10
dicembre

LIOFREDI VINCE LA SCOMMESSA CON “DUE” E PENSA A NUOVE “EMOZIONI” PER IL 2010

DUE (Tiziano Ferro & Laura Pausini)

Dovrà ricredersi chi sosteneva che la musica in tv non riscuotesse un alto gradimento. A parlare sono gli oltre tre milioni e mezzo di spettatori che hanno seguito Due, accompagnati da molti commenti positivi sullo show che ha visto protagonisti Laura Pausini e Tiziano Ferro. Una scommessa vinta per il direttore di Raidue Massimo Liofredi, che ha potuto gongolare non solo per il successo della sua creatura musicale ma per tutto il day time che lo scorso 8 dicembre ha segnato il record d’ascolti per I fatti vostri e Il fatto del giorno. Così il direttore ha espresso la sua gioia alle agenzie:

“La scommessa è vinta, anzi è vinta due volte! Quando abbiamo puntato sulla musica di qualità in prima serata e quando abbiamo convinto due artisti del calibro di Laura Pausini e di Tiziano Ferro a condurre insieme, da soli, senza la mediazione del conduttore, il “loro” show. Una serata straordinaria per uno show originale che presto avrà un seguito nella certezza che lasciare che i protagonisti si offrano da soli ai loro fan e a tutto il pubblico televisivo sia una formula innovativa capace di riportare davanti alla tv anche il pubblico piu’ fedele ai nuovi media, come dimostrano anche i dati di ascolto di ieri”.

Archiviato l’ottimo debutto, si pensa già alle prossime puntate. Con una perfetta armonia tra rete, artisti e case discografiche (e costi non eccessivi), sono in cantiere altre quattro o cinque puntate: la prossima potrebbe andare in onda già prima di Natale con Eros Ramazzotti e Pino Daniele. Ma la voglia di fare Due è esplosa in molti altri artisti; si parla di contatti avanzati con Ligabue, Claudio Baglioni e Gigi D’Alessio. Perfetta sarebbe anche una serata con la nuova coppia in musica formata da Gianna Nannini e Giorgia. In attesa delle nuove puntate di Due, Liofredi non perde tempo e pensa a nuove “Emozioni”.




10
dicembre

ASCOLTI TV DI MERCOLEDI 9 DICEMBRE 2009: L’INTER VA AGLI OTTAVI E RAIUNO SUPERA IL 20%. I LICEALI AL 16%. VITE STRAORDINARIE IN REPLICA SFIORA L’11%. MAURIZIO COSTANZO SALUTA COL 13%

Ascolti tv mercoledì 9 dicembre (Inter, Champions League)

PRIME TIME – La partita di Champions League Inter-Rubin Kazan su Raiuno, che ha dato accesso alla squadra milanese agli ottavi di finale, è stata seguita da 5.602.000 spettatori con il 20.45% di share. Staccata la quinta puntata de I liceali 2 con 4.046.000 spettatori e il 16.53% di share. Buon risultato per il ritorno delle Desperate Housewives:  i primi due episodi della quinta stagione sono stati visti da 2.492.000 spettatori con il 9.14% di share (a seguire Brothers and sisters al 7.40%); hanno fatto meglio i telefilm crime di Italia1 con Csi Miami a quota 3.127.000 spettatori (11.26%) e The Mentalist a quota 2.446.000 (10.52%). Buon risultato (2.453.000; 10.87%) per Vite straordinarie su Rete4 con una puntata in replica dedicata a Lady Diana. Il telefilm Un caso per due su Raitre è stato visto da 2.160.000 spettatori (7.77%) nel primo episodio e da 1.941.000 (8.43%) nel secondo. Exit su La7 sfiora il 4% con 830.000 spettatori.

ACCESS PRIME TIMEStriscia la notizia ha totalizzato 7.130.000 spettatori con il 25.50% di share (senza Affari tuoi).

PRESERALE – Ancora un ottimo risultato per l’Eredità con 4.884.000 spettatori e il 26.75% di share, saliti a 6.353.000 (28.34%) per il gioco finale. Chi vuol essere milionario è stato visto da 4.360.000 spettatori con il 21.92% di share.

Altri slot dopo il salto


10
dicembre

MATRICOLE & METEORE: ANCORA ORFANO DI UN CONDUTTORE, LO SHOW AVRA’ PASQUALE LARICCHIA NELLE VESTI DI INVIATO

Pasquale Laricchia (Matricole e Meteore)Manca poco all’inizio della nuova edizione di Matricole e Meteore ma lo show di Italia1 è ancora orfano di un conduttore ufficiale. Ma chi già pensa che, per risparmiare, potremmo presto imbatterci in programmi senza conduttore (oltre a quelli senza studio) dovrà ricredersi.

Possiamo anticiparvi, infatti, che è già al lavoro un inviato nuovo di zecca per il programma cult della rete di Luca Tiraboschi che in questi giorni sta registrando le esterne dello show.

Risponde al nome di Pasquale Laricchia, concorrente della terza edizione del Grande Fratello, che tra una partecipazione ad un reality ed un’altra, sembra essersi ritagliato un posticino tutto suo alla ricerca di Matricole e Meteore per Italia1.





10
dicembre

DM LIVE24: 10 DICEMBRE 2009

DM Live24: 10 Dicembre 2009

>>> Dal Diario di ieri…

  • Cronaca di un’uscita annunciata

federica ha scritto alle 22:43

Nell’introduzione odierna di Amici, Zanforlin dice: “vedremo chi dovrà abbandonare la scuola”. In teoria nella sfida o uno esce o uno entra. Cronaca di una perdita annunciata? Già…

  • Dicono

MariaRoma ha scritto alle 22:43

[via Dagospia] Dicono che una conduttrice tv molto esuberante si stia imbarbarendo un po’ troppo: parole in libertà e animi accesi dietro le quinte. Dicono anche che l’azienda l’abbia richiamata. Dicono

  • Un bimbo, non un labrador

comaresulbalcone ha scritto alle 19:29

Alla Vita in Diretta intervista alla bella Eleonora Pedron, da poco diventata mamma di Inès Angelica. Dice che se fosse nato un maschietto il suo compagno Max Biaggi aveva scelto come nomi Avalon o Zeus! Ma Max guarda che è un bimbo non un labrador!

  • Le sorprese non finiscono mai

lauretta ha scritto alle 12:56

Da alcune indiscrezioni, pare che a Uomini e Donne gli scoop non siano ancora terminati. Dopo la dipartita del tronista Marco, la rivelazione di Giuseppe di aver avuto una storia con una trans, ora tocca a Laura Lella e a Federico D’aguanno. Sembra infatti che i due al di fuori del programma abbiano una relazione e di comune accordo (per visibilitá naturalmente) abbiano deciso di portare avanti questa farsa. Duro colpo per il programma se tutto ciò risultasse vero!!!


10
dicembre

IL TELECOMANDO, LA GUIDA TV DI DM: 10 DICEMBRE 2009

..:: Prime Time ::..

Raiuno, ore 21.10: Don Matteo 6 – La stanza di un angelo e Cioccolato – Replica

La stanza di un angelo: Il piccolo Marco Arcuati, nipote di un famoso industriale della zona, viene rapito dalla sua culla. La famiglia Arcuati si sente in balia dei sequestratori e chiede l’aiuto di Don Matteo. Tommasi si trova a gestire l’arrivo dei genitori in caserma e cerca di fare buon viso alle ingerenze del padre generale. Cioccolato: Un giovane aiuto-pasticcere marocchino viene trovato senza vita. Gli inquirenti ipotizzano sia rimasto vittima di un’organizzazione criminale. Intanto Cecchini e Tommasi sono convinti che uno dei due sia il vincitore della lotteria e, inconsapevoli dell’equivoco, si danno a spese folli nella speranza che il vincitore paghi il conto.

Raidue, ore 21.05: Annozero – Minchiate!

Il pentito Gaspare Spatuzza ha dichiarato: “Nel gennaio 1994 Giuseppe Graviano mi disse: ci siamo messi il paese nelle mani, grazie a queste persone di fiducia. E mi fa i nomi di Silvio Berlusconi e Marcello Dell’Utri.”. Dieci anni dopo nel carcere di Tolmezzo Filippo Graviano gli avrebbe confidato: “è bene far sapere a mio fratello Giuseppe che se non arriva niente da dove deve arrivare, è bene che anche noi cominciamo a parlare con i magistrati”.  Sono solo “minchiate?”. Ospiti in studio il Sottosegretario agli Interni Alfredo Mantovano, il leader dell’Italia dei valori Antonio Di Pietro,  l’ex Ministro di Grazia e Giustizia Claudio Martelli e Massimo Ciancimino.





9
dicembre

BRAVO, BRAVISSIMO GERRY

Gerry Scotti (Bravo Bravissimo)

Accà nisciun’ è fess, direbbe qualcuno. Oppure Gerry Scotti ha avuto un fortissimo vuoto di memoria. E a colmare il vuoto di memoria ci pensiamo noi.

Qualora aveste sfogliato, infatti, il numero in edicola di TV Sorrisi e Canzoni vi sarete certamente imbattuti in un’intervista al padrone di casa di Chi Vuol Essere Milionario proprio alla vigilia del debutto di Italia’s Got Talent, lo show che originariamente avrebbe dovuto condurre lo stesso Scotti e che, successivamente, ha visto un rimescolamento delle carte in virtù del quale il conduttore è passato dal palco alle poltrone della “triade giudicate”, in compagnia di Maria De Filippi e Rudy Zerbi.

Ma Scotti sembra non ricordarselo, anzi è pronto a negarlo. Tutt’a un tratto, dopo un frenetico avvicendarsi di notizie circa l’arrivo del SUO nuovo talent, alla domanda di Alex Adami – “Hanno scritto che lei voleva presentarlo, non stare in giuria” – il presentatore risponde: “Nulla di più falso. Mentre registravamo il numero zero mi sono accomodato sulla poltrona dei giurati e sono rimasto folgorato [...]“.

Ora, poniamo il caso che tutto ciò che è stato scritto sia frutto di elucubrazioni mentali di chi si è preoccupato di parlare del nuovo talent e prendiamo il numero 35 dello stesso settimanale sul quale Gerry Scotti ha dichiarato quanto avete appena letto. Fermatevi a pagina 25, troverete un’intervista al giurato di Italia’s Got Talent realizzata, pensate un po’, dallo stesso Alex Adami che lo ha intervistato questa settimana.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


9
dicembre

DESPERATE HOUSEWIVES 5 E BROTHERS AND SISTERS 3: LE CASALINGHE 5 ANNI DOPO E LE NUOVE AVVENTURE DEI WALKER DA STASERA SU RAIDUE

desperate housewives (quinta stagione)

A Wisteria Lane sono passati cinque anni. Il tempo è fuggito e, inevitabilmente, è stato foriero di cambiamenti, novità inattese che pochi avrebbero immaginato. Ebbene sono cambiate anche loro, le nostre casalinghe, o forse, chissà, sono rimaste le stesse e sono gli eventi intorno a loro ad aver modificato le loro vite. Gabrielle è diventata mamma e ha messo da parte il suo allure; Bree si occupa di catering con Katherine ed è tornata con Orson; Susan ha rotto con Mike in seguito ad un fatto drammatico; e Lynette è alle prese con la crisi di mezza età di Tom e con le bravate dei gemelli ormai cresciuti.

Questo, e ancora altro, è la quinta stagione di Desperate Housewives, al via da stasera su RaiDue alle ore 21.05. La quinta stagione è quella della svolta, quella del salto temporale che proietta ben cinque anni dopo le avventure delle Desperate Housewives, e che segna la fine per uno dei personaggi più amati. Tante novità che non sono bastate a sovvertire il trend in discesa degli ascolti in Usa; 15.6, infatti, i milioni di spettatori, in media, che hanno seguito la serie Oltreoceano. Numeri, questi, comunque alti e che fanno di Desperate Housewives una delle serie di maggior successo in America, diversamente dall’Italia. Su RaiDue, infatti, eccetto la prima stagione, gli ascolti delle casalinghe di Fairview non hanno mai brillato, penalizzati, forse, dal passaggio sul satellite. Ascolti bassi che non devono trarre in inganno sulla bontà della serie. Desperate Housewives è una straordinaria satira sociale, in grado di mescolare ironia, giallo, dramma e mistero, far sorridere e riflettere sullo sfondo di una società dalle apparenze sfavillanti, ma nelle fattezze misera e solitaria.

Ma la serata di stasera di RaiDue non si ferma alle casalinghe disperate. Continua, infatti, alle 22.40 con un altro telefilm cult,  Brothers and Sisters. Ancora una volta tematiche familiari che, in questo caso, prendono la piega del dramma a raccontare le mille contraddizioni della società a stelle e strisce. La serie riprende con gli episodi inediti della terza stagione, che in America ha conquistato meno spettatori delle precedenti (10,6 milioni). Per la prima volta RaiDue sceglie di mandare in onda il telefilm in inverno, proponedolo in coppia con DH, come fa in America la Abc. La collocazione di maggiore prestigio comporta la retrocessione della serie in seconda serata.


9
dicembre

TIVU’SAT, CON OLTRE MEZZO MILIONE DI CARD VENDUTE, DOPPIA I SUOI OBIETTIVI INIZIALI

Primo bilancio più che positivo per TivùSat, la piattaforma satellitare gratuita italiana nata il 31 luglio scorso e partecipata da Rai, Mediaset e La7.

Nei suoi primi quattro mesi di attività, TivùSat, vincitrice anche di una menzione speciale agli Hot Bird Tv Awards, ha venduto ai produttori di decoder e televisori 570 mila carte per accedere all’offerta, doppiando, di fatto, gli obiettivi di crescita individuati nei mesi scorsi in 300 mila carte. A ciò consegue, inoltre, il dato, altrettanto positivo e sopra le aspettative, delle attivazioni: giornalmente, infatti, vengono attivate circa 1500 card.

Questi dati sono, probabilmente, diretta conseguenza degli switch off che in questi mesi stanno sconvolgendo il panorama televisivo nazionale. Molte zone del paese come Piemonte Occidentale, Trentino, Lazio, Campania, hanno visto lo spegnimento progressivo del segnale analogico e l’accensione di quello digitale che, purtroppo, non riesce (ancora) a garantire una copertura uniforme. E’ proprio in queste zone di assenza di segnale, quindi, che TivùSat ha preso piede garantendo un’offerta free simile a quella del digitale (ad eccezione di qualche canale in esclusiva satellitare con Sky).


Davide Maggio consiglia...

Ascolti TV: i debutti della stagione 2020/2021 confrontati con quelli dell’anno precedente

Anche quest’anno DavideMaggio.it ha deciso di monitorare tutti i debutti della nuova stagione TV 2020/2021 confrontandoli con quelli dello scorso anno. Nessuno, d’altronde, può prescindere dagli ascolti. Ecco

Autunno 2020: quando partono i programmi TV – calendario aggiornato

Via alla stagione TV 2020/2021. Si parte, come ogni annata, dai palinsesti autunnali e DavideMaggio.it ha stilato il calendario delle partenze. Prendete nota: ecco giorno per giorno – salvo

Netflix: la rivoluzione è borghese

Sorpresona: Netflix è un’azienda che mira al profitto esattamente come le altre. E’ strano ribadirlo ma i ‘moti di protesta’ contro l’azienda di Los Gatos ci spingono a

10 espedienti per «massaggiare» gli ascolti TV

Sulla generalista vincono sempre tutti, non c’è mai nessuno che perda. Sulle tematiche è un record dopo l’altro, è sempre il miglior risultato di sempre. L’avvento dei nuovi