28
settembre

I MEDICI: DUSTIN HOFFMAN, RICHARD MADDEN E SARAH FELBERBAUM NELLA FICTION DI RAI 1 SUL RINASCIMENTO ITALIANO

Dustin Hoffman

Una delle caratteristiche che rende superbo il panorama seriale americano è il fatto di riuscire ad annoverare senza problemi in serie e miniserie televisive molte star cinematografiche, in un mercato senza barriere né confini dove ciò che conta è la storia piuttosto che il mezzo usato per diffonderla. E l’Italia qualcosina sta imparando, se per una nuova serie di Rai 1 è stato scritturato nientepopodimenoche Dustin Hoffman.




28
settembre

IL GIOVANE MONTALBANO 2: UN PREQUEL DAVVERO BEN RIUSCITO

Il Giovane Montalbano

Torna questa sera con il terzo appuntamento della seconda stagione Il Giovane Montalbano, la fiction di Rai 1 tratta dai romanzi di Andrea Camilleri che rievoca i primi anni a Vigata di Salvo Montalbano, il commissario più amato dal pubblico televisivo. Gli ascolti, seppur ottimi (23.52% la prima puntata e 21.98% la seconda) non hanno raggiunto quelli della prima stagione, cosa che invece ha fatto il risultato finale in video.


14
settembre

IL GIOVANE MONTALBANO 2: NUOVE INCHIESTE PER IL COMMISSARIO INTERPRETATO DA MICHELE RIONDINO

Il Giovane Montalbano

Michele Riondino torna a vestire i panni del commissario più amato da pubblico e critica nel secondo capitolo de Il Giovane Montalbano, una nuova serie di sei film per la tv, in onda da questa sera alle 21.10 su Rai1. Pur non avendo nulla in comune fisicamente con Luca Zingaretti, storico interprete del Montalbano “senior”, Riondino non ha fatto rimpiangere il suo collega, ma al contrario ha conquistato il pubblico, portando a casa uno share del 27% ed una media di circa 7 milioni di telespettatori, incuriositi dall’idea di seguire le vicende del Montalbano ragazzo dei primi anni ‘90.





14
maggio

UNA GRANDE FAMIGLIA: ULTIMA PUNTATA DAL FINALE INASPETTATO, IN ATTESA DELLA SECONDA STAGIONE

Una Grande Famiglia

Ultimo appuntamento questa sera alle 21,10 su Rai1 con Stefania Sandrelli, Gianni Cavina, Stefania Rocca e tutti gli altri protagonisti di Una Grande Famiglia. La fiction diretta da Riccardo Milani è pronta a regalare al suo fedelissimo pubblico un finale – a detta dello sceneggiatore Ivan Cotroneo – sorprendente e spiazzante, nel quale accadrà qualcosa in grado di riaprire completamente i giochi.

Una storia dunque che non si chiude, ma che al contrario ripartirà in maniera inaspettata. Gli sceneggiatori, del resto, sono già al lavoro per scrivere una seconda serie, le cui riprese dovrebbero iniziare durante l’estate. In quest’ultima puntata, dopo aver scoperto l’omosessualità del figlio, Laura (Sonia Bergamasco) vorrebbe riportare Nicolò (Luca Peracino) a Bergamo, ma in sua difesa interviene la nonna Eleonora (Stefania Sandrelli) che la accusa di essere una madre troppo rigida.

Nicoletta (Sarah Felberbaum), dopo avere lasciato Vittorio con la complicità del fratello Stefano (Primo Reggiani), viene sorpresa dalla visita della madre di Ruggero recatasi alla villa per congratularsi con Eleonora per il fidanzamento dei figli. Imbarazzata dall’assurdità della situazione, Nicoletta affronta Ruggero che, spiazzandola, la chiede in sposa.


22
marzo

IL GIOVANE MONTALBANO: NUOVI CASI PER IL COMMISSARIO INTERPRETATO DA MICHELE RIONDINO

Il Giovane Montalbano (Foto di Fabrizio Di Giulio)

In attesa di seguire le avventure di Bentornato Nero Wolfe, in onda dal prossimo 5 aprile, il giovedì sera di Rai1, già baciato in questa stagione dal successo di Don Matteo 8 e Che Dio ci aiuti, prosegue saldamente nelle mani de Il Giovane Montalbano. Nel quinto episodio dal titolo Terzo segreto, tratto dai racconti di Andrea Camilleri Il quarto segreto (contenuto nella raccolta La paura di Montalbano) e La traduzione manzoniana (contenuto nella raccolta Gli arancini di Montalbano), ritroveremo il commissario interpretato da Michele Riondino, alle prese con nuovi misteriosi casi da dipanare, e con gli inevitabili problemi di gelosia, suscitati dalla bella fidanzata Livia, interpretata da Sarah Felberbaum.

Abbandonato ormai da tempo Mascalippa, sperduto paese di montagna della Sicilia, il commissario vive e lavora stabilmente a Vigata, dove ha ormai stabilito le sue abitudini: nuotata in mare davanti alla casa di Marinella, pranzo e cena da Calogero, oppure a casa con le prelibatezze che gli cucina la “cammarera” Adelina. Piccoli momenti di relax che Montalbano si ritaglia tra i tanti casi che puntualmente sconvolgono la tranquilla località siciliana.

Casi spesso di una ferocia inaudita come l’omicidio di un giovane muratore albanese, avvenuto per convincere l’imprenditore edile ad accettare la protezione di una famiglia mafiosa. Altri invece di un’umanità tormentata come il furto della bacheca matrimoniale del comune per evitare un matrimonio. Montalbano si muove tra questi due estremi con il suo inimitabile istinto, facendosi coinvolgere sempre al 100 % tanto da trascurare Livia, la ragazza che ha ormai occupato stabilmente il posto di Mary nel cuore del commissario.