7
giugno

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (30-05/5-06/2016). PROMOSSI MENTANA E UOMINI E DONNE. BOCCIATI BRIGLIADORI E GLI EXIT POLL ANTICIPATI

Gemma Galgani

Promossi

9 allo stoicismo di Enrico Mentana. Ormai seguire la resistenza del “mitraglietta”, tra l’infornata di news, gli intoppi e le battute sarcastiche, è un programma nel programma, che però non manca mai di autorevolezza. Per la cavalcata elettorale de La7, il 7.48% (dati fino alle 2 del 6 giugno) con quasi 6 milioni di contatti.




6
giugno

CENTOVETRINE TORNA SU CANALE5. DA DOMANI AL MATTINO LE PUNTATE INEDITE

Centovetrine

Dopo tanta attesa Centovetrine torna su Canale5. Da domani, nell’infelice orario delle 8.45, verranno finalmente trasmessi con un doppio appuntamento dal lunedì al venerdì, i 72 episodi ancora inediti della celebre soap sospesa, non senza polemiche, lo scorso anno. L’Inizio della fine risale in realtà al dicembre del 2014, quando all’improvviso i vertici Mediaset decisero di spostare Centovetrine dalla storica fascia post prandiale di Canale5 al preserale di Rete4. Una scelta, che unita ad una precedente temporanea chiusura del set per via degli elevati costi di produzione, aveva sin da subito fatto capire ai telespettatori più attenti la volontà da parte dell’azienda di porre fine alle avventure della soap made in Italy. La nuova e difficile collocazione oraria non portò – come facilmente prevedibile – i risultati sperati, e dopo repentini cambi di palinsesto, compresi dei passaggi in prime time, si decise di sospenderne la messa in onda.


9
marzo

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (29-02/06-03/2016). PROMOSSI MONTALBANO E CANNAVACCIUOLO, BOCCIATI L’EPIC FAIL DI SKY E LA CHIUSURA DEI CANALI DOC DI PREMIUM

Erica e Antonino Cannavacciuolo

Promossi

10 a Il Commissario Montalbano. Sono trascorsi diciassette anni da quando sugli schermi di Rai2 partirono le avventure del personaggio nato dalla penna di Andrea Camilleri, e all’epoca nessuno avrebbe mai immaginato che stava per nascere un vero e proprio fenomeno destinato a rimanere negli annali della televisione nostrana. I nuovi episodi hanno registrato gli ascolti più alti nella già fortunatissima saga a testimonianza dell’alto valore della produzione che piace in Italia ma anche all’estero.





2
marzo

CENTOVETRINE: LE PUNTATE INEDITE FINALMENTE IN ONDA… IN ALBANIA

Centovetrine - Michele D'Anca

Quel che l’Italia produce e butta via, altri recuperano e mandano in onda. E’ quanto avvenuto a Centovetrine, la soap made in Italy più bistrattata di tutte che, dopo anni di tira e molla e la retrocessione da Canale 5 a Rete 4, è stata cancellata dai palinsesti Mediaset con alcune puntate inedite ancora nel cassetto e tanti affezionati che le reclamavano a gran voce.


7
marzo

RETE 4: CENTOVETRINE SOLO IN PRIMA SERATA. TRE CAMBI IN TRE GIORNI!

Caterina Misasi e Alex Belli

Aggiornamento del 7 marzo 2015 - Mediaset ci ripensa nuovamente! Stasera Rete 4 non trasmetterà Centovetrine in preserale, per il momento la soap sarà in onda solo nel prime time del venerdì. Nella giornata di ieri Michele D’Anca, interprete di Sebastian Castelli, si era scagliato contro l’ennesima variazione, postando su Facebook il seguente messaggio:

“Il quinto cambio di orario nel giro di pochi mesi, il giorno prima, senza avvertire nessuno, senza pubblicità, senza promozione, senza senno. Uno scempio. Meglio non aggiungere altro“.

Aggiornamento del 6 marzo 2015 - Mediaset ci ripensa e, a poco più di 24 ore dalla messa in onda, inserisce nuovamente in palinsesto Centovetrine nel week end di Rete 4.  Confermato l’appuntamento del 10 marzo in prima serata.

Aggiornamento del 5 marzo 2015 – Dopo il debutto in prima serata (qui gli ascolti), Rete 4 ha deciso di proseguire la trasmissione di Centovetrine nella fascia oraria più prestigiosa. Salta, dunque, lo spostamento al weekend della soap. Prossimo appuntamento con la fiction in rosa è per martedì 10 marzo 2015.

Rete 4: arriva Dalla Vostra Parte e Centovetrine cambia orario





25
febbraio

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (16-22/02/2015). PROMOSSI C’E’ POSTA PER TE E ROCCO SIFFREDI. BOCCIATA LA RAI CHE SI “LASCIA SCAPPARE” LA LITTIZZETTO

Luciana Littizzetto e Maria De Filippi

Promossi

9 a C’è Posta per Te. Ospiti eccezionali, “concorrenza autolesionista”, assenza del calcio e una formula dall’imperitura forza hanno consentito al people show di Canale 5 di superare, nell’ultimo appuntamento, il 28% di share e i 6,4 milioni di spettatori. Era dal 2009 che il programma non raggiungeva ascolti così alti in valori assoluti.

8 alla notte degli Oscar finalmente in chiaro. Sky ha scelto di trasmettere la cerimonia di premiazione degli Academy Awards anche sul canale Cielo che ha raccolto share record nella notte.

7 a Rocco Siffredi. Il p0rn0divo italiano più famoso di tutti i tempi, pur senza snaturare il suo personaggio, si sta facendo apprezzare dal pubblico de L’Isola dei Famosi per sensibilità e una certa dose di saggezza. Un duro dal cuore tenero.

6 a Gomorra – La Serie. Il passaggio free dell’acclamata serie di Sky Atlantic, nell’impervia collocazione del sabato sera, si archivia con risultati sufficienti. Ma siamo sicuri che Rai3 ha fatto davvero bene a dare visibilità ad un competitor?

Bocciati


8
gennaio

CENTOVETRINE, TECNICHE DI SOPRAVVIVENZA: LA SOAP VIENE DOPO I TG

Caterina Misasi e Alex Belli

Il declassamento di Centovetrine su Rete4 è stato a dir poco traumatico, complice la feroce controprogrammazione rappresentata dalle edizioni serali di ben tre telegiornali. Ecco allora che la rete è corsa ai ripari attuando, tra le altre cose, una strategia tutta basata sulla distribuzione delle interruzioni pubblicitarie, rimescolate rispetto alla messa in onda ultradecennale nel daytime.

Se ai tempi di Canale 5 il blocco più nutrito era quello centrale, con le ‘estremità’ limitate ad una o due scene, ora di norma la soap ne ospita appena quattro nel primo quarto d’ora intervallate da due lunghi neri pubblicitari (e annessa televendita), per poi sparare il fulcro della telenovela tra le 20.25 e le 20.45 circa. Considerando pure l’avvio ritardato alle 20.15, Rete4 può così sfruttare la momentanea pausa dei competitor, a cavallo tra la fine dei telegiornali e l’avvio delle trasmissioni dell’access prime time.

Gli ascolti non hanno tuttavia riscontrato notevoli benefici scendendo sotto il milione di telespettatori durante le feste, con picchi negativi di share inferiori al 4%. Platea in calo malgrado pure l’innesto del nuovo traino di Tempesta D’Amore (cancellate le repliche de Il Segreto) che prima passa il testimone e successivamente se lo riprende. Una mossa che tra le altre cose ha (comprensibilmente) irritato i fan della soap tedesca, costretti a patire un pit-stop di mezz’ora.

Centovetrine: un epilogo peggiore di Vivere

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


25
dicembre

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (15-21/12/2014). PROMOSSI BENIGNI E IL PIU’ GRANDE PASTICCERE. BOCCIATI COSTANTINO DELLA GHERARDESCA TRA RAI E REAL TIME E QUANTO MANCA?

Virna Lisi

Promossi

10 a Virna Lisi. Esempio di eleganza, bravura, e professionalità; l’attrice marchigiana se n’è andata lasciando un segno nello spettacolo nostrano.

9 a Roberto Benigni. Due serate, quelle dedicate ai Dieci Comandamenti, ad alto impatto che hanno coinvolto una numerosa platea addirittura aumentata da una puntata all’altra. Forse c’era retorica, forse no, ma se ci piacciono gli antieroi e i cattivi, ogni tanto potremmo pure rituffarci nei buoni sentimenti soprattutto quando a farci da guida c’è Robbberto. Il cachet è stato elevato? Parliamo di rapporti costi-investimenti-ascolti e benefici d’ immagine…

8 a Andrea Faustini. Alla fine non è riuscita l’impresa Oltremanica all’ex di Ti Lascio Una Canzone; resta comunque l’esperienza notevole ad X Factor UK e un talento che, se ben gestito, potrebbe far riparlare.

7 a Il Più Grande Pasticcere. In vista di una seconda edizione (ci sarà?) miglioreremmo più di un aspetto, su tutti la location; ma il primo esempio di talent di pasticceria della tv generalista è comunque promosso. Buona la giuria e valido il meccanismo, quasi a metà tra Masterchef e Bake Off. Il programma, tra l’altro, ha registrato una media del 6.75%, pari a quella della prima edizione di Boss In Incognito (6.86%).

6 ad Alvin inviato dell’Isola dei Famosi 2015. Scelta “neutra” ma non per questo necessariamente sbagliata.

Bocciati