5
aprile

I VIANELLO IN TRASFERTA : ARRIVA CROCIERA VIANELLO

Crociera Vianello @ Davide Maggio .it

I coniugi Vianello dopo essersi allontanati già in passato dalla propria casa per un salto in Cascina, ora si apprestano ad andare in crociera.

Inizieranno a breve, infatti, le riprese di Crociera Vianello, film per la tv destinato probabilmente alla prima serata di Canale 5, che vedrà protagonista la coppia più celebre e amata della televisione italiana : Sandra Mondani e Raimondo Vianello. I coniugi più famosi della tv, per qualche settimana, lasceranno la loro abitazione (che nella realtà si trova a Milano 2, a pochi passi dagli studi Mediaset di Palazzo dei Cigni) per regalarsi una crociera che immaginiamo li vedrà coinvolti in una raffica di gag irresistibili.

La troupe sarebbe già al lavoro, in quel di Torino, per individuare alcune location, soprattutto interne, che si affiancheranno a quella principale costituita dalla nave Orchestra di MSC Crociere (nella foto).

Alcune scene dovrebbero essere girate, infatti, nelle camere dei più lussuosi alberghi del capoluogo piemontese (i più papabili sembrano essere il Golden Palace e i Principi di Piemonte) e soprattutto nei locali etnici del Quadrilatero Romano, recentemente rimodernato e particolarmente idoneo a ricreare le atmosfere di Istanbul e dintorni. Successivamente, da Genova si partirà alla volta del Mediterraneo e dei mari dell’Est.

Tante le special guest che dovrebbero prender parte a Crociera Vianello figurerebbero Tosca D’Aquino e Massimo Wertmuller.

Continua a scoprire le novità di Crociera Vianello :




4
aprile

LO SHOW DEI RECORD… UNO SHOW DA… GUINNESS!

Show dei Record @ Davide Maggio .it

E’ andata come doveva andare. E’ andata benissimo!

Lo Show dei Record, già nelle intenzioni, aveva entusiasmato i telespetttori e il risultato, adesso, è sotto gli occhi di tutti : dopo un esordio esaltante con 6.120.000 ascoltatori e una share del 26,74%, Barbarona D’Urso ha superato se stessa nella puntata di ieri con 7.529.000 ascoltatori e il 32.16% di share.

Risultati indubbiamente da guinness dei primati per la televisione italiana che, in questo periodo, vede una massiccia migrazione verso il satellite e le nuove offerte del digitale terrestre.

Risultati che confermano come, in presenza di buoni prodotti televisivi, il pubblico sia ben disposto a tornare o a rimanere sulla tv generalista che, per quanto mi riguarda, rimarrà sempre unica nel suo genere e potenzialmente imbattibile dalle nuove “soluzioni televisive”.

L’altrettanto buono risultato di Don Matteo è testimonianza, infatti, della presenza e della disponibilità dei telespettatori a piazzarsi davanti al piccolo schermo senza cercare “altre vie di fuga”. La ricetta del successo sembra essere soltanto una : credere ed investire in un programma così come si faceva quando non era possibile “distrarsi” con altri prodotti televisivi, cosa che è accaduta con lo Show dei Record. E quando succede, è necessario lodare il lavoro svolto.

Nel programma di Barbara D’Urso, infatti, c’è poco da criticare.

Avevo già avuto modo di parlare della conduzione della D’Urso a proposito di MattinoCinque, ritenendo che un personaggio come Barbara potesse trovare la propria ”collocazione ideale” in un programma in prima serata che più si addice alla sua indole artistica. E nel programma del giovedi sera di Canale5, la bella napoletana ha intrattenuto i telespettatori in maniera gradevole anche e soprattutto grazie ad una cornice che sembrava quasi perfetta.

Continua a leggere “Lo Show dei Record… uno Show da Guinness!” e guarda la donna con le unghie più lunghe del mondo e l’uomo più alto del pianeta insieme a quello più piccolo :


3
aprile

QUELLI CHE… IL PRANZO

Quelli che il Calcio @ Davide Maggio .it

Domenica pomeriggio, Simona Ventura ha pensato bene di riesumare Il Pranzo è Servito all’interno di una puntata di Quelli che Il Calcio.

E lo ha fatto chiamando pure uno dei conduttori storici del programma : Claudio Lippi.

A quanto pare, però, Marina Donato, detentrice dei diritti, non avrebbe gradito che il quiz creato dal compianto marito, Corrado, sia tornato in video a sua insaputa, seppur a mo di parodia.

Per questo, si dice che i legali di CORIMA, la nuova società della Donato che rievoca lo storico gruppo autorale di Corrado, sarebbero stati allertati.

Voi, cosa fareste se foste in Marina Donato?

Amici 9: qual è il tuo preferito?

Vedi i risultati

Loading ... Loading ...





2
aprile

SEPARATI IN CASA

Veltrusconi @ Davide Maggio .it

Invidio l’America. Invidio gli americani. Televisivamente!

E questa volta l’ammirazione non riguarda uno show qualunque ma più semplicemente una possibilità. Quella offerta ai cittadini degli Stati Uniti di vivere in prima persona una campagna elettorale che viene affrontata dai candidati, e presentata ai naturali destinatari, come il migliore degli show a cui si possa assistere.

Confronti pubblici in arene infuocate, pubblico attento e presente, candidati sotto pressione e giornalisti pronti a interrogare con domande incalzanti, come il più pignolo professore, gli aspiranti Presidenti degli USA.

Candidati evidentemente in tensione e sotto analisi che devono dar prova di sè perchè consapevoli di dover conquistare, in queste occasioni, un Popolo intero.

Eventi mediatici eccellenti e sicuramente “calamitanti”.

Proprio l’opposto di ciò che accade nel nostro Paese dove gli italiani sono costretti a sottostare al minuzioso minutaggio delle apparizioni televisive dei politici che le emittenti devono rispettare in nome della par condicio o, ancora peggio, ad assistere alle beghe da pianerottolo che si scatenano simultaneamente alle decisioni da prendere per la trasmissione di uno, soltanto un confronto televisivo in diretta tra i candidati alla Presidenza del Consiglio. Un ribaltamento di quella che dovrebbe essere la norma e che fa apparire la campagna elettorale del nostro paese… un self made in cui gli elettori rimangono spettatori completamente passivi di uno show poco entusiasmante e sicuramente triste messo in scena dai protagonisti della politica.

Poco entusiamo e tanta tristezza esasperati, per assurdo, dalle bislacche leggi del nostro Stato grazie alle quali i due candidati non si sono neanche potuti sfiorare e non hanno potuto essere neanche applauditi perchè ormai a dover essere equamente distribuiti devono essere anche i battimani degli astanti.

Un inaridimento di una già arida politica che allontana ancora di più i cittadini da scelte essenziali per il Paese in cui vivono.

E così, per assurdo, qualora si voglia guardare un duello televisivo tra candidati, non rimmarrà altro che ripiegare sui confronti pubblici di Hillary e Obama perchè, questi si, vengono trasmessi senza alcun problema, in diretta, da RaiNews24.

Ma come sempre, il pubblico sentenzia. E ieri sera, purtroppo, a (non) seguire i “confronti” politici della prima serata di RaiDue ci sono stati 3.100 ascoltatori con l’11,02% di share per Silvio Berlusconi e 3.836 spettatori con il 13,91% per Walter Veltroni. Certo, sempre più di X-Factor. Ma Francesco Facchinetti non è chiamato a governare un paese.

E sono quasi certo che l’attenzione si catalizzerà, in mancanza d’altro, su quello che per alcuni è stato l’unico momento di brio della serata : la rimozione, dopo la conferenza stampa di Silvio Berlusconi, del cuscino sul quale si era accomodato.

Ecco il video…


2
aprile

MEDIASET : I PALINSESTI DI GIUGNO

Mediaset Palinsesti Giugno 2008 @ Davide Maggio .it

Sul sito ufficiale di Publitalia, sono stati pubblicati i palinsesti Mediaset del prossimo Giugno. Inserisco direttamente i link in maniera tale che possiate visualizzarli.

Stando a quanto pubblicato, molti dei programmi della stagione autunnale non saranno più in onda, per la consueta pausa estiva, sin dal primo giorno del mese di giugno.

Ecco i documenti : 

CANALE5

http://www.publitalia.it/ShowFile?ARCHIVE=RM_BROCHURE&ID=214561

ITALIA1

http://www.publitalia.it/ShowFile?ARCHIVE=RM_BROCHURE&ID=214562

RETE4

http://www.publitalia.it/ShowFile?ARCHIVE=RM_BROCHURE&ID=214563

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,





2
aprile

FIFTY FIFTY (50:50) : DALL’ITALIA ALLA GRECIA PASSANDO PER IL GIAPPONE

Gerry Scotti @ Davide Maggio .it

Dall’Ufficio Stampa 2WayTraffic un comunicato su Fifty Fifty del 31 marzo scorso nel quale evidenzio due particolarità.

La prima sembrerebbe una conferma a quanto avevo scritto in questo post. La seconda, invece, è un’ipotesi che lascia aperte le strade in relazione alla programmazione del nuovo game show di Gerry Scotti. Le evidenzio in grassetto.

Prima di lasciarVi al comunicato, un’aggiornamento. Sembra che lo staff di Fifty Fifty sia quello di Chi Vuol Essere Milionario, in tutto e per tutto. Probabile, qualche aggiunta autorale.

[Il comunicato è, naturalmente, in inglese. Se avete bisogno di aiuto, chiedete pure nei commenti]

2waytraffic’s 50-50 commissioned by Mediaset in Italy

2waytraffic today announces that Mediaset, Italy’s main commercial network, has commissioned a series of game show format, 50-50.

50-50 will be produced by Endemol Italy and will launch on Canale 5, the Mediaset channel which is home to the Italian version of Who Wants To Be A Millionaire?, at the end of April in a daily timeslot stripped across the week. The series will be hosted by Gerry Scotti, who also hosts Who Wants To Be A Millionaire? in the territory.

50-50 is 2waytraffic’s first spin-off from Who Wants To Be A Millionaire? and extends the 50-50 Lifeline into a new format in which contestants play in pairs and make straight choices between two possibilities.

2waytraffic launched 50-50 to the international market at Mipcom in October. The format has already been commissioned by Japan’s Fuji channel for transmission later this month, while Mega Channel in Greece has commissioned a daily version of the show to launch in Autumn 2008.

Ed Louwerse, Managing Director of 2waytraffic International, commented:

“50-50 is a fresh and exciting format, and I am delighted to be working with Mediaset and Endemol Italy on its launch in Italy. Their expertise and experience will produce a stunning and successful version of the show.”

Laura Tombolini, Producer, Endemol Italy, said:

“We are very proud to be the first country in Europe to air 50-50 and are delighted to be contributing to this great format’s global roll out.”

50-50 can run weekly or daily, and is versatile enough to play in any timeslot. Answering questions individually but ultimately working as a team, contestants must select an answer from two possible options before the question is passed over to their partner who must decide whether they agree or disagree. After two nail-biting rounds throughout which the stakes rise and the game-play gets trickier, the couple reach the climax of the game in which they must decide the amount of money they think they deserve to win. If they guess wrongly, they can lose everything.

[Foto via Guido Harari]


31
marzo

LA GRANDE AVVENTURA (9^ PUNTATA) : STAGIONE TV 1989/1990

Silvio Berlusconi (La Grande Avventura) @ Davide Maggio .it

Riprende dopo una piccola pausa la Grande Avventura, la storia della TV Commerciale di Silvio Berlusconi (1978 – 1993) che ho iniziato a scrivere lo scorso settembre. Come saprete questi post richiedono uno sforzo decisamente notevole per rimettere insieme i tasselli che hanno composto la tv commerciale negli anni che abbiamo preso ad oggetto. Per questo devo ringraziare di cuore Capitano Sal senza il cui apporto questa puntata non sarebbe stata possibile.

Ci eravamo lasciati con la stagione televisiva 1988/1989. Prima di proseguire con quella successiva, però, è opportuno ricordare, in apertura di post, due programmi che videro la luce nella seconda parte dell’ultima stagione di cui ci siamo occupati. Visti i successi di programmi come Striscia la Notizia e Odiens, infatti, il 1° gennaio del 1989 inaugurò Emilio, varietà satirico della domenica sera di Italia1 affidato alla regia di Lella Artesi prima e Beppe Recchia poi. Scritto da Andrea Brambilla, Nino Formicola, Giorgio Faletti, Teo Teocoli, Soragni, Rossi, Gino e Michele, Marco Posani e la Gialappa’s Band, Emilio voleva rappresentare la trasposizione televisiva della redazione di un periodico comico. Redazione che fu animata dalla caporedattrice Athina Cenci e da Zuzzurro e Gaspare, Giorgio Faletti, Silvio Orlando, Teo Teocoli, Enrico Beruschi, Giannina Facio e Laura Delasiega ai quali si aggiunsero Gene Gnocchi e Carlo Pistarino nella seconda serie.

L’apprezzabile successo che il programma riscosse (ascolto medio : 2.784.000 spettatori) fece si che si proponesse una seconda serie di 26 puntate che ebbe dati d’ascolto altrettanto interessanti (2.650.000, l’ascolto medio).

Due settimane dopo il debutto di Emilio, il 16 gennaio 1989, fece la propria comparsa su Canale5 l’indimenticabile Agenzia Matrimoniale di Marta Flavi che teneva compagnia alle telespettatrici nel pomeriggio televisivo dell’ammiraglia del Biscione. Ce ne siamo già occupati su DM e potete trovate i dettagli del programma in questo Amarcord. Agenzia Matrimoniale proseguirà, visto il buon riscontro di pubblico, anche nella stagione della quale ci occupiamo quest’oggi. Ogni pomeriggio erano, infatti, sintonizzati circa 2 milioni di ascoltatori con una share che ha raggiunto anche il 30%. Il programma diede vita anche a due spin-off (troverete info nell’Amarcord già segnalato) e animerà i cuori solitari di Canale5 sino al 1995 quando il programma traslocò su Retequattro per poi venire definitivamente chiuso. Una chiusura in cui c’entrarono indubbiamente anche le vicende sentimentali della Flavi che dopo la separazione con Maurizio Costanzo riuscì a mantenere aperta la propria agenzia ma non si distinse per gratitudine nei confronti dell’ex marito.

Dop questa necessaria parentesi, passiamo alla stagione televisiva 1989/1990. Stagione che non si distinse per l’arrivo di show memorabili. Ma le novità, naturalmente, non mancarono… soprattutto nel week end.

Venerdì 29 settembre debutta, infatti, Finalmente Venerdì, uno straordinario varietà in 16 puntate diretto da Davide Rampello, scritto da Mario Amendola, Bruno Corbucci, Stefano Jurgens, Luca Goldoni e condotto da un eccezionale Johnny Dorelli con Heather Parisi (ballerina), Gloria Guida (cantante), Gioele Dix (comico) e Paola Quattrini con Corrado Pani. Bellissima l’apertura della della prima puntata in cui Dorelli presentava, cantando, lo staff del programma. Una presentazione che non potevo non mostrarvi nel video che segue…

Continua a scoprire la stagione televisiva 1989/1990 :


29
marzo

ECCO I VIDEO DI CIO’ CHE NON VEDRETE MAI AL GRANDE FRATELLO ITALIANO!

Grande Fratello - Grande Censura

Grande Fratello - Grande Censura

Trombate! Ma non permettetevi di farlo davanti alle telecamere. Potrebbe costarvi la carriera.

Questo è ciò che rischia la concorrente del Grande Fratello 8 Lina Carcuro, ventiseienne medico napoletano, che s’è lasciata andare con Roberto Mercandalli, meglio noto come El Cumenda, ai piaceri… della carne!

Piaceri che, in perfetta sintonia con la bigotta ipocrisia tutta italiana, hanno “costretto” gli autori del programma ad oscurare la diretta nella versione live (Sky, Mediaset Premium) per non permettere che cose del genere fossero mandate in onda.

Ma l’Ordine dei Medici di Napoli e Provincia, cui Lina è iscritta (tesserino n. 32038), ha fatto di più. Si asserisce, infatti, che il comportamento scostumato della concorrente costituirebbe una violazione dell’art.1 del Codice Deontologico secondo il quale [...] Il comportamento del medico anche al di fuori dell’esercizio della professione, deve essere consono al decoro e alla dignità della stessa, in armonia con i principi di solidarietà, umanità e impegno civile che la ispirano”.

Questa infrazione potrebbe, dunque, comportare la radiazione dall’Ordine per Lina Carcuro.

Follia, che mista alla bigotta ipocrisia fa venir da ridere!

E la risata non è dettata dalla voglia di vedere a tutti i costi un accoppiamento tra due concorrenti di un programma televisivo, ma dall’inspiegabile moralismo che colpisce, anzi… che ha sempre colpito, i media italiani che si scandalizzano di fronte ad una scena di sesso in tv ma che poi sono pronti a riempire il piccolo schermo italiano con volgarità ben peggiori potendo semplicemente contare sull’ “invisibilità” delle pudenda.


Davide Maggio consiglia...

Ascolti TV: i debutti della stagione 2020/2021 confrontati con quelli dell’anno precedente

DavideMaggio.it ha deciso di monitorare tutti i debutti della stagione tv in corso (2020/2021) confrontandoli con quelli dell’anno precedente. Nessuno, d’altronde, può prescindere dagli ascolti. Ecco chi sale e

Palinsesti Rai 2, autunno 2021

La Rai ha definito i palinsesti autunnali per la stagione tv 2021/2022. Non mancano le novità, a cominciare da Rai 2, guidata per il secondo anno consecutivo da Ludovico Di

Giortì, 10 momenti cult: dal ‘rapimento’ di Giulia De Lellis alla voce del sess0 di Gemma Galgani

Dal goliardico rapimento di Giulia De Lellis alle mirabolanti gesta di Gemma Galgani nelle vesti di pizzaiola. Dalla “voce del sesso” sfoderata dalla dama di Uomini e Donne Over

10 espedienti per «massaggiare» gli ascolti TV

Sulla generalista vincono sempre tutti, non c’è mai nessuno che perda. Sulle tematiche è un record dopo l’altro, è sempre il miglior risultato di sempre. L’avvento dei nuovi