11
maggio

FIORELLO BESTEMMIA IN DIRETTA A DEEJAY CHIAMA ITALIA

Fiorello a Deejay Chiama Italia

Ospite stamattina di Linus e Nicola Savino nel programma Deejay Chiama Italia, in onda su Radio DeeJay, il popolare showman Fiorello non ha trattenuto una bestemmia. L’imprecazione tuttavia non è stata sentita in radio ma soltanto in televisione. Deejay chiama Italia, infatti, viene trasmesso in diretta anche sul Canale NOVE (ex Deejay Tv) senza omettere i fuorionda.




15
dicembre

MASTERCHEF 4, JOE BASTIANICH: “NESSUNA NUOVA RACHIDA TRA I CONCORRENTI”

Joe Bastianich

Joe Bastianich, ospite di Linus e Nicola Savino durante l’appuntamento quotidiano con DeeJay chiama Italia, ci “serve” alcune succulente anticipazioni sulla quarta stagione di Masterchef al via su Sky Uno giovedì 18 dicembre alle 21.10. Il giudice più parodiato d’Italia esordisce promettendo di essere “più buono”, anche se assicura che i suoi colleghi Cracco e Barbieri compenseranno il suo imbonimento con esternazioni sempre più taglienti.

Interpellato sulle novità dell’edizione in partenza, anticipa che sarà una stagione molto diversa, incentrata sul “racconto di un’Italia che cucina”. Si cercherà di indagare sulle storie dei concorrenti, sul loro vissuto, sulla passione che hanno per l’arte culinaria, senza soffermarsi troppo sugli aspetti macchiettistici che hanno caratterizzato la terza edizione del cooking show. “Più nessuna Rachida” dunque. L’internazionalità del format, invece, sarà un aspetto importante, soprattutto nell’ambientazione delle prove in esterna che saranno sempre più esotiche.

L’imprenditore statunitense, giudice per la quarta volta consecutiva del talent culinario, scherza, poi, a proposito dell’ormai ex collega catodico Gordon Ramsay, in merito alla decisione dello chef scozzese di non partecipare all’ironman: “appena ha saputo che mi ritiravo non ha avuto le palle di farlo da solo“.


13
ottobre

SIMONA VENTURA: “SE FOSSI RIMASTA IN RAI L’ISOLA NON SI SAREBBE FATTA. NON PENSO CONDURRA’ LA PEREGO”

Simona Ventura, Linus e Nicola Savino

Se io fossi rimasta in Rai l’isola non si sarebbe fatta“. Questa mattina Simona Ventura ha dovuto rinunciare ad andare al mercato per concedersi una capatina in zona Sempione: nessuna rimpatriata con i vecchi amici della Rai di Milano bensì un’incursione a Radio Deejay (e Deejay Tv), ospite di Linus e Nicola a Deejay Chiama Italia.  XFactor incombe, infatti, e i nanoshare del satellite non bastano a pubblicizzare l”evento’, ai nastri di partenza giovedi prossimo. Che promozione radiofonica sia, dunque!

Così la Ventura, dopo aver ricordato l’impegno con la quinta edizione del talent britannico, incalzata da Nicola Savino parla del suo addio alla Rai e all’Isola dei Famosi.

Io avevo percepito, anche se ora diranno che non è vero, che se fossi rimasta non me l’avrebbero fatta rifare. Era considerata da una parte dell’azienda una trasmissione disdicevole (…). Ora la rifanno perché è comunque un prodotto che funziona, se ne saranno resi conto anche loro.”

E alle domande di SavinoTi va bene che la fa la Perego? E’ vero che fa la Perego?” risponde gettando qualche ombra sul fatto che la trattativa tra la Rai e l’ex conduttrice di Se…A Casa di Paola possa andare in porto:

Non so se se la farà la Perego, non penso. Se fosse vero a me va bene qualsiasi professionista. Ho lasciato dei gioielli, vorrei solo che la facesse qualcuno che ne abbia rispetto, che sia la Perego o un altro per me va bene, perchè io ci ho messo molta passione e ‘molto mazzo’. Il rispetto è l’unica cosa che chiedo.”





13
luglio

DEEJAY TV, AUTUNNO 2011: ARRIVA PLATINETTE IN PRESERALE

Linus e Nicola Savino - Deejay Tv

Via Massena 2 non è soltanto l’indirizzo della sede di Radio Deejay ma una delle produzioni meglio riuscite di Deejay Tv interpretata dalla ’strana coppia’ Federico Russo e Vic  che da settembre andrà in onda tutti i giorni alle 20.15 nell’access prime time della rete. E’ questa, insieme allo sbarco di Platinette nella fascia preserale con Platinissima in diretta teleradiovisiva (in onda dalle 19 alle 20), il fiore all’occhiello del palinsesto autunnale del canale del gruppo L’Espresso che potrà contare anche su un’inedita finestra informativa dedicata al mondo della musica.

Si tratta di Deejay News Beat ogni giorno a partire dalle 18, in onda da uno studio che ricorda lo stile grafico delle breaking news internazionali. Conferme per l’appuntamento del mattino con Linus e Nicola Savino alla guida di Deejay chiama Italia e quello in seconda serata con Queen Size, striscia quotidiana a base di interviste nell’isolita location del lettone de La Pina nel quale gli ospiti vip possono raccontare sogni, incubi, fantasie.

Interessante anche il palinsesto orizzontale messo a punto da Deejay Tv che il lunedì prevede la conferma di Dj Stories con Albertino che ci accompagna in un viaggio musicale dal Sonar di Barcellona all’Exit Festival di Novi Sad. Il martedì arriva Iconoclast, una serie di ritratti intimi di personaggi “fuori dal coro” che con la loro vita hanno alzato l’asticella dell’eccellenza umana. Dal 23 novembre ogni mercoledì gli Afterhours per la seconda edizione di Jack on Tour accompagnano una band emergente in un viaggio iniziatico lungo la mitica Route 66 per la seconda edizione di Jack on Tour a metà tra esperienza musicale e esperienza di vita.


27
gennaio

AMICI: E’ GIUSTO CHE DIANA DEL BUFALO VENGA RIPESCATA?

Diana Del Bufalo

Sarà che grazie al web le notizie corrono veloci, o più probabilmente che Maria De Filippi ne sappia una più del diavolo, ma l’intervista che ieri mattina la conduttrice di Amici ha rilasciato a Deejay Chiama Italia apre uno scenario importante. Dopo l’eliminazione contestatissima di Diana Del Bufalo, la cocca di DM già dalla prima ora, si è scatenata infatti una tale sommossa popolare, capeggiata già a fine puntata da Platinette, che ha convinto la Castigatrice a non chiudere all’idea di un ripescaggio di un concorrente. Ci si è messo pure il trio della Gialappa’s a tentare Maria aprendo a un Mai dire Amici in cui un personaggio del genere non potrebbe che spadroneggiare. Da quello che è filtrato ieri pare anche che una certa Claudia Mori, almeno secondo l’interpretazione di Linus, abbia fatto squillare il sanguinario telefono dicendosi molto interessata.

‘C’è un plebiscito su Internet che chiede il ripescaggio su Diana. Ci siamo rimasti male tutti… Non possiamo fare un ripescaggio solo su di lei, perchè dovremmo fare una serata su tutti e chiedere ad una giuria di decidere. Ma nel regolamento si può fare tutto. Vedremo’. Del resto con la sua bella laurea in giurisprudenza, Maria i regolamenti per le sue trasmissioni se li sa plasmare proprio bene (perfetta la definizione di Daveblog: “pongoregolamento”). Non essendoci formalmente un chiaro giudizio del pubblico (il televoto quest’anno conta meno nell’eliminazione dei concorrenti) contro la permanenza nella scuola di Diana le spalle sono più che coperte. Il televoto non risulterebbe aggirato e il pubblico non potrebbe dirsi ingannato o truffato. Perché non cavalcare allora questa onda anomala e aprire uno spiraglio per un ripescaggio, un po’ come avviene nelle fasi finali di Miss Italia?

Che l’humour della Del Bufalo fosse una gran boccata d’ossigeno in alcuni punti morti della trasmissione l’avevamo capito, e l’elogio importante fatto pubblicamente dalla De Filippi a margine dell’amaro verdetto non aveva fatto altro che confermarlo. C’era quasi il sospetto che la Castigatrice Pigliatutto non se la sarebbe fatta scappare facilmente. Già la immaginavamo a braccetto con Rosetta a Uomini e donne a commentare qualche strampalata vicenda dei nonnetti (che interazione micidiale sarebbe!). Il ‘riciclaggio’ potrebbe avvenire invece proprio sul luogo del delitto, e qualora accadesse  la vedrebbe molto avvantaggiata, per via della ‘raccomandazione’ della De Filippi.

Amici 10: è giusto che Diana Del Bufalo venga ripescata?

Vedi i risultati

Loading ... Loading ...

FOTOGALLERY DI DIANA DEL BUFALO





24
ottobre

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (17-23/10). PROMOSSI FRECCERO, LINUS E NICOLA. BOCCIATI MAZZA E PALOMBELLI

Voto 10 a Deejay Chiama Italia (Linus, Nicola Savino, Alessandra Amoroso)

10 a Deejay chiama Italia. Linus e Nicola Savino si confermano maestri insuperabili del cazzeggio intelligente. Fa strano che la quiete nel morboso e rumoroso daytime televisivo ci venga offerta da un programma radiofonico ma d’altronde la qualità rimane tale ovunque. W la cross medialità.

9 a Carlo Freccero. Questa settimana intervistato da Repubblica il direttore spiega la sua Rai4: “Ho lavorato con la freddezza degna del dottor House a questa programmazione. Per me il palinsesto è un racconto che deve articolarsi secondo offerte precise che si devono ibridare: questa è la matematica che ogni tv deve avere”. Chiaro, lucido e mai banale, dimostra, se ce ne fosse ancora bisogno, di essere lo spreco più grande che la Rai commette.

8 a Maria De Filippi che parla della durata inferiore dell’appuntamento del sabato con Amici. Trenta minuti in meno per il talent di Canale 5 sono penalizzanti ma la padrona di casa non fa polemiche bensì si limita a constatare i fatti. A differenza di alcuni colleghi ha capito che i panni sporchi si lavano in famiglia.

7 al servizio di Enrico Lucci a Le Iene sulla tragedia di Avetrana. Forse non era perfetto ma dopo i sermoni e il chiacchiericcio da infotainment era quello che ci voleva.

6 a Roberto Saviano. Mancavano solo le polemiche su contratti e i costi di Vieni Via Con me che lo scrittore cavalca col vittimismo e qualche inesatezza. Fa bene però: se qualcuno nutriva dei dubbi sull’esito del programma ora questi sono svaniti. Dicesi Effetto Santoro.


17
luglio

DEEJAY TV: IN AUTUNNO ARRIVANO IL TRIO MEDUSA E NIKKI

Il Direttore di Deejay TV Linus

Tutto pronto anche per l’autunno di Deejay tv, l’emittente di Elemedia che dopo Mediaset, Rai e La7, presenta, proprio in questi giorni, il palinsesto per la nuova stagione. Per Deejay Tv, dopo un primo periodo di “assestamento”, è arrivato il momento di tirare le somme e puntare su nuove idee, non senza però aver prima confermato quelle che in un anno sono diventate vere e proprie “istituzioni” dell’emittente tv musicale.

Per cominciare, confermatissimo è Deejay chiama Italia, il programma simbolo di Deejay tv, realizzato a 4 mani con Radio Deejay, in cui il direttore artistico del canale, Linus, insieme a Nicola Savino, si diletta a svelare il “dietro i microfoni” del programma radiofonico, con l’ausilio di 8 telecamere presenti nello studio di registrazione e nella redazione. Confermato anche Nientology, il quiz no sense della collaudatissima coppia formata da  La Pina e Diego Passoni, senza mutamenti riguardo la struttura e gli appuntamenti settimanali, arricchiti, come sempre, da due puntate dedicate al peggio e al meglio della settimana. Ritrovano nella stessa collocazione dello scorso anno anche gli spazi gestiti da Albertino, Carlo Lucarelli, Vic, i Vitiello’s, Federico, Marisa e Aldo Rock.

Deejay tv, però, riesce persino ad azzardare con due novità,  puntando su tre (ex) “iene”, quelle del Trio Medusa. L’ironico trio guiderà un programma tutto nuovo, dal contenuto giovane e dinamico, chiamato I- Trio. Una trasmissione interamente dedicata ai telespettatori affamati di gloria, che potranno mostrare il proprio talento (o anche solo la faccia di bronzo) caricando contenuti video sul sito del programma, dando vita ad un  format che ricorda vagamente il Talent 1 della rete giovane del Gruppo Mediaset.


4
marzo

DEEJAY CHIAMA UOMINI E DONNE: L’OSPITE CHE NON TI ASPETTI ALLA CORTE DI LINUS E NICOLA

A Deejay Chiama Italia l’ospite che non ti aspetti. A varcare stamattina la soglia del salotto cross mediale dei “fighettini” Linus e Nicola Savino il “popolano” Nicola Foderaro, ex corteggiatore di Monica Pisano, tronista di Uomini e donne. Ebbene sì ospite del programma cult e chic del mattino in tv un rappresentante del programma emblema del trash nazionalpopolare della televisione italiana. Una strana commistione alto-basso, pop-chic, che nasce per caso, almeno per i due conduttori che fino a poche ore fa ignoravano l’esistenza del corteggiatore. Capita, infatti, che Nicola stamattina bussi al portone di Via Massena 2 e, con una buona dose di faccia tosta, rivolgendosi al portiere dice: “Salve sono Nicola di Uomini e Donne, posso salire per dichiarare il mio amore a Monica?”; e che Linus e Nicola Savino siano pronti a  cogliere l’attimo acconsentendo alla richiesta del corteggiatore.  Una volta in onda, poi, tra il serio e il faceto, i due conduttori cercano di informarsi sull’universo Uomini e Donne e il corteggiatore dedica una canzone di Bryan Adams alla sua Monica.

Un’operazione, questa, televisivamente inaspettata, e per questo lodevole, originata sorprendentemente dall’intelligenza dei padroni di casa che anzichè arroccarsi su posizioni snobbistiche hanno cercato di “andare oltre”; una scelta che mostra come tutto, in televisione, può esser trattato con leggerezza e umorismo e che in tv, come nella vita, quello che sembra basso, in un attimo, può diventare alto e viceversa.

Dal punto di vista di uno spettatore di Uomini e Donne, la dichiarazione estemporanea di Nicola non dovrebbe, invece, esser accolta con favore, in quanto getta non poche ombre sulla sincerità del corteggiatore. A voler pensar male, quello di Nicola è sembrato un ultimo gesto per non cadere nel dimenticatoio. Nel corso della chiacchierata con i deejay più famosi d’Italia, infatti, il ragazzo si lascia scappare, prima, che si era trasferito a Roma per fare l’artista, poi, che il suo sogno nel cassetto sarebbe  fare l’autore. Non resta allora che aspettare la reazione di Monica per capire se l’ospitata in quel di Radio Deejay abbia sortito i suoi effetti. Ora da Linus la palla passa a Maria De Filippi. Chi l’avrebbe mai detto.