Articoli per [tiraboschi]

19
novembre

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (12-18/11/2012). PROMOSSO PECHINO EXPRESS, BOCCIATI TIRABOSCHI E DOMENICA LIVE

Sara Tommasi e Don Mazzi

9 a Pechino Express. Nuovo, avvincente, forse un po’ troppo lungo, ma la scommessa sul reality on the road, fatta da Magnolia e Rai2, è vinta almeno sotto il profilo dei contenuti e del confezionamento. Peccato solo che gli ascolti non siano arrivati.

8 a Sarah Varetto che è riuscita prima di tutti ad aggiudicarsi il confronto tra i candidati alle primarie del centrosinistra e a farsi apprezzare per il format scelto per il confronto.

7 a Celebrity Now – Satira Selvaggia che ha il merito di portare in tv un “gossip sano” e ironico.

6 a Eros Ramazzotti che a proposito del Festival di Sanremo parla di una manifestazione ferma da troppo tempo che avrebbe bisogno di una sorta di rifondazione basata sulla musica. Posizione condivisibile ma è pur vero che la musica non esclude le “farfalline” e che l’appeal “glamour” alla città dei fiori storicamente non è mai mancato. Forse a mancare sono i cantanti glamour.

5 al segmento dedicato a Sara Tommasi nel corso di Domenica In – Così è la vita. D’accordo, non c’è stato trash e il tutto è stato trattato con la massima delicatezza, ma  forse sarebbe stata opportuna la presenza, accanto a quella di un prete, di un esperto. Bisognerebbe far passare il messaggio che certi disagi non si superano (o non si dovrebbero superare) solo con un percorso di fede.




19
novembre

COLORADO TORNA IN PRIMAVERA SENZA BELEN RODRIGUEZ

Belen Rodriguez

Belen Rodriguez

La comicità di Colorado sarà pure criticata ma il pubblico –  soprattutto più giovane – continua a premiare il programma ormai da diversi anni. Tant’è che, visti gli ascolti di gran lunga sopra la media di rete, Luca Tiraboschi ha voluto rinnovare la fiducia al famoso show comico con un nuovo appuntamento per la prossima stagione televisiva, a discapito della storica alternanza con Zelig che quindi andrà in onda contemporaneamente (o quasi).

Colorado torna quindi in primavera su Italia 1, portando con sè non poche novità per quanto riguarda la conduzione. Se Paolo Ruffini è confermatissimo in plancia di comando, lo stesso non si può certo dire per Belen Rodriguez che invece dovrebbe saltare il turno. Scontati i motivi della sua assenza: oltre alla maternità, la bella showgirl argentina sarà – salvo improbabili sorprese – impegnata anche con la conduzione della nuova edizione di Italia’s Got Talent, al fianco di Simone Annicchiarico.

E, con tutto il rispetto, si sa che la prima serata di Canale 5 è ben più prestigiosa rispetto a quella di Italia 1. Per ora comunque pare che i piani alti di Cologno non abbiano alcuna intenzione di trovare una sostituta per la giovane showgirl, lasciando – almeno per le prime sei puntate (che saranno registrate a breve) – al comico toscano la briga di portare avanti la baracca senza il supporto di una co-conduttrice.


19
novembre

ASCOLTI TV DI DOMENICA 18 NOVEMBRE 2012: BOOM PER IL GP DEGLI USA (30.2%) SU RAI1 MA UNA MOGLIE BELLISSIMA VINCE LA SERATA COL 17.9%. GILETTI TOCCA IL 23%, LA D’URSO NON VA OLTRE IL 12.4%

Formula 1 - Ferrari nel GP degli Stati Uniti

PRIME TIME - In una serata piuttosto anomala, Rai1 ha ottenuto 8.720.000 spettatori e il 30.2% di share con il GP degli Stati Uniti di Formula1 (dalle 20 alle 21.45 circa) vinto da Lewis Hamilton su Sebastian Vettel. A seguire la rubrica Pole Position è stata seguita da 4.720.000 ascoltatori (16.12%) mentre la commedia Indovina Chi con Aston Kutcher (dalle 22 circa) ha fatto segnare appena 1.720.000 spettatori (8.01%). Al termine della corsa il pubblico si è riversato su Canale5 che con il film Una moglie bellissima interpretato da Leonardo Pieraccioni, Laura Torrisi e Gabriel Garko ha totalizzato ben 4.420.000 spettatori e il 17.93% di share. La puntata di Archimede – La scienza secondo Italia1 ha portato a casa 1.218.000 spettatori e il 5.95% di share. Meglio della rete di Luca Tiraboschi ha fatto Rai2 con NCIS che ha ottenuto 2.625.000 ascoltatori (8.63%) mentre Hawaii Five O ne ha portati a casa ben 3.371.000 con il 12.07%. Su Rai3 Report conquista 3.394.000 spettatori (14.46%) mentre su Rete4 L’amore infedele è stato seguito da 1.419.000 spettatori pari al 5.87% di share. Su La7 la pellicola Baby Boom ottiene 594.000 spettatori (2.43%).

ACCESS PRIME TIMEFazio con i Muse in esclusiva all’11.58% – Su Canale5 Striscia la Domenica sigla il 14.67% con 4.414.000 ascoltatori.  Su Italia1 il film Ritorno al futuro 2 ha registrato il 4.8% di share con 1.296.000 spettatori mentre su Rete4 Il Comandante Florent ha siglato il 5.93% con 1-670.000 individui all’ascolto. Su Rai3 l’appuntamento con Blob ottiene 1.662.000 spettatori per uno share del 6.31% e Che Tempo che Fa ha fatto segnare l’11.57% e 3.458.000 spettatori. Su La7 In Onda porta a casa l’1.84% e 551.000 telespettatori.

PRESERALE - Avanti un altro è il programma più visto di Canale5 – Su Rai1 la marcia di avvicinamento al GP degli USA è iniziata con Pole Position che ha fatto segnare 3.618.000 (16.21%) nella prima parte e 5.703.000 (23.19%) nella seconda. Per la puntata domenicale di Avanti un altro! su Canale5 i telespettatori sono stati 4.458.000 con il 19.23% (Avanti il primo al 14.91% con 3.060.000 individui all’ascolto). Su Rai2 90°Minuto Serie B ha interessato 2.877.000 ascoltatori (14.43%) e a seguire la serie Cops – Squadra Speciale Poliziotti Corrotti ne ha raccolti 1.010.000 con il 3.88%. La sit com Tutto in Famiglia su Italia1 ha fatto segnare il 4% con 729.000 ascoltatori mentre su La7 L’Ispettore Barnaby ha interessato 707.000 spettatori (share del 3.39%).





5
novembre

ASCOLTI TV DI DOMENICA 4 NOVEMBRE 2012: QUESTO NOSTRO AMORE CRESCE ANCORA (21.75%). REPORT (13.7%) A UN PASSO DAL FILM DI CANALE5 (13.8%). DOMENICA LIVE TOCCA IL 16.5% DOPO LE PARTITE

Questo Nostro Amore

PRIME TIME - Su Rai1 il terzo appuntamento con la fiction Questo nostro amore con Neri Marcorè e Anna Valle ha ottenuto 5.449.000 ascoltatori (21.75%) aggiudicandosi la serata di ieri e crescendo di ben due punti di share rispetto all’appuntamento di mercoledì scorso. Il film di Canale5 La vita è una cosa meravigliosa interpretato da Gigi Proietti, Enrico Brignano e Vincenzo Salemme si deve accontentare di 3.539.000 spettatori e il 13.78% di share. Su Italia1 CSI New York ha portato a casa un netto di 1.395.000 spettatori e appena il 5.17% di share. Meglio della rete di Luca Tiraboschi ha fatto Rai2 con NCIS che ha ottenuto 2.800.000 ascoltatori (9.42%) mentre Hawaii Five O ne ha portati a casa 2.410.000 con l’8.67%. Su Rai3 la puntata di Report conquista 3.449.000 spettatori e il 13.69% mentre su Rete4 la pellicola Ocean’s 13 è stata seguita da 1.027.000 spettatori pari al 4.37% di share. Su La7 il film Il nemico è alle porte ottiene 518.000 spettatori (2.2%).

ACCESS PRIME TIMEAffari Tuoi si conferma leader – Su Rai1 Affari Tuoi ha raccolto 5.305.000 spettatori (18.1%) preceduto dall’appuntamento con 5’di recupero che ha fatto segnare 4.744.000 ascoltatori (17.2%). Su Canale5 Striscia la Domenica sigla il 15.04% con 4.380.000 ascoltatori.  Su Italia1 il film Lo smoking ha registrato il 6.58% di share con 1.751.000 spettatori mentre su Rete4 Il Comandante Florent ha siglato il 4.71% con 1.285.000 individui all’ascolto. Su Rai3 l’appuntamento con Blob ottiene 1.684.000 spettatori per uno share del 6.72% e Che Tempo che Fa ha fatto segnare il 14.9% e 4.322.000 spettatori. Su La7 In Onda porta a casa il 2.1% e 610.000 telespettatori.

PRESERALE - Sorpasso di Bonolis su Conti! – Su Rai1 L’Eredità è stata seguita da 3.923.000 spettatori per uno share del 18.38% che salgono a 5.225.000 e il 21.87% nella ghigliottina finale. Per la puntata domenicale di Avanti un altro! invece i telespettatori sono stati 4.376.000 con il 19.46% (Avanti il primo al 16.98% con 3.431.000 individui all’ascolto). Su Rai2 90°Minuto ha interessato 2.467.000 ascoltatori (12.75%) e a seguire l’episodio della serie Il Clown ha coinvolto 1.157.000 ascoltatori (4.66%). Su La7 L’Ispettore Barnaby ha interessato 658.000 spettatori (share del 3.17%).


1
novembre

ITALIA1: ARCHIMEDE VERSO LA DOMENICA SERA, CSI NEW YORK AL VENERDI’

Archimede - La scienza secondo Italia1

Non c’è pace per i telespettatori. Dopo il secondo martedì nero per il prime time del Biscione (l’altro ieri Canale5 al 9.19%, Italia1 al 5.53% e Rete4 al 4.44%) è la rete diretta da Tiraboschi a correre ai ripari con fresche variazioni di palinsesto (che si spera siano definitive). La prima interessa il programma Archimede - La scienza secondo Italia1 che, dopo due puntate al 5% di share, dovrebbe lasciare il martedì sera per approdare dall’11 novembre alla domenica, collocazione della prima fortunata (media del 9%) edizione estiva.

Se Archimede va ad occupare lo slot domenicale, la serie CSI New York, ai minimi storici a causa altresì della concorrenza della serata telefilmica di Rai2, troverà una nuova collocazione al venerdì sera, che diventerà all series a partire dal 16 novembre: alle 21.10 è confermato CSI Miami, seguito alle 22 da CSI NY e infine da Person of interest.

Nelle restanti serate, con la Champions e l’Europa league a riposo, Italia1 continuerà a programmare film scontrandosi direttamente con le pellicole proposte da Canale5 nelle serate di martedì e giovedì.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,





15
ottobre

ASCOLTI TV DI DOMENICA 14 OTTOBRE 2012: BOOM PER UN PASSO DAL CIELO 2 (6,9MLN – 27.5%), SOLO IL 12.7% PER IO, LORO E LARA. DOMENICA LIVE AL 12%, GILETTI AL 22% E CUCCARINI AL 16%. ITALIA2 BATTE ITALIA1 IN PRESERALE

Un passo dal cielo 2

PRIME TIME - Su Rai1 ottimo esordio per la fiction Un passo dal cielo 2 interpretata da Terence Hill che ha ottenuto 6.871.000 ascoltatori (27.47%) prevalendo sul film di Canale5 Io, loro e Lara interpretato da Carlo Verdone, Laura Chiatti e Marco Giallini che ha totalizzato 3.072.000 spettatori e il 12.67% di share. Su Italia1 il quinto e il sesto episodio dell’ottava stagione di CSI New York hanno portato a casa un netto di appena 1.352.000 spettatori e il 5.08% di share. Meglio della rete di Luca Tiraboschi ha fatto Rai2 con NCIS che ha ottenuto 2.684.000 ascoltatori (9.38%) mentre Hawaii Five O ne ha fatti segnare 2.342.000 con l’8.58%. Su Rai3 Report conquista 2.547.000 spettatori e il 10.18% mentre su Rete4 Tierra de Lobos è stato seguito da 1.698.000 spettatori pari al 7.06% di share. Su La7 la pellicola Soldato Jane ottiene 629.000 spettatori (2.7%).

ACCESS PRIME TIMEI pacchi volano a +4% su StrisciaSu Rai1 Affari Tuoi ha raccolto 5.732.000 spettatori (20.55%) preceduto dall’appuntamento con 5’di recupero che ha fatto segnare 4.355.000 ascoltatori (17.05%). Su Canale5 Striscia la Domenica sigla il 16.54% con 4.569.000 ascoltatori.  Su Italia1 il film 10.000 A.C. ha registrato il 5.72% di share con 1.384.000 spettatori mentre su Rete4 Il Comandante Florent ha siglato il 5.65% con 1.449.000 individui all’ascolto. Su Rai3 l’appuntamento con Blob ottiene 1.558.000 spettatori per uno share del 6.62% e Che Tempo che Fa ha fatto segnare un buonissimo 14.7% e 4.045.000 spettatori. Su La7 In Onda porta a casa il 2.41% e 666.000 telespettatori.

PRESERALE - Male Rai2 con Serie B e Formula 1 in replica – Su Rai1 L’Eredità è stata seguita da 3.521.000 spettatori per uno share del 19.55% che salgono a 4.862.000 e il 22.13% nella ghigliottina finale. Per la puntata domenicale di Avanti un altro! invece i telespettatori sono stati 3.337.000 con il 16.92% (Avanti il primo al 13.3% con 2.129.000 individui all’ascolto). Su Rai2 90°Minuto Serie B ha interessato 847.000 ascoltatori (5.29%) e a seguire la replica del GP di Sud Corea di Formula1 ne ha raccolti 587.000 con il 2.54%. Su La7 L’Ispettore Barnaby ha interessato 495.000 spettatori (share del 2.95%). Su Italia2 il Red Bull Stratos ha totalizzato un ascolto medio di 867.000 telespettatori, con una share del 4.90% sul target individui e del 15.20% sul target uomini 15-34 anni. Alle ore 20.05, la delicata uscita di Baumgartner dalla capsula prima del lancio nel vuoto, ha registrato il picco massimo del 19.4% di share sul target uomini 15-34 anni. Alle 20.13, pochi istanti dopo aver aperto il paracadute, la discesa dell’austriaco ha registrato il picco di ascolto in telespettatori, pari a 1.856.000 totali.


14
ottobre

LA SCIMMIA CHIUDE (PER VOLERE DI VALSECCHI) MA TIRABOSCHI RILANCIA: SAREMMO ANDATI AVANTI ALMENO ALTRE DUE SETTIMANE

Luca Tiraboschi

Luca Tiraboschi: La decisione di Pietro Valsecchi ha sorpreso anche a me. Noi saremmo andati avanti ancora per almeno altre due settimane. Ho parlato a lungo con Valsecchi per cercare di dissuaderlo, ma la sua posizione è stata irremovibile. Il progetto è suo e altrettanto sono le decisioni. Rimane comunque per noi la soddisfazione di aver partecipato a questo nuovo esperimento. Speriamo di ritrovarci presto con qualche altro nuovo progetto.”

Che poi viene da chiedersi… da quando in qua a decidere la chiusura di uno show è il produttore e non il direttore di rete (o i suoi superiori)?

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


12
ottobre

GREY’S ANATOMY: IL MEDICAL DRAMA LASCIA ITALIA1 E APPRODA IN PRIMA TV SU LA7

Grey's Anatomy

E’ quella che si definisce una “serie bandiera”. Non tanto per una questione d’ascolti (da record sul satellite, discreti per la messa in onda in chiaro) quanto per l’influenza che ha avuto sui telespettatori e per la forza dei contenuti. Con la chiusura di Dr House, Grey’s Anatomy è l’unico medical drama di successo rimasto così come è l’ultimo telefilm superstite – con una media di spettatori che in Usa supera i 10 milioni – della golden age di Abc che tra il 2004 e il 2006 ha varato serie come Lost, Desperate Housewives e Brothers and Sisters.

Tutto ciò non è bastato per convincere Mediaset a trattenere la serie, però. Ebbene sì, caso più unico che raro per un telefilm ancora in corso, Grey’s Anatomy cambia casacca e passa da Italia 1 a La7. Luca Tiraboschi perde una serie identitaria per motivi ufficialmente non ancora noti – anche se qualche mese fa il direttore dichiarava che per ragioni economiche Italia1 avrebbe ridotto le ore di programmazione destinate ai telefilm – mentre La7 punta su un prodotto di sicuro appeal che va a catturare quel pubblico femminile che finora ha faticato a pigiare il tasto sette del telecomando. E, a questo proposito, sarà interessante conoscere il responso auditel sulla nuova rete abituata ai nano share. Il dato da cui partire è quel 7.93%, pari a 1.533.000 spettatori, fatto segnare, il 6 agosto 2012, dall’ultimo episodio della settima stagione trasmessa da Italia1.

Il debutto di Grey’s Anatomy è fissato per martedì 23 ottobre alle 21.10 quando assisteremo ai primi due episodi, in prima visione in chiaro, dell’ottava stagione, cui seguirà, tra un anno, la nona. Le vicende del Seattle Grace ripartono dalla difficile situazione della dottoressa Meredith Grey (Ellen Pompeo) che deve affrontare a livello professionale e personale le conseguenze della manomissione dei risultati delle ricerche scientifiche sull’Alzheimer portate avanti dal marito Derek Shepherd (Patrick Dempsey). Un gesto estremo quello di Meredith, messo in atto per curare Adele Webber (Loretta Devine), la moglie del primario dell’ospedale (James Pickens Jr.), una sorta di padre acquisito per la giovane in virtù del forte legame che in passato lo unì a sua madre.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,