X Factor

Tutto su X Factor: i giudici, i concorrenti, le canzoni e le indiscrezioni del talent show ora in onda su Sky Uno


16
settembre

XFACTOR 3: LA SECONDA PUNTATA LIVE SU DM. E’ MARA MAIONCHI SHOW! ELIMINATI GLI HORRIBLE PORNO STUNTMEN

XFactor 3 seconda puntata

Ci siamo. Sono le 21.02, la seconda puntata di XFactor sta per iniziare. Buon live bloggin.

21.03ANTEPRIMA,SI PARTE. PRESENTAZIONE GIUDICI E CANTANTI

  1. iLollo alle 21.06: oh, finalmente Claudia normale! certo che Damiano se la potrebbe ben tagliare quella barba
  2. chris83tp alle 21.07: mara maionchi mi da la sensazione di stephanie di beautiful
  3. Eugenio Viterbo alle 21.42: Questa sera la Mori è Altea di Vallenburg.Chi?? Altea, la fidanzata di Ginko, l’ispettore nemico di Diabolik.

21.05: ENTRA FRANCESCO FACCHINETTI

21.08: SI COMMENTA LA SCELTA DI CLAUDIA,LA SETTIMANA SCORSA HA ELIMINATO FRANCESCO

  1. busb alle 21.11: ma che vogliono..la Mori ha fatto stra-bene. Francesco era scarsissimo
  2. Andrea Landi (aka Sanjai) alle 21.12: mori “la mia squadra deve capire che qui deve vincere il  talento,io cerco di essere imparziale,quella sera nel ballottaggio francesco ha cantato meno bene degli A&K”
  3. Biagio Chianese alle 21.16: Il problema è che questo Francesco non sapeva cantare, era il peggiore ed era onesto eliminarlo. Punto.
  4. chris83tp alle 21.17: torniamo alla polemica della scorsa settimana, ha fatto doppio errore, anzi triplo scegliere francesco, eliminare francesco, e non scegliere daniele

21.21: APERTURA TELEVOTO

21.22: FINE ANTEPRIMA, INIZIO PUBBLICITA’

21.27: FINE PUBBLICITA’, INIZIO PRIMO BLOCCO

21.21: INIZIANO LE ESIBIZIONI, PRIMA MANCHE

  •  21.27 SOFIA canta “ma il cielo è sempre più” di Rino Gaetano




16
settembre

X FACTOR 3: TUTTO PRONTO PER LA SECONDA PUNTATA MA PER UMBERTO TOZZI E’ UN VIVAIO DI DEPRESSI

mina_xfactor

La prima puntata di “X Factor“, come spesso accade alle “prime”, è stata lenta nei ritmi e poco incisiva per quel che riguarda le performances dei cantanti, ma stasera si gioca la rivincita e l’entourage del talent show ha molta voglia di riscattarsi dalle iniziali lacune e  spostare lo share al di sopra del 12% raggiunto settimana scorsa. Il meccanismo delle “due manches” rimane invariato; i concorrenti in gara questa volta saranno 11 (orfani dell’ “over 24″ Francesco) e vengono inoltre confermati i primi ospiti stranieri della stagione: trattasi dei Simple Minds, storica band scozzese che lo scorso 15 maggio ha pubblicato “Graffiti Soul” e che stasera interpreterà il nuovo singolo “Stars will lead the way“.

In settimana intanto abbiamo avuto modo di conoscere le canzoni assegnate dai giudici ai loro protetti, e da tanti piccoli indizi è facile intuire la strategia che ciascuno dei tre metterà in atto. La Maionchi  (featuring Gaudi) ha scelto per i suoi Gruppi Vocali:

  • The sound of silence” per gli A & K (e subito il ricordo corre alla prima esibizione del duo originario – Andrea e Chiara Rigoli - in cui eseguirono “Cecilia” proprio degli stessi Simon & Garfunkel;
  • “Torpedo blu” (Giorgio Gaber) per gli Horrible Porno Stuntmen
  • Human” (The Killers) per i Luana Biz
  • Teardrops” (Massive Attack) per le Yavanna.

Scelte nel complesso “facili” o comunque “discografiche”, che cercano di valorizzare e non snaturare le aspirazioni del quartetto.

Chiamato invece alla “prova del 9″ il duo Claudia Mori e Roberto Vernetti, che nella prima puntata non hanno (forse) saputo valorizzare al meglio l’eliminato Francesco. La scaletta degli “over 24″ prevede:

  • Un senso” (Vasco Rossi) per Damiano
  • Dammi solo un minuto” (Pooh) per Francesca
  • Ma il cielo è sempre più blu” (Rino Gaetano) affidata a Sofia.

Anche in questo caso scelte piuttosto facili, giocate su canzoni belle ma estremamente conosciute al grande pubblico (ancora più conosciute di quelle della Maionchi) e forse in questo la Mori continua a venir meno alla promessa di “de-venturizzamento” del ruolo. La Mori ha infatti disatteso le aspettative di chi la voleva intrasigente, musicalmente colta e poco attenta all’immagine, mostrandosi nella prima puntata vezzosa (con la parrucca da Medusa), un pò distratta e spesso populista nei giudizi; vedremo stasera se sarà davvero questa la strategia oppure se, anche lei, ha pagato solo l’emozione dell’esordio.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

11
settembre

X FACTOR 3: DEBUTTA LA MORI-MEDUSA E PERDE SUBITO FRANCESCO GRAMEGNA. VOTA IL TUO PREFERITO

Xfactor 3 (Francesco Facchinetti, Claudia Mori, Francesco Gramegna)

Scriveva Facchinetti questa mattina sul suo blog: “Manca pochissimo al grande evento… Devo dire che sono caricato a molla… Forse questa è la volta in cui sento di più l’adrenalina addosso… Non vedo l’ora di calcare quel palco e di dirvi “Signore e Signori, benvenuti alla prima puntata di X Factor””. Come dargli torto, nel momento in cui sta per partire uno dei programmi di punta della stagione televisiva! E alle 21 di ieri sera, al grido “Perchè da noi è tutta un’altra Musica“, si è dato il via alla nuova  edizione di X Factor in un maestoso studio nuovamente ritoccato, con una fotografia da far invidia ai set di Cinecittà, e con un rinnovato trittico di giudici che oltre alle riconferme (Morgan e Mara Maionchi) ha visto debuttare un’iper cotonata Claudia Mori, tanto da essere soprannominata, di diritto, il giudice-Medusa.

E gli occhi erano puntati principalmente proprio sulla novizia di Via Mecenate. Non risulta certo facile, dopo una sola puntata, tracciarne un profilo definito e definitivo: la Mori infatti ha alternato a momenti di “buonismo materno”, momenti rigorosi e severi; ci sono state fasi in cui si contrapponeva nelle discussioni con spirito da bastian contrario e fasi in cui si mimetizzava e quasi svaniva dietro i due giudici televisamente più navigati. Un atteggiamento, quest’ultimo, alla base del quale sembra rintracciabile una profonda e inaspettata gratitudine nei confronti della squadra che l’ha arruolata che è sfociata in una quasi eccessiva riconoscenza nei confronti della Ventura, in collegamento telefonico col suo pupillo catodico.

E i talenti in gara? Di primo acchito sembra che il livello generale sia inferiore a quello delle precedenti edizioni. Vediamo cosa hanno combinato e scegli il tuo preferito votando il sondaggio:

I manche





10
settembre

XFACTOR 3: LA PREMIERE LIVE SU DAVIDEMAGGIO.IT A PARTIRE DALLE 20.30 [FOTOGALLERY COMPLETA]

XFactor, prima puntata live

Ci siamo. XFactor  è pronto al debutto. In quel di Via Mecenate a Milano fervono i preparativi e il pubblico è già in fila per accomodarsi sulle oltre 800 poltrone dello studio. Ma qualora non siate tra questi fortunati, iniziate pure a prender posto sui divani virtuali di davidemaggio.it per seguire LIVE, con noi, la premiere del talent show di Raidue.

Uno dei programmi che, quest’anno, DM seguirà contemporaneamente alla diretta tv è proprio quello condotto da Francesco Facchinetti ed avrà una caratteristica: sarà realizzato interamente con i commenti degli utenti che scandiranno le fasi salienti del programma. I migliori, insomma, verranno riportati all’interno del post e rappresenteranno un (si spera allegro) report della puntata.

Naturalmente non sarete soli. Ci sarà Andrea Landi, fresco fresco di promozione come “uomo dei live”, a prendersi cura di voi.

Iniziamo col “warm up” alle 20.30 in questo post. Stay tuned! 

PRIMA PUNTATA LIVE DI XFACTOR

21.02: SI PARTE. Breve recap dei provini…

xf3_premiere_facchinetti_1.jpg  xf3_premiere_facchinetti_2.jpg

21.10FINE ANTEPRIMA

21.11: ENTRANO I GIUDICI. LA MORI, CAMBIA LOOK PER XFACTOR

Claudia Mori
  1. busb alle 21:11: puahahah la mori è riuscita a peggiorarsi!!
  2. Biagio Chianese alle 21:11: Ma non è Claudia Mori quella! E’ Orietta Berti con una medusa di peluche in testa!
  3. chris83tp alle 21:11: uh ma la mori ha raccolto i capelli che ha tagliato morgan, e morgan è già con il pigiama;

21.15: VENGONO PRESENTATI I TALENT IN GARA


10
settembre

X FACTOR 3, ECCO I 12 CONCORRENTI. IL REGOLAMENTO “SPEZZA” GLI A&K, LA MAIONCHI CORRE AI RIPARI

finalisti Mori

Abbiamo un gran lavoro da fare“: queste le prime parole di Claudia Mori ai suoi provinanti “over 24″ all’inizio del bootcamp, e così è stato. Nominato come suo braccio destro e vocal coach Roberto Vernetti (già musicista e produttore di artisti come Patty Pravo, Mina,  Elio e le storie tese), la Mori ha cavalcato l’ondata finale di provini che l’hanno portata alla scelta dei 4 finalisti. Panama e occhialoni da sole sempre a portata di mano, il nuovo giudice si è mostrato negli ultimi frangenti della selezione più entusiasta e partecipe ai meccanismi del talent e, con qualche difficoltà iniziale, ha identificato i nomi che porterà in prima serata.

Con buona pace degli autori che dovranno trovare un modo coinciso per distinguerli, è molto gettonato nella categoria moriana il nome del santo più famoso di Assisi: Francesco Gramegna , 31 anni milanese, magazziniere con la passione per il cantautorato; Francesca Ciampa, 26 anni, ”con l’ X-Factor nei capelli” (Morgan dixit);  Francesca Xefteris, ventiseienne, non provinata dalla Mori nella prima selezione (come la Ciampa) e tenuta in gara da un ripensamento della Maionchi (che in un primo momento l’aveva bocciata). Il quarto elemento del gruppo non porta invece il nome del frate umbro: si chiama Damiano Fiorella e se il nome dice poco, molti spettatori della seconda edizione lo ricorderanno bene, visto che lui era l’”attrezzista cantante“.

E’ infatti ritornato alla carica il tecnico che lo scorso anno aveva sfiorato il sogno di “Cenerentolo canterino“: il passaggio dal “collegamento cavi” alle finali fu brevissimo, salvo poi bocciatura da parte di Morgan, con tanto di commozione generale e auto-punizioni intellettuali, per aver interrotto il sogno proprio sul più bello. E’ ritornato quest’anno Damiano, che non è più attrezzista nè dipendente Rai (o comunque dovrebbe essere così da regolamento), e pur non essendo stato provinato (anche lui) dalla Mori nella prima fase, ha trafitto il cuore della Madama trasformando in reatà il suo sogno di “cantante-Calimero piccolo e tutto nero”.





10
settembre

X FACTOR 3: IL VINCITORE VOLA DRITTO A SANREMO

XFactor 3 (Facchinetti, Mori, Morgan, Maionchi)

Sta per ri-scattare l’ora X: a soli cinque mesi dalla chiusura della seconda edizione, questa sera alle 21 su Raidue debutta l’atto terzo di X Factor. Al grido sarà tutta un’altra musica Francesco Facchinetti, confermato al timone del programma (leggi qui l’intervista), riaccende i riflettori sui talenti canori e inaugura la stagione dell’intrattenimento Rai. La caccia alla nuova popstar si fa quest’anno ancora più interessante: infatti, oltre al premio finale di 300.000 euro per un contratto discografico, il vincitore del programma parteciperà di diritto alla gara nella sezione “Big” del Festival di Sanremo 2010.

Una grande opportunità per il vincitore e un importante sodalizio con Sanremo, che ha visto coinvolta in prima persona la conduttrice Antonella Clerici, come dichiara il direttore di Raiuno Mauro Mazza: “Ho accolto con grande favore la proposta di Antonella Clerici e del direttore artistico Gianmarco Mazzi di invitare il prossimo vincitore di “X Factor” in gara con gli artisti “Big” a Sanremo 2010. Rappresenta un importante segnale di collaborazione tra programmi RAI e anche per questo ho deciso di sostenerla“. La storia di Marco Carta docet. E la stella di X Factor, e di conseguenza la fama del talent show, potrebbe ulteriormente brillare nell’olimpo della musica italiana.

Se per Morgan e Mara Maionchi non c’è due senza tre, molto atteso è il debutto in prima serata di Claudia Mori: competente e determinata più che mai, riuscirà la signora Celentano a non far rimpiangere un “mostro della tv” come Simona Ventura? Lei, nostra signora del mistero, ce la sta mettendo tutta: “la Ventura era perfetta in questo ruolo, io saro’ molto peggio. Ma non vado a sostituirla, faccio una cosa diversa. Sono rimasta sorpresa dalla proposta”, sottolinea la Mori, attrice e cantante in passato, oggi produttrice discografica e di fiction televisive, “sono vent’anni che non faccio televisione e sono curiosa di vedermi domani sera. Ci metterò tutta la mia serietà e anche un po’ di leggerezza”. Ma, avverte: “Per me ‘X Factor’ sarà una parentesi, utile e piacevole. Non ho abbandonato la scelta di stare dietro le quinte”. Ricomposto il trio della giuria, X Factor può cominciare. Ospite della prima puntata di stasera Noemi, quinta classificata nella scorsa edizione, pronta a presentare il suo nuovo singolo L’amore si odia in coppia con Fiorella Mannoia.

Ma altri ospiti sono attesi nelle prossime puntate…


9
settembre

XFACTOR 3 AI NASTRI DI PARTENZA, DM INTERVISTA FRANCESCO FACCHINETTI: “SARA’ UN PROGRAMMA MENO TELEVISIVO E PIU’ MUSICALE”.

Francesco Facchinetti - XFactor (intervista)

 

Milanese, 29 enne, deejay, cantante, conduttore e in ultimo anche attore esordiente. Una carriera fulminea iniziata nel 2002 ai microfoni di RTL e coronata dal talent show musicale di Raidue dove, grazie ad una Simona Ventura entusiasta delle sue “gesta” isolane, ne assume la conduzione sin da principio. “Gran figlio di Pooh”, oltre alla liaison platonica con la sua pigmaliona, ha anche all’attivo numerose love stories con bellezze nostrane del calibro di Alessia Fabiani e Aida Yespica E oggi, alla vigilia della premiere di XFactor 3, lo abbiamo intervistato per scoprire le novità della nuova stagione. Ecco, per voi, Francesco Facchinetti.

Mi piacerebbe iniziare chiedendoti ”quanto ti senti fortunato?”

Nella mia condizione, in cui mi son trovato sin da piccolo, mi sento molto fortunato, però, d’altra parte, questa tranquillità mi ha consentito di inseguire i miei obiettivi tranquillamente e questo mi ha portato a spaziare in diversi campi: a 15 anni ho iniziato con la musica, poi è arrivata la radio grazie alla quale ho conosciuto Cecchetto; è nata la canzone del Capitano e dalla Canzone del Capitano sono nate altre avventure che mi hanno portato ad XFactor.

A 29 anni già tante esperienze…

In un Paese come il nostro questo può far storcere il naso visto che si pensa che per arrivare ad un risultato si debba per forza soffrire. Però non è sempre così, si possono raggiungere dei risultati anche senza soffrire e non vuol dire che si sia lì per caso. Penso di aver fatto tante cose più o meno bene.

Ecco, cosa è andato bene e cosa meno?

Credo che si passi l’80% della vita a perdere, poi c’è quel 20% in cui devi vincere dimostrando carattere e tirando fuori le palle.

E il tuo 20% qual è?

Sicuramente XFactor, un momento in cui mi sono ritrovato a dover guidare questa barca. Mi son detto: “O cerco di portare a casa il risultato, o mi mettono una pietra sopra e non esco più di casa”.

Quanto cambia XFactor senza Simona Ventura?


8
settembre

XFACTOR: FRANCESCO FACCHINETTI, UNA NE PENSA E CENTO NE… SCRIVE! INTANTO LA SQUADRA DI MORGAN E’ AL COMPLETO

facchinetti finalisti under 24

All’improvviso… Francesco Facchinetti LIVE con i lettori nei commenti.

 

Per chi non lo sapesse, Francesco Facchinetti oltre ad essere conduttore, dj, testimonial e cantante (improbabile), a volte si cimenta anche nel difficile ruolo di “giornalista che auto-commenta le sue gesta” e l’ultima fatica letteraria è disponibile a pagina 55 dell’ultimo numero di TV Sorrisi e Canzoni, in cui “il buon Fra” presenta le novità (poche a dire il vero) della nuova edizione di “X-factorche partirà questo giovedì in prima serata su Rai2 (per poi spostarsi al mercoledi dalla seconda puntata).

Il comasco dj scrive, parla e un pò “stra-parla” di questa avventura che per la terza volta in due anni porterà avanti da conduttore oltre all’impegno collaterale del “Processo a X-factor” il sabato pomeriggio. Entusiasta, allegro e loquace, Francesco tocca molti dei punti salienti che vedremo nelle prossime settimane: lo studio rinnovato e ancora più grande (“Pure Madonna ci starebbe bene. Peccato che Lady Ciccone sia già famosa per conto suo“), la presenza confermata di Luca Tommassini (“..e le sue coreografie stellari“) e il nuovo look di Morgan “che farà impallidire i migliori stilisti della galassia” (quindi Francesco, troveremo il Castoldi in versione Luke Sky Walker fashion?).

Il meglio viene però quando Facchinetti si traveste da “stratega del piccolo schermo” e ne “spara” una dietro l’altra. Per cominciare, dice che per intercettare la Mori si sono presentati lui e Giorgio Gori (direttore di Magnolia) al citofono di casa sua e si sono parlati; dice che di questa scelta è molto orgoglioso anche perchè “è una sua proposta“, precisando “No.. non sono il talent-scout degli scova-talenti. E’ che mi sono limitato a scrivere il suo nome su un fogliettino. Avete presente quando alle elementari si decide chi farà il capoclasse? Ecco.” A noi a dire il vero risultava che prima della Mori, la produzione aveva già incassato il “no” di Miguel Bosè e di Stefano Gabbana, e che non è stato affato facile convincere madame Celentano e soddisfare tutte le sue richieste (leggere qui per credere): sei sicuro di aver scritto il nome giusto su quel fogliettino, Fra?