25
dicembre

MARA VENIER, CONTADINA PER PAOLA PEREGO?

Mara Venier @ Davide Maggio .itIl curriculum di Mara Venier sembra essere sempre più proiettato verso il reality. Fortunatamente, però, non in qualità di concorrente ma neanche di conduttrice, come avrebbe senz’altro meritato. Archiviata l’esperienza di opinionista d’eccezione a “L’Isola dei Famosi“, culminata con un’indagine da parte dell’Antitrust relativa ad un eventuale coinvolgimento per pubblicità occulta, l’ex signora della domenica sembrerebbe ormai prossima ad accettare il ruolo di inviata dal Brasile per la quarta edizione de “La Fattoria“.

Il reality contadino, che andrà in onda da marzo su Canale5, quest’anno sarà condotto da Paola Perego. Per questa ragione, il compagno della conduttrice, l’agente Lucio Presta, avrebbe pensato alla Venier con l’intento di ripetere il riuscito binomio conduttrice-inviata appena sperimentato a “La talpa“.

Massimo riserbo, in tal proposito, da parte della produzione mentre la diretta interessata si è chiusa in un ambiguo “ho voglia di avventura”, rilasciato al quotidiano Libero. In caso di rifiuto, al ruolo che in passato ha regalato qualche soddisfazione a Pupo e Francesco Salvi, sarebbe interessata l’ex velina Melissa Satta.




24
dicembre

LA TV PUBBLICA FRANCESE SENZA SPOT PUBBLICITARI. SAREBBE POSSIBILE IN ITALIA?

France Television @ Davide Maggio .it

Dal 5 gennaio niente più pubblicità sui canali della TV di Stato francesce France television. Una decisione importante, presa la scorsa settimana dal Cda dell’emittente transalpina. Era stato lo stesso Governo francese, con in testa il presidente Sarkozy, a chiedere lo stop agli spot in tv a fronte del ritardo dell’iter parlamentare della riforma del settore pubblico radiotelevisivo.

La scomparsa sarà parziale perchè interesserà inizialmente la fascia oraria che va dalle 20 alle 6 del mattino. Saranno invece 450 i milioni destinati dallo Stato per coprire il mancato guadagno proveniente dagli spot pubblicitari più ambiti (e più costosi) dagli investitori.

Sulla soppressione della pubblicità sono favorevoli due francesi su tre: secondo un recente sondaggio, il 65% è d’accordo, mentre è contrario il 32%. I francesi sono inoltre soddisfatti della riforma dei palinsesti delle reti pubbliche che hanno anticipato l’inizio della prima serata alle 20.30, invece delle 21. Fin qui la cronaca delle vicende dei nostri cugini d’oltralpe: ma sarebbe possibile in Italia una televisione pubblica senza spot pubblicitari e con una prima serata che inizi alle 20.30, abiutati agli sfori dei programmi di access prime time?

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


24
dicembre

TV LOCALI, CRESCE SOLO TELENORBA

Telenorba @ Davide Maggio .it

Ennesimo attestato di stima, da parte di un sempre più numeroso pubblico, per TeleNorba. Un ulteriore incremento dello 0,5% che permette alla storica rete leader del sud-Italia, diretta da Luca Montrone, di svettare nella sezione apposita redatta da Auditel per le emittenti locali.

Nelle stesse rilevazioni, comprendenti tutti e trenta i giorni del mese di novembre, seguono sul podio Telepadova e Telelombardia. Nello specifico, la fortunata emittente pugliese ha avuto una media di 1.524.293 contatti al giorno (+0,5% su ottobre), con una penetrazione del 42% sulla popolazione coperta.

Un vero e proprio trionfo che coincide con il recente coinvolgimento di firme di prim’ordine del piccolo schermo all’interno del sempre più articolato palinsesto. Prima la collaborazione di Lamberto Sposini, la scorsa stagione in prime time con “Versus” (poi proseguita con la trasmissione “Controvento” sull’affiliata RadioNorba), dopo con l’appuntamento quotidiano col “Diario romano” di Maurizio Costanzo. E, per l’immediato futuro, c’è da giurare che la premiata ditta “Montrone&Co.” sia già in trattative con altri personaggi di tutto rispetto.





24
dicembre

QOOB LASCIA IL DTT MENTRE SECOND TV PROVA A TRASMETTERE

2nd TV e Qoob @ Davide Maggio .it

5 febbraio 2009
Un insapettato ritorno ci aspetta domani mattina sul digitale terrestre. Con un brevissimo comunicato apparso sul suo blog, Qoob ha annunciato che, a più di un mese dalla sua chiusura, ritornerà sul digitale terrestre a partire da domani, 6 febbraio alle 7 del mattino con il meglio dei suoi video. Un gradito ritorno ma che non durerà in eterno. Quindi, come recita il comunicato, godetevelo finchè c’è!

Con una tutt’altro che struggente lettera ai qoobers, Qoob, la tv musicale alternativa nata nel 2005 come Yos, è pronta a cambiare nuovamente faccia per diventare “totally digital“. Dal 1° gennaio 2009, infatti, Qoob spegnerà il canale digitale terrestre ospitato dal multiplex di Telecom Italia Media Broadcasting. Cambierà anche il claim di Qoob che da Broadcasting Ideas si trasformerà in The Digital Factory, una casa di produzione digitale che non mancherà di rendere noti i prodotti dei qoobers sfruttando le tecnologie del web 2.0 e la programmazione del canale madre Mtv.

I prodotti di Qoob potranno avere esposizione non solo sulla web TV ma anche sui canali del network MTV (un primo esempio è The Qoob Show in onda su MTV ogni venerdì a mezzanotte) e su platform di terzi, guadagnando in visibilità, nell’ottica di ‘far crescere’ le potenzialità creative di questa community molto speciale.” – spiega la lettera della redazione del canale - ”Riporteremo progressivamente l’aspetto grafico e funzionale del sito a un modello più lineare e immediato da usare, facilitando così il flusso di informazioni, lo scambio di idee e la nascita di collaborazioni. Secondo schemi sempre più trasparenti.

Mentre Qoob lascia il dtt e cambia faccia, si affacciano, a pochi giorni dall’annuncio del lancio di nuovi canali, le prove tecniche di trasmissione di Second Tv, il canale realizzato dal gruppo l’Espresso che campeggia con un generico “coming soon” sul multiplex digitale del gruppo.


24
dicembre

Protetto: ASCOLTI TV DI MARTEDI 23 DICEMBRE 2008: SUPERQUARK VINCE LA SERATA. CRESCE IL CAPO DEI CAPI. OTTIMI RISULTATI PER MERLIN SU ITALIA1

Questo post è protetto da password. Per leggerlo inserire la password qui sotto:


Inserire la propria password per visualizzare i commenti

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,





24
dicembre

LELE MORA ALLA FATTORIA 4: IL TRASH E’ PRONTO A COLPIRE ANCORA!

Lele Mora @ Davide Maggio .it

Esauriti i papabili concorrenti per i reality show nostrani, non vi è altra soluzione che “riciclarli” sotto forma di novità: è con questo spirito che Paola Perego e soci animeranno la quarta edizione de La Fattoria, in onda presumibilmente tra la fine di febbraio e gli inizi di marzo 2009 su Canale 5.

Amanti del trash, quindi, siete avvisati: ritroverete i vostri beniamini, con qualche illustre protagonista. Secondo le indiscrezioni di Sorrisi e Canzoni Tv, Lele Mora, uno dei padri putativi di starlette e tronisti, avrebbe ceduto al fascino della Perego, sentendosi in debito per aver rifiutato di partecipare all’edizione appena conclusasi de La Talpa.

Nel cast figurano altri nomi dati per certi: Roberto Mercandalli, “Cumenda” del Grande Fratello 8, Giovanni Conversano (Uomini e Donne e Campioni-Il sogno) e Marianne Puglia, una delle Luci’s Angels (le inviate tutto pepe e nudità di Lucignolo) e protagonista di una calendario senza veli. Contattate anche Nina Moric e Melissa Satta, che però tentennano. Secco rifiuto, invece, da parte di Elisabetta Gregoraci, a cui era stato proposto il ruolo di inviata dal Brasile, luogo dove si svolgerà il reality.


23
dicembre

NOVITA’ SU RAI2: LE “AFFINITA’ ELETTIVE” DELLA BIGNARDI DAL 20/3, COLIANDRO AL MARTEDI’, IL 14° ER AL VENERDI’

Daria Bignardi @ Davide Maggio .itLa seconda rete Rai sta scaldando i motori in vista della prossima stagione televisiva. Oltre alla seconda edizione di X Factor, che dovrebbe essere la punta di diamante della programmazione, il palinsesto di Rai2 presenta interessanti novità.

La prima, la più importante: l’arrivo di Daria Bignardi (clicca sulla foto per ingrandire) con un nuovo programma in seconda serata a partire dal 20 marzo.  Una prova difficile per la Bignardi dopo l’isola felice de La7, dove ha dovuto lasciare le “sue” Invasioni Barbariche. Il nuovo talk show si chiamerà Affinità elettive e passerà in rassegna i vizi e le virtù degli italiani. Un appuntamento che si preannuncia molto stuzzicante, che indagherà nei segreti, nei desideri, nelle sfumature di personaggi noti e meno noti.

Da segnalare un cambio di collocazione per le serie Private practice e Desperate Housewives che stanno raccogliendo un discreto riscontro di pubblico (7.51% di share per PP, 9.09% per DH in crescita rispetto alla scorsa stagione nonostante un traino deludente). I due telefilm al femminile dal martedì sera (ancora per questa sera e il 30 dicembre) si spostano al venerdì sera, con il finale della quarta stagione delle Casalinghe disperate previsto per il 23 gennaio con un triplo episodio.


23
dicembre

SUGO, 60 MINUTI DI GUSTO E DISGUSTO SU RAI4

Sessanta minuti di gusto e disgusto” recita il promo in onda in questi giorni su Rai4 per annunciare la nascita del nuovo magazineSugo“.

Il nuovo programma del canale digitale terrestre sarà un magazine sui consumi mediatici, i culti e i tormenti dei giovani della generazione web 2.0. Ideato da Gregorio Paolini e da una redazione di giovani autori, inviati e filmmaker, il programma sarà in onda a partire da oggi, martedi’ 23 dicembre, alle 23.10, su Rai4 e sarà condotto da Carolina di Domenico, una delle più note vj italiane.

Nei primi sessanta minuti di Sugo vedremo come si costruisce oggi una star attraverso i reality, conversando con giornalisti e produttori e con l’immancabile Belen che ammette: Si, sono single…. E ancora:

  • il rocker senza freni, Pino Scotto, opinionista di culto su YouTube. Quante tracce digitali si lasciano nel corso di una giornata?
  • la modella Andrea Lehotska salvata da un hacker.
  • i cartoon di Mondo Cayman, il cinegiornale delle Isole Cayman animato da Joshua Held in esclusiva per Sugo.
  • la rubrica Vox Populi: nell’informazione, di chi non bisogna fidarsi?
  • e poi, i militanti di Casa Pound: dopo gli scontri di Piazza Navona e l’invasione di Via Teulada hanno continuato la guerra su YouTube e molto altro ancora.

Scopri le altre novità di Rai4:


Davide Maggio consiglia...

Autunno 2019: quando partono i programmi TV

La stagione televisiva 2019/2020 è pronta a partire, con le sue riconferme e le novità di cui i telespettatori hanno tanto letto e sentito parlare negli scorsi mesi

Ascolti TV: i debutti della nuova stagione 2019/2020 confrontati con quelli dell’anno precedente

La stagione tv 2019/2020 è ufficialmente partita e il tema caldo degli ascolti, da sempre crocevia per la riuscita o meno di un programma, è tornato ad animare

Pechino Express 8: ecco le dieci coppie in gara

Max Giusti e Marco Mazzocchi saranno I Gladiatori. Asia Argento e Vera Gemma le Figlie d’Arte. Ma ci saranno anche Enzo Miccio, Soleil Sorge con la madre, Dayane Mello,

10 espedienti per «massaggiare» gli ascolti TV

Sulla generalista vincono sempre tutti, non c’è mai nessuno che perda. Sulle tematiche è un record dopo l’altro, è sempre il miglior risultato di sempre. L’avvento dei nuovi