Articoli per [isola dei famosi]

21
maggio

PRESTATI ALLA MUSICA / 1 – RUBICONDI SE LA CANTA E MALGIOGLIO LO PRODUCE. IN ARRIVO IL CD DELL’ULTIMO DEI “PRESTATI ALLA MUSICA”?

Musica Trash Rossano Rubicondi Lina Carcuro Loredana Lecciso Karim Capuano @ Davide Maggio .it

La notizia è di quelle che farebbero rabbrividire anche l’ultimo degli appassionati di musica: sul mercato è in arrivo il primo disco di Rossano Rubicondi, prodotto da Cristiano Malgioglio e Silvio Sardi, suo testimone nelle nozze con Ivana Trump e legato sentimentalmente a Simona Ventura, che dell’arrivo di Rubicondi nei nostri schermi è la sola colpevole.

Black is Black“: questo il titolo del cd che segnerà l’ingresso dell’ex-naufrago nell’industria discrografica, pronta ad accogliere al suo interno l’ennesimo volto del piccolo schermo prestato alle sale di incisione. Rubicondi, infatti, non è che l’ultimo dei redivivi dei nostrani salotti tv arrivati sugli scaffali dei negozi di musica con la speranza di dare una svolta alla propria carriera. Nella maggior parte dei casi questi tentativi si sono però rivelati fallimentari, vedendosi affibiare l’etichetta inesorabile di “Trash” e dando a noi di DM la giusta occasione per una carrellata dei nuovi mostri nella musica, coloro che, purtroppo per le nostre orecchie, si sono sentiti di prestarsi alla musica.

In ordine di tempo, prima del sexy-naufrago dell’ultima Isola dei Famosi, ci ha provato un’altra reduce di un reality show. Stiamo parlando di Lina Carcuro, la dottoressa del GF8 che, dopo l’assoluzione dall’Ordine dei Medici per il flirt nella casa con il Cummenda, ha deciso di festeggiare cantando la sua “A’ canzuncella“: doti canore non proprio pervenute e vendite del singolo sconosciute alle classifiche ufficiali. Tentativo tutto sommato fallito. Ma la dottoressa napoletana non sarà sola nei futuri cestoni delle “Offerte Speciali” dei negozi di musica, e dopo tutto non è nemmeno la peggiore fra le ugole catodiche. Come possiamo dimenticare l’inno al “carpe diem” dell’ormai scomparsa Loredana Lecciso?

Scopri chi sono e guarda i video dopo il salto:




19
maggio

LE RAGIONI DEL “NO AD XFACTOR” DI SIMONA VENTURA IN UNA LETTERA AUTOGRAFA DELLA CONDUTTRICE

Ai lettori di SimonaVentura.it

Ciao ragazzi,
è con voi, che mi sostenete sempre e comunque, che voglio condividere una mia importante decisione, presa dopo giorni e giorni di pensieri ed emozioni, ripensamenti e sofferenze.
Ho deciso che non farò parte della squadra della terza edizione di
X Factor, in onda il prossimo settembre su Rai Due, un programma che ho visto nascere e crescere e che mi ha dato grandissime soddisfazioni.
A partire dalla consacrazione di
Francesco Facchinetti, in cui ho fortemente creduto fin dai suoi esordi come inviato dell’Isola, alla grande soddisfazione di aver contribuito alla nascita di una nuova stella della musica italiana quale è Giusy Ferreri, al sentirmi parte di un team di persone che hanno dato l’anima per il successo di un programma che si è trasformato in un fenomeno mediatico vincendo una grande sfida.
Ho riflettuto molto sulla mia scelta, ma uno show come X Factor è tanto bello quanto impegnativo, richiede dedizione totale ed io sento di stare attraversando una fase della vita in cui voglio lasciare spazio anche ad altre priorità come gli affetti e la famiglia, che sono la cosa più importante.
A settembre ripartirà anche
Quelli che il calcio, a cui non posso né voglio rinunciare, parlare di sport è sempre stata la mia passione ed il motivo che mi ha spinto, all’inizio, ad intraprendere la strada della televisione.
E poi non posso dimenticare che a gennaio riprenderà l’
Isola dei Famosi con la sua settima edizione, una trasmissione magica in cui voglio mettere tutta me stessa e di cui mi occupo di tutti gli aspetti, a partire dalla scelta del cast, che deve sempre essere all’altezza della situazione, fino ai contenuti di ogni singola puntata.
Ancora non so chi prenderà il mio posto al tavolo dei giudici, chi avrà nelle sue mani il destino di tanti giovani che vogliono farsi strada nel mondo della musica. So solo che avrà le sue gatte da pelare ma anche grandissime soddisfazioni.
Fin da ora gli faccio i miei in bocca al lupo certa che sarà un’esperienza unica

Simona Ventura


19
maggio

SIMONA VENTURA “HA LE PALLE PIENE DI X-FACTOR” E LASCIA IL TALENT SHOW

Simona Ventura non farà parte della terza edizione di X Factor. A sorpresa, in una nota diramata stamane, la Rai annuncia una defezione che ha del clamoroso e che piomba come un vero e proprio fulmine a ciel sereno per gli amanti del talent show più osanato dalla critica.

Nella nota, la Rai, oltre a ribadire la riconferma della Ventura per Quelli che il Calcio e L’Isola dei Famosi, fa riferimento a motivazioni personali, peraltro condivise dall’azienda, che hanno portato la conduttrice a ridurre il suo impegno professionale per la prossima stagione televisiva. Ma riguardo a suddette motivazioni il condizionale è d’obbligo visto che stanotte Dagospia scriveva testuali parole: “Simona Ventura ha le palle piene di X Factor. Si sente “inadeguata” a conciare di musica e poi non è la star assoluta del programma. Così ha rimesso il suo “mandato” nelle manine di Marano”.

Tali indiscrezioni,  però, sembrerebbero cozzare, almeno parzialmente, con la realtà dei fatti: se il sentirsi inadeguata potrebbe esser plausibile visto che la Ventura è una conduttrice e non un’intenditrice di musica, il non sentirsi la star assoluta non è assolutamente rispondente al vero poichè Simona nonostante il ruolo da “semplice giurata” è stata, ed è, la star assoluta di X factor.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,





13
maggio

COME DM ANTICIPATO, ARRIVA “GUANXI”

A pochi giorni dalla pubblicazione in anteprima assoluta del nostro post su “Guanxi“,questo il nome della trasmissione che vede protagonista Paola Barale, esploratrice d’eccezione della Repubblica Popolare Cinese (qui il nostro articolo), è stato messo in rete un promo “coming soon”. Del progetto, oltre a quanto già scritto, emergono altri preziosi dettaglia tra i quali il regista, che sarà Alessandro Baracco (“L’isola dei Famosi” e “Le Iene”) ed il ruolo di capoprogetto, affidato a Thierry Bertini, già valido autore di reportage sul mondo orientale.

In un groviglio di tante idee e bozze, a far da collante ci penserà una sempre più glamour Barale. Ancora in alto mare, invece, la scelta della rete che ospiterà “Guanxi” ma, considerato il promettente cast iniziale, le possibilità di raggiungimento del prossimo step, sono sempre più numerose.


11
maggio

DM LIVE24: 11 MAGGIO 2009 [SPECIALE L'ARENA]

DM Live24: 11 Maggio 2009
Live Comment on davidemaggio.it

Non sai cos’è DM Live24? Leggi qui

Dal Diario di ieri…

Arriva la Ventura e se ne va la luce! All’Arena di Giletti si parlava della riabilitazione di Malgioglio all’Isola dei Famosi e, ad un certo punto, il conduttore, bloccando Malgioglio che continuava a parlare (al buio) esclama: Scusa, devo dire una cosa e se ne accorgono anche i signori da casa: “La Rai non ha pagato la bolletta…”. Pubblicità! Al rientro, Giletti esclama: “E per prodigio della Ventura, la luce tornò“. La Ventura, in collegamento da Milano: “ma pagate la bolletta a Raiuno!“.  Replica Giletti: sai è arrivato Masi, non ha pagato la bolletta, non c’è stato tempo di pagare la bolletta.

  • Il Giletti infoiato

[Sempre all'Arena] Massimo Giletti: aspetti che mi metto a gambe larghe (sopra il ledwall presente sul pavimento dello studio dell’Arena sul quale era “proiettata” la Ventura). Mi fa una certa impressione stare su di lei. Sarebbe quello che vorrebbero fare tanti italiani ma io sono in fase virtuale. Mi allontano, mi allontano.

  • Fantastici uno due

Giletti: volevo capire dalla Maya come ha fatto a segare tutti i maschi. Maya: “a parte che non ho segato nessun maschio. Anzi lavoro molto bene in tandem con dei giovani conduttori maschili.

Veronica Maya: non e’ che una conduttrice approda in Rai e dice “caro Direttore vorrei fare questa cosa”. E’ la rete che ti affida delle Missioni”. Nel momento in cui ti viene dato un’incarico, che sia una 500 o una Ferrari, tu ci metti l’anima e porti la macchina a destinazione. Dal pubblico: “senza la patente, però, è difficile guidare sia una 500 che una Ferrari”.





8
maggio

IL TALENTO E I TALENT SHOW, LA NUOVA OSSESSIONE DEGLI ITALIANI. FARANNO LA STESSA FINE DEI REALITY?

Talent Show

Non è nelle sue corde“, “Non mi trasmette niente“, “Mi emoziona“, “Ha un timbro particolare“. Sono questi i nuovi commenti degli italiani che non riescono a fare a meno dei talent show più in voga sul piccolo schermo del Belpaese. Telespettatori improvvisamente diventati eccellenti docenti di danza e prestigiosi vocal coach, pronti a decretare il successo di un ballerino o la sonora bocciatura di un cantante in erba.

Si, il tubo catodico nostrano è foriero di una nuova moda, quella dei talent show, che ha repentinamente soppiantato il “fenomeno” precedente che vedeva nell’uso e nell’abuso dei reality show l’unico appiglio mediatico per sperare di far impennare la colonnina dello share. E se risulta decisamente più apprezzabile questa nuova “corrente di pensiero” che vede nello scouting televisivo il più alto indice di gradimento da parte del pubblico, è altrettanto vero che il pericolo è dietro l’angolo.

Sembra riproporsi, infatti, la stessa situazione di alcuni anni fa quando, erroneamente, secondo l’opionione di chi vi scrive, i reality show vennero dati per spacciati, non riconoscendo che ad essere spacciata era, invece, la linea editoriale della quasi totalità delle emittenti che sperava nella produzione e realizzazione di uno show del genere per rintracciare un pubblico latitante che non solo ha continuato a latitare ma, avendo imparato a scegliere, ha conseguentemente decretato dei sonori flop per molti dei reality proposti. Illo tempore parlai di “reality a tutti i costi”. La conferma della floridezza del genere è arrivata, al contrario, proprio nel corso di questa stagione quando programmi come L’Isola dei Famosi e il Grande Fratello, forti di uno staff autorale pronto a garantire contenuti, hanno riscosso successi eclatanti e, per alcuni aspetti, decisamente meritati.


6
maggio

BOOM! ROSSANO RUBICONDI NEL CAST DI “CUPIDO” ACCANTO A FEDERICA PANICUCCI. ECCO I DETTAGLI DELLO SHOW

Cupido: Federica Panicucci, Rossano Rubicondi, Alessandro Meluzzi, Riccardo Sorrentino

Riportiamo questo post del 18 aprile in home page vista la partenza dello show, questa sera alle 21.10 su Italia1

 

Non solo Belen Rodriguez. Sembra che l’ultima edizione dell’Isola dei Famosi abbia colpito nel segno con i protagonisti della presunta love story hondurena, presto destinatari di allettanti proposte professionali che hanno dapprima visto la “Coronata dell’anno” nei panni di primadonna dello show di Fatma Ruffini, Scherzi a Parte, ed ora sembrano essere indirizzate a Mr. Trump, pronto a debuttare, anch’egli, sugli schermi del Biscione.

Rossano Rubicondi affiancherà, difatti, Federica Panicucci in Cupido, il nuovo programma di Italia1 che, come da noi anticipato, arriverà in prime time dal 6 maggio prossimo con l’obiettivo di far scoccare l’amore tra cacciatori/cacciatrici che non hanno mai avuto il coraggio di dichiararsi alle loro “prede”, ignare dei sentimenti degli spasimanti. L’avvicinamento alla preda sarà scandito da una serie di candid camera che serviranno a carpire passioni, gusti ed attitudini del “malcapitato” e risulteranno utili al cacciatore/cacciatrice per… colpire nel segno.

Proprio le candid saranno passate al vaglio da una “commissione di esperti” che cercherà di studiare a fondo la preda per fornire al cacciatore tutti gli strumenti utili a conquistarla. Ad animare questa singolare “stanza dei bottoni”, oltre a Rossano Rubicondi, è pronto a far bella mostra di sè anche il prezzemolo di nostra signora televisione, il Professor Meluzzi, che ci si chiede quando riesca a trovare il tempo per svolgere serenamente la propria professione. Quella di psichiatra, s’intende. A completare la triade l’astrologo Riccardo Sorrentino.


4
maggio

LA BARALE DIVENTERA’ CINESE PER LA MAGNOLIA DI GORI

Paola BaraleMentre la stagione televisiva 2008/09 prometteva il ritorno, seppur in punta di piedi, della desaparecida Paola Barale, i palinsesti 2009/10 sembrano garantirne l’ancora più atteso rientro nei panni di primadonna assoluta. Prima inviata al reality “La Talpa” di Paola Perego, poi giurata al talent “Vuoi ballare con me?” di Lorella Cuccarini, per la biondissima show-girl di Fossano è già pronto sulla carta un programma, tanto nuovo quanto coraggioso, fortemente voluto da Magnolia.

La società di produzione televisiva presieduta Giorgio Gori che ha all’attivo, tra gli altri, veri e propri cult del piccolo schermo come “L’isola dei famosi“, “L’eredità” e fiction di buon successo come “Anna e i cinque“, avrebbe scelto la Barale come “padrona di casa” di un programma che, in realtà, una casa ancora non ce l’ha. A cominciare dalla location, sempre itinerante, ma unita da un unico filo conduttore che sarà anche l’oggetto principale della trasmissione incentrata sulla cultura cinese. Ma una casa, neppure in termini di reti televisive, sembra avercela.

Stando ad informatissime voci di corridoio, si sa soltanto che le riprese partiranno nel periodo estivo nel continente asiatico e che punteranno, in maniera particolare, su filmati documentaristici, oltre che su esilaranti curiosità, chicche e aneddoti legati alla poco esplorata nazione. In pole position, per ospitare la “Barale cinese”, sembrerebbe esserci l’Italia1 di Luca Tiraboschi che, specialmente negli ultimi tempi, rigorosamente a mezzo stampa, ha più volte auspicato il coinvolgimento dell’ex regina della “Buona Domenica” di Costanzo in uno dei prossimi progetti della rete giovanile di Mediaset.