24
aprile

modificheRAI

Un Medico in Famiglia @ Davide Maggio .it

In seguito alla soppressione di Colpo di Genio, la RAI ha provveduto ad effettuare le seguenti modifiche di palinsesto

  1. Un Medico in Famiglia verrà spostato dal giovedi al martedi a sostituzione del programma della Ventura

  2. Per colmare il vuoto lasciato il giovedì da Un Medico in Famiglia, il 3 e il 10 Maggio andrà in onda una versione serale di Affari Tuoi dal sottotitolo “L’Ultima Occasione”. Il sottotitolo indica che, in questa versione, saranno ripescati alcuni (26) tra i concorrenti meno fortunati proprio per fornire loro… l’ultima occasione. 

  • Curiosità

I concorrenti che hanno vinto di meno in tutta la storia di Affari Tuoi sono la signora Erika Barberini e Giancarlo Gemmi che hanno portato a casa la bellezza di… 1 centesimo di Euro




24
aprile

1 CONTRO… IL SOCIO

1 contro 100 @ Davide Maggio .it 

Si mormora che sui canali di servizio (bassa frequenza) di Mediaset faccia bella mostra il logo de Il Socio, il preserale di Fatma Ruffini scartato per far posto a “1 contro 100” che andrà in onda dal prossimo 7 maggio.

Che la Ruffini non si sia arresa e voglia a tutti i costi che il Suo preserale trovi una collocazione nel palinsesto delle reti del Biscione?

Intanto questo blog aspetta con ansia la prima del quiz show di Amadeus.

Vuoi venire col titolare alla prima di 1 contro 100? Clicca qui


[Hai scoperto i vantaggi della registrazione a davidemaggio.it? Sarai avvisato, se lo vorrai, via email della pubblicazione di ogni nuovo post. Per registrarti, clicca qui]

[Su davidemaggio.it hai la possibilità di abbinare al Tuo indirizzo email (quando commenti) un'immagine personale. Per farlo, registrati al servizio Gravatar cliccando qui]

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


23
aprile

CHE S…VENTURA!

Simona Ventura @ Davide Maggio .itC’è chi ritiene che in questi giorni parlar male di Simona Ventura sia un must.

Per quanto mi riguarda, ritengo troppo facile screditare un personaggio in concomitanza di un sonoro flop appena… incassato!

Non Vi nascondo che quando c’è da parlare della Mona Nazionale sono sempre un po’ combattuto e non riesco mai a sbilanciarmi troppo preferendo un equilibrio, seppur precario, che difficilmente caratterizza i miei “scritti”.

Non riesco a spiegarmi per quale motivo la conduttrice dell’Isola dei Famosi nonostante i notevoli successi realizzati sulla seconda rete non riesca realizzare un ”programma col botto” che coronerebbe, in maniera gloriosa, la fine della Sua carriera.

Sono convinto che la Ventura sia alla ricerca spasmodica di una sorta di ”consacrazione” che le consenta di entrare tra i grandi della televisione italiana e, proprio per questo motivo, di ritirarsi dalle scene in maniera gloriosa.

Scelta a mio avviso giustissima. Ritirarsi nel momento di maggior successo è sicuramente una scelta difficilissima ma vincente.

Questo momento di maggior successo, però, sembra che per la conduttrice piemontese non voglia arrivare e si debba tornare alla penultima edizione del reality di RaiDue per registrare l’apice della carriera della showgirl dolce & gabbanata.

Per il “defintivo salto di qualità”, la Ventura sembrava aver organizzato tutto alla perfezione : ennesimo cambio di look sia fisico (ennesimi piccoli ritocchi) che stilistico (ha lasciato Dolce & Gabbana in favore di Alessandro Dell’Acqua) e un contratto decisamente forte ed impegnativo con RaiUno.

Ma non è andata come si sperava.

Uno dei progetti iniziali è stato archiviato ancor prima dell’esordio (il “Musichiere“) e il primo ad aver visto la luce sull’ammiraglia della Radio Televisione Italiana, Colpo di Genio, è stato chiuso dopo sole due puntate per ascolti decisamente da… fame.

Non è finita qui.

Ad aggravare la situazione di per sè poco felice, troviamo Patrizia Mirigliani. Contestualmente alla chiusura di Colpo di Genio, la RAI ha, infatti, annunciato il prossimo impegno della Ventura : Miss Italia.

A prescindere dal fatto che mi ripugna sentir parlare la Mirigliani di televisione, c’è da dire che la figlia del patron di Miss Italia ha manifestato le proprie perplessità sull’affidamento della conduzione del concorso ideato dal padre alla presentatrice di cui parliamo.

E lo ha fatto senza andare troppo per il sottile…

Era come minimo scontato che si prendesse atto dei risultati negativi della sperimentazione della presentatrice in prima serata su Raiuno e si avviassero nuove consultazioni.

Meraviglia questa repentina ufficialità da parte della Rai senza alcun preventivo contatto con noi. Miss Italia non può essere bruciata in tentativi di riproposta ad oltranza di soluzioni già rivelatesi ‘non potabili per il pubblico di Raiuno’, come le hanno definite alcuni critici. D’altra parte, anche da un punto di vista legale, ogni decisione sul presentatore presuppone sempre un’intesa tra la Rai e Miss Italia. Dico tutto ciò, ovviamente, con la stima e l’amicizia di sempre per Simona. Mi attendo ora una convocazione urgente per esaminare di comune accordo con la Rai il problema della conduzione”.

Diciamo che mi sembra eccessivo. Purtroppo la Ventura non ha dalla sua la simpatia ma in un periodo in cui a condurre un programma troviamo anche Elisabetta Gregoraci e Sara Varone, è davvero un’eresia mettere in discussione (soprattutto in termini come quelli appena citati) un personaggio della cui professionalità penso ci sia ben poco da discutere.

Nonostante gli innumerevoli difetti, Simona Ventura è uno dei pochi personaggi del panorama televisivo italiano che può, a mio giudizio, vantare un proprio stile. Uno stile ricercato e caraterizzante, simile ad alcuni showmen/showgirls americani ma che, in Italia, a quanto pare, non viene apprezzato!

Ahimè!





22
aprile

L’EREDITA’ PER TUTTA L’ESTATE?

L'Eredità @ Davide Maggio .it

Si mormora che ai piani alti di Viale Mazzini stiano decidendo di non stoppare, per la consueta pausa estiva, l’Eredità.

Tutto questo per non permettere all’imminente quiz-show di Canale5, 1 contro 100, che non conoscerà soste di alcun genere, di rubare fette preziose di pubblico proprio durante l’estate.

 Mormorano.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


21
aprile

MOMENTI DA (NON) DIMENTICARE : PAOLO FRAJESE PRENDE A CALCI GABRIELE PAOLINI

Gabriele Paolini @ Davide Maggio .it

La scorsa settimana c’è stata l’ennesima sentenza relativa all’ennesimo processo nei confronti del Re dei Disturbatori, Gabriele Paolini che di querele, nella sua “carriera” ne ha collezionate davvero tante.

Quella di venerdi scorso è stata, però, una sentenza d’assoluzione. Non solo!

I giudici del tribunale di Roma hanno quasi legittimato e giustificato l’azione disturbatrice (forse sarebbe più corretto dire molestatrice) di colui che è diventato un vero e proprio caso umano ritenendo che «Le sue ripetute incursioni in tv non solo non sono affatto moleste ma, dati auditel alla mano, contribuiscono ad alzare gli indici di ascolto dei programmi che ospitano i suoi blitz» e che «utilizzi a suo uso e consumo il mezzo della televisione per portare avanti battaglie di alto valore, come quelle contro la pedofilia o quella a favore del profilattico».

Praticamente, come suggerisce Il Giornale, il disturbatore di cui parliamo, che attualmente si dedica a ben altre cose (link consigliato ad un pubblico adulto) sarebbe un personaggio quasi benemerito, uno showman capace di far schizzare gli indici d’ascolto. Altro che Fiorello, Bonolis, Chiambretti e Pippo Baudo: l’uomo nuovo che buca il video si chiama Gabriele Paolini.

Probabilmente la soluzione migliore sarebbe quella che il compianto Paolo Frajese adoperò circa 10 anni fa quando il “profeta del condom” era ancora sconosciuto ai più.

Per la categoria “Momenti da (non) Dimenticare”, ecco quanto accadde durante un collegamento in diretta del giornalista col TG1.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,





20
aprile

1 CONTRO 100 : I LETTORI DI DAVIDEMAGGIO.IT ALLA PRIMA!

1 contro100 @ Davide Maggio .it

La faraonica scenografia di 1 contro 100 non è ancora ultimata ma già da questo pomeriggio iniziano le prove ufficiali del programma per un test sul campo.

Il via vero e proprio, come ho già scritto, è invece previsto per il prossimo 7 maggio su Canale5 alle 18.40 e, udite udite, il quiz-show dovrebbe andare ininterrottamente in onda sino a settembre con un piccolo break di due settimane ad agosto.  

La prima registrazione di questo caldo (vista la stagione) tour de force avrà luogo negli studi di Mediaset a Cologno Monzese il prossimo 2 maggio.

Ebbene. Per la serie “i lettori di davidemaggio.it hanno sempre un posto in prima fila”, c’è un congruo numero di posti a Voi riservati per assistere alla prima del nuovo preserale di Amadeus.

La partecipazione è assolutamente gratuita. L’unico ”limite” è rappresentato dall’età (minima 16 anni, massima 50).

Qualora foste interessati, scrivetemi a 1contro100@davidemaggio.it fornendomi oltre al vostro nome e cognome, un recapito telefonico e, se possibile, una fotografia. Vi contatterò per fornirVi tutti i dettagli.

[I dati forniti per la partecipazione alla prima di "1 contro 100" non saranno forniti per nessun motivo a terzi con l'esclusione della società che gestisce il pubblico del programma per consentire l'ingresso agli studi.]


20
aprile

CHIUSO COLPO DI GENIO

Colpo di Genio @ Davide Maggio .it

Quanto anticipato da questo blog, ha trovato, purtroppo, conferma nel pomeriggio di ieri.

Visti, infatti, gli ascolti decisamente inferiori al “punto di non ritorno” del 17% di share (l’ultima puntata ha totalizzato il 14,9%), la RAI ha deciso (bene) di sopprimere il nuovo show della strana coppia Ventura-Teocoli. Colpo di Genio è, dunque, ufficialmente chiuso.

Certo che la Ventura farebbe meglio a star lontana dall’ammiraglia della Radio Televisione Italiana.

3 programmi condotti… tutti e tre dei flop. Oltre a Colpo di Genio, la mia memoria ricorda “Le Tre Scimmiette” e un tristissimo “Festival di Sanremo“.

Che ne sarà di Miss Italia?

Prima di lasciarci, ecco il comunicato ufficiale della RAI.


RAIUNO CHIUDE “COLPO DI GENIO”
Dopo i risultati delle prime due puntate il programma “Colpo di genio”  viene cancellato.

La decisione e’ stata presa all’unanimita’ dopo incontri separati che il direttore di Raiuno Fabrizio Del Noce ha avuto con la conduttrice Simona Ventura, con i produttori della societa’ Endemol e dopo aver sentito telefonicamente l’altro co-conduttore Teo Teocoli. E’ infatti emersa la convinzione che il meccanismo del programma sia stato respinto dal pubblico e che la sua prosecuzione non avrebbe portato a risultati soddisfacenti.Con Simona Ventura il Direttore Del Noce ha convenuto di portare avanti i programmi gia’ concordati, il primo dei quali sara’ la conduzione di Miss Italia.

[Via Ufficio Stampa Rai]


19
aprile

AMARCORD, Che Fine Hanno Fatto…LE VELINE DI STRISCIA LA NOTIZIA?

Striscia la Notizia @ Davide Maggio .it

C’era un tempo in cui la televisione sapeva proporre idee nuove, spesso dal carattere sperimentale. Alcuni di questi programmi sono finiti ben presto nel dimenticatoio, altri più fortunati, si sono prima affermati come fenomeno di costume, per diventare in un secondo tempo dei veri e propri cult.

Uno di questi è Striscia La Notizia, programma andato in onda per la prima volta il 7 novembre 1988 su Italia 1. Il grande successo della trasmissione, ha portato al suo trasferimento su Canale 5, dove negli anni ha potuto accrescere la sua popolarità.

A caratterizzare il programma di punta delle reti Mediaset, sono state fin da subito le Veline, vallette che negli anni hanno subito varie trasformazioni.

Innanzitutto il numero delle Veline all’inizio era variabile, potevano essere tre o anche quattro, erano mute e si muovevano sui pattini. Il loro unico compito era quello di consegnare le notizie, sotto forma di velina per l’appunto.

Negli anni il loro ruolo si è sensibilmente modificato. I pattini sono scomparsi, sono nati gli stacchetti e verso la metà degli anni ‘90 ha prevo il via la consuetudine di sceglierne una bionda ed una mora.

Anche le loro forme nel tempo, si sono assottigliate. Non più donne giunoninche ma ragazze della porta accanto. Meno volgari senza ombra di dubbio.

Tante sono le Veline che si sono avvicendate sul bancone di Striscia La Notizie. Di molte di loro si sono perse le tracce. Alcune invece sono riuscite, non senza fatica, a sfondare nel mondo dello spettacolo o comunque a mantenere un loro ruolo.

Vediamo che fine hanno fatto alcune di loro.

ELIETTE MARINANGELO

Eliette Marinangelo @ Davide Maggio .it

Insieme a Cristina Prevosti, Stefania Dall’Olio e Micaela Verdiani è stata la prima Velina di Striscia La Notizia. All’epoca della sua partecipazione le Veline erano ancora mute. Dopo questo programma, ha partecipato ad altre trasmissioni. E’ di origini brasiliane ed ancora oggi fa la modella. A quest’attività si è aggiunta quella di attrice per spot pubblicitari. Oggi ha 41 anni.

TERRY SESSA

Terry Sessa @ Davide Maggio .it

Ha partecipato al programma dal 1989 al 1992. La sua ultima stagione a Striscia La Notizia l’ha vissuta in stato interessante. Per questo motivo Antonio Ricci, ha predisposto la creazione di costumi che non permettessero di vedere il pancione che via, via cresceva. Dopo qualche tentativo mirato a sfondare nel mondo dello spettacolo, ha deciso di ritirarsi dalle scene, per dedicarsi alla famiglia. Oggi vive in Toscana ed è moglie e mamma felice di due bambini. Ha 43 anni.


Davide Maggio consiglia...

Sanremo 2020, i risultati della finale: Diodato vince grazie alla sala stampa, Alberto Urso secondo al televoto. Achille Lauro piace al pubblico, meno alle giurie

La vittoria di Diodato con Fai Rumore nella finale a tre del Festival di Sanremo 2020 è stata incerta fino alla fine. In base alle graduatorie della quinta

Sanremo 2020, un Festival straordinariamente ordinario

Non ho fatto mai mistero di sostenere in toto Amadeus in quella che, per molti, sarebbe stata una debacle: il suo 70esimo Festival della Canzone Italiana. L’ho detto

Ascolti TV: i debutti della stagione 2019/2020 confrontati con quelli dell’anno precedente

La stagione tv 2019/2020 è ormai nel vivo e il tema caldo degli ascolti, crocevia per la riuscita o meno di un programma, anima (e agita) diretti interessati

10 espedienti per «massaggiare» gli ascolti TV

Sulla generalista vincono sempre tutti, non c’è mai nessuno che perda. Sulle tematiche è un record dopo l’altro, è sempre il miglior risultato di sempre. L’avvento dei nuovi