2
settembre

I SOGNI NEL CASSONETTO DI ENRICO PAPI

I Sogni nel Cassetto @ Davide Maggio .it

Lo scorso giovedi si sono riuniti gli autori del nuovo programma di Enrico Papi.

Un programma sul quale si sa ancora molto poco ma per il quale i lavori procedono speditamente.

Avrei voluto dedicarVi un post più completo ma poichè nel mio intervento di ieri pomeriggio su Radio Radio ho svelato qualche piccolissima novità sul nuovo access prime time di Italia 1, aggiorno anche Voi sperando di riuscire a fornirVi presto ulteriori dettagli.

E allora… procediamo. Con l’avvertenza di prendere le informazioni che seguono con le pinze!

Sembra che il titolo provvisorio del programma sia “I Sogni nel Cassonetto“.

A conferma della provvisorietà del titolo c’è il fatto che nei promo attualmente in onda su Italia1 viene chiaramente menzionata la frase “I Sogni nel Cassonetto” ma ci si guarda bene dal “comunicare ufficialmente” il titolo in sovraimpressione. 

Potrebbe, quindi, benissimo riproporsi il caso di Formula Segreta, programma che originariamente si sarebbe dovuto chiamare “A Tutti i Costi”, come veniva fatto intendere nei passaggi promozionali, ma che vide una “variazione di titolo” nella notte tra il 24 e il 25 agosto, a pochi giorni dall’inizio.

Ciò che sembra molto probabile, oltre a quanto scritto in questo post, è che il programma sia una sorta di mix di passate trasmissioni televisive e preveda la presenza di un unico concorrente per puntata che sarà accompagnato da amici e parenti.

Sembrerebbe, inoltre, fissata per il 24 settembre prossimo la data di partenza del programma.

Qualora vogliate partecipare come concorrenti, potete trovare i contatti per i casting qui e “godervi” il promo nel video che segue…




1
settembre

ASCOLTI TV : DATI AUDITEL del 31 AGOSTO 2007

Dati Auditel 31 agosto 2007 @ Davide Maggio .it

I 10 PROGRAMMI PIU’ VISTI (per numero di ascoltatori) :

CALCIO SUPERCOPPA – MILAN-SIVIGLIA (2 T) Rai 1 6.042 32,09%
CALCIO SUPERCOPPA – MILAN-SIVIGLIA Rai 1 6.033 30,58%
CALCIO SUPERCOPPA – MILAN-SIVIGLIA (1 T) Rai 1 6.024 29,11%
UEFA SUPERCUP (rbs) Rai 1 5.502 28,47%
CULTURA MODERNA Canale 5 4.618 22,38%
BEAUTIFUL Canale 5 4.112 26,37%
REAZIONE A CATENA Rai 1 3.560 24,32%
UN SOGNO PER DOMANI – ESTATE D’AMORE Canale 5 3.434 21,42%
CENTO VETRINE Canale 5 3.066 21,88%
DRAGON BALL WHAT’S MY DESTINY Italia 1 3.006 22,72%

I DATI NEL DETTAGLIO (ordinati per share) :


1
settembre

MOMENTI DA (NON) DIMENTICARE : GAFFE DI ROBERTA CAPUA E RITA FORTE AL TAPPETO VOLANTE

Tappeto Volante @ Davide Maggio .it

Quando andava in onda su TMC, era un appuntamento che cercavo di non perdere.

Uno dei salotti più educati e soft della nostra televisione, condotto con garbo e simpatia da Luciano Rispoli.

Parlo de Il Tappeto Volante che attualmente fa parte dei palinsesti di Canale Italia.

Ebbene, oltre 10 anni fa, il salotto di “Zio Luciano”, come veniva simpaticamente chiamato dalle presenze femminili che lo accompagnavano, fu teatro di una imbarazzante gaffe.

Rita Forte, storico volto del programma e Roberta Capua, all’epoca co-conduttrice, ridevano e scherzavano sui loro problemi con la vista.

Il “bello” è che l’ospite che sedeva sul divano e che sarebbe stato presentato di li a poco era il cantante non vedente Aleandro Baldi (chiamato, per giunta, Alessandro).

Ecco cosa successe il 1° Maggio del 1997 (col commento della Gialappa’s).

Fa sorridere che sul sito del programma, nonostante la migrazione a Canale Italia, faccia bella mostra di sè un’immagine di Aleandro Baldi. Ecco il link al sito.





31
agosto

HEROES : TUTTO CIO’ CHE VORRESTE SAPERE SULLA NUOVA SERIE DI ITALIA1

Heroes @ Davide Maggio .it

Cosa fareste se un giorno, senza una ragione particolare, vi trovaste a utilizzare dei poteri innaturali? Come reagireste se un giorno in voi nascesse la consapevolezza di essere delle persone speciali in grado di far succedere cose inspiegabili?

Ebbene, questo è in sostanza ciò che rende Heroes una serie TV innovativa. Infatti la psicologia dei personaggi è molto importante e ogni protagonista della serie reagisce in funzione del suo carattere e delle sue aspirazioni.

Gente normale che scopre di essere speciale.

Siamo abituati a vedere nelle storie di supereroi gente con grandi poteri che si prodiga a salvare il mondo da mille insidie e pericoli innaturali. Al massimo ci sono i supercattivi, ovvero quei superdotati con il gran bisogno di conquistare il mondo.
In Heroes questo non succede. In Heroes vi è una famiglia con problemi di soldi e perseguitata da un malavitoso. Un uomo che odia il suo potere perchè ha causato la morte della moglie e uno che scopre il tradimento della donna che ama perchè lo ha percepito nella mente del suo superiore. Insomma gente che vive in un mondo normale, senza capire cosa gli sta succedendo. In queste circostanze inizia la serie sui nuovi supereroi.

Il 2 settembre e eccezionalmente il 3 settembre, verrà trasmesso su Italia 1 Heroes. Una serie andata in onda in America per la prima volta il 25 settembre 2006 sul canale NBC. Il suo ideatore è Tim Kring, che ne è anche autore e produttore.

  • LA TRAMA, LE STORIE e GLI EPISODI

La storia parte con il sogno di volare di Peter Pretelli, il primo degli eroi in ordine di apparizione.

Preoccupato dal fatto che i suoi sogni siano veri, Peter si convince che possa davvero volare e confessa la cosa al fratello, Nathan. Quest’ultimo, candidato al Congresso, non ama la piega delle farneticazioni del fratello e cerca addirittura di portarlo nel suo staff per farlo allontanare dal suo lavoro di infermiere che ritiene privo di futuro.

Solo lanciandosi da un grattacielo, Peter fa si che vengano svelati, oltre ai suoi, anche i poteri di uomo volante del fratello (tra l’altro più forti).
Le prime conferme della natura geneticamente alterata di alcuni individui le dà Mohinder Suresh. Accreditato professore indiano di scienze arriva a New York per far luce sul misterioso assassinio di suo padre. Quest’ultimo, infatti,  Chandra Suresh, è giunto negli Stati Uniti per fare ricerche sui geni e le loro evoluzioni. Aveva anche scritto un libro sulla sua teoria dell’evoluzione in cui affermava che alcuni individui avrebbero potuto manifestare dei poteri particolari come conseguenza dell’evoluzione della specie umana. Il giovane Suresh non crede alle teorie del padre, ma più legge quello che ha scritto e più è curioso di sapere se era il figlio di un pazzo o di un genio. Un messaggio lasciato nella segreteria telefonica del padre da un certo Sylar, che sembra chiedere aiuto per i suoi crimini, porta Mohinder a indagare sulla morte del padre e a incontrare per la prima volta Noah Bennet, scampandogli prima che lo uccida, o almeno così crede.

[spoiler]

Niki Sander deve fare i conti con una vita difficile e piena di problemi. Il marito è in carcere per furto, il figlio ha dei problemi in una scuola privata e i soldi mancano. La giovane mamma deve fare strip on line per guadagnare i soldi necessari a tutte le sue esigenze ed è perseguitata da colui a cui il marito ha rubato dei soldi. Si tratta di un malavitoso molto potente di Los Angeles chiamato Mr. Linderman. Quando alcuni sicari di quest’ultimo arrivano per riscuotere, Niki conosce Jessica, il suo alter ego che prende il controllo della situazione e uccide con una forza incredibile i visitatori indesiderati. Ma Niki non ricorda niente di quello che è accaduto, anche se incomincia a vedere nello specchio un’altra se stessa, con atteggiamenti e espressioni che non le appartengono.

In Texas Claire Bennet, aiutata dall’amico Zach, inizia a filmare vari suicidi e incidenti mortali. La protagonista è la stessa Claire, cheerleader della scuola in cui studia. Ma la cosa che rende i filmati importanti è che la ragazza ogni volta rigenera ogni sorta di ferita che subisce. Dopo aver salvato un uomo dalle fiamme e non essersi fatta riconoscere, torna a casa e si scopre che Mr Bennet è suo padre.

Intanto in Giappone Hiro Nakamura, impiegato in una multinazionale, cerca di convincere il collega e amico Ando di poter fermare e manipolare il tempo e lo spazio.

Isaac Mendez, nel suo studio di New York, dipinge freneticamente quello che crede essere il futuro. Ma la sua fidanzata Simone Deveaux crede che sia un pretesto del ragazzo per giustificare la sua dipendenza dalla droga. Infatti il pittore dice di poter disegnare il futuro solo sotto gli influssi delle sostanze che si inietta.
Sarà poi grazie ai poteri di Hiro e Isaac che si scoprirà che New York è in pericolo a causa di un’esplosione nucleare. [/spoiler]

La trama è quindi dichiarata fin dal primo episodio. Ma si evolve puntata per puntata con molte variazioni.

  • I MOMENTI SALIENTI
  • Save the Cheerleader, Save the world! - dal 5° episodio

E’ questa la frase che dà vita a gran parte delle vicende della stagione uno e che fa incontrare Hiro e Peter. Grazie a questo incontro del Peter del presente e di un Hiro di un possibile futuro il mondo può diventare migliore.

[spoiler]

Nel quinto episodio intitolato “Hiro’s“, Peter incontra un Hiro proveniente dal futuro.

Un futuro terribile in cui il mondo è stato rovinato da un’immensa catastrofe : NY è stata rasa al suolo da una potente esplosione nucleare. L’unico modo per impedire tutto questo è salvare Claire, la cheerleader! Peter sente che è la sua occasione per essere speciale e con l’aiuto di Isaac scopre come aiutare Claire. Oltre a questo, la connessione con due diversi eroi gli dà in parte la comprensione dei suoi effettivi poteri.

In realtà Hiro sbaglia la ragione per la quale Claire deve essere salvata. Nakamura crede che salvando Claire, Sylar non avrebbe potuto rigenerarsi e quindi sarebbe stato possibile ammazzarlo, visto che sembra il malvagio assassino la causa dell’esplosione.
Peter va per questo in Texas da solo, dove affronta per la prima volta Sylar. Lo scontro è impari, visto che Petrelli non sa ancora controllare i suoi poteri, mentre il suo rivale si.

Grazie a un pò di fortuna Claire viene salvata e Peter è vicino a lei dopo la caduta che gli permette di mettere fuori combattimento Sylar. Grazie a questa vicinanza Peter si rigenera e conosce Claire. Questo incontro è il fulcro della storia narrata.

[/spoiler]

  • Il Futuro –  20° episodio


31
agosto

ASCOLTI TV : DATI AUDITEL del 30 AGOSTO 2007

Dati Auditel 30 agosto 2007 @ Davide Maggio .it

 I 10 PROGRAMMI PIU’ VISTI (per numero di ascoltatori) :

SOLITI IGNOTI Rai 1 5.820 28,49%
CULTURA MODERNA Canale 5 4.592 22,41%
BEAUTIFUL Canale 5 4.111 26,47%
REAZIONE A CATENA Rai 1 3.819 25,46%
I CESARONI – SCUOLA DI PULIZIA Canale 5 3.645 24,32%
I CESARONI – L’ULTIMA OCCASIONE Canale 5 3.554 18,22%
SUPER QUARK Rai 1 3.142 17,52%
CENTO VETRINE Canale 5 2.931 21,18%
LA SIGNORA IN GIALLO – JESSICA DIETRO LE SBARRE Rai 1 2.770 20,29%
GHOST WHISPERER – SCOMPARSI Rai 2 2.675 14,29%

I DATI NEL DETTAGLIO (ordinati per share) :





31
agosto

VI PRESENTO I “DM SERIAL KILLERS”

DM Serial Killers @ Davide Maggio .it

Le Serie TV, si sa, appassionano con sempre maggiore frequenza i telespettatori.

Sono diventate parte integrante di ogni palinsesto che si rispetti e meritano la stessa attenzione di qualsiasi altro programma.

Essendocene una quantità spropositata e non avendo materialmente io la possibilità di seguirle tutte, a tenere aggiornati i fans più agguerriti di TUTTE le serie tv in onda ci saranno su davidemaggio.it i neonati DM Serial Killers.

3 fantastici e affezionati lettori, maniaci di Serie Tv, che si preoccuperanno di fornirVi curiosità, anticipazioni, trailer e trame dei telefilm attualmente in programmazione.

Ogni settimana ci sarà, dunque, un post su una serie tv specifica al quale sarà allegata una guida tv in formato pdf con la programmazione di tutte le serie in onda nel nostro paese e la rispettiva programmazione (per vedere quanto siamo… indietro) del paese d’origine!

Non mi resta che presentarvi i DM Serial Killers :


30
agosto

AMARCORD, Che Fine Hanno Fatto…LE VINCITRICI DI MISS ITALIA?

Miss Italia @ Davide Maggio .it 

C’era un tempo in Italia, in cui le stagioni erano scandite da una serie di eventi, per così dire nazional-popolari. Quel tempo che oggi sembra così lontano era caratterizzato anche da Miss Italia, concorso fortemente voluto creato da Dino Villani nel lontano 1939.

Una competizione ben diversa da quella a cui siamo abituati oggi, priva di bagarre mediatiche, di toto-conduttori e di ansie da share. Il suo nome originario, Miss Sorriso, nascondeva un preciso secondo fine ovvero la sponsorizzazione di una marca di dentifricio.

Nessuna passerella ma una “sfida fotografica”. Le partecipanti erano infatti invitate ad inviare le loro foto ed una giuria avrebbe in un secondo momento decretato la “più bella tra le belle”.

L’ideatore non aveva però fatto i conti con la prima Miss Sorriso, la quattordicenne Isabella Vernay, che in breve tempo scatenò una sorta di piccola putiferio mediatico, purtroppo interrotto dall’avvento della Seconda Guerra Mondiale.

La fine della guerra e una nuova consapevolezza tutta italiana, hanno portato il concorso a diventare ufficialmente Miss Italia. E da quel momento in poi nulla è stato più lo stesso.

Un concorso che più di tutti, ha influenzato il mondo dello spettacolo ma in qualche anche la società. Una sorta di cartina di tornasole che ha saputo raccontare gli umori ma soprattutto i malumori dell’Italia intera e di molte generazioni.

E che ha avuto il merito (e in taluni casi demerito) di lanciare personaggi entrati di diritto nella storia della televisione e dello spettacolo.

Showgirl, attrici, conduttrici, annunciatrici e naturalmente meteore. Partecipanti o vincitrici che fossero, Miss Italia ha costituito per loro un vero e proprio trampolino di lancio.

Vediamo quindi che fine hanno fatto alcune delle vincitrici di Miss Italia.

LUCIA BOSE’

Miss Italia 1947lucia-bose.jpg

Miss Italia 1947. Lucia Bosè (Lucia Borlani), ex commessa di una pasticceria milanese  (la quinta a vincere il concorso), vanta due primati: è stata infatti la prima vincitrice del concorso a diventare una star, non della televisione ma del cinema e conseguentemente è diventata la prima maggiorata del grande schermo, insieme a Gina Lollobrigida. Tante le pellicole di successo e di grande spessore alle quali ha partecipato. Tra queste ricordiamo Cronaca di un amore del compianto Maestro Antonioni, Roma Ore 11 e Tradita, due fantastici esempio di cinema neorealista e Cronaca di una morte annunciata, film che l’ha eletta definitivamente diva. Ha partecipato anche a classici del cinema italiano come L’avaro ma anche al film tratto dal romanzo di Lara Cardella Volevo i pantaloni. E’ stata sposata con il torero  Luis Miguel Dominguin. Dalla loro unione è nato Miguel Bosè. Nel 2008 la vedremo nell’attesa fiction Rai I viceré. Ha 76 anni.

ANNA KANAKIS

Miss Italia 1977Anna Kanakis

Miss Italia 1977. Anna Kanakis fa parte di quella categoria di Miss più interessate al cinema che alla televisione. Ha sfruttato quest’occasione per studiare recitazione e già nel 1980 ha debuttato nel film Zucchero, Miele e Peperoncino. A questo hanno fatto seguito commedie tipicamente anni 80 come Occhio, malocchio, prezzemolo e finocchio e Segni particolari: bellissimo ma anche film di maggior spessore come L’avaro. Ha partecipato a numerose fiction tra le quali ricordiamo La famiglia Ricordi, Il Maresciallo Rocca e Vento di Ponente. Tante le sue esperienze anche all’estero. Ha alternato la presenza sul piccolo schermo all’attività teatrale. E’ stata sposata con Claudio Simonetti. Fra pochi mesi la vedremo nella fiction Rai La Terza Madre. Ha 45 anni.


30
agosto

ASCOLTI TV : DATI AUDITEL del 29 AGOSTO 2007

Dati Auditel 29 agosto 2007 @ Davide Maggio .it

I 10 PROGRAMMI PIU’ VISTI (per numero di ascoltatori) :

SOLITI IGNOTI Rai 1 5.640 27,99%
CULTURA MODERNA Canale 5 4.697 23,20%
BEAUTIFUL Canale 5 4.024 27,10%
REAZIONE A CATENA Rai 1 3.725 25,76%
PANDEMIC: IL VIRUS DELLA MAREA – ALTA TENSIONE Canale 5 2.805 19,65%
MIO FIGLIO Rai 1 2.700 15,74%
1 CONTRO 100 Canale 5 2.579 21,81%
CENTO VETRINE Canale 5 2.546 19,37%
DRAGON BALL WHAT’S MY DESTINY Italia 1 2.543 20,48%
LA SIGNORA IN GIALLO – IL MISTERO DEL LAGO Rai 1 2.537 19,20%

I DATI NEL DETTAGLIO (ordinati per share) :


Davide Maggio consiglia...

Pagelle TV del 2018 – I Promossi

10 speciale a Fabrizio Frizzi. Doveroso omaggio per il conduttore gentile che con la sua scomparsa ha commosso l’Italia intera. E da un punto di vista squisitamente televisivo

Pagelle TV del 2018 – I Bocciati

5 a Tiberio Timperi. Gli anni di levatacce finalmente hanno dato i loro frutti: il giornalista dagli occhi di ghiaccio è approdato a La Vita in Diretta. Peccato

Palinsesti 2019: quando partono i programmi TV

Superato il periodo delle festività natalizie, prende il via la seconda parte della stagione televisiva 2018/2019. Tra fiction e show che debuttano nel nuovo anno, insieme ai programmi

10 espedienti per «massaggiare» gli ascolti TV

Sulla generalista vincono sempre tutti, non c’è mai nessuno che perda. Sulle tematiche è un record dopo l’altro, è sempre il miglior risultato di sempre. L’avvento dei nuovi