16
aprile

DM LIVE24: 16 APRILE 2009

DM Live24 - 16 aprile 2009
Live Comment on davidemaggio.it

Non sai cos’è DM Live24? Leggi qui

Dal diario di ieri…

  • Nuovo mattino per Italia1:

AleJonica ha scritto alle 14:51

Da lunedì cambiano di nuovo il mattino di Italia 1:

ore 09.00 Willy, il pricipe di Bel Air
ore 09.30 Xena
ore 10.20 Baywatch
ore 11.15 Supercar

DM Segnala: da non perdere la puntata di Supercar lunedi 19. Si tratta della prima parte del pilot della serie.




15
aprile

BREVEMENTE: ARGOMENTI ED OSPITI DEI PRINCIPALI PROGRAMMI DEL 15 APRILE 2009

Rossella Brescia - Colorado

brevemente2.gif

Il capogruppo alla Camera della Lega Nord Roberto Cota e Giovanni Guzzetta, presidente del Comitato promotore dei referendum elettorali, saranno ospiti di Lilli Gruber e Federico Guiglia per un confronto sul referendum sulla legge elettorale. All’interno la rubrica “Il punto” a firma di Paolo Pagliaro.

L’emergenza terremoto e le storie della gente d’Abruzzo ancora in primo piano a Chi l’ha visto? Sul sito internet della trasmissione – che si mette a disposizione di chi non riesca e ancora ad avere notizie di parenti e amici – sono state raccolte le centinaia di offerte di ospitalità giunte da tutta Italia per le vittime del terremoto. E mentre le scosse di assestamento continuano a tenere alto l’allarme a L’Aquila e a Sulmona, continuano le segnalazioni di anziani ricoverati in diversi ospedali senza che sia stato possibile darne comunicazione ai loro parenti.

Il varietà comico di Italia 1 condotto da Rossella Brescia e Beppe Braida torna eccezionalmente di mercoledì con il suo quattordicesimo e penultimo appuntamento. Oltre agli immancabili “Fichi d’India”, con una formidabile rivisitazione del film Grease, I Turbolenti con i simpatici Turbotubbies, Gianluca Impastato con lo strambo Archeologo Mariello Prapapappo e lo “storico” enologo Chicco D’Oliva, i monologhi graffianti di Dario Cassini e quelli ironici di Pucci alias Andrea Baccan, Paolo Casiraghi nei panni della bergamasca Suor Nausicaa, Rita Pelusio nelle scintillanti vesti della fatina Winks Morchia, Gianpiero Perone tutto d’azzurro vestito per interpretare il suo Principe Cacca, Pino e gli Anticorpi e le gag di Pino La Lavatrice, I Ditelo Voi con le performances della “Polisportiva Campana” e le rivisitazioni de “I grandi classici”, Omar Fantini e il suo vispo Nonno Anselmo e molti altri ancora.


15
aprile

Protetto: ASCOLTI TV DI MARTEDI 14 APRILE 2009: SENZA CONCORRENZA, XFACTOR SEGNA IL PROPRIO RECORD (15.94%)

Questo post è protetto da password. Per leggerlo inserire la password qui sotto:


Inserire la propria password per visualizzare i commenti

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,





15
aprile

I TELERATTI 2009 STANNO ARRIVANDO…

Teleratti 2009

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


15
aprile

L’AGCOM DETTA LEGGE SULLE FREQUENZE DIGITALI IN ATTESA DELLO SWITCH-OFF

AgComL’Agcom, l’autorità per le garanzie nelle comunicazioni, ha approvato lo scorso 8 aprile la delibera sulla spartizione delle 21 reti nazionali in tecnica digitale, in altre parole in digitale terrestre, che saranno disponibili a partire dai prossimi switch off. Le reti saranno assegnate in primis ai soggetti già presenti sul mercato, poi alle tv locali (alle quali è destinato per legge 1/3 delle frequenze) e, infine, per le reti rimanenti, verrà indetta una gara, aperta a soggetti economici nazionali ma anche comunitari.

In particolare la delibera stabilisce che delle 21 reti nazionali in Dvb-T:

  • 8 reti saranno destinate alla conversione delle attuali reti analogiche. Gli operatori nazionali esistenti avranno assegnata capacità trasmissiva sufficiente per la trasmissione dei programmi a definizione standard e ad alta definizione. Sarà comunque garantito almeno un multiplex per operatore;
  • 8 reti digitali saranno dedicate alla conversione in tecnica singola frequenza delle reti digitali esistenti che oggi utilizzano il sistema della multifrequenza: a differenza delle prime otto reti, che saranno diffuse su un’unica frequenza in tutta l’area di copertura, queste ultime avranno più frequenze diverse sulla stessa area o su aree diverse.

Dopo un breve calcolo, rimarranno quindi disponibili solo cinque frequenze da assegnare, il cosiddetto dividendo. 





15
aprile

FENOMENOLOGIA DELL’ASPIRANTE TRONISTA

È da qualche settimana ormai che Maria “La Sanguinaria” ha deciso di rendere pubblici i provini della trasmissione regina del pomeriggio di Canale 5 e da allora, davvero, nulla è come prima. La spassosissima visione delle selezioni di Uomini & Donne, infatti, ci spalanca le porte su di un universo umano variopinto e dall’imbarazzante vacuità intellettuale.

Con un fare a metà fra il sadismo e la ripugnanza, le autrici della trasmissione, schierate come uno spietato plotone d’esecuzione, visionano e interrogano gli aspiranti tronisti, pronti a tutto pur di adagiare le loro membra, grondanti di ambizione e fama televisiva, su quello scranno di velluto rosso. C’è il ragazzotto tutto muscoli e niente cervello, quello che per intenderci ha nel portafogli il santino di Corona, e non già quello di Padre Pio, e che riconosce l’utilità di un libro solo qualora possa essere impiegato come sostegno per tavoli traballanti; c’è, poi, la fanciulla disinibita e dall’eloquio claudicante che crede che la scoperta scientifica più importante degli ultimi secoli sia il botox e che della lingua inglese ignora tutto eccezion fatta per termini quali outlet, gloss e shopping.

Esilaranti i racconti delle loro aspirazioni, i loro sguardi buca-video così come il vistoso terrore nel momento in cui viene posta la domanda tormentone: “Qual è il tuo tallone d’Achille”? Non parliamo, santo cielo, di metempsicosi o di gnoseologia, ma, semplicemente, di tallone d’Achille! Eppure la stragrande maggioranza di loro, in preda al panico, improvvisa risposte del tipo: “Scusa, veramente io non mi chiamo Achille”, oppure, “A casa tutti bene grazie”, “ Figurati che non ho mai avuto, in vita mia, nemmeno un’influenza”.


15
aprile

VOLATA FINALE IN FATTORIA: QUESTA SERA LE SEMIFINALI IN QUEL DI PARATY

Guillaume Goufan La Fattoria 4 @ Davide Maggio .it

Riparte questa sera, dopo la pausa Pasquale, “La Fattoria” di Canale 5, giunta ormai alle semifinali, che decreteranno il fortunato quintetto che volerà verso la finale di domenica prossima. Lory Del Santo, Marco Baldini, Milo Coretti, Morena Funari, Ciro Petrone, Barbara Guerra e Guillaume Goufan sono i concorrenti superstiti della fazenda di Paraty che in poco più  di un mese ha visto soccombere tra fatiche, nomination e sfide dirette, Fabrizio Corona, Marina Ripa Di Meana, Daniela Martani, Rocco Pietrantonio, Riccardo Sardonè, Linda Batista, Carla Velli, Giovanna Rei e Marianne Puglia.

Molto atteso il ritorno in Italia di quella che è stata da noi definita la “strega cattiva“, Linda Batista. Ospite di Parola Perego, l’attrice promette fuoco e fiamme con ulteriori accuse ai suoi compagni braccianti. Dal brasile si attendono adeguate repliche, moderate dalla radiosa inviata Mara Venier. Ma se una “cattiva” del gioco è volata in Italia, un’altra è ancora in gioco, e attende il responso del televoto insieme ad altri due compagni. Stiamo parlando della super autoritaria Lory Del Santo, in nomination con Ciro Petrone e Barbara Guerra.

E sono state proprio Barbara e Lory le agguerrite protagoniste della settimana:  che sia stato il piglio troppo autoritario di Lory-Castera o l’eccessivo interesse dimostrato dal fidanzato Rocco verso la più giovane concorrente, è ormai certo che le due fazendere non hanno perso occasione per duellare, impiegando  più tempo a pizzicarsi verbalmente che ad adempiere ai compiti di contadine. Dal lavoro nelle stalle all’uso del make-up: ogni pretesto è quello giusto per litigare, dimostrando una rivalità femminile non certo nuova per il mondo dei reality.


15
aprile

X FACTOR: MATTEO, THE BASTARD E JURY IN FINALE (DOMENICA SU RAIUNO). LA VENTURA ELIMINA DANIELE

Finalisti X Factor @ Davidemaggio.it

The Bastard Sons of Dioniso, Matteo e Jury: ecco i nomi dei tre finalisti della seconda edizione di X Factor. Domenica 19 aprile, in prima serata su Raiuno, uno di loro vincerà il contratto discografico in palio, del valore di 300.000 euro, per la realizzazione e la promozione di un album di inediti. L’eliminazione di Daniele Magro ristabilisce, dunque, un perfetto equilibrio della gara che vede un cantante finalista per ciascuna categoria.

Ma andiamo con ordine. La tredicesima puntata è stata ricca di musica: i semifinalisti hanno eseguito due cover e il loro tanto atteso e agognato brano inedito. Daniele ha proposto “No“, firmato dallo stesso allievo e  dall’autore del talent show Peppi Nocera: molto orecchiabile, con un sound pop/r’n'b, destinato a diventare un probabile tormentone. Matteo, che piace molto a Roberto Rossi della Sony, ha collaborato al testo di “Impossibile“, una classica bella canzone dal gusto tutto italiano. “Mi fai spaccare il mondo” di Jury si è presentata come una ballata romantica ma con energia, davvero molto interessante (unica pecca il testo banalotto), candidata ad essere l’erede di “Non ti scordar mai di me”. I Bastardi mostrano la loro vera essenza con “L’amor carnale“: rock ed energia pura in un perfetto mix di voci, accontentando così i loro fans ma con il rischio di deludere chi li ha conosciuti grazie al talent show.

A giudicare e commentare i pezzi inediti, insieme al trio dei giudici, Giulio Rapetti in arte Mogol. Lo storico paroliere della musica italiana ha dispensato le sue perle di saggezza puntando l’attenzione sui testi, dando prova di una grande diplomazia anche se, da un autore di spessore, ci si aspettava anche una sonora bocciatura o una piena promozione. Ospite musicale la rocker Gianna Nannini, che ha presentato il suo ultimo lavoro “Attimo” ed è stata omaggiata con un medley dei ragazzi. Nell’Ante-Factor è tornata sul “luogo del delitto” Noemi, per presentare il suo singoloBriciole“, già in vetta su I tunes e ben accolto dai network radiofonici, segno che  X Factor comincia a dare i suoi primi frutti.

Dopo il salto scopri l’ultimo verdetto e vota il tuo talent e l’inedito preferiti


Davide Maggio consiglia...

Ascolti TV: i debutti della stagione 2021/2022 confrontati con quelli dell’anno precedente

Con la stagione tv 2021/2022 entrata nel vivo, anche quest’anno DavideMaggio.it monitora gli ascolti di tutti i debutti, confrontandoli con quelli della precedente annata. Ecco chi sale e

Autunno 2021: quando partono i programmi tv – Calendario aggiornato

Pronti, partenze, via! DavideMaggio.it ha stilato il calendario dei programmi che inaugurano la stagione tv 2021/2022. I palinsesti autunnali sono definiti ed è il momento di andare in

Giortì, 10 momenti cult: dal ‘rapimento’ di Giulia De Lellis alla voce del sess0 di Gemma Galgani

Dal goliardico rapimento di Giulia De Lellis alle mirabolanti gesta di Gemma Galgani nelle vesti di pizzaiola. Dalla “voce del sesso” sfoderata dalla dama di Uomini e Donne Over

10 espedienti per «massaggiare» gli ascolti TV

Sulla generalista vincono sempre tutti, non c’è mai nessuno che perda. Sulle tematiche è un record dopo l’altro, è sempre il miglior risultato di sempre. L’avvento dei nuovi