X Factor

Tutto su X Factor: i giudici, i concorrenti, le canzoni e le indiscrezioni del talent show ora in onda su Sky Uno


2
agosto

X FACTOR 4: ECCO I 12 TALENTI IN GARA

Manuela Zanier, tra i concorrenti di X Factor 4

Manca poco più di un mese alla premiere di X Factor numero 4, ma il clamore mediatico attorno al talent show di Rai2 è già alle stelle. Indiscrezioni, voci di corridoio, le prime certezze. Se qualche settimana fa vi abbiamo svelato con un’anteprima esclusiva i nuovi 4 giudici, ora grazie al forum Reality House si conoscono gli abbinamenti giudici-categoria e i 12 concorrenti in gara.

E’ tutto da verificare, ma la veterana Mara Maionchi si occuperebbe della categoria Under 24 Ragazzi mentre alla new entry più discussa Anna Tatangelo (con la collaborazione del vocal coach Adriano Pennino) sarebbero state affidate le Ragazze Under 24. Elio dirigerebbe, invece, gli Over 25 mentre Enrico Ruggeri (con il vocal coach Fabrizio Palermo) i Gruppi Vocali.

La quarta edizione di X Factor vedrà protagonista un cast variegato con ragazzi molto talentuosi e altrettanto polemici. Dal ragazzo balbuziente, alla boy band, spunta una faccia nota al pubblico del Festival di Sanremo. Eccoli (con beneficio d’inventario):

  • UNDER 24 UOMINI – Mara Maionchi

- Davide Mogavero
- Ruggero Pasquarelli
- Stefano Filipponi




28
luglio

X FACTOR 4: CRISTIANO MALGIOGLIO TRA GLI OPINIONISTI. FISSATI GLI OSPITI DELLE PRIME TRE PUNTATE

Cristiano Malgioglio tra gli opinionisti di X Factor 4

UPDATE – Oltre al ruolo di opinionista, la Malgi si occuperà di X Factor anche per la carta stampata: curerà infatti da settembre una rubrica sul talent show per il settimanale Tv Sorrisi e Canzoni.

Fervono i preparativi per la quarta edizione di X Factor: mentre sono stati fissati gli ospiti delle prime tre puntate (tra i quali un cantante americano bianco tatuato, Facchinetti dixit) si sta mettendo a punto il nuovo day time che andrà in onda in diretta su Rai2 alle 19 dal lunedì al venerdì e al sabato alle 18 con una extended version. Ad affiancare i conduttori Francesco Facchinetti e Alessandra Barzaghi, una squadra di opinionisti per fare il pelo e il contropelo ai giudici e ai cantanti in gara.

Ai probabili confermati Benedetta Mazzini, Antonella Elia, Carlo Pastore e Pierpaolo Peroni si aggiungerà quella lingua lunga di Cristiano Malgioglio. Sì, proprio colui che aspirava a un posto da giudice ma che si dovrà accontentare del ruolo di opinionista senza peli sulla lingua, ruolo che ricopre ormai da alcuni anni passando dai Raccomandati, all’Isola, fino a Ciak! Si canta. Giudici e cantanti comincino a tremare, dopo le sue dichiarazioni al veleno sulla Tatangelo “Lady Tata”, a suo dire esperta al massimo di look.

La squadra dal fattore X è ormai al completo: Luca Tommassini è stato confermato direttore artistico mentre restano da scoprire i nuovi vocal coach e i 12 concorrenti del talent show. La scelta avverrà in prima serata su Rai2 lunedì 6 settembre (le selezioni dal teatro Parenti di Milano andranno in seconda serata il 30 agosto e il 4 settembre), per dare il via allo show giovedì 9 settembre. X Factor dovrebbe rimanere al giovedì solo per due settimane, visto il ritorno di Michele Santoro dal 23 settembre, ma il condizionale è d’obbligo.


22
luglio

XFACTOR 4: SELEZIONATI I 24 SEMIFINALISTI, POCHI E NON BUONI PER LA CATEGORIA GRUPPI VOCALI, TATANGELO RIBATTEZZATA LADY TATA

XFactor, semifinali Teatro Parenti -Milano

“Ci siamo. Erano partiti in ottanta mila! Poi ne sono stati scelti 300. Di questi 300 i giudici ne hanno fatti passare: prima 43 e infine 24. Ma soltanto 3 per categoria saliranno sul palco di Xfactor. Dal 9 Settembre la musica ricomincerà a battere sul 2 e vi assicuro che rimarrete a bocca aperta”. Così Francesco Facchinetti dalla sua pagina Facebook annuncia l’entrata dello show nella fase “calda” delle selezioni. Ed eccovi servita qualche indiscrezione sulla quarta edzione del talent che ha lanciato Giusy Ferreri, Noemi e Marco Mengoni.

Come anticipato dal conduttore sono in totale 24 i partecipanti scelti per questa fase, solo il 6 settembre si scopriranno i nomi dei “magnifici 12″ ovvero i cantanti che accederanno al programma. Secondo TgCom – che ha avuto modo di assistere alle semifinali - le categorie maggiormente dotate di talento sarebbe quelle degli Under 24 uomini e donne (il sito individua due ragazzi di 16 e 17 anni tra più meritevoli), situazione da “paglia che rotola” per la categoria Gruppi Vocali non solo perché i partecipanti hanno disertato le audizioni, ma anche perché i pochi che hanno deciso di farsi giudicare avevano delle qualità canore al di sotto della media.

Le selezioni si sono tenute il 19 e il 20 luglio presso il Teatro Franco Parenti di Milano, a  giudicare i partecipanti vi erano i tanto chiacchierati giudici di questa nuova edizione: Mara Maionchi, Elio, Enrico Ruggeri e Lady TaTa (come Anna Tatangelo è stata ribattezzata dallo stesso Facchinetti). A proposito della Tatangelo, contrariamente a quello che si pensava, “la ragazza di periferia” non ha portato con sé nessuna eco D’Alessiana come invece temevano tutti, ma ha sfoggiato tacchi vertiginosi, una linea invidiabile (nonostante la recente gravidanza) e idee chiare come mai avute prima. Stesso discorso per i restanti giudici: Enrico Ruggeri si è rivelato paterno e ironico, Elio ha oscillato tra la serietà e l’umorismo mentre Mara Maionchi ha come sempre travolto con la sua irruenza e simpatia. TgCom fa presente che nessuno dei partecipanti ha contestato l’operato dei giudici, vorrà dire che i semifinalisti sano dei veri fuori classe?





22
luglio

FABRI FIBRA CANTA:”MENGONI E’ GAY MA NON LO DICE”. E SCOPPIA LA POLEMICA

Marco Mengoni, scontro con Fabri Fibra per la canzone "Non ditelo"

Mr simpatia le canta al Re Matto. Il rapper picchia duro, arriva quasi all’insulto omofobo, e il solista risponde per le rime. E’ scontro aperto tra Fabri Fibra e Marco Mengoni a causa della strofa irriverente di una canzone. Questioni di outing, pare. Il verso incriminato, quello che ha innescato la polemica, appartiene al rapper ed è contenuto nel suo ultimo brano “Non ditelo”, un attacco alla società della finzione, delle cose non dette per ipocrisia o interesse. Fabri Fibra colpisce il vincitore di X Factor a tradimento, e verso la fine della canzone spara: “Secondo me Mengoni è gay ma non può dirlo perchè poi non venderebbe più una copia”. E come se non bastasse aggiunge parole ancora più graffianti, tra la provocazione e l’insulto: “Già me lo vedo in camera arriva una figa prende il suo ca..o in mano e lui dice: lasciami stare ti prego”.

Immaginatevi la reazione dei fan di Mengoni, quelli non le mandano certo a dire. Appena lette le strofe di Fibra si sono riversati su Facebook per difendere il loro idolo a colpi di commenti. A sostegno del Re Matto, sul social network è nato pure un gruppo,”Raccolta firme contro la canzone Non Ditelo di Fabri Fibra”, che ormai conta quasi 1500 iscritti. Il cantante ha detto la sua nelle poche righe lasciate tramite il suo entourage sulla sua pagina fan ufficiale: “Mi pare giusto assicurarvi che quello che è successo oggi non finisce qui, con la nostra rabbia e le risate di mercanti di merce scadente. State sicuri che prenderemo provvedimenti, per vie legali, con la civiltà che qualcuno, a quanto pare, non conosce”. Contro Fabri Fibra sono anche arrivate accuse di omofobia per la frasetta contenuta nella sua canzone.

Così, anche il rapper si è fatto sentire dalla sua pagina Facebook, per difendersi e rispondere alle critiche. “Non mi considero un omofobo. Nei testi metto tonnellate di scenette, di cose che vedo, che sento, che interpreto. Se Mengoni si è offeso, mi spiace, non era quella l’intenzione” scrive Fibra in una nota, e poi ribatte: “Mercanti di merce scadente lo ritengo invece un insulto. Dietro a un disco di musica Rap ci sta lo stesso impegno e lo stesso volume di lavoro che sta dietro a un disco POP. La stessa merce scadente di cui si parla è molto ascoltata da Morgan, la persona che ha aperto le porte dello spettacolo ad artisti come Mengoni”.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,


15
luglio

XFACTOR 4: A.A.A. CERCASI PUBBLICO PER LA SEMIFINALE DEI CASTING

Francesco Facchinetti (in una photoshoppatissima immagine, ndDM)

Dopo un’estenuante attesa per scoprire i nomi dei nuovi giudici di XFactor, l’ultimo aggiornamento in fatto di news arriva, con molto meno mistero, direttamente dal sito ufficiale del programma: tutti i fans sono invitati ad assistere come pubblico alla parte più “caliente” dei casting, quella in cui verranno scegli i portatori sani di “fattore x” da catapultare sul palco dello show.

Quest’anno, infatti, le semifinali, condotte da Francesco Facchinetti, si svolgeranno il 19 e 20 luglio presso il Teatro Franco Parenti di Milano e saranno aperte a tutti coloro i quali non vogliano perdersi proprio nulla di questa quarta edizione del talent. Ancora cinque giorni, dunque, per “cantarsela” di santa ragione ed entrare nelle squadre dei “Fantastici 4”. Per tutti gli altri che aspettano di essere provinati c’è la possibilità di poter partecipare come new entry a programma già iniziato, grazie ai casting che comunque proseguiranno nelle prossime settimane.

Per partecipare alla semifinale dei casting di XFactor al Teatro Franco Parenti, chiama il numero 347/8957562.

Maggiori info sul sito ufficiale del programma.





14
luglio

X FACTOR 4: ANNA TATANGELO E’ LA CHERYL COLE ITALIANA. DUE GIOVANI STAR A CONFRONTO

Anna Tatangelo - Cheryl Cole
Anna Tatangelo – Cheryl Cole

Continua a far discutere la scelta di Anna Tatangelo come giudice di X Factor. Sul web e sulla carta stampata si sprecano fiumi d’inchiostro. Se le premesse sono queste, l’edizione è portata a casa, penseranno gli organizzatori del talent show, che finalmente hanno scelto una giuria pop (con lei, Elio, Ruggeri e Maionchi). Giuria che fa inevitabilmente “chiacchierare” nel bene e nel male, ma che potrebbe essere l’ingrediente giusto per far decollare una volta per tutte il talent show di Rai2, al via il 9 settembre, al giovedì sera almeno per le prime settimane.

Sulla Tatangelo è stato detto di tutto: troppo giovane, poco esperta, troppo bella. Ma gli organizzatori, e in primis Facchinetti, sono pronti a giurare che sarà la rivelazione della quarta edizione. Un po come è successo nell’X Factor inglese con Cheryl Cole, classe 1983,  in giuria dal 2008. La Cole ha esordito nel 2002 partecipando al talent show Popostar da cui è nato il gruppo delle Girls Aloud che ha venduto milioni di dischi in Uk e in tutta Europa. Il 2008, segna una svolta: oltre a intraprendere la carriera da solista (da noi spopola quest’estate la sua Fight for this love) viene scelta come giudice di X Factor (a soli 25 anni) portando alla vittoria Alexandra Burke, concorrente della quale era mentore. Lo stesso risultato si è verificato nell’edizione successiva, con la vittoria di Joe McElderry.

Giovane, bella, e pure brava nel portare sul gradino più alto del podioi suoi pupilli. E per far breccia nei telespettatori non poteva mancare un pizzico di gossip: la Cole è infatti stata sposata con il calciatore Ashley Cole, dal quale ha recentemente divorziato a causa di uno scandalo sessuale. Ottime carte, che potrà giocarsi anche la nostra Anna Tatangelo: molto amata dal pubblico e nota alle cronache rosa per la storia (e un figlio) con Gigi D’Alessio, ha iniziato la carriera musicale nel 2002 vincendo la sezione giovani del Festival di Sanremo. Nonostante la giovane età (23 anni), la Tatangelo è una che la gavetta l’ha fatta e ha alle spalle ormai otto anni di attività.


12
luglio

GORLA: UN AUTUNNO RAI MENO VOLGARE. E L’ISOLA DELLA MONA VERRA’ RIPULITA

Stop a parolacce, torpiloqui e linguaggio volgare. Lo sostiene e promette (al programma di Klaus Davi) Alessio Gorla, consigliere del Cda Rai, per quanto riguarda la prossima stagione televisiva. Con un’attenzione particolare alla fascia protetta, tutti i programmi potrebbero essere sanzionati se scappa una parolina fuori luogo o se un dibattito si trasforma in una rissa all’ultimo grido.
Tutti avvisati, dunque. Ma sentiamo il dovere di avvertire in particolare Mara Maionchi e Luciana Littizzetto nonostante le sfuriate della prima siano diventate ormai un cult in quel di X Factor, e i particolari epiteti e le prese in giro della seconda siano un irrinunciabile appuntamento del week end nel salotto di Fazio. Finora le parolacce di Zia Maionchi sono sempre state perdonate, ma nella prossima edizione del talent show di Rai2, Facchinetti dovrà stare attento a ciò che esce dalla bocca dei giurati per evitare scomode sanzioni. Preso atto del contesto, le parolacce di Mara, saranno così volgari da infastidire il telespettatore? Ognuno tragga le sue conclusioni, ma se di volgare si tratta, anche Lamberto Sposini dovrà tenere gli occhi bene aperti.

Gorla, infatti, ha notato qualche apertura alla volgarità nel pomeridiano La Vita in diretta, considerandolo “un programma che quest’anno ha avuto pesanti cadute di stile concedendo troppo a un linguaggio sboccato e a tratti inseguendo su questa strada il concorrente Pomeriggio Cinque”. Sarà, ma se un talk show del pomeriggio è accusato di cadute di stile, che fine farà il reality L’isola dei famosi? Per l’Isola della Mona tira aria di una ripulita.


6
luglio

X FACTOR, CRISTIANO MALGIOGLIO CONTRO LA TATANGELO: “E’ BELLA MA TROPPO GIOVANE. SU QUATTRO SALVO SOLO LA MAIONCHI”

Faticoso come un parto, misterioso più di un giallo e più “sondaggiato” del gradimento del Premier, ma finalmente habemus iudices. Il quartetto giudicante della prossima edizione di XFactorda noi anticipato da tempo e ufficializzato solo ieri, non è però considerato da tutti un poker d’assi.

Il nome più chiacchierato (e poi dicono che la scelt non è azzeccata) è certamente quello di Anna Tantangelo, la giovanissima cantante neo-mamma, legata artisticamente e nella vita a Gigi D’Alessio. Sembra infatti che un posto a sedere tra i giurati la Tantangelo proprio non se lo meritasse, almeno stando a quanto affermato da Cristiano Malgioglio dalle pagine di Tv Sorrisi e Canzoni. Generoso dispensatore di “frecciatine” al veleno, Malgioglio non ha lesinato critiche neppure nei confronti degli altri giurati, eccezion fatta per Mara Maionchi.

Su quattro salvo solo Mara Maionchi. La Tantagelo è bella ma troppo giovane. All’inizio pensavo l’avessero convocata come esperta di look, non di musica.”