4
febbraio

AMICI, PRONTI PER LA QUARTA PUNTATA. E’ SOAP TRA SCALISE E NAPOLITANO

Amici - Studio 5 Fellini @ Davide Maggio .it

E’ tutto pronto per la quarta puntata serale di “Amici di Maria de Filippi”. Chi sarà il concorrente che stasera, al termine delle numerose esibizioni in programma, seguirà a ruota l’inglorioso destino di Gianluca, Andreina e Jennifer? Un pronostico, ora come ora, sarebbe piuttosto azzardato, e non lo si potrebbe certo desumere dalla classifica di gradimento oppure da un’oggettiva graduatoria meritocratica stilata sulla base del talento. Ancora una volta, si sa, spetterà agli imprevedibili, e talvolta incoerenti, “lo salvo” o “non lo salvo” dei professori.

E sono sempre gli insegnanti ad avere la meglio, pure in termini di visibilità, sugli allievi: mentre la Celentano continua a litigare con la Paparo su sterili diatribe incentrate sulla sensualità di Alice o la virilità di Pedro, la sorpresa, seppur involontaria, negli ultimi giorni è arrivata proprio dalla Scalise. La bella insegnante di canto, dopo aver rifiutato la richiesta dell’allievo dei Bianchi, Luca Napolitano, è stata al centro di un inaspettato “corteggiamento” da parte di quest’ultimo: il ragazzo, nel tentativo di convincerla, le avrebbe pronunciato qualche parolina dolce e facilmente fraintendibile.

Immediata la ripresa ironica da parte del trio Blu Valerio-Alessandra-Martina, alle prese con una caricatura a metà tra “Beautiful” ed un’esterna di “Uomini e Donne”. Il guanto di sfida di questa settimana vede Martina ricambiare il favore a Silvia con la notevole“E” di Vasco Rossi. Riusciranno I Bianchi a recuperare terreno ed a pareggiare il numero di puntate vinte? Oppure i Blu allargheranno la propria supremazia? Lo scopriremo tra pochissimo.




4
febbraio

GRANDE FRATELLO 9: TRAGEDIA SFIORATA ALL’INTERNO DELLA CASA. FEDERICA ROSATELLI A RISCHIO ESPULSIONE

Federica Rosatelli @ Davide Maggio .it

Se le regole son regole, Federica Rosatelli dovrebbe essere espulsa dal Grande Fratello 9. Ricordate ciò che successe anni fa quando Filippo Nardi fu punito dal GF per i suoi scatti d’ira che – causa astinenza da… sigarette – lo hanno portato a calciare tutto ciò che gli capitasse davanti ai piedi? Ebbene, ieri l’agguerritissima concorrente dell’edizione numero 9 del reality dei reality, ha fatto di più. Avrebbe scagliato, infatti, sull’espressivo viso di Gianluca Zito un bel bicchiere di vetro e (successivamente) un paio di forbici che, soltanto grazie alla prontezza di riflessi del napoletano trapiantato a Ollivùd, non hanno colpito l’obiettivo.

Ma facciamo un passo indietro, cos’era successo? A quanto pare, ieri notte, la fashion victim Federica e la tenebrosa Siria avrebbero deriso  Gerry che, provato dall’uscita di Daniela e dai contraccolpi emotivi che l’esperienza del Grande Fratello sta provocando nel suo animo sensibile, stava ventilando l’ipotesi di abbandonare il gioco. Il big jim partenopeo, che già, in settimana, ci aveva dato prova di un’insospettata intelligenza riprendendo Alberto per le sue tendenze autoritarie, monta così su tutte le furie. Ne nasce un acceso diverbio da osteria con raffinati scampi di battute: “è facile che un deficiente come Gianluca non mi capisca “, “sgualdrina fallita“, fino al noto e nefasto epilogo.

Di fronte al gesto di “citofono guasto”  in tutta la casa scoppia la rivolta. Siria scoppia in lacrime, la povera Claudia è colta, addirittura, da malore, mentre Vittorione, che non ha mai fatto mistero della sua antipatia per Federica e che sembra essersi fatto pure male nel tentativo di impedire a Gianluca di riempirla di meritate mazzate, ne reclama a gran voce l’espulsione.

Amici 9: qual è il tuo preferito?

Vedi i risultati

Loading ... Loading ...


4
febbraio

BREVEMENTE: ARGOMENTI E OSPITI DEI PRINCIPALI PROGRAMMI DEL 3 FEBBRAIO 2009

Antonio Di Pietro @ Davide Maggio .it
Brevemente - Ospiti e Argomenti dei principali programmi tv @ Davide Maggio .it
  • Otto e Mezzo: alle 20.30 su La7
  • Il leader dell’Idv Antonio Di Pietro sarà ospite a “Otto e mezzo”, domani alle 20.30 su LA7, per un faccia a faccia con Lilli Gruber e Federico Guiglia. All’interno, la consueta rubrica “Il punto” affidata a Paolo Pagliaro, autore del programma assieme a Lilli Gruber.

  • Boys and Girl Docs: alle 21 su Bonsai
  • Questa sera su Bonsai debutta per la prima volta in Italia Boys and Girls Docs, un ciclo di sette straordinari documentari dedicati a tematiche borderline del mondo teenager. Si parte con L.A. GANG WARS, un viaggio narrato in prima persona tra i sobborghi di Los Angeles insanguinati dalla spirale di guerra e violenza tra bande di strade. Diversamente da altri film sullo stesso soggetto, L.A. GANG WARS è costituito dai video diari di quattro membri di una gang, guadagnando così una prospettiva dall’interno e un accesso a quel mondo underground mai visto prima. Tutto si svolge a poche miglia da Hollywood e dalle spiagge dei surfisti di Santa Monica, intorno a the hood, la zona di guerra nel sud della città dove negli ultimi trent’anni sono stati assassinati più di quindicimila persone, per la maggior parte adolescenti. Un funerale commovente, un ragazzino di 11 anni che brandisce in aria le sue armi, la morte di due fratelli coinvolti in una cruenta battaglia, sono solo alcune delle storie di questo eccezionale filmato che senza alcuna retorica penetra nel complesso fenomeno delle street gangs.

  • Parla con Me: su Raitre alle 23.15
  • Nella puntata di Parla Con Me in onda questa sera, gli ospiti del salotto di Serena Dandini saranno lo scrittore Alessandro Leogrande, che presenterà il suo ultimo lavoro “Uomini e caporali”, e la cantante Paola Turci nell’insolita veste di scrittrice, con il suo primo libro “Con te accanto”.





4
febbraio

OSCAR TV: SCOMPARSI I DOCUMENTI DELLA CAUSA CON ACADEMY

Daniele Piombi @ Davide Maggio .itNuova sorpresa nello scontro legale tra l’Academy Of Motion Pictures Arts and Sciences e gli Oscar Tv.

Oggi infatti è risultato “smarrito” il fascicolo depositato al Tribunale di Roma relativo alla causa indetta dalla Publishow di Daniele Piombi e dalla Nibbio di Nello Marti, per affermare ancora una volta la legittimità dell’uso del marchio Oscar TV nel programma Premio Regia Televisiva in onda su Raiuno ormai da oltre 22 anni. La scomparsa dei documenti ha costretto il Giudice Dottoressa Dotti del Tribunale di Roma a rinviare l’udienza al 20 maggio 2009.

Una vicenda quella tra l’Academy e l’Oscar Tv che non sembra aprire speranze verso una soluzione di buon senso cosi come già suggerivano le due cause perse dalla prestigiosa Academy presso i tribunali di Los Angeles e di Vienna nel 2007.


4
febbraio

MIRIAM LEONE, DA MISS ITALIA A “QUINTA GRAZIA” DI DEL NOCE?

Miriam Leone @ Davide Maggio .it

Fabrizio Del Noce, chiacchieratissimo direttore di Rai1, è pronto ad allargare il suo ambitissimo harem composto da giovani fanciulle, già alle prese con prestigiose conduzioni per tutto il palinsenso della rete ammiraglia della Tv di Stato. E Del Noce lo racconta al settimanale CHI, senza mezzi termini: “Ho messo gli occhi sulla Miss Italia in carica, Miriam Leone. (qui una nostra video intervista) Ha carattere, può funzionare. Forse potrò lasciarla in eredità al mio successore…“. D’altro canto, in diverse interviste rilasciate subito dopo la vittoria alla kermesse realizzata del Patron Mirigliani, la stessa reginetta di bellezza non aveva certo escluso un futuro nel dorato mondo dello spettacolo, anzi.

E probabilmente è il momento giusto: il direttore di Rai Uno, in tempi di imminenti nomine e cambi di vertici che a breve dovrebbero interessare la RAI, da apprensivo “padrino”, ha deciso di riempire ulteriormente il carico di lavoro per le sue “Grazie”.

Veronica Maya, dopo il buon successo mattutino con “Verdetto finale” , nei prossimi mesi approderà con ben due trasmissioni in prima serata: “Incredibile!”, di cui è da poco partito l’arruolamento dei “casi umani” al fine di poter confezionare in fretta e furia, la risposta, seppur ridimensionata, allo “Show dei record” di Barbara D’urso. Previsto nel palinsesto tardo-primaverile anche “Un amore così grande”, dedicato al bel canto. Non resterà a mani vuote Caterina Balivo: dopo la rodata “Festa italiana” e lo show del martedì sera “Dimmi la verità”, sono pronti per la bella campana “I sogni son desideri”, che si preannuncia come l’ennesima variante di “Sogni” e “Il treno dei desideri” e, inaspettatamente, pure “Usa la testa!”, sperimentato senza troppa fortuna la scorsa estate.





4
febbraio

Protetto: ASCOLTI TV DI MARTEDI 3 FEBBRAIO 2009: RIBALTONE! LA BALIVO ARRESTA I RIS. BOOM DI CHIAMBRETTI NIGHT.

Questo post è protetto da password. Per leggerlo inserire la password qui sotto:


Inserire la propria password per visualizzare i commenti

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


4
febbraio

IRIS ARCOBALENO: SUL DTT MEDIASET UNA RASSEGNA DI OPERE DEDICATE AL MONDO GAY e LESBICO

A Wong Foo - Grazie di tutto @ Davide Maggio .itIris, il canale del digitale free delle reti Mediaset, con Iris Arcobaleno programma – per la prima volta in chiaro, in prima e seconda serata da questa sera, 4 febbraio – un’ampia rassegna di opere cinematografiche dedicate al mondo gay e lesbico.

Molto tempo è passato dai moti di Stonewall, i violenti scontri fra omosessuali e polizia a New York, nel 1969, seguiti all’irruzione nel bar gay di Christopher Street, nel Greenwich Village. Lì nacque il movimento di liberazione gay moderno in tutto il mondo. Di certo il percorso compiuto da chi ha sostenuto e sostiene i diritti degli omosessuali è stato ed è irto di difficoltà e soprusi. Una grande spinta verso la liberazione dei costumi e il riconoscimento di gay e lesbiche è certamente ispirato dal mondo del cinema. Molto, in questo senso, hanno fatto pellicole come Querelle de Brest, Maurice, Priscilla o registi come Pedro Almòdovar e Gus Van Sant. Con I segreti di Brokeback Mountain, nel 2005, addirittura è arrivato l’Oscar e per l’appena uscito nelle sale Milk, pare avvicinarsi un altro trionfo.

Iris, propone così ben ventiquattro pellicole, alcune censurate, altre più frivole, sicuramente tutte significative per raccontare come si è evoluta la nostra società a proposito di questi temi. Una rassegna di opere crude e smaliziate, curiose o profondamente impegnate, per ripercorrere, con l’occhio della telecamera, lo sconfinato mondo dell’universo omosessuale nelle sue infinite sfaccettature.

Dopo il salto, la programmazione completa:

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , , , , ,


4
febbraio

DM LIVE24: 4 FEBBRAIO 2009

DM Live24 - 4 febbraio 2009
Live Comment on davidemaggio.it

Non sai cos’è DM Live24? Leggi qui

Dal diario di ieri

  • Non ci sono segnalazioni

Davide Maggio consiglia...

Il Moige premia Chef Save the Food

Anche la stagione tv che va concludendosi, sacrificata e limitata dalla pandemia, ha offerto programmi family friendly e buoni progetti che il Moige (Movimento Italiano Genitori) ha voluto

Netflix e la regola delle ‘3 s’: Sesso, Sangue, Spagna

Sesso, Sangue, Spagna. La popolarità su Netflix riscrive la regola delle 3 s (sesso, sangue, soldi); gli abbonati della piattaforma prediligono prodotti dai “contenuti bollenti”, infarciti di omicidi

Ascolti TV: i debutti della stagione 2019/2020 confrontati con quelli dell’anno precedente

La stagione tv 2019/2020 è ormai nel vivo e il tema caldo degli ascolti, crocevia per la riuscita o meno di un programma, anima (e agita) diretti interessati

10 espedienti per «massaggiare» gli ascolti TV

Sulla generalista vincono sempre tutti, non c’è mai nessuno che perda. Sulle tematiche è un record dopo l’altro, è sempre il miglior risultato di sempre. L’avvento dei nuovi