3
febbraio

LIPSTICK JUNGLE: TRE DONNE RICCHE, BELLE E FAMOSE DAL 5 FEBBRAIO SU FOXLIFE

Lipstick Jungle @ Davide Maggio .it

Si chiamano Wendy, Victory e Nico. I loro nomi forse non vi diranno niente, ma sono fra le 50 donne più rampanti di New York. Hanno tutto ciò che un’appartenente al gentil sesso possa desiderare: bellezza, ricchezza e successo. Loro sono le protagoniste di Lipstick Jungle (letteralmente Giungla di rossetto), in prima visione in Italia su FoxLife (canale 112 di SKY), dal 5 febbraio ogni giovedì alle 21:00.

La serie è tratta dall’omonimo romanzo di Candance Bushnell, già autrice di Sex and the City, telefilm con cui Lipstick Jungle ha molte analogie. Come Sex and the City segue la vita quotidiana di tre donne intorno ai 40 armate di sagace umorismo, di una buona dose di solidarietà femminile e di un guardaroba principesco. Le somiglianze, però, si fermano alla superficie. Lipstick Jungle, infatti, in patria è rimasto confinato ad una nicchia di affezionati raggranellando ascolti e critiche poco esaltanti. Rimanendo ben lontano, dunque, dal fenomeno di costume che le avventure di Carry e co. hanno innescato.

Ad ogni modo, la serie offre molteplici spunti di riflessione sulla dimensione della donna moderna in carriera, affrontata e descritta in modo umano con l’immancabile pizzico di glamour.




3
febbraio

BREVEMENTE: ARGOMENTI E OSPITI DEI PRINCIPALI PROGRAMMI DEL 3 FEBBRAIO 2009

Tina Cipollari e Chicco Nalli @ Davide Maggio .it
Brevemente - Ospiti e Argomenti dei principali programmi tv @ Davide Maggio .it

Il protezionismo è una risposta alla crisi economica? Se ne discuterà domani a “Otto e mezzo”, alle 20.30 su LA7. Lilli Gruber e Federico Guiglia ospiteranno in studio il capogruppo della Lega alla Camera Roberto Cota, mentre da Strasburgo interverrà Antonio Panzeri, vicepresidente della Commissione Occupazione e Affari sociali al Parlamento europeo. E inoltre durante la trasmissione, anche un collegamento con la città di Grimsby in Gran Bretagna dove i lavoratori italiani sono stati duramente contestati dai loro colleghi inglesi. All’interno, la rubrica “Il punto” a cura di Paolo Pagliaro.

L’attore statunitense Daniel McVicar con la compagna Virginia De Agostini, campionessa di pattinaggio; l’attrice brasiliana Linda Batista e il marito, il produttore cinematografico texano Peter Pettwill; il campione olimpionico di canoa Antonio Rossi con la moglie Lucia Micheli, ex campionessa di canoa kayak; l’ex tronista Tina Cipollari e il marito Chicco Nalli; Edoardo Vianello con la moglie Elfrida Ismolli, sono le cinque coppie di innamorati che si sfideranno a “Dimmi la verità”, il game show dei sentimenti condotto da Caterina Balivo.

Il Presidente emerito Carlo Azeglio Ciampi parlerà di risparmio e lavoro, di chi bisogna aiutare e con quali soldi, di chi perde il lavoro e dove lo perde, di chi lo trova e dove lo trova, di chi investe e di chi risparmia. Sarà lui ad aprire la puntata di Ballarò per parlare a tutto campo su come sopravvivere alla crisi. Tra gli ospiti del settimanale, condotto in diretta da Giovanni Floris, il segretario generale della Cgil Guglielmo Epifani, il ministro delle attività produttive Claudio Scajola, il commissario straordinario di Alitalia Augusto Fantozzi. In apertura la copertina satirica di Maurizio Crozza.


3
febbraio

MELISSA VS ELISABETTA: E’ TESTA A TESTA TRA LE DUE VELINE PER LA CONDUZIONE DI TRL

Elisabetta Canalis e Melissa Satta @ Davide Maggio .it

Non è mai corso buon sangue tra Elisabetta Canalis e Melissa Satta. Al motivo scatenante della proverbiale, reciproca antipatia (il fidanzato in comune, Bobo Vieri che, per la cronaca, giovedi scorso sarebbe andato via dall’Hollywood ancor prima di entrare, per aver notato la presenza di entrambe le veline) se n’è aggiunto un’altro.

Se qualche settimanale parla di una bionda, noi siamo in grado di dirvi, invece, che in pole position per prendere il posto di Elena Santarelli a Total Request Live, su MTV, ci sarebbero proprio le due veline more Melissa ed Elisabetta.

Se della Satta non se n’è mai fatto un mistero, l’arrivo della Canalis potrebbe risultare quanto meno inaspettato. Ma per la velina più celebre del bancone di Striscia la Notizia, TRL non sarebbe una novità. Si dice, infatti, che alcuni anni fa la procace sarda sia stata messa di fronte ad una scelta: TRL o Controcampo. E alla Canalis, si sa, sono sempre piaciuti i calciatori.

Amici 9: qual è il tuo preferito?

Vedi i risultati

Loading ... Loading ...





3
febbraio

ALESSANDRA COMAZZI COACH D’ECCEZIONE PER I CRITICI TELEVISIVI IN ERBA DI TREBISONDA

Trebisonda - T-talk @ Davide Maggio .it

Sitcom, fiction, game show, soap, reality, informazione, infotainment… Come districarsi nella giungla dei generi e dei programmi televisivi? Come distinguere ciò che è vero da ciò che è costruito? Quali trucchi si possono nascondere dietro un programma tv? E soprattutto, con quali criteri giudicarne la qualità?

Trebisonda, il contenitore della tv dei ragazzi di Raitre, lancia “T-Talk”, la nuova rubrica che dà la parola ai giovanissimi su un tema che finora è sempre stato appannaggio degli adulti. Dal 4 febbraio alle 15.15, ogni mercoledì a Trebisonda, spazio ai ‘critici televisivi in erba’: ragazzi di seconda e terza media reclutati per osservare, analizzare, discutere e giudicare generi e programmi televisivi. Contributi video, una lavagna trasparente, e pennarelli fluorescenti: queste le ‘armi’ utilizzate dalla squadra dei “Criticoni” di T-Talk, che per il loro compito saranno capitanati da un coach d’eccezione. Alessandra Comazzi, giornalista e autorevole critica televisiva, aiuterà i ragazzi a passare “la televisione” sotto al microscopio, e a trovare di volta in volta gli strumenti per guardarla con occhio critico.

A finire per la prima volta sotto il microscopio di T-Talk, il 4 febbraio saranno i programmi “Amici”, “X-Factor” e “La Corrida”, attraverso cui i “Criticoni” studieranno il genere televisivo talent show, analizzeranno “punti di forza e di debolezza” dei programmi, ne voteranno l’”indice di verità” (cioè di veridicità o autorevolezza, da “altissimo” a “senza parole”), e daranno la propria valutazione finale stilando una lista di “Buoni e Cattivi”.


3
febbraio

X FACTOR – 4° PUNTATA: DOPO UNA STRAZIANTE ATTESA, MORGAN ELIMINA SERENA. ANCORA SALVE LE SOS

serena xf2 @davidemaggio.it

Dieci minuti dieci prima del verdetto finale. Neanche avessimo assistito allo svelamento del terzo segreto di Fatima. E invece siamo a X Factor, quarta puntata. Morgan deve decidere chi eliminare, tentenna, borbotta, viene fischiato dal pubblico. Lui dice che fa sul serio ma l’attesa è eccessiva. Morgan l’artista, il musicista, l’antitelevisivo per eccellenza. E invece no. Il giudice maschile fa la scelta più televisiva, più discografica, volendo più banale. Elimina Serena, la cantante marchigiana della categoria di Simona Ventura.

Una scelta imprevista ma che pensandoci bene potrebbe essere la risposta al fuoco nemico della Ventura quando eliminò Elisa Rossi. Ma la Mona questa volta non sta al gioco e accetta il verdetto da signora. Staremo a vedere le reazioni dei prossimi giorni. Una cosa è sicura: il pirata Morgan fa di tutto pur di attirare l’attenzione su di sè: cambi d’abito, citazioni colte, soliloqui, dichiarazioni d’amore (“Mi sono innamorato di te” alla Ventura), rimproveri in diretta (contro Matteo), arrivando a oscurare la veracità di Mara Maionchi e la smania di protagonismo di Simona Ventura, denonimata da Savino “la badessa” per il vestito da madre superiora. Tutto questo potrebbe giovare alla sua categoria che tra l’altro risulta la più numerosa con quattro cantanti ancora in gara.

Durante il corso della serata abbiamo assistito allo show dei talenti incompresi, orfani però di Marco Marfè, all’esibizione/marketta di Fiorella Mannoia e all’incursione di Teo Teocoli, per l’occasione Leo Leocoli provinato in diretta dai giudici. Giudici che non si sono risparmiati sui commenti, sopprattutto verso Andrea o Giops (il suo nome d’arte) la cui esibizione era molto attesa. Come se la sarà cavata?

Dopo il salto commenti e valutazioni sulle performance dei talent





3
febbraio

Protetto: ASCOLTI TV DI LUNEDI 2 FEBBRAIO 2009: ECCHE… CAI! GF DA RECORD UMILIA IL BENE E IL MALE. BOOM DI MAI DIRE GRANDE FRATELLO

Questo post è protetto da password. Per leggerlo inserire la password qui sotto:


Inserire la propria password per visualizzare i commenti

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


3
febbraio

GRANDE FRATELLO 9, ATTO IV: LA PASIONARIA CI RIPENSA E ABBANDONA LA CASA, LEONIA ELIMINATA

GF9 @ Davide Maggio .it

Ore 21.16 parte il quarto appuntamento del Grande Fratello con la Marcuzzi che incerta su quale abito indossare ha pensato bene di sciogliere i suoi dubbi amletici optando per un’altra originale creazione delle sue, stile, questa sera, “spigola al cartoccio”.

Ma veniamo, immediatamente, alla disoccupata più sexy d’Italia, Daniela Martani, posta nuovamente di fronte alla vexata quaestio del suo futuro professionale. Dopo essersi addentrata in pericolose disquisizioni legali e in poco convincenti rivendicazioni sindacali, a sorpresa, davvero a sorpresa, la pasionaria decide di abbandonare la casa. Le sue non ancora apprezzate velleità artistiche, complici i consigli di mammà, cedono, così, il passo all’italico “tengo famiglia”, e non già, come da lei scaltramente affermato, all’incontenibile desiderio di tornare a lottare a fianco dei suoi battaglieri colleghi. Varcata la porta rossa la bella Daniela appare disorientata, le raffiche di vento che si abbattono sulla capitale sembrano farle credere di trovarsi già in pista pronta a riprendere la sua amatissima professione. E le ospitate? Le interviste? La causa risarcitoria? Tranquilla, Daniela, è solo tramontana!

Di tragedia in tragedia, immancabile arriva l’angolo strappalacrime: protagonista, questa sera, Ferdi. Il cuoco montegrino che vede, dopo 18 lunghi anni, sia pure attraverso uno schermo, la madre, ripercorre la sua infanzia di fame, violenza e solitudine. Tra lacrime (autentiche, le sue) e singhiozzi, Ferdi, lungi dall’essere attraversato da sentimenti di pur comprensibile astio, ammette, lucidamente, la sua volontà di non emettere frettolosi giudizi di chiusura, né sentenze definitive di condanna per una donna che, come lui, sembra non aver mai incontrato, lungo il cammino tortuoso della sua vita, nemmeno una pallida ombra di felicità.


3
febbraio

DM LIVE24: 3 FEBBRAIO 2009

DM Live 24 - 3 febbraio 2009
Live Comment on davidemaggio.it

Non sai cos’è DM Live24? Leggi qui

Dal diario di ieri

  • GF9: cugino o non cugino?

luigino ha scritto alle 22:06

io al Gf mi sto facendo delle grasse risate…
c’è un cugino di ferdi che nel video dice che stavano insieme nel campo nomadi a Lecce o qualcosa del genere… poi i coinquilini chiedono a Ferdi se conosce sto cugino e Ferdi dice “onestamente no” con la telecamera che sfuma sulla Marcuzzi…


Davide Maggio consiglia...

Ascolti TV: i debutti della stagione 2021/2022 confrontati con quelli dell’anno precedente

Con la stagione tv 2021/2022 entrata nel vivo, anche quest’anno DavideMaggio.it monitora gli ascolti di tutti i debutti, confrontandoli con quelli della precedente annata. Ecco chi sale e

Autunno 2021: quando partono i programmi tv – Calendario aggiornato

Pronti, partenze, via! DavideMaggio.it ha stilato il calendario dei programmi che inaugurano la stagione tv 2021/2022. I palinsesti autunnali sono definiti ed è il momento di andare in

Giortì, 10 momenti cult: dal ‘rapimento’ di Giulia De Lellis alla voce del sess0 di Gemma Galgani

Dal goliardico rapimento di Giulia De Lellis alle mirabolanti gesta di Gemma Galgani nelle vesti di pizzaiola. Dalla “voce del sesso” sfoderata dalla dama di Uomini e Donne Over

10 espedienti per «massaggiare» gli ascolti TV

Sulla generalista vincono sempre tutti, non c’è mai nessuno che perda. Sulle tematiche è un record dopo l’altro, è sempre il miglior risultato di sempre. L’avvento dei nuovi