31
agosto

DM LIVE24: 31 AGOSTO 2009 [OCCHI PUNTATI SU: XFACTOR 3 e CHI VUOL ESSERE MILIONARIO]

DM Live24: 31 Agosto 2009
Chi Vuol Essere Milionario - XFactor 3

Non sai cos’è DM Live24? Leggi qui

>>> APPUNTAMENTI LIVE DEL GIORNO:

  • dalle 18.30 seguiremo live, in questo post, la prima puntata della nuova edizione di Chi Vuol Essere Milionario, in onda su Canale5 alle 18.50, in differita di poche ore rispetto alla registrazione che avverrà negli studi di Cologno questo pomeriggio. A tenervi compagnia ci sarà il nostro nuovo responsabile dei LIVE, Andrea Landi AKA Sanjai;
  • dalle 18.30 seguiremo anche la prima puntata del day time della terza edizione di XFactor in onda alle 19 su Raidue.

>>> DAL DIARIO DI IERI…

  • Raidue gioca d’anticipo

sanjai ha scritto alle 20:22

Rai2 gioca un tantino d’anticipo… oggi ho visto un promo delle Olimpiadi di Vancouver!




30
agosto

SARABANDA: PERCHE’ UN PROGRAMMA DI SUCCESSO SI E’ TRASFORMATO IN UN FLOP?

Sarabanda (Teo Mammucari e Belen Rodriguez)

E dire che a Mediaset ce l’avevano messa tutta. Il conduttore di successo con la soubrette del momento con tanto di bikini striminziti e di tuffo in piscina. Ma qualcosa non ha funzionato e Sarabanda (in onda eccezionalmente stasera con la finalissima) ha clamorosamente floppato. Eppure le premesse erano ben altre. Il quiz musicale approdava sull’ammiraglia Mediaset dopo un illustre passato fatto da ascolti da capogiro su Italia1 (picchi di sei milioni) e fenomeni di costume.

Un format che, a differenza del Milionario, beneficiava del tanto fatidico quanto agognato gioco finale mozzafiato in grado di fare da traino al telegiornale. E in effetti le cause dell’insuccesso vanno cercate in elementi che, più che il format in sè, riguardano il modus con cui questo è stato realizzato. A cominciare dal conduttore assolutamente inadeguato al contesto. Teo Mammuccari è sì un professionista di talento ma non è un conduttore canonico; egli è, piuttosto, un intrattenitore e in quanto tale è snaturato in contesti caratterizzati da una certa liturgia.

Abituato alle atmosfere distese e ironiche di Cultura Moderna o Veline, programmi che sembravano essergli cuciti addosso, Mammuccari non è stato in grado di creare quel pathos necessario nei momenti topici del quiz. E a nulla sono valsi i “ Bravo” “Signori, questo è un vero campione”. Anzi, tali esclamazioni oltre ad allentare la tensione sono risultate poco credibili in quanto le stesse erano usate in toni canzonatori dal conduttore in altri show. Meglio sarebbe stato puntare su Enrico Papi: l’ex conduttore del game musicale era stato capace di adattarsi perfettamente ai registri richiesti del programma, alternando sapientemente rigore e spensieratezza. Meglio anche un ormai ex Mediaset, guru dei quiz ed esperto di musica, quale Amadeus; in coppia, magari, con Giovanna Civitillo, di sicuro più amata dal pubblico dei preserali rispetto a Belen Rodriguez.


30
agosto

SCALO76 TALENT: DAL 21 SETTEMBRE SU RAIDUE IL TALENTO ITALIANO IN MOSTRA. PIZZAIOLI, MUSICISTI E GIOCOLIERI PER LA STRANA COPPIA AGOSTI-ROSTAGNO

Scalo 76 TalentSe in materia di talent show pensavate di aver visto già tutto, vi sbagliavate di grosso. A dar man forte al genere talent, il più in voga nelle tv di mezzo mondo, come se non bastassero gli Amici di Maria, i cantanti col fattore X o un’Academy appena nata, sono in preparazione due nuovi programmi per certi versi simili tra loro. Come anticipato da qualche settimana, Gerry Scotti sta preparando la versione italiana di America’s Got Talent, pronta per la primavera 2010 di Canale5. Nel frattempo in casa Rai si gioca d’anticipo con l’appuntamento quotidiano, dal lunedì al sabato, di Scalo 76 Talent, il nuovo talent show giornaliero di Raidue.

Nato come costola dello sfortunato Scalo 76, la versione talent debutterà lunedì 21 settembre e sarà condotta dall’inedita coppia Lucilla Agosti e Alessandro Rostagno. Lei reduce da una prima edizione con il freno a mano tirato di Academy, lui, firma e lingua tagliente per eccellenza, abbandonerà Il processo di X Factor (lasciando il posto ad Antonella Elia?) per criticare e “bastonare” i talenti delle discipline più disparate. Ma chi saranno i protagonisti di Scalo76 talent?

Pizzaioli, acrobati, attori, contorsionisti, ballerini, giocolieri, cantanti, street artist, musicisti, sportivi e cuochi. Nessun talento sarà escluso in un “minestrone” di abilità e prove in diretta, per mettere in bella mostra il talento italiano. Con la speranza di non cadere nel ridicolo visto le numerose categorie ospitate nello show. In questo modo tutti avranno l’opportunità di farsi conoscere, trovare opportunità di lavoro o semplicemente la soddisfazione di esibirsi davanti al grande (?) pubblico televisivo.





30
agosto

ASCOLTI TV DI SABATO 29 AGOSTO: IL PREMIO INTERNAZIONALE DEL CINEMA CON CARLO CONTI VINCE IN SPETTATORI, LO SHOW DEI RECORD VINCE IN SHARE. SKY VOLA IN PRIME TIME GRAZIE AL DERBY MILAN-INTER

Sharon StonePRIMETIME – Vince, in spettatori, la serata con 2 milioni e 254 mila il Premio Internazionale del Cinema Rodolfo Valentino, in onda su Raiuno. Lo show presentato da Carlo Conti ha potuto contare su ospiti del calibro di Helen Mirren e Sharon Stone. La riproposizione di Lo show dei record, su Canale5, ha, invece, totalizzato 2.214.000 telespettatori. La vittoria è, però, ribaltata se si considera lo share: 15.99% per il programma condotto da Barbara D’Urso, 14.76% per il programma di Raiuno. Terza rete più vista è Raitre con il film L’Angolo Rosso; ben 1.689.000 gli spettatori (10.16% di share) che hanno seguito il thriller con Richard Gere. Su Raidue il film Dr Jekyll e Mr.Hyde totalizza 1.072.000 telespettatori e il 6.32% di share. Il teen movie, Honey, in onda su Italia1 ha messo a segno un buon risultato per la rete, considerato il periodo, pari a 1.543.000 telespettatori e il 9.21% di share. Criminal Intent su Rete4 è stato visto da 1 milione 409 mila persone, nel primo episodio e 1 milione 432 mila, nel secondo. Su La7 continuano le ottime performance dell’Ispettore Barnaby che ha registrato uno share pari al 4.59% e 775 mila spettatori.

ACCESS PRIME TIME - Supervarietà con 3.125.000 spettatori e il 18.4% di share soccombe a Paperissima sprint che ha totalizzato un ascolto pari a 3.780.000 e il 22.1% di share. L’inossidabile Renegade, in onda, su Rete 4 ha registrato 1 milione e 279 mila spettatori.

PRESERALE – Il quiz dell’estate Reazione a catena ha fatto segnare 2.515.000, nella prima parte, e 3.435.000 nella seconda nonostante fosse in onda la semifinale di Sarabanda che, invece, si ferma a 1.806.000. Su Italia1 le qualifiche del Gran Premio di Indianapolis di Motociclismo hanno registrato 1.134.000 telespettatori. Law and order su Raidue è, invece, costretto ad accontentarsi del 5.14% di share.

SECONDA SERATA - Su Raidue Sabato Sprint che mostrava le prime immagini, in chiaro, del derby di Milano, ha fatto segnare 1 milione 450 mila spettatori e l’11.21% di share. Sempre bene, la serie di Rete4, Shark che ha registrato 1.324.000 ascoltatori e l’11.83% di share. Successo per le Donne Sbagliate di Canale5, la riproposizione della fiction con Manuela Arcuri ha vinto lo slot con il 23.1% di share.

DAYTIME - Lo show di Elisa Isoardi, Pongo & Peggy, su Raiuno, ha totalizzato il 12.34% di share; nello stesso slot Davide Mengacci e il suo Cuochi senza frontiere, su Rete4, ha ottenuto il 9% di share. Su Raidue le prove del Gran Premio del Belgio di Formula1 hanno registrato ben 2 milioni 612 mila ascoltatori, risultando così il programma più visto della rete. In calo sulla stessa rete il telefilm Streghe che ha toccato il 7.18% di share. 2.124.000 gli spettatori che hanno seguito, la sitcom di Canale5, Belli Dentro, per uno share pari al 14.24%. Pochi riscontri per Le Vite Straordinarie di Rete4 che hanno raggiunto uno share del 5.33%.

TELEGIORNALI - Nella sfida delle 20, è il tg1 a prevalere con il 27.62% di share, contro il 26.07% del rivale tg5. Il tg2 delle 20.30 ha, invece, totalizzato l’11.14% di share.

ASCOLTI SKY – Nell’intera giornata i canali della piattaforma Sky hanno raccolto uno share medio del 12.6% (17.1% se si considera il target commerciale 15-54 anni). Ad ottenere il maggior numero di contatti in daytime sono stati i canali Fox (3.249.332) seguiti dai canali Sky Sport e Sky Calcio (3.156.866) e Sky Cinema (2.426.824). Poi Discovery (1.369.421) e Sky Uno e Sky Uno+1 (1.326.634).


30
agosto

DM LIVE24: 30 AGOSTO 2009

DM Live24: 30 Agosto 2009
Live Comment on davidemaggio.it

Non sai cos’è DM Live24? Leggi qui

Dal Diario di ieri…

[Non ci sono segnalazioni]





29
agosto

MISS ITALIA 2009, LA TALENT-RIVOLUZIONE DI MILLY: VIA I NUMERI E DENTRO LE CATEGORIE. CHIAMEREMO LE RAGAZZE CON NOME E COGNOME, E’ QUESTIONE DI DIGNITA’

Miss Italia 2009 - Locandina

Non è solo un’allenatrice, come ieri ha dichiarato ai microfoni di DM TV (qui la prima delle nostre interviste direttamente dal concorso): Milly Carlucci è una vera e propria rivoluzionaria! Di più. Potremmo definirla “la pasionaria di Miss Italia“. Prese in mano le redini del concorso di bellezza, ci sta riservando una sorpresa dietro l’altra. E, così, intervista dopo intervista, motto dopo motto, mentre la gara si avvicina, la Carlucci, come una prestigiatrice del piccolo schermo, tira fuori ancora qualche coniglio dal suo cappello cotonato.

L’ultima delle novità di questa 70esima edizione ha un nome; anzi, un nome e cognome. Perché se talent deve essere (come dichiarato pochi giorni fa), deve esserlo con tutti i crismi del caso. Pollice verso, dunque, a  parlare di candidate numero 18, 54, 76, ecc. e pollice alzato, invece, a declinare le generalità delle aspiranti reginette. Detto altrimenti, Milly ha deciso quanto segue: ”Non ci sentirete mai chiamare una ragazza con un numero, le miss si chiameranno con il loro nome, non la numero 1 o 60. Abbiamo quindi abolito il numero di identificazione, perché è una questione di rispetto e di dignità. Le miss sono persone, non numeri e sono ugualmente riconoscibili senza questi“.

D’altronde, dopo un momento di sgomento nel veder cadere nel dimenticatoio anni di ragazze senza carta d’identità ma solo con pettorina d’ordinanza, questa dell’appello, come nelle migliori scuole (ed accademie televisive!), ci sembra la svolta più giusta e naturale che il concorso di Miss Italia potesse prendere una volta scelta la via del talent. Quindi, riassumendo: se per la bellezza erano sufficienti solo un corpo ed un numero, ora per dimostrare tutto il proprio il talento bisogna avere anche un volto e, soprattutto, un nome (e cognome). Sul loro reale talento artistico, aspettiamo, però, di vederle fattivamente all’opera.


29
agosto

HEROES BATTE LOST: SECONDO BIG CHAMPAGNE, LA SERIE CULT IDEATA DA TIM KRING È LA PIÙ SCARICATA DEL WEB

Lost,Heroes - Download

C’era chi a metà della seconda stagione lo dava per spacciato. Senza poi avere tutti i torti, visto il tortuoso plot attraverso cui, a fatica, dovevano districarsi i sin troppo numerosi personaggi di Heroes.

Il celeberrimo serial ideato da Tim Kring, invece, si è egregiamente ripreso, tornando a essere oggetto di culto per i suoi milioni di fans, fino a divenire la serie tv più scaricata del web. Con ben 55 milioni di download, Heroes è schizzato in cima alla classifica stilata da Big Champagne, compagnia leader nella fornitura di strumenti di analisi nel consumo dei media digitali on line.

Secondo Eric Garland, punta di diamante della Big Champagne, “scaricare film o serie televisive dalla rete è diventato ormai un comportamento socialmente accettabile“: era quindi inevitabile tastare il gusto del pubblico virtuale, per comprenderne il comportamento e i gusti.

Le sorprese non sono state poche. Scopri classifica e curiosità dopo il salto:


29
agosto

X FACTOR 3: LUNEDI PARTE IL DAY TIME E SCATTA LA “PROVA DELL’AUDITEL”

Logo X factor 

Motori accesi per la terza edizione del talent show di RaidueX-Factor“: pronto il conduttore (Francesco Facchinetti), pronti i giudici (M al cubo: Maionchi, Morgan, Mori), pronti i vocal coach, pronto il day time che, a partire da lunedì 31 agosto alle 19, porterà il grande pubblico a conoscere i dodici concorrenti della terza edizione, in partenza giovedì 10 settembre in prima serata.

In questi 10 giorni di appuntamenti quotidiani, Facchinetti-ex-dj-Francesco ci condurrà nei meandri delle selezioni tra gli oltre 40.000 partecipanti: casting, bootcamp e selezione finale dei “fantastici 12 depositari del fattore X“, con un’accurata cronaca delle speranze, delle gioie e delle delusioni dei ragazzi.

La formula del day-time sarà quindi sostanzialmente invariata: i giudici saranno spietati, emozionati e a volte assonnati, per la serie “ma quando finisce questo stillicidio?”; si presenteranno concorrenti “variegati”, alcuni con del potenziale canoro, altri con del potenziale inconsapevolmente comico; ci sarà Facchinetti che tra un ciak e l’altro, darà pacche sulle spalle ai concorrenti, supporterà i prescelti e rivolgerà agli esclusi domande “delicate” come: “cosa provi in questo momento?”. Insomma tutto pronto (qui alcune indiscrezioni)!


Davide Maggio consiglia...

Il Moige premia Chef Save the Food

Anche la stagione tv che va concludendosi, sacrificata e limitata dalla pandemia, ha offerto programmi family friendly e buoni progetti che il Moige (Movimento Italiano Genitori) ha voluto

Netflix e la regola delle ‘3 s’: Sesso, Sangue, Spagna

Sesso, Sangue, Spagna. La popolarità su Netflix riscrive la regola delle 3 s (sesso, sangue, soldi); gli abbonati della piattaforma prediligono prodotti dai “contenuti bollenti”, infarciti di omicidi

Ascolti TV: i debutti della stagione 2019/2020 confrontati con quelli dell’anno precedente

La stagione tv 2019/2020 è ormai nel vivo e il tema caldo degli ascolti, crocevia per la riuscita o meno di un programma, anima (e agita) diretti interessati

10 espedienti per «massaggiare» gli ascolti TV

Sulla generalista vincono sempre tutti, non c’è mai nessuno che perda. Sulle tematiche è un record dopo l’altro, è sempre il miglior risultato di sempre. L’avvento dei nuovi