TV Estera


26
marzo

THE VOICE USA: MILEY CYRUS E ALICIA KEYS NUOVE COACH

The Voice Usa - Miley Cyrus

Come Dolcenera e Raffaella Carrà. Le popstar Miley Cyrus e Alicia Keys saranno le due nuove coach che andranno ad aggiungersi ai veterani Adam Levine (frontman dei Maroon 5) e Blake Shelton. Sostituiranno Christina Aguilera e Pharrell Williams sulle poltrone rosse di The Voice Usa, il talent canoro che Oltreoceano è già arrivato alla sua undicesima edizione. Sarà per la prima volta una giuria composta per il 50% da rappresentanti del gentil sesso: Shakira, Gwen Stefani, e Christina Aguilera stessa, hanno ricoperto il ruolo di coach, negli anni, sempre accompagnate da tre maschietti.




6
febbraio

IL MIO MATRIMONIO IN GIRO PER IL MONDO: IL PIEMONTE PROTAGONISTA DEL REALITY CINESE

Il Mio Matrimonio in giro per il mondo

Il Belpaese ancora una volta protagonista di un reality show straniero. Cinese, per l’esattezza. In Piemonte, precisamente tra Torino, le Langhe e la zona del Roero, si sono svolte alcune riprese de ‘Il mio matrimonio in giro per il mondo’, reality dell’emittente nazionale cinese Beijing Satellite Tv.


28
gennaio

CHARLOTTE CANIGGIA CONCORRENTE AL GRANDE FRATELLO VIP SPAGNOLO

Charlotte Caniggia

Charlotte Caniggia pare abbia trovato la sua strada televisiva: fare la concorrente nei reality di tutto il mondo. L’avvenente modella argentina entrerà questa sera nella casa del Gran Hermano VIP, la versione spagnola del Grande Fratello Vip, reality da noi solo annunciato e mai partito (info qui).

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,





22
gennaio

GRANDE FRATELLO VIP UK: ANGIE BOWIE “SBROCCA” E LASCIA LA CASA

Angie Bowie

Angie Bowie, prima moglie del compianto David Bowie, è recentemente salita agli onori della cronaca per aver appreso la notizia della morte dell’ex marito tra le pareti della casa del Grande Fratello Vip UK. La reazione della donna ha fatto molto discutere poiché alle lacrime è seguita la decisione di non lasciare la casa, affermando: “Non lo vedevo da tanto tempo, non voglio farne un dramma, ma sento che è finita un’epoca e sono molto triste”.


14
gennaio

AL JAZEERA AMERICA CHIUDE: “MODELLO DI BUSINESS NON PIU’ SOSTENIBILE”

Al Jazeera America

A meno di tre anni dal lancio Al Jazeera America chiuderà i battenti. La notizia è stata diffusa direttamente dal sito internet dell’emittente che annunciando la chiusura, prevista per il prossimo 30 aprile, parla altresì di “un modello di business non più sostenibile“.





13
gennaio

TV UK: MONTALBANO TRA LE FICTION STRANIERE PIU’ VISTE

Il Commissario Montalbano

Nuovo successo oltreconfine per la saga de Il Commissario Montalbano. Le avventure del personaggio nato dalla penna di Andrea Camilleri, sia in versione senior che young, si piazzano nella top ten delle serie in lingua non inglese più viste dal 2010 ad oggi nel Regno Unito.


12
gennaio

DAVID BOWIE: L’EX MOGLIE IN LACRIME RESTA NELLA CASA DEL GF VIP INGLESE (VIDEO). POLEMICHE

Angie Bowie piange perchè David Bowie è morto

Mentre il web piange David Bowie e la tv nostrana ha cambiato la propria programmazione per ricordare al meglio l’artista, in Inghilterra la sua morte è finita in un certo senso sotto l’occhio vigile delle telecamere del Grande Fratello, nonché in un piccolo vortice di polemiche.


12
gennaio

ASCOLTI TV UK: ECCO I PROGRAMMI PIU’ VISTI NEL 2015. DOMINA BAKE OFF

The Great British Bake Off - ascolti Uk

The Great British Bake Off

Sono i format consolidati e la grande fiction a dominare la top 10 dei programmi più visti del Regno Unito nel 2015. Nulla di sorprendente, dunque, se non fosse che al primo posto, con ben 15 milioni di spettatori, c’è The Great British Bake Off. Ebbene sì, la versione originale del talent condotto in Italia da Benedetta Parodi, in onda (doppiata) anche nel nostro paese su Real Time, stacca colossi come Britain’s Got Talent e Strictly Come Dancing (Ballando con le stelle). Il successo del programma, giunto alla sesta edizione, è arrivato gradualmente (la media della prima annata è al di sotto dei 3 milioni di spettatori) complice anche lo spostamento, nel 2014, da BBC 2 a BBC 1.