpito il “boss” della tv italiana che ultimamente, per dirla in gergo, non ne ha azzeccata una. A partire da Tutte le Mattine, passando per Buon Pomeriggio e finendo con Conversando, il geniale anchorman non ha saputo far discutere di sè se non per gli ascolti deludenti. Situazione alla quale porre rimedio. Subito! Mica il più prestigioso presentatore italiano può esser vittima di programmini come quelli appena citati. E così, oltre all’aver, a mio avviso, “oscurato” i mezzi flop realizzati da Costanzo, la rete è corsa ai ripari e l’ha fatto punendo Paolo Bonolis reo d’aver incassato ascolti deludenti con tutti i programmi realizzati dal ritorno in Mediaset sino ad oggi.

Sia chiaro, Paolo Bonolis è, per quanto mi riguarda, un conduttore sopravvalutato che si è trovato al posto giusto nel momento giusto e ha potuto vivere di rendita “portando a casa” un contratto da record siglato con Mediaset che non poteva non portare dalla propria “parte” l’unico presentatore riuscito a battere il programma record d’ascolti Striscia la Notizia.

Paolo Bonolis @ Davide Maggio .itCiò che, però, non riesce a scendermi giù è il “Due Pesi e Due Misure” ai quali sono soggetti da una parte Maurizio Costanzo e dall’altra… tutti gli altri!

Nonostante Il Senso della Vita sia a mio giudizio sopravvalutato e abbisogni di alcune modifiche (in primis, più spettacolarità) per raggiungere una posizione considerevole nel proprio “settore di riferimento” (la seconda serata), ritengo, in questo caso, immotivato lo spostamento della trasmissione dal giovedi sera al sabato e, soprattutto, l’intervenuta penalizzazione che ha fatto svanire nel nulla l’annunciato raddoppio previsto, tra l’altro, già dalla scorsa estate.

Non mi si venga a parlare di accordi presi col conduttore (Bonolis) e di decisioni prese dallo stesso Costanzo.

Qui parlano i fatti.

Bonolis è stato “punito” per il Fattore C(ilecca), goccia che ha fatto traboccare un vaso già pieno di insuccessi e Costanzo ha evitato di rimetterci la faccia in toto continuando i Suoi programmi raccapriccianti degli ultimi anni cercando di tornare agli albori.

Questo è quanto! Ma non è finita qui…

Leggendo il palinsesto dell’ammiraglia di Casa Mediaset balza agli occhi un’altra triste realtà.

Canale5 ha deciso di non proporre ai telespettatori NESSUNA NOVITA’. Non ci sarà nessun nuovo programma ad allietare il pubblico e questo, probabilmente, perchè si è rimasti parecchio scottati dagli insuccessi che le “nuove proposte” lanciate lo scorso autunno (a partire da Reality Circus e arrivando a Fattore C) hanno riscosso.

Scelta discutibilissima ma, forse, comprensibile.

E’ agghiacciante, però, che programmi come La Corrida possano arrivare alla quindicesima edizione.

L’unica novità è rappresentata dal format Grundy “Game show Marathon” che prenderà il via a metà primavera in prima serata. Si tratta di un gioco che recupererà quiz che hanno fatto la storia della tv come “Ok il prezzo e’ giusto”.

E’ il caso di soffermarsi un po’ : analizziamo un attimo questa strana novità.

Torniamo indietro di qualche settimana.

Vi ricordate quando si è parlato, in queste pagine, dei numerosissimi quiz che Amadeus stava testando per rinvigorire il bistrattato preserale?

Si era giunti ad una agognata conclusione : Amadeus sarebbe tornato in video con uno degli 8 quiz show testati al termine di Chi Vuol Essere Milionario. Quindi, in primavera.

Mi viene un dubbio.

Non è che, per caso, non si vuol toccare lo stabile quiz show di Gerry Scotti che è riuscito, finalmente, a risollevare le sorti del preserale di Canale 5 e questo “Game Show Marathon” rappresenti un nuovo esperimento per Amadeus che approderebbe alla prima serata?

Che sia uno dei quiz show top secret testati all’estero dal migrato ereditiero?


9
gennaio

VOGLIA DI FLOP: RIVOMBROSA CAPITOLO TERZO

 Sara Felberbaum @ Davide Maggio .it

Rivombrosa non riesce a trovare pace. Dopo le vicissitudini alle quali sono stati sottoposti Fabrizio ed Elisa per poter stare insieme, dopo le altrettante disavventure che hanno visto protagonista la giovane vedova Ristori e il suo nuovo amore Christian Grey, ora sembra arrivato il turno della figlia della coppia d’oro, Agnese.

E se è vero che la sfortuna è una tara ereditaria, anche la giovane dovrà sopportare il suo personale calvario. Come la madre vivrà un grande amore ostacolato da un capitano francese interpretato da Giorgio Borghetti (“Incantesimo”, “Carabinieri”) e da una cattiva nuova di zecca che avrà il volto di Anna Safroncik (“CentroVetrine”).

Le storie saranno ambientate quindici anni dopo rispetto alla seconda serie e avranno come protagonista Sara Felberbaum, attrice, scrittice e presentatrice ventiseienne che finora abbiamo visto in programmi come “Top of the pops”, “Unomattina Estate” nonchè nella fiction “Caterina e le sue figlie” e che è stata scelta proprio per la somiglianza con Vittoria Puccini.

Il protagonista maschile invece avrà il volto di Giulio Berrutti, già visto ne “La freccia nera”. A loro si aggiungeranno Valentina Pace (“Macao”, “Un posto al sole”), che interpreterà Emilia adulta, Paolo Seganti (“Le stagioni del cuore”) che darà vita a Martino Ristori e Alessandra Barzaghi (“Incatesimo”) in un ruolo del tutto inedito.

Valutando le potenzialità di questo cast, non di certo stellare, appare curiosa la decisione di Mediaset di insistere su un prodotto ormai usurato e già messo in grave crisi nel corso della seconda serie, soprattutto a causa della defezione di Alessandro Preziosi.

Nonostante ciò, Rivombrosa (questo dovrebbe essere il nuovo titolo) potrebbe avere il suo asso nella manica. Secondo alcune indiscrezioni nella terza serie potrebbero ”comparire” alcune scene inedite girate nel corso della prime due, che riguardarebbero naturalmente Elisa e Fabrizio e non è affatto escluso che i due attori, pur non partecipando alle riprese, si prestino a qualche comparsata che potrebbe essere inserita nella storia sotto forma di flashback-amarcord.

Una trovata ruffiana per risollevare le sorti di una fiction che parte sotto i peggiori auspici. Funzionerà?

Per scoprirlo non ci resta che aspettare la messa in onda, prevista per l’autunno 2007. 





9
gennaio

E’ CHI VUOL ESSERE MILIONARIO A SOSTITUIRE CONVERSANDO

Chi Vuol Essere Milionario @ Davide Maggio .it

Eravamo in fermento per conoscere il programma che avrebbe preso il posto del sopresso Conversando di Maurizio Costanzo che dalla scorsa domenica non è più in onda.

Ebbene, ci si aspettava un nuovo quiz show che avrebbe visto alla conduzione il pluriesposto Gerry Scotti al quale, probabilmente, è il caso di iniziare ad augurare di non fare la stessa fine di Magalli, quella del perenne tappabuchi.

S’è fatto, dunque, tanto rumore per nulla.

Canale5 continua, infatti, a non sfornare nessuna novità e preferisce far leva sui capisaldi della rete puntando, anche per la domenica sera, su Chi Vuol Essere Milionario che, in questo modo, andrebbe in onda, ininterrottamente 7 giorni su 7.

Dopo l’arrivo in aiuto del Fattore C(lone) di Bonolis, adesso il quiz di Scotti supplisce alle deficienze domenicali della rete.

Chi Vuol Essere… Tappabuchi?

[Segnalato su Libero.it]


8
gennaio

LORENZO CIOMPI TORNA A … VIVERE

Lorenzo Ciompi @ Davide Maggio .it

Le soap opera italiane sono più che mai in fermento.

Dopo l’annunciato ingresso di Nathalie Caldonazzo in CentoVetrine, anche Vivere (che in comune con la cugina ha il Direttore Creativo, Daniele Carnacina) passa al contrattacco, offrendo ai suoi fans una novità quantomeno succulenta: a breve Lorenzo Ciompi tornerà a vestire i panni del terribile Andrea Gherardi.

L’attore toscano torna così dopo cinque anni ad interpretare il ruolo che gli aveva dato la popolarità ma anche una marea di problemi. Ciompi ai tempi dell’abbandono aveva infatti dichiarato di essersi dovuto rivolgere ad uno psicologo perchè il personaggio da lui interpretato aveva in qualche modo invaso la sua vita privata e condizionato la sua personalità.

A nulla erano valsi i tentativi della produzione e delle sue accanite fans (che erano addrittura arrivate ad incatenarsi di fronte agli studi dove allora veniva registrato “Vivere”), Lorenzo era andato dritto per la sua strada ed era stato sostituito in un secondo tempo da Edoardo Sylos Labini.

In seguito per lui era arrivato “Incantesimo”, altro ruolo accompagnato da polemiche e, conseguentemente, la decisione di lasciare la tv italiana, ormai secondo lui, eccessivamente invasa da reality e fenomeni da baraccone come le sorelle Lecciso.

Ora, inaspettatamente i produttori di “Vivere” sono riusciti a realizzare l’impensabile, Lorenzo tornerà ad interpretare un Andrea Gherardi più cattivo che mai. Una gran bel colpo per una soap, più che mai sofferente dal punto di vista delle storie e in netto calo d’ascolti, che proprio per questo motivo, ha rischiato più di una volta di essere spostata al pomeriggio, nella fascia oraria ora dominata in maniera vincente da Tempesta D’Amore.

Un restilyng questo che sa di già visto e che torna a riproporre il clichè dell’attore che lascia la soap che l’ha reso celebre, tentando altre strade, per poi farvi ritorno con la coda fra le gambe.

Il pubblico sarà disposto a riaccoglierlo ma soprattuto il bizzoso attore riuscirà a risollevare le sorti della soap più longeva di Canale 5?

  • CURIOSITA’

Lorenzo Ciompi, prima di ogni registrazione, osserva un rituale scaramantico.

Vediamo se c’è qualche lettore (più che altro qualche lettrice) che è a conoscenza del rito propiziatorio!

Qualora nessun lettore svelasse l’arcano, sveleremo domani questa curiosità aggiornando il post.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,


8
gennaio

IL GOVERNO PRODI? SE NE VA A GIUGNO! PAROLA DEL MAGO DI ARCELLA

Antonio Batista, il Mago di Arcella @ Davide Maggio .itIl cassonetto delle televisione italiana, Cattiva Domenica, ieri, ci ha deliziato per l’intero pomeriggio domenicale dovendo supplire all’improvvisa “dipartita” di Conversando.

I momenti di alta televisione si sono, dunque, moltiplicati e accanto al nuovo concorso “Belli ma bravi” e all’ormai “rinomato” ring sede naturale di telerisse innalza-share del quale parleremo tra poco, si è dato vita ad un nuovo salotto che ieri, come da buona tradizione costanziana, era dedicato ai… maghi!

Il parterre era di tutto rispetto eh… mica maghi qualunque… Teodora Stefanova con il suo “mostriciattolo” sempre presente, Solange e, udite udite, Flavia Vento che ha dichiarato a tutti di essere una sensitiva e appassionata di egittologia (mi sto ancora chiedendo quale sia il legame tra le due cose). Naturalmente quest’ultima ha anche annunciato i suoi propositi per l’anno nuovo. Come da copione della più canoniche Miss Italia, la Vento si augura che nel 2007 finiscano le guerre e ci sia la pace nel mondo!

Il vero fiore all’occhiello è stato però il Mago di Arcella.

Pensate… Buona Domenica ha segnato il ritorno del famosissimo mago e … ALIAS… SILIAS…TRILIAS… è stata data una previsione “sensazionale”!

“Io prevedo che il giorno 22 giugno morirà… il governo Prodi” – e aggiunge – ” se non dovesse succedere, io Mago di Arcella vado in Piazza Montecitorio e mi AMMAZZO“.

Inutile dire che, subito dopo, si è lanciato un bel siparietto musicale, degno delle migliori feste di piazza, arma alla quale, ormai, la conduttrice ricorre ogni qualvolta la situazione diventa imbarazzante senza, ovviamente, evitare che ”il male” venga sradicato all’origine. 

[Segnalato su Libero.it]


Davide Maggio consiglia...

Ascolti TV: i debutti della stagione 2020/2021 confrontati con quelli dell’anno precedente

DavideMaggio.it ha deciso di monitorare tutti i debutti della stagione tv in corso (2020/2021) confrontandoli con quelli dell’anno precedente. Nessuno, d’altronde, può prescindere dagli ascolti. Ecco chi sale e

Palinsesti Rai 2, autunno 2021

La Rai ha definito i palinsesti autunnali per la stagione tv 2021/2022. Non mancano le novità, a cominciare da Rai 2, guidata per il secondo anno consecutivo da Ludovico Di

Giortì, 10 momenti cult: dal ‘rapimento’ di Giulia De Lellis alla voce del sess0 di Gemma Galgani

Dal goliardico rapimento di Giulia De Lellis alle mirabolanti gesta di Gemma Galgani nelle vesti di pizzaiola. Dalla “voce del sesso” sfoderata dalla dama di Uomini e Donne Over

10 espedienti per «massaggiare» gli ascolti TV

Sulla generalista vincono sempre tutti, non c’è mai nessuno che perda. Sulle tematiche è un record dopo l’altro, è sempre il miglior risultato di sempre. L’avvento dei nuovi