1
marzo

COLPO DI SCENA AD AMICI: MARIA LA FURIBONDA CONTRO I DOCENTI DEL TALENT SHOW (FINALMENTE)

Maria De Filippi - Amici, 1 marzo 2009

Alla fine l’inevitabile è accaduto e l’ultima puntata domenicale di “Amici” si è trasformata in un’accesa resa dei conti orchestrata da una sempre più insofferente Maria De Filippi. I destinatari? Ma i professori, naturalmente, sempre più protagonisti di un talent show che, almeno sulla carta, avrebbe dovuto conferir loro un ruolo più marginale. Un ruolo che, però, mai come quest’anno non sembrano assolvere nel migliore dei modi ed è stata la stessa padrona di casa a tuonare con eloquenti considerazioni: “La credibilità si perde di domenica in domenica”, facendo riferimento all’ambiguo ruolo degli insegnanti nei confronti dei partecipanti.

Un rapporto ai limiti di un’indigesta ipocrisia. Sudore e vene gonfie sul collo della conduttrice, stanca di dover far finta di nulla e finalmente convinta autrice di uno sfogo che porta il gelo in sala. Ma anche tanti applausi da parte del pubblico parlante, i cui commenti, un tempo ritenuti surreali o fuori luogo, oggi sembrano coincidere con le sensazioni dei componenti di entrambe le squadre. “Voi avete il dovere di fare chiarezza e onestà di giudizio nei confronti dei ragazzi e avete l’obbligo di dire chi ce la può fare e chi no – aggiunge la De Filippi, continuando – avete generato confusione, il vostro voto sembra tarocco”.

Il primo a doversi confrontare con “Maria la giustiziera” è Luca Jurman che riesce a dimostrare, con discorsi e fatti, di esser coerente con le sue parole, nonostante l’unica colpa di aver dato troppe sufficienze al cantautore Mario che, in realtà, sarebbe più vicino ad un voto mediocre. Ancora peggio per la storica insegnante di recitazione e dizione Fioretta Mari: per lei soltanto contestazioni per le valutazioni giudicate azzardate ed esagerate, tanto da provocarle qualche sentita lacrimuccia. Ma la De Filippi non risparmia neppure la Di Michele, ricollegandosi all’arcinota vicenda legata a Marco Carta, pur non riconoscendola come unica detrattrice di un artista prima bistrattato e poi trionfatore di tutto ciò che poteva vincere: Amici, Sanremo e dischi di platino.




1
marzo

NESSUN DORMA! ARRIVA PUCCINI

Giacomo Puccini

Il genio artistico e umano di Giacomo Puccini approdano sul piccolo schermo in una sontuosa fiction, diretta da Giorgio Capitani, in onda su Raiuno questa sera, domenica 1° marzo, e domani, lunedì 2 marzo.

Lunga e tortuosa è la strada che porta al successo: chissà quante volte questo pensiero avrà albergato nell’animo inquieto e tormentato del compositore toscano, un uomo che visse a cavallo fra due secoli e la cui parabola esistenziale ben esemplifica ansie, speranze e illusioni di quell’epoca di travagliata transizione. Coproduzione italo-tedesca (Rai Fiction e Compagnia Leone Cinematografica, per l’Italia, e Beta Film per la Germania), Puccini, s’inserisce nel nobile progetto, targato Rai, volto a celebrare i grandi geni del Bel Paese, le cui gesta e il cui ricordo si spera possano contribuire a  cementare il nostro fragilissimo sentimento di identità nazionale.

Alessio Boni, chiamato a vestire i panni di quell’immenso musicista, ha dichiarato, in conferenza stampa, di essere stato immediatamente affascinato dal progetto, un vero e proprio colpo di fulmine, che lo ha indotto a non leggere nemmeno i copioni delle altre proposte professionali che giacevano sulla sua scrivania. “Uno spartito pieno di eccezionali note”: così l’attore lombardo definisce la fiction, sottolineando valore, passione e impegno profusi da tutti i membri del cast. Lo stesso Capitani, definito la “Rolls Royce dell’italica fiction”, ha evidenziato, con orgoglio, come tutti gli attori (da Stefania Sandrelli, ad Andrea Giordana, a Francesca Cavallin) abbiano ciascuno lavorato e plasmato i propri ruoli fino a offrirne una convincente e personalissima interpretazione.


1
marzo

NUMB3RS: LA MATEMATICA NON E’ MAI STATA COSI AFFASCINANTE. DA STASERA SU RAIDUE

Numb3rs - Episodio Jack of All Traders

“Tutti noi ogni giorno usiamo la matematica: per prevedere il tempo, per dire l’ora, per contare il denaro. La matematica è più di una formula o di un’equazione, è logica, è razionalità, è usare la propria mente per risolvere i più grandi misteri che conosciamo“. Questo è il presupposto su cui si fonda Numbers, la serie (in onda da stasera con gli episodi inediti della quarta stagione in prime time su Raidue) che ha “rivoluzionato” la comune idea sulla matematica che da fredda e insensata scienza esatta (per alcuni) è passata a strumento indispensabile per la risoluzione dei crimini più intricati. Perchè, come ribadito nella serie, ”Everything is Numbers”.

Ad accomunare i protagonisti, i fratelli Eppes, Don e Charlie, molto diversi tra loro, il primo dai modi bruschi e pragmatici, il secondo più introverso e da sempre desideroso di ottenere la stima dell’altro, è proprio il criptico legame che intercorre tra crimine e numeri. Così Don (Rob Morrow), agente dell’FBI, che adotta un approccio alle indagini concreto, fondato sull’evidenza delle prove, non può fare a meno per la risoluzione dei casi più complicati di coinvolgere suo fratello Charlie (David Krumholtz), professore di matematica presso l’università di Los Angeles, che applicando teorie matematiche ai suddetti casi riesce a dare un contributo rilevante e insostituibile alle indagini.

La quarta stagione negli States, in onda su CBS, ha registrato 9, 14 milioni di telespettatori, confermandosi così lo show più popolare del venerdì sera, giornata di messa in onda. La serie, creata nel 2005, è prodotta da Ridley Scott (regista di Blade Runner, Alien e Il Gladiatore) e suo fratello Tony (Miriam si sveglia a mezzanotte, Top Gun, Spy Game).





1
marzo

BREVEMENTE: ARGOMENTI E OSPITI DEI PRINCIPALI PROGRAMMI DEL 1° MARZO 2009

Paola Perego e Mara Venier
Brevemente - Ospiti e Argomenti dei principali programmi tv @ Davide Maggio .it

Eva Mendes, la perfida Katy di “Life! Ascolti record al primo colpo”, si racconta a Simona Ventura a Quelli che il calcio e… in onda su Raidue dalle ore 13.50. Iva Zanicchi faccia a faccia con Mara Maionchi, che ha aspramente criticato la canzone. La pagina della musica ospita anche due giovani talenti: Arisa vincitrice della nuove proposte con il brano “Sincerità” e la talentuosa estone Kerly che sta spopolando in tutta Europa con il singolo “Walking on air”. Pattinaggio e atletica sotto i riflettori con la coppia d’oro Carolina Kostner e Alex Schwazer, che per la prima volta insieme in tv si confessano a tutto campo. Dagli stadi della serie A si collegano gli inviati speciali per tutti gli aggiornamenti: Catena Fiorello e Sasà Salvaggio seguono Palermo-Catania, Luciano Rispoli commenta Reggina-Fiorentina, Carla Signoris e Aldo Biscardi sono a Genova per Sampdoria-Milan, Imma e Eleonora De Vivo raccontano Cagliari-Torino. Marco Mazzocchi e Massimo Caputi forniscono schedina, classifica e gol di giornata. Risate e divertimento con il Bar Sport dove questa settimana si affrontano a colpi di battute: Pucci, Fabrizio Fontana, Gigi Rock, Paolo Casiraghi e Massimo Bagnato. Ospiti in studio anche Francesca Reggiani e Marco Berry. Lo spazio X-Factor condotto da Nicola Savino accoglie Andrea, ultimo eliminato del talent show, che torna ad esibirsi davanti a Morgan, Simona Ventura e Mara Maionchi. A commentare le performance dei concorrenti anche la sorella dei Farias (Lucia Ocone). Dai talenti veri a quelli presunti si aprono i collegamenti con il professor Samoiedo (Digei Angelo) che propone le performance degli studenti dell’Accademia dello Spettacolo.

“Siete favorevoli alle cosiddette “ronde”?” Questa la domanda attorno alla quale ruoterà la nuova puntata di “Domenica In – L’Arena”. Ospiti in studio di Massimo Giletti l’ex Ministro di Grazia e Giustizia Claudio Martelli, Paola Ferrari, Lamberto Sposini, il Procuratore generale Maurizio Laudi, il giornalista Antonio Padellaro, la giornalista del Tg3, Maria Cuffaro, il segretario del Siulp, Felice Romano e, in collegamento da Varese, il giornalista di “Libero”, Gianluigi Paragone.

Dopo il salto, gli argomenti e gli ospiti di tanti altri programmi di daytime, prima e seconda serata:


1
marzo

DM LIVE24: 1 MARZO 2009

DM Live24 - 1 marzo 2009
Live Comment on davidemaggio.it

Non sai cos’è DM Live24? Leggi qui

Dal diario di ieri…

  • Non ci sono segnalazioni




28
febbraio

LAW AND ORDER SVU: DA STASERA TORNANO LE INDAGINI DELL’UNITA’ SPECIALE

Law & Order

I crimini sessuali, efferati e crudeli, sono al centro dell’indagini dell’Unità speciale del dipartimento di polizia di New York che da stasera riprendono su Rete 4 con gli episodi inediti dell’ottava stagione di Law and Order Unità speciale (Law and Order Special Victims Unit è il titolo originale). Ancora una volta i detective Stabler (Christopher Meloni) e Benson (Mariska Hargitay) ci mostreranno il lato più oscuro della mente umana, quello che trasforma persone apparentemente normali in mostri capaci di macchiare la loro anima perpetrando i più atroci tra i crimini, quelli a sfondo sessuale.

La serie, giunta con successo alla decima stagione oltreoceano, è il più celebre degli spin-off tratti da Law and Order, addirittura più popolare della serie madre. Il serial, in effetti, è stato concepito in modo diverso rispetto al format originale, la parte giudiziaria è quasi del tutto assente con il preciso fine di avvicinarsi il più possibile a un poliziesco tradizionale e al tempo stesso distinguersi da questo attraverso la trattazione dei soli reati a sfondo sessuale. Inoltre, se Law & Order ruota esclusivamente attorno alle vicende di una doppia coppia (due poliziotti e due procuratori), in Unità Speciale ci sono due coppie di poliziotti, il loro comandante e un membro della procura, anche se, in verità, quest’ultimo ha un ruolo assai poco rilevante.

Pilastro della Nbc, l’ottava stagione ha raccolto una media di 11 milioni e 900 mila spettatori, in calo rispetto agli anni precedenti, piazzandosi così al trentesimo posto del ranking degli show più visti.


28
febbraio

SIMPSON DA RECORD: VENTIDUE STAGIONI IN … GIALLO!

The Simpson @ Davide Maggio . it

Dopo essere entrati nel Guinness dei Primati come serie animata che ha avuto più partecipazioni da parte di celebrità dello showbiz, i Simpson si avviano ad un nuovo importante record, quello di serial più longevo della tv, battendo Gunsmoke, telefilm western che chiuse i battenti nel 1975 dopo ben 20 stagioni.

La Fox ha infatti ufficialmente annunciato di aver ordinato altre due stagioni del cartoon più irreverente e simpatico della tv, che si avvia verso il 2010 guardando all’importantissimo traguardo della ventunesima stagione in onda dal prossimo autunno.

Creati da una geniale intuizione di Matt Groening, i Simpson sono diventati popolarissimi già dal 1990, quando gli americani hanno dimostrato di amare alla follia la strampalata famiglia capeggiata da Homer, e le sue dissacranti battute su costume, politica e mondo dello spettacolo. Anche la critica ha dimostrato di apprezzare la serie: lo testimoniano le 58 nomination agli Emmy e le 24 statuette portate a casa dal cartoon.


28
febbraio

CASALEGNO E TUMIOTTO SU SKYVIVO CON “BRAVOGRAZIE”

BravoGrazieNeanche il tempo di lasciarla in bilico per “La Fattoria” e già ce la ritroviamo sul satellite per un varietà in tre serate. Stiamo parlando di Elenoire Casalegno che, in attesa di scegliere se “tuffarsi” tra paglia, fieno ed animali, sarà al timone della sedicesima edizione di “BravoGrazie” in onda in questo week end su SkyVivo.

In verità, la manifestazione è stata registrata ai primi di gennaio al Teatro Comunale “Francesco Cilea” di Reggio Calabria e ha visto protagonisti un ristretto gruppo di comici, reduci delle numerose selezioni che si sono tenute in tutta Italia. Il format di Vincenzo e Claudio Calì, già ribattezzato “la Champions League della comicità”, è una opputunità a tutti gli effetti per artisti emergenti considerato che nelle passate edizioni sono stati premiati, tra gli altri, Luciana Littizzetto, Fabio De Luigi, Enrico Bertolino, Ficarra e Picone, Franco Neri, Leonardo Manera e Dado.

Il premio “Bravo Grazie” è dedicato a Ettore Petrolini, riconosciuto come l’antesignano della comicità nazionale e viene organizzato dalla famiglia Calì. Rispetto alle precedenti edizioni, sono stati introdotti soprendenti effetti speciali denominati “Dietro le quinte” mentre spetta al pubblico in sala decretare il vincitore assoluto. Dulcis in fundo, un accompagnatore d’eccezione: Leonardo Tumiotto, campione di nuoto e protagonista dell’ultima edizione de “L’isola dei famosi”. Che Casalegno e Tumiotto stiano per incrementare la già lunga lista di star del piccolo schermo coinvolte in progetti per Murdoch? Visti i tempi, ci andrebbero a guadagnare.


Davide Maggio consiglia...

Autunno 2019: quando partono i programmi TV

La stagione televisiva 2019/2020 è pronta a partire, con le sue riconferme e le novità di cui i telespettatori hanno tanto letto e sentito parlare negli scorsi mesi

Ascolti TV: i debutti della nuova stagione 2019/2020 confrontati con quelli dell’anno precedente

La stagione tv 2019/2020 è ufficialmente partita e il tema caldo degli ascolti, da sempre crocevia per la riuscita o meno di un programma, è tornato ad animare

Celebrity Hunted – Caccia all’Uomo: ecco il cast. Ci sono anche Totti, Fedez e Claudio Santamaria

“Non cercatemi. Devo rimanere in incognito. Presto capirete perché“. E’ questo il messaggio ’sibillino’ apparso stamattina sui canali social di alcuni vip. Il mistero però è abbastanza facile

10 espedienti per «massaggiare» gli ascolti TV

Sulla generalista vincono sempre tutti, non c’è mai nessuno che perda. Sulle tematiche è un record dopo l’altro, è sempre il miglior risultato di sempre. L’avvento dei nuovi