Articoli per [Roberto Benigni]

3
marzo

PREMIO TV 2013: TG LA7 MIGLIOR TELEGIORNALE DELL’ANNO

Enrico Mentana, TgLa7

Con un triplete così, sarà contento il solerte ed interista Enrico Mentana, alias il Mourinho della notizia. Per la terza stagione consecutiva, infatti, il suo TgLa7 ha vinto il Premio tv (ex Oscar tv) come Miglior Telegiornale dell’Anno. Nella storia del Premio Regia Televisiva è la prima volta che lo stesso notiziario viene premiato per tre volte di fila. A modo suo, quello stabilito dal tg diretto dal Mitraglietta è dunque un record.

Il TgLa7, si apprende, è stato votato all’unanimità dalla giuria, ed il premio verrà consegnato durante la cerimonia trasmessa mercoledì 13 marzo su Rai1, in diretta e in prima serata. Nella stessa occasione, il conduttore Fabrizio Frizzi annuncerà tutti i vincitori delle diverse categorie. Come già riportato, quest’anno oltre ai riconoscimenti tradizionalmente assegnati, verrà anche attribuito un particolare Premio Evento Televisivo Straordinario dell’Anno a Roberto Benigni, per il successo del suo spettacolo La più bella del mondo (maggiori dettagli sul Premio Tv 2013 qui).

Al momento non sono ancora state note le motivazioni che hanno spinto la giuria presieduta da Gigi Vesigna a premiare la testata giornalistica di La7 come la migliore della tv italiana. Vedremo, sentiremo. Solitamente, però, il tg di Enrico Mentana viene apprezzato per la puntualità e la chiarezza col quale dà al pubblico le notizie, anche se alcuni lamentano che la scaletta riservi troppo spazio alla cronaca politica.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,




28
febbraio

ASCOLTI TV DI MERCOLEDI 27 FEBBRAIO 2013: TUTTA LA MUSICA DEL CUORE CHIUDE CON 6 MLN E IL 20.58%. SOLO L’8.56% PER BENIGNI SUL 2, CANALE5 SI FERMA ALL’11%

Tutta la musica del cuore

PRIME TIME – Su Rai1 l’ultima puntata della serie Tutta la musica del cuore è stata seguita da 6.074.000 spettatori pari al 20.58% di share. Il film in prima tv Harry Potter e i doni della morte - Parte II ha raccolto su Canale5 solamente 2.970.000 spettatori con l’11.16% di share. Su Rai2 il primo appuntamento con Tutto Dante di Roberto Benigni, con chiusura alle 22:30, ha interessato 2.608.ooo spettatori (8.56%) mentre Mistero su Italia1, che ha indagato anche su Moana Pozzi, ha catturato l’attenzione di 2.228.000 spettatori (9.25%). Su Rai3 Chi l’ha visto è stato visto da 3.119.000 telespettatori (11.19%). Su Rete4 Quinta Colonna, eccezionalmente di mercoledì, ha interessato 2.291.000 spettatori pari all’8.98% di share. Su La7 Daria Bignardi e Le Invasioni Barbariche – che ieri ospitavano tra gli altri Enrico Mentana, Kasia Smutniak e Chiara Galiazzo – hanno siglato il 4.79% con 1.154.000 spettatori.

ACCESS PRIME TIME Striscia sfiora il 22% – Su Rai1 Affari tuoi ha raccolto 6.196.000 spettatori e il 20.3% di share mentre su Canale5 Striscia la notizia con Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti ha conquistato 6.738.000 telespettatori e il 21.96% di share. Su Italia1 CSI ha registrato il 6.07% di share con 1.806.000 spettatori e su Rete4 Walker Texas Ranger ha siglato il 4.7% con 1.414.000 individui all’ascolto. Su Rai3 Un posto al sole ha fatto segnare l’8.36% e 2.543.000 spettatori. Su La7 Otto e mezzo di Lilli Gruber è stato visto da 1.945.000 spettatori (6.35%).

PRESERALE - La Parodi sotto il 2% - Su Rai1 L’eredità di Carlo Conti è stata seguita da 4.353.000 spettatori e il 21.32% di share, saliti a quota 5.980.000 (24.05%) per il gioco finale. Per Avanti un altro! di Paolo Bonolis i telespettatori sono stati 5.001.000 con il 22.31% (anteprima al 18.28% con 3.322.000). Su Italia1 CSI ha totalizzato 966.000 spettatori (3.87%). Su Rai2 Squadra speciale Cobra 11 ha interessato 1.199.000 ascoltatori (5.9%) e Il commissario Rex 1.442.000 (5.44%). Tempesta d’amore su Rete4 è stata vista da 1.659.000 telespettatori con il 6.34%. Su La7 I menù di Benedetta ha interessato 426.000 spettatori (share dell’1.95%).


27
febbraio

TUTTO DANTE: ROBERTO BENIGNI “RIACCENDE” LA DIVINA COMMEDIA (E RAI 2?)

Roberto Benigni

Scatta questa sera – in prima serata su Rai 2 a partire dalle 21.05 – la messa in onda di Tutto Dante 2012, l’evento che ha visto la scorsa estate Roberto Benigni fare il pieno di consensi e spettatori in Piazza Santa Croce a Firenze. Spalmato in dodici appuntamenti tv, l’artista toscano ripercorre la Divina Commedia attraverso la lettura dei canti (dall’XI al XXII) dell’Inferno.

A cominciare da quello che, precisa Benigni, è il “meno amato dai critici del passato e non solo, uno dei canti più straordinari per me. Dante ci dirà, con la stessa perizia di uno scienziato, com’è fatto l’Inferno, ci parlerà della sua struttura topografica e morale (…) Parla della finanza, dell’usura, di quei farabutti che ci fregano oggi come ieri. Dante ci ha indicato una via di speranza, andando a scrutare i barlumi, le premonizioni e i tentennamenti dello spirito umano. È riuscito a dare a qualsiasi cosa del visibile e dell’invisibile un nome, a esprimere l’inesprimibile, a dare materia allo spirito. Ha usato lo stesso amore e lo stesso numero di parole per descrivere gli ordini angelici, il fondo del male e l’altezza del bene. A noi non resta che credergli perché lui esige di essere creduto, perché quel viaggio lo ha fatto davvero”.

Un Benigni, dunque, che si “accende” quando parla di Dante Alighieri. E una Rai 2 che spera di “riaccendersi”, dopo i fasti del recente passato (in realtà sembra trascorsa una vita) sotto la “gestione” Santoro e Ventura. “Quando ci si trova dinanzi alla bellezza e alla grandezza nasce in noi una irrefrenabile voglia di farne parte” spiega l’artista toscano a proposito della Divina Commedia. E il telespettatore, invece, avrà voglia di farne parte? Ai post… auditel l’ardua sentenza.





27
febbraio

IL TELECOMANDO, LA GUIDA TV DI DM: 27 FEBBRAIO 2013. L’ULTIMA DI TUTTA LA MUSICA DEL CUORE O IL FINALE DI HARRY POTTER?

Harry Potter e i doni della morte - Parte Due

..:: Prime Time ::..

Rai1, ore 21.10: Tutta la musica del cuore – L’epilogo (Ultima Puntata)

Ultima puntata della fiction in sei puntate diretta da Ambrogio Lo Giudice e prodotta da Rai Fiction. Trama: Dopo la morte di Luigi (Paolo De Vita), gli abitanti di Montorso si arrendo al potere di Santopirro (Francesco Toti). Anche Angela (Francesca Cavallin) cede alla rassegnazione e per questo litiga con Mattia (Johannes Brandrup). Intanto una tragedia si abbatte su Tano…

Rai2, ore 21.05: TuttoDante – L’11esimo dell’Inferno

Roberto Benigni torna a declamare le terzine della Divina Commedia di Dante Alighieri in dodici appuntamenti. Si tratta dello spettacolo tenutosi la scorsa estate in piazza Santa Croce, a Firenze: dodici serate, registrate per l’occasione, con lettura ed esegesi di altrettanti canti dell’Inferno, dall’XI al XXII.

Rai3, ore 21.10: Chi l’ha visto?

Il programma condotto da Federica Sciarelli torna a occuparsi della scomparsa di Silvana Pica. La donna è stata vista l’ultima volta a Pescara il 17 gennaio 2012, dopo aver fatto visita per pochi minuti alla ex suocera, alla quale aveva chiesto ricovero per quella sera. Ha 57 anni, è alta 1,80 m, occhi verdi e capelli biondi.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


26
febbraio

PREMIO TV 2013: FABRIZIO FRIZZI ALLA CONDUZIONE. PREMIATI BENIGNI E IL CONCERTO PER L’EMILIA

Fabrizio Frizzi

Dopo il turno di stop dell’edizione 2012 (condotta da Carlo Conti insieme a Daniele Piombi, clicca qui per conoscere i vincitori) Fabrizio Frizzi ritorna sul palco del Teatro Ariston per la conduzione della serata dedicata all’assegnazione del Premio tv 2013 (ex Oscar tv) che è stata calendarizzata per mercoledì 13 marzo e sarà trasmessa in prima serata da Rai1.

Tra i premiati della stagione televisiva di riferimento un importante riconoscimento verrà assegnato a Roberto Benigni per il riscontro ottenuto con lo spettacolo La più bella del Mondo, dedicato all’esegesi della nostra Carta Costituzionale, che si aggiudicherà il premio nella categoria Premio Evento Televisivo Straordinario dell’Anno. Un Oscar Speciale andrà anche alla manifestazione musicale Concerto per l’Emilia, la serata di Rai1 – presentata dallo stesso Frizzi – in onda il 25 giugno e seguita da quasi 5 milioni si spettatori per uno share del 27.32%.

Come di consueto, a decretare i vincitori sarà l’Accademia del Premio Regia Televisiva, presieduta da Gigi Vesigna e composta da personaggi della cultura e dello spettacolo tra cui Umberto Brindani, Silvana Giacobini, Piera Detassis, Giorgio Forattini, Maria Volpe, Renzo Arbore, Carlo Verdone, Marco Baldini ed Edoardo Vianello. Al pubblico televotante invece il compito di decretare il vincitore della categoria Migliore Trasmissione Televisiva dell’Anno che succederà a Il più grande spettacolo dopo il weekend che l’anno scorso ha trionfato con il 32% dei voti.





20
febbraio

RAI2, TUTTE LE SERIE IN PRIMA TV DAL 24 FEBBRAIO

Ettore Bassi e Rex

Tra pochi giorni si vota e finalmente Rai2 potrà liberarsi delle tribune elettorali che stanno facendo sprofondare la rete tra l’1 e il 2% di share in prime time. Da domenica campo libero alla nuova programmazione e come da tradizione il secondo canale sarà ancora house of series con ben 5 serate dedicate alle serie tv americane e, dopo tanto tempo, italiane. Da venerdì 1 marzo, infatti, i nuovi episodi di Rex sbarcano su Rai2: Ettore bassi è il protagonista della quarta stagione nei panni del poliziotto amico dell’audace e coraggioso cane Rex.

Domenica 24 febbraio prende il via la decima stagione di NCIS. Dopo l’attacco terroristico, nel cuore dell’arsenale della Marina, la squadra di Gibbs conta le perdite. A seguire prosegue la prima stagione di Elementary, rilettura in chiave moderna del celebre Sherlock Holmes. Lunedì 25 febbraio appuntamento con un doppio episodio della terza stagione di Hawaii Five-O: troviamo Danny completamente immobile mentre gli artificieri devono disarmare una bomba che ha quasi accidentalmente innescato. Dall’11 marzo la serie andrà in onda con solo episodio seguito dalla novità Vegas con Dennis Quaid.

Martedì 26 febbraio NCIS Los Angeles riparte dalla quarta stagione, seguito da Blue Bloods. La terza stagione si apre con una puntata adrenalinica: Michael Madsen è la guest star del primo episodio interpretando un criminale che ha qualcosa di personale contro Danny. La serata del martedì si chiude alle 22:30 con la quarta stagione di The Good Wife.


14
febbraio

SANREMO 2013 IN DIRETTA: TERZA SERATA – 14 FEBBRAIO. SI INIZIA CON VATTENE AMORE CANTATA DA FAZIO E LUCIANA, ALBANO INFIAMMA L’ARISTON

Sanremo 2013 - Fabio Fazio, Luciana Littizzetto

Si alza il sipario sulla terza serata del Festival di Sanremo 2013. E lo spettacolo riparte. La kermesse canora è ormai entrata nel vivo e tra pochi minuti, sul palco del Teatro Ariston, ascolteremo le quattordici canzoni dei big che concorreranno alla finalissima di sabato (qui l’ordine di uscita). Senza eliminazione alcuna. “Sarà come ripartire da zero” ha detto il conduttore Fabio Fazio stamane, sottolineando l’elemento di discontinuità rispetto alle passate edizioni della rassegna. Continuerà inoltre la gara dei Giovani e non mancheranno gli ospiti: questa sera vedremo in scena Albano Carrisi, Roberto Baggio, Antony & The Johnsons, Leonora Armellini e Laura Chiatti.

Tutto è pronto anche per la nostra diretta web. Come sempre, seguiremo minuto per minuto quello che accadrà all’Ariston con commenti ed aggiornamenti live nel corso della serata.

Ecco la SCALETTA della serata e l’ordine di uscita degli artisti:

Simona Molinari e Peter Cincotti con «La Felicità», Marco Mengoni con «L’essenziale», Elio e le Storie Tese con «La canzone mononota», Malika Ayane con «E se poi», Marta sui tubi con «Vorrei», Chiara Galiazzo con «Il futuro che sarà», Max Gazzè con «Sotto casa», Annalisa con «Scintille», Maria Nazionale con «È colpa mia», Simone Cristicchi con «La prima volta (che sono morto)», i Modà con «Se si potesse non morire», Daniele Silvestri con «A bocca chiusa», gli Almamegretta con «Mamma non lo sa» e infine Raphael Gualazzi con «Sai (ci basta un sogno)»

AFFILATE LE TASTIERE E PRONTI PER LE 20.30

LA TERZA SERATA DI SANREMO 2013 E’ LIVE SU DM!

ore 20.39: Musica, maestro. Si comincia con l’Anteprima di Marco Presta e Antonello Dose.

ore 20.40: La serata festivaliera di San Valentino si apre con Fazio e Littizzetto che cantano “Vattene amore”. Dalla platea, qualcuno invita i due a baciarsi e Fabio obbedisce: smack.

ore 20.50: Il conduttore lancia gli highlights delle quattordici canzoni in gara, con i rispettivi codici di televoto. I più applauditi sono Mengoni, Elio e Le Storie tese, Max Gazzè, i Modà. Viene aperto il televoto. Per ‘par condicio’, spiega Fazio, l’ordine di apparizione dei cantanti di stasera verrà invertito nella finalissima di sabato.

ore 20.57: Simona Molinari e Peter Cincotti cantano La Felicità. Lucianina rimane stupita dall’abito rosa shocking con ampio spacco indossato dalla cantante. “Stasera inizia la gara, dobbiamo essere seri” la richiama Fazio.

ore 21.01:Fabio, sai che mi sto abituando al palco di Sanremo? Dovrò andare in comunità per di-sanremarmi come Pippo Baudo” ironizza Litti.

ore 21.02: Marco Mengoni canta L’essenziale. La sua è forse delle canzoni più orecchiabili e radiofoniche di questa kermesse. Terminata l’esibizione, Lucianina la intona già. “Luciana, ma hai capito che c’è una gara?” dice il conduttore.

ore 21.06: Dopo le imitazioni di Piero Angela e Bruno Vespa scodellate nelle prime due serate, Fazio imita Mike Bongiorno.

ore 21.09: Elio e Le Storie tese cantano La canzone mononota. Il cantante si presenta con una giacca imbottita con due braccia posticce; a metà esibizione mostra quelle vere. Lungo applauso per la formazione.

ore 21.15: Siparietto con il Maestro Beppe Vessicchio. I conduttori lo fanno accomodare su una sedia, poi Lucianina estrae un paio di forbici e taglia un pezzo di barba al musicista.

ore 21.16: Malika Ayane canta E se poi. Brano sofisticato e raffinato, anche nel testo (realizzato da Giuliano Sangiorgi), quello della cantante. Si va in pubblicità: subito dopo – annuncia Fazio – Luciana danzerà. Ossignur.

ore 21.26: Rieccoci in diretta. Fazio e Littizzetto sono soli in scena, e la comica torinese la prende alla larga: “Fabio, ma tu sei innamorato?”, poi inizia un monologo sull’amore un po’ nello stile dei suoi interventi a Che tempo che fa. “Uomini, vi amiamo quando andate a lavare la macchina e ci chiudete dentro coi finestrini aperti…” dice, proseguendo con una serie di battute. “Vi amiamo anche quando date il peggio…”

ore 21.32: “San Valentino è la festa non solo degli uomini che amano le donne… Pensa che bello sarebbe vivere in un paese dove tutti i diritti venissero garantiti” prosegue Luciana, trovando l’applauso facile. Poi la comica torinese parla del femminicidio: “un uomo che ci picchia è uno stronzo, sempre. L’amore non lascia i lividi sulla faccia”.

ore 21.35: Luciana Littizzetto balla circondata da quattro stangone. Dietro di lei, uno stuolo di donne fanno lo stesso: ecco il flash mob di Sanremo contro la violenza sulle donne. “Se non ora, quando?” conclude la comica tra gli applausi. Un bel momento. “Ridere e commuoversi insieme non è da poco. Luciana ha fatto una cosa grande stasera” si complimenta Fazio.

ore 21.41: Marta sui tubi cantano Vorrei

ore 21.45: La gara prosegue spedita… Chiara Galiazzo canta Il futuro che sarà. “E’ alle prima armi, però è bravissima” dice Littizzetto.

ore 21.51: E’ il momento del primo ospite della serata, Roberto Baggio. Lo introduce un filmato di repertorio, che ricorda i successi calcistici del campione italiano. Roberto entra all’Ariston tra gli applausi, poi si accomoda a centro palco assieme a Fazio: inizia la chiacchierata. “Sono davvero emozionato, non amo molto i riflettori” esordisce il calciatore. L’intervista prosegue, Baggio racconta su Rai1 le proprie fortune sportive, la vita privata, la forza di ripartire da zero dopo un incidente avuto in gioventù. I premi ed il pallone d’oro.

ore 21.57: Oggi il calciatore ha abbandonato l’agonismo ed è ambasciatore della Fao. “Il calcio è comunque la mia grande passione, però l’esperienza che ho avuto in questi anni nelle missioni umanitarie ti dà una gioia indescrivibile. Non intendo rinunciarvi”.

ore 22.02: Baggio legge una lettera a tutti i giovani. “Non c’è vita senza passione, e questa potete trovarla solo dentro di voi…” Sta davanti a un leggìo con Fazio accanto ad ascoltarlo, in stile Vieni via con me (targato Michele Serra, of course). “Abbracciate i vostri sogni e seguiteli…”. Standig ovation dell’Ariston per Roberto Baggio.

ore 22.09: Max Gazzè canta Sotto casa. Brano molto orecchiabile, con un ritmo coinvolgente. “Fabio dietro le quinte ballava, uno spettacolo raccapricciante” svela Littizzetto.

ore 22.16: Annalisa Scarrone canta Scintille. Carina la ragazza, come il suo pezzo musicale…

ore 22.21: Entra in scena Maria Nazionale, che canta E’ Colpa Mia. Più che dal brano (infarcito di napoletaneità), stasera si rimane incuriositi dal generoso decolleté sfoggiato dall’artista.

ore 22.21: Il decimo cantante in gara, come da scaletta, è Simone Cristicchi con La prima volta (che sono morto). Si va in pubblicità, al rientro ascolteremo Antony and the Johnsons. Prima di tornare in onda, la Rai ci ricorda che prossimamente vedremo Roberto Benigni su Rai2 con Tutto Dante

ore 22.37: Fabio Fazio presenta Antony and the Johnsons, che esegue al piano You are my sister. L’Ariston ascolta rapito, in silenzio. Noi, invece, ne approfittiamo per dire che la serata odierna pare molto più scorrevole delle precedenti, e pare addirittura sparito l’effetto narcolessia… Miracoli a Sanremo.

ore 22.42: Applausi per Antony, che spiega a Fazio e al pubblico il significato della canzone appena eseguita. Anche l’artista parla del rispetto alle donne, poi aggiunge “sono le donne che tengono in mano la chiave per la nostra specie e perché l’ambiente sia salvato… Nei miei sogni l’uomo troverà una nuova umiltà e le donne faranno un passo avanti in tutto il mondo”… Finito il monologo, il cantante esce di scena.

ore 22.47: Cambio d’abito per Luciana Littizzetto. “Sei elegantissima” dice Fazio. Ora tocca ai Modà con Se si potesse non morire. A seguire, giusto il tempo di cambiare gli strumenti sul palco, arriva Daniele Silvestri con A Bocca Chiusa. Partecipazione, libertà, resistenza, cortei e scioperi: più che un testo, il suo sembra un Manifesto politico. Sì scherza, eh…! Intanto, Fazio ricorda il meccanismo di voto con la voce di Bruno Vespa. Pubblicità.

ore 23.06: Riparte la diretta ed arrivano gli Almamegretta con la canzone Mamma non lo sa. Molto particolare il loro genere, certamente poco sanremese…

ore 23.11: Al termine della serata, spiega il conduttore, verrà resa nota la prima classifica provvisoria dei cantanti in gara. E siamo già all’ultima esibizione dei big: Raphael Gualazzi con Sai (ci basta un sogno). Ce la mette tutta, il ragazzo: bella esecuzione (con sonori applausi dal pubblico).

ore 23.19: Ora tocca alla rassegna Giovani… Ma prima, spazio alla talentuosa pianista Leonora Armellini. La musicista 20enne esegue lo Studio Op.10 n.3 di Chopin. Un po’ di musica classica in prima serata su Rai1 non può che fare del bene: ascoltiamo… Applausi meritatissimi.

ore 23.23: La Armellini presenta il primo giovane in gara. Si tratta di Andrea Nardinocchi con Storia impossibile.”Veni tu da me, viengo io da te ma che differenza c’è” canta… Andrea Mirò dirige l’orchestra quasi ballando.

ore 23.33: Antonio Maggio, secondo giovane in gara, canta Mi servirebbe sapere. Fazio e Litti viaggiano spediti ed introducono direttamente il terzo concorrente dei Giovani… Paolo Simoni con Le parole. Littizzetto menziona e ringrazia il direttore di palco: “dirige tutti come Berlu con Alfano” dice, e facciamo finta che la par condicio non ci sia.

ore 23.46: L’ultima esibizione è quella di Ilaria Porceddu, In equilibrio. Stop al televoto… per il 50% determinato da casa e per l’altra metà stabilito dalla sala stampa. Si va in pubblicità e poi arriva l’ospite Albano, il nuovo che avanza. Anzi, che torna (al Festival).

ore 23.55: Laura Chiatti entra in scena all’Ariston con un abito lungo nero. L’attrice prensenta Albano… che attacca subito con Nostalgia Canaglia. Poi lancia un ululato dei suoi per annunciare che l’usignolo di Ciellino San Marco è tornato nella Città dei Fiori. L’esibizione continua, a mo’ di medley, ed il popolare cantante intona E’ la mia vita.

ore 00.01: L’Ariston in piedi per Albano Carrisi, alè! L’artista si mette addirittura a fare un paio di flessioni sul palco… “Sei veramente suonato” chiosa Littizzetto.

ore 00.04: Siamo all’evergreen… Albano canta Felicità. Laura Chiatti ritorna sul palco e duetta con il super ospite. “…Senti nell’aria c’è già la nostra canzone d’amore che va come un pensiero che sa di felicitààà”. All together! Arrivano anche Fazio e Luciana, tutti a cantare con Albano.

ore 00.12: Ecco i Giovani che passano alla finale di domani: Antonio Maggio, Ilaria Porceddu (che si aggiungono a Renzo Rubino e ai Blastema, promossi dal televoto di ieri).

ore 00.20: Arriva la busta della classifica provvisoria dei big, dal 14esimo al primo posto Finalmente un po’ di pathos a Sanremo 2013:

14) Alamegretta, 13) Marta sui Tubi, 12) Malika Ayane, 11) Simone Cristicchi, 10) Max Gazzè, 9) Daniele Silvestri, 8 ) Elio e Le Storie Tese, 7) Maria Nazionale, 6) Simona Molinari e Peter Cincotti, 5) Raphael Gualazzi, 4) Chiara,

3) Annalisa, 2) Modà, 1) Marco Mengoni

ore 00.26: La serata si conclude così come era iniziata, con Fabio Fazio e Luciana Littizzetto che intonano Vattene amore. Finisce la diretta della terza puntata del Festival di Sanremo 2013.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


14
febbraio

RAI2, APRILE-MAGGIO 2013: THE VOICE E BENIGNI PER IL RILANCIO. CATERINA BALIVO CONDUCE DETTO FATTO

The voice of Italy - Logo e giuria

C’è una rete alla ricerca della propria identità, persa dopo gli abbandoni di Santoro e Simona Ventura e a causa dell’avvicendarsi di vari direttori. Ora, con la nuova direzione di Angelo Teodoli, Rai2 cerca il rilancio che prenderà il via dopo il Festival di Sanremo. Rilancio che risponde ai nomi di The Voice e di Roberto Benigni. Saranno queste, infatti, le novità più interessanti del secondo canale. Il nuovo talent show musicale condotto da Fabio Troiano, che vede in giuria Raffaella Carrà, Riccardo Cocciante, Noemi e Piero Pelù, debutterà giovedì 7 marzo e andrà in onda fino a fine maggio (clicca qui per vedere i giurati all’opera).

Partirà mercoledì 27 febbraio, invece, Tutto Dante, lo spettacolo che Benigni ha realizzato la scorsa estate a Firenze: 12 gli appuntamenti con la Divina Commedia riletta dal premio Oscar, dal quale la rete si aspetta grandi numeri (quasi 4 milioni di spettatori e il 15% di share le stime d’ascolto). Con Tutto Dante Rai2 sperimenterà una serata breve: alle 22.45 andrà in onda il telefilm A gifted man.

Ricca sarà l’offerta delle serie americane anche per i mesi di aprile-maggio, stando ai listini Sipra: la domenica è previsto NCIS seguito dal nuovo Vegas, il martedì tocca a NCIS Los Angeles in coppia con Blue bloods e Castle è confermato al sabato. La ficton made in Rai ritorna sul secondo canale con i nuovi episodi di Rex al venerdì sera (contro i Cuochi nella tempesta della Clerici su Rai1). Il lunedì sera sarà dedicato al cinema e da metà maggio dovrebbe debuttare la più volte annunciata produzione d’attualità.