15
ottobre

LATEST FROM HONDURAS : DEN HARROW LASCIA L’ISOLA DEI FAMOSI

Den Harrow, Catch the Fox @ Davide Maggio .it

Colui che s’autodichiarava il “guerriero di Cayo Cochinos” non ha resistito e alla fine ha ceduto.

Den Harrow ha abbandonato l’Isola dei Famosi Honduras lasciando i naufraghi in un clima di ritrovata serenità.

La Ventura sta già, presumibilmente, battendo i piedi per terra per aver perso la seconda occasione d’oro di poter fare il… botto (d’ascolti, s’intende).

Il cantante del quale nessuno ricorda la discografia, dietro le sembianze da macho, nascondeva, in realtà, un’insicurezza che, col passare dei giorni e probabilmente col venir meno del cibo, ha avuto il sopravvento sino a sfociare nell’odierno abbandono.

Il ritiro sarà costato non poco al cantante che, a quanto pare, aveva investito notevolemente nel reality di Mona Ventura come potrete capire dalle curiosità (punto 3) inserite a margine di questo post.

Per i lettori di davidemaggio.it, il video dell’abbandono!

CURIOSITA’

  1. Den Harrow si spacciava negli anni del successo come Manuel Stefano Carry e diceva d’essere nato a Boston.

  2. La canzone Future Brain estratta dal Suo primo album Overpower lo porta a vincere il Festivalbar e Vota la Voce.

  3. Il cantante ha, proprio nel 2006, cambiato casa discosgrafica. E’ passato infatti alla Move Records che ha prodotto il Suo nuovo singolo “Push Push” del quale potete ascoltare un’anteprima, in attesa del lancio, cliccando qui.

Enjoy!!!




14
ottobre

PROVINI GRANDE FRATELLO 7 : UN PO’ DI CHIAREZZA!

Grande Fratello 7 - casting @ Davide Maggio .it

E’ bene sapere che, quest’anno, i provini per il GF 7 sono caratterizzati da una bipartizione ben precisa.

Ci saranno :

  1. i casting tradizionali, effettuati da Endemol Italia (casting director : Eliana Bosatra);

  2. casting “alternativi” riservati ai possessori di una tessera Mediaset Premium.

La differenza tra i due casting è notevole.

Nel primo caso, le selezioni si divideranno, come di consueto, in più provini (anche 4 o 5). Il primo gradino è rappresentato dalle selezioni effettuate in discoteche e centri commerciali alle quali faranno seguito, qualora risultaste ”graditi”, altre convocazioni.

Nel secondo caso, invece, i casting dovrebbero consistere in un’unica selezione grazie alla quale i prescelti parteciperanno ad una trasmissione (in onda dal 6 novembre sul digitale terrestre) nella quale sarà il pubblico, da casa, a scegliere colui che entrerà nella casa più spiata d’Italia. Per accedere a questi provini è necessario possedere una Tessera Mediaset Premium.  

Per conoscere tutte le date, cliccate qui.

Per conoscere, nello specifico, le date dei provini “Mediaset Premium” cliccate qui


12
ottobre

FATTORE C AGLI SGOCCIOLI

Paolo Bonolis @ Davide Maggio .itPer la serie “su questo blog non stiamo mica a pelare le patate“, sono felice di fornirVi ulteriori conferme su quanto ho avuto modo di anticipare

QUI

QUI e

QUI

In un’intervista “apparsa” nel numero di Anna in edicola e riportata da Cesare Lanza sul Suo sito, alla domanda

“Fattore C” è ispirato al fattore… “fortuna” di Romano Prodi. Adesso che il governo va così così e il suo programma pure, chi chiuderà prima, secondo lei?

Paolo Bonolis risponde così :

«La mia trasmissione era programmata per un mese, per riempire il vuoto di Amadeus: quindi è già agli sgoccioli. Dunque, per stare alla sua domanda, chiudo prima io. Ma guardi che chiusa una trasmissione se ne fa un’altra. E, comunque, bisognerebbe che  fermassimo tutti un momento a ragionare. Siamo diventati tutti deficienti» .

CURIOSITA’

Le talpe di questo blog dicheno che la società che produrrà il nuovo preserale di Amadeus non sia la stessa che ha prodotto Formula Segreta, la Triangle Production di Silvio Testi (marito della Cuccarini).





11
ottobre

LA PUPA, IL SECCHIONE E L’INGIUSTIZIA!

Dicheno” che…

…la prossima edizione de La Pupa e il Secchione si sposti da Italia1 a Canale5. “E si sussurra che il cambiamento dovrebbe interessare anche lo sfigato Paolino Bonolis, candidato alla conduzione (ora nelle manine di Papi-Panicucci). Dopo i continui flop, Mediaset aveva cogitato di spedire Bonolis alla guida della “Corrida” ma la vedova di Corrado si sarebbe opposta” [fonte : Dagospia]

Ora… Il passaggio dalla seconda rete di casa Mediaset alla Sua ammiraglia diciamo che, per una TV commerciale, è più che comprensibile oltre che giustificato.

Ma la sostituzione dei conduttori NO, non solo è palesemente ingiusta ma è anche, e soprattutto, fuori luogo.

Come dire :

1. “Ok, Bonolis quest’anno ci sta riservando un flop dopo l’altro… diamogli una promozione. Facciamogli esplorare tutto il palinsesto della rete così, alla fine, una collocazione ottimale gliela si troverà”

oppure

2. “Beh, la Panicucci e Papi hanno fatto il botto quest’anno. Non ce l’aspettavamo nemmeno noi. Premiamoli… togliamo loro la conduzione de La Pupa e il Secchione e diamola allo strapagato conduttore de noantri per farlo tornare ai vecchi splendori”.

Quale sia la frase che meglio s’adatta all’ “occasione”, lascio a Voi stabilirlo ma non potevo non manifestare il mio disappunto nell’aver appreso questa notizia che, ancora una volta, esplicita le dure leggi dello starsystem.

Questo blog è sin d’ora contrario ad un’eventuale scelta in tal senso.

La Panicucci e Papi son stati bravi a “portare a casa” ottimi risultati, per giunta in tempi non facili per i reality show, e se proprio si dovesse assegnare un premio per i successi riscossi dal programma di cui parliamo, questo dovrebbe andare senza ombra di dubbio proprio agli attuali “padroni di casa”!


11
ottobre

INDULTI TELEVISIVI

Forse ho avuto problemi d’udito durante l’ultimo spot di 3.

Ho sentito male o la Gregoraci dice realmente : “Mannaggia a me a quando ho deciso di fare televisione”.

Ho deciso? E cosa avrebbe deciso?

Ma guarda un po’… non solo una viene graziata ma deve anche permettersi certe licenze.

Che accenda un cero a quel santo che l’ha graziata insieme agli altri rai-epurati causa scandalo vallettopoli. 





10
ottobre

ALLUCINAZIONI?

Assunta Spina - Bianca Guaccero @ Davide Maggio .it

Dunque dunque… le alternative sono tre :

1. il “titolare” è andato in tilt dopo aver visto questa fiction, interpretata da una delle sue possibili donne ideali, è a preso lucciole per lanterne;

2. il sottoscritto ha semplicemente trovato una somiglianza impressionante;

oppure

3. per approdare in tv basta davvero :

  • sniffare cocaina e triplicare i guadagni (Kate Moss)

  • farsi coinvolgere in scandali sessuali per poi uscirne più pulita di una suora missionaria (Elisabetta Gregoraci)

  • fare la cartomante in televisione per poter suscitare l’interesse di qualche casting director che t’apra le porte del cinema.

Il caso specifico è riferito ad Angela Pagano ovvero Donna Carmela in Assunta Spina, la fiction di un’elettricista licenziata, come direbbe Fiorello!

Tal Angela Pagano (della quale si fornisce la prestigiosissima filmografia) ha una somiglianza impressionante con la Maga Rowena che anima quotidiamente l’emittente Rete A e che, a mio avviso, riesce ad essere più comica del migliore cabarettista di Zelig.

La cosa strana è che, in entrambi i casi, si tratta di strozzine!

Purtroppo sono riuscito a trovare soltanto una piccola foto di questa maga “straordinaria”. Sono graditi i vostri preziosi contributi per procedere nell’analisi 

Nel frattempo, Vi lascio alle prime considerazioni :

1. Angela Pagano (Donna Carmela)                  2. Maga Rowena

Angela Pagano @ Davide Maggio .it                 Maga Rowena @ Davide Maggio .it


9
ottobre

LA BANCA DI CANALE5 CAMBIA TESTIMONE?

Amadeus @ Davide Maggio .itTranquilli, non ci stiamo per occupare di Ennio Doris e di Banca Mediolanum.

Lui sta bene dove sta!

Viene chiamata “la banca“, in gergo televisivo, la fascia preserale che, mai come quest’anno, è stata al centro delle attenzioni del pubblico e dei responsabili del palinsesto dell’ammiraglia di casa Mediaset.

Alcuni giorni fa avevo “annunciato” (come ha detto il caro Roberto D’Agostino nel Suo Dagospia, riportando la mia notizia) che era nell’aria un progetto per un nuovo preseraleIl Socio.

Bene!

A quanto pare, iniziano ad arrivare le prime conferme e le mie previsioni sulla conduzione sembrano fondati.

Ieri, a Conversando, Amadeus ha annunciato il Suo ritorno a metà dicembre nella fascia preserale.

Ovviamente non fate troppo affidamento sul titolo che può esser cambiato in qualunque momento (cfr. Formula Segreta che sino a pochi giorni prima della messa in onda doveva chiamarsi “A Tutti i Costi”).

L’appuntamento per la puntata numero 0 è, come annunciato, prevista per lunedi prossimo, 16 ottobre!  

NEL FRATTEMPO

Dopo gli ascolti non esaltanti delle prime due settimane di ”Fattore C”, al di sotto della media di rete e nettamente inferiori rispetto a quelli registrati dall’”Eredità” su Raiuno, Mediaset, per cercare di risollevare le sorti del programma, ha deciso di dividerlo, da questa sera, in tre parti, scorporando, così, i break pubblicitari dal conteggio totale degli ascolti.

[Fonte : DagoSpia.com]


9
ottobre

LA RISSA INNALZA SHARE : IL NUOVO INGREDIENTE PER UNA BUONA DOMENICA?

Buona Domenica 2006/2007 @ Davide Maggio .it 

La giornata di ieri è stata, televisivamente parlando, densa di spunti di riflessione e di critica.

Ho pensato di dedicare a quattro momenti diversi altrettanti post che si succederanno nel corso del giorno (sperando di farcela).

Partirei con Buona Domenica che, purtroppo, continua a non volersi togliere di dosso l’appellativo di Cassonetto che ho avuto modo di darle in tempi non sospetti.

Il telespettatore ha dovuto sorbire (e subire), ancora una volta, le scelte sbagliate di una televisione assetata di ascolti; un’ulteriore manifestazione di quel trash eccessivo che ha visto la sua prima manifestazione sulla scena televisiva con Maurizio Costanzo.

Se, però, Maurizio Costanzo (del quale si dirà più avanti) ha avuto il buon gusto di rendersene conto e di tornare sui suoi passi abbandonando il timone di quella che ormai era diventata una “Cattiva Domenica”, gli “eredi” non hanno imparato la lezione.

Già la scorsa settimana ho avuto modo di manifestare le mie perplessità sulla nuova conduzione. Ma a quanto pare, col passare delle puntate, le scelte diventano sempre più discutibili.

Non si può soprassedere sul momento più trash della trasmissione. Si chiama “il ring” ed è, come avrete probabilmente constatato, uno spazio che si pone un fine precipuo, naturalmente disconosciuto dall’allegra combriccola del pomeriggio domenicale targato Canale5 : il raggiungimento di una RISSA INNALZA SHARE!

Come poteva non far gola a Buona Domenica uno dei momenti più “forti” degli ultimi anni della televisione nostrana? Parlo, ovviamente, di quella che è stata, a mio parere, una rissa realmente spontanea (Sgarbi vs Mussolini a La Pupa e Il Secchione) che ha rappresentato, per il contenitore domenicale, l’occasione migliore istituzionalizzare un nuovo genere televisivo : la rissa innalza share, per l’appunto! 

Il nobilissimo siparietto, trasmesso ieri, ha visto come protagonisti nuovamente Vittorio Sgarbi e la Sua, ormai storica, nemica Alessandra Mussolini.

Per una visione obiettiva di quanto accaduto, diamo uno sguardo a quanto è successo. Poi commentiamo.

Non Vi nascondo che mi è davvero venuto da sorridere pensando alla scelta fatta dagli autori del programma.

Ma come…la scorsa settimana Vi siete lamentati del linguaggio usato dal “professore”, riservandogli quasi un atteggiamento di sprezzo e di disgusto e poi, come se una sola puntata chiarificatrice non bastasse, lo invitate nuovamente ”piazzandogli” addirittura come controparte Alessandra Mussolini?

Questo significa prendersi letteralmente gioco di chi sceglie di passare un pomeriggio in “compagnia” di questi 6 celeberrimi “professionisti” della tv italiana.

Come poter infatti non prevedere una reazione come quella che ha avuto Vittorio Sgarbi, un ormai poco credibile ma meritevole d’esser ”portatore sano di picchi di audience” non indifferenti?

E’ legittimo, allora, immaginare che lo scontro sia stato voluto, il linguaggio forte anche e la bagarre ancora di più!

Ma che, la Perego, inerme per quasi tutto lo “show”, si sia indignata per le parole “dispensate” da Sgarbi e abbia dichiarato, con fare ipocritamente moralista - “quando si parla di ebrei e di fascismo mischiato a bulli, pupe, divertimento e televisione, scusatemi, io chiudo” - beh, dal sorriso m’ha fatto passare alle risate vere e proprie.

Risate amare, però! Quelle risate di compassione di chi non può far altro che accettare passivamente ciò che rappresenta l’esempio più calzante di una televisione immorale macchinata dall’audience e dal denaro. 

[Post segnalato su Libero.it, Davide ringrazia]


Davide Maggio consiglia...

Autunno 2019: quando partono i programmi TV

La stagione televisiva 2019/2020 è pronta a partire, con le sue riconferme e le novità di cui i telespettatori hanno tanto letto e sentito parlare negli scorsi mesi

Ascolti TV: i debutti della nuova stagione 2019/2020 confrontati con quelli dell’anno precedente

La stagione tv 2019/2020 è ufficialmente partita e il tema caldo degli ascolti, da sempre crocevia per la riuscita o meno di un programma, è tornato ad animare

Pechino Express 8: ecco le dieci coppie in gara

Max Giusti e Marco Mazzocchi saranno I Gladiatori. Asia Argento e Vera Gemma le Figlie d’Arte. Ma ci saranno anche Enzo Miccio, Soleil Sorge con la madre, Dayane Mello,

10 espedienti per «massaggiare» gli ascolti TV

Sulla generalista vincono sempre tutti, non c’è mai nessuno che perda. Sulle tematiche è un record dopo l’altro, è sempre il miglior risultato di sempre. L’avvento dei nuovi