Televisione


25
ottobre

A DOUBLE SHOT AT LOVE: SU MTV L’ENNESIMA FORMA DI DATING SHOW PATINATO. DALLA BISESSUALITA’ DI TILA TEQUILA ALLA DOPPIA BISESSUALITA’ DI RIKKY E VIKKY

A DOUBLE SHOT OF LOVE MTV

Le vie del dating show sono infinite? Stando a quanto vediamo su Mtv pare proprio che il nostro Uomini e Donne non sia che una delle tante sfumature di un genere che appassiona i giovani e che gli americani hanno reso sempre più glamour e accattivante.

A Shot at Love è arrivato su Mtv alla sua terza edizione, che negli Stati Uniti si è conclusa lo scorso febbraio, e che noi italiani possiamo vedere ogni martedì dalle 23 a mezzanotte e in replica sabato a mezzanotte. Nelle prime due edizioni Shot si è subito presentato come un dating show piuttosto particolare; la sua protagonista, infatti, la modella e cantante Tila Tequila è dichiaratamente bisessuale, ed è stata chiamare a scegliere la sua anima gemella fra un gruppo di ragazzi eterosessuali e di ragazze lesbiche. Dopo un primo tentativo fallito (la storia con Bobby è naufragata dopo la fine del reality), Tequila ci ha riprovato in un secondo ciclo di puntate. Ma anche l’ennesimo tentativo si è dimostrato vano: Kristy, la ragazza vincitrice della seconda edizione, ha subito dato un bel due di picche a Tila, non sentendosi pronta a cominciare una storia con lei.

Ma se l’amore fa fatica a sbocciare nella lussosa villa in cui è ambientato il reality, gli ascolti e l’interesse per il programma non hanno fatto lo stesso. La particolarità del game bisessuale ha, infatti, suscitato un vespaio di polemiche, e sull’onda del “bene o male, purchè se ne parli“, il successo è stato garantito proprio dalla critiche. Esportato anche in Europa, A Shot at Love non ha mancato di incuriosire il pubblico più giovane, che nei diversi social network, youtube in primis, ha dimostrato di gradire la novità e di esserne ormai “addicted“, dipendente, come direbbero gli americani. E se il dating lesbo era ormai stato sdoganato dalla procace Tila (quello gay aveva già trovato spazio nel 2003 con il reality Boy Meets Boy), sembrava veramente difficile spingersi oltre il confine della bisessualità. Difficile, ma non impossibile, visto che A Shot of Love è tornato in versione “doppia“. Letteralmente doppia.




25
ottobre

FORUM SENZA IL GIUDICE SANTI LICHERI. DOPO IL MAESTRO PREGADIO, UN ALTRO PENSIONAMENTO ECCELLENTE

Santi Licheri (Forum)Vogliamo immaginare che questa stagione, dopo 24 anni di ininterrotto servizio, il giudice Santi Licheri non si sia voluto piegare alla deriva trash che il suo Forum aveva preso negli ultimi tempi (e quest’anno ne abbiamo già avuto la triste conferma). E non che, invece, ci siano altre ragioni dietro questa sua assenza.

Ma le parole della conduttrice e amica, Rita Dalla Chiesa, rilasciate solo un mese fa a Sorrisi non ci fanno ben sperare: “Santino è e restera il simbolo di Forum. Ha dato tutto. Non l’ho deciso io, ma se vorrà, ogni tanto, io credo che potrà tornare a trovarci. Ora forse è giusto che si dedichi alla sua Sardegna, agli affetti… [...] Santino ha 92 anni. Nei suoi confronti provo, anzi proviamo, amore puro. E per questo vorremmo che restasse nel ricordo della gente come il grande Santi Licheri. Non sopportiamo l’idea che a casa lo vedano sfiorire.

Voglia di famiglia, nostalgia della propria terra, paura di sfiorire. L’unico dato certo è che il caro Santi Licheri da circa un mese non compare più sul piccolo schermo. Proprio nell’edizione in corso che celebra il 25ennale del tribunale catodico più famoso d’Italia. E la sua mancanza si sente tutta.


25
ottobre

BRUNO VESPA PROPONE DI DEVOLVERE PARTE DEL SUO (AUMENTO DI) STIPENDIO, IN BORSE DI STUDIO; LA ANNUNZIATA APPROVA.

BRUNO VESPA PROPONE DI DEVOLVERE PARTE DEL SUO (AUMENTO DI) STIPENDIO, IN BORSE DI STUDIO; LA ANNUNZIATA APPROVA.

Per essere e rimanere uno dei giornalisti più importanti e potenti d’Italia servono: capacità professionali e relazionali, elasticità nel gestire le situazioni, una buona dose di scaltrezza e velocità di reazione alle offensive. Bruno Vespa incarna alla perfezione questo mix vincente ed è proprio per questo che, mentre tiene banco il clamoroso aumento di stipendio chiesto a mamma Rai (400.000 €, per un salario totale di 1 milione e 600.000 Euro: qui il nostro recap), è già partita una diplomatica (e spietata) campagna di “ricostruzione” della propria immagine.

La richiesta di una cifra così esosa in tempi di crisi ha messo il giornalista abruzzese (che di detrattori ne ha già molti) in una situazione di “gogna mediatica” in cui tutti, o quasi, si sono sentiti in dovere di gridare allo scandalo. L’autodifesa di Vespa è stata repentina ed efficace, e riassumibile in tre mosse:

  1. Accettare il verdetto titubante del CdA Rai, senza creare troppi clamori
  2. Dimostrare con i numeri (e facendo i nomi dei suoi “colleghi Paperoni”) che la sua richiesta è in realtà allineata al mercato
  3. Avvalorare la sua richiesta dimostrando che nonostante questo aumento, “lui è dalla parte del popolo“.

Questa terza fase è infatti iniziata proprio dalle pagine del Corriere, in cui durante l’intervista di Paolo Conti, Vespa afferma di essere pronto a devolvere in beneficenza 150.000 € del suo stipendio annuale. L’idea di “Frà Bruno” è quella di istituire 10 borse di studio annuali del valore di 15.000 € ciascuna per favorire, attraverso un corso/concorso, l’avvio dei giovani alla professione giornalistica.





25
ottobre

X FACTOR PUNTA SULL’EX FACTOR: ASIA ARGENTO OSPITE D’ECCEZIONE NELLA PROSSIMA PUNTATA

Asia Argento e Morgan (XFactor)Ci hanno provato con le solite liti, le urla e persino minacciando clamorose defezioni. Ma niente. Hanno ripiegato, allora, sulla super ospite internazionale e il risultato è stato ancora peggiore. Risollevare gli ascolti di XFactor è diventata una missione impossibile. E così non è rimasto che puntare sul caro vecchio gossip che difficimente delude. A farne le spese sarà, manco a dirlo, il beniamino del pubblico Marco Castoldi, in arte Morgan. Il giudice, infatti, nella puntata di mercoledì prossimo, secondo quanto riportato dal quotidiano Libero, come un novello Albano Carrisi, si troverà fianco a fianco con la sua ex fidanzata storica, nonchè madre della piccola AnnaLou, alias Asia Argento.

La figlia del re dell’horror succederà a Daria Bignardi, Skin, Samuele Bersani & co, nelle vesti di quarto giudice d’eccezione della trasmissione. Ebbene, cari cultori del pettegolezzo finalmente avrete modo di vederci chiaro su una coppia che tanto ha fatto parlare di sè e che definire eccentrica sarebbe certamente riduttivo. Una lunga storia d’amore, la loro, tra trasgressione, tira e molla e, soprattutto, tante dichiarazioni contrastanti a mezzo stampa.

Succedeva, infatti, che a distanza di pochi giorni si poteva leggere, su un giornale, Morgan dichiarare tutto il suo amore per quella che considerava la sua anima gemella; su un altro, invece, la Argento raccontare degli ultimi sei uomini con cui aveva avuto a che fare, e che avevano fatto cilecca. Ma non solo: come non ricordare l’invito “a fare da madre” che il povero Morgan rivolgeva ad Asia, dopo “una sparizione” di sette giorni? Un valzer di frecciatine e dichiarazioni d’amore che si è protratto fino alla rottura definitiva avvenuta nell’agosto 2007, anche qui non senza incongruenze: un tradimento di Asia, secondo Morgan (Asia mi ha ucciso” avrebbe poi dichiarato il Castoldi); l’aver cominciato una storia troppo giovani e l’esser troppo simili, secondo l’attrice.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , , ,


25
ottobre

MISTERO E STUDIO APERTO PRESENTANO I VERI ALIENI IN PRIMA SERATA. QUANDO GLI EXTRATERRESTRI IN TV NON SONO UNA BUFALA!

Enrico Ruggieri, Mistero (UFO)Gli extraterrestri non sono più un tabù. Le trasmissioni più disparate hanno affrontato l’annosa questione, consci della meraviglia e della curiosità che l’argomento suscita nei telespettatori. Ma proprio per questo motivo, gli alieni sono finiti per diventare un fenomeno da baraccone, un ‘pour parlè’, un tema di cui tutti parlano ma di cui nessuno ha prove concrete e schiaccianti.

Ecco perché questa sera, in prime time, Mistero in collaborazione con Studio Aperto presenta su Italia 1 lo speciale Gli alieni fra noi – I dossier segreti, in cui per la prima volta si mostreranno in esclusiva assoluta documenti provenienti dagli X-Files britannici e da testimonianze che hanno dell’incredibile, la cui attendibilità è stata certificata dal governo inglese.

Il materiale esclusivo, che verrà mostrato nel programma condotto da Enrico Ruggeri, è stato raccolto dai giornalisti di Studio Aperto negli archivi segreti del governo britannico, resi, seppur in parte, accessibili on line: video inediti, testimonianze mai ascoltate prima di persone che sostengono di essere state rapite dagli alieni e, per la prima volta, la documentazione che dimostrerebbe la presenza di extraterrestri sulla Luna, provata da voci e foto della Nasa. Non mancheranno, a tal proposito, nemmeno le segnalazioni di due esperti aviatori della Royal Air Force che raccontano di un avvistamento di un oggetto volante non identificato per due lunghe ore.

Dopo il salto, info sulla seconda stagione di Mistero:





24
ottobre

SARDEGNA, UN ANNO DI DIGITALE: NEL PRIMO BILANCIO AUDITEL LA RAI (41.76%) STACCA MEDIASET (35,06%)

Sardegna, ascolti DTT

Se in alcune regioni del nostro Paese, l’analogico ha già ceduto il passo al Digitale Terrestre avvicinando l’Italia a quel 2012 in cui l’intero territorio nazionale sarà all digital, in Sardegna già da un anno (1 novembre 2008) i telespettatori sono alle prese col digitale terreste ed è arrivato il momento di fare un primo bilancio guardando i risultati d’ascolto dei gruppi Rai e Mediaset.

Definito un vero “laboratorio dell’audience“, il trend della regione Sardegna risulta intessante per capire l’evolversi degli ascolti delle reti generaliste e non, impegnando nell’analisi inserzionisti pubblicitari ed esperti di marketing. L’agenzia di stampa Il Velino ha commissionato il confronto tra settembre 2008 (Raidue e Rete4 già in digitale) e settembre 2009 a Geca Italia: chi avrà beneficiato del passaggio al digitale?

Le reti generaliste hanno perso qualche decimale, anche se, considerata l’intera offerta, la Rai può ritenersi soddisfatta. Nel dettaglio vediamo Raiuno passare dal 20.10% al 19.38%, Raidue dall’8.66% all’8.57% e Raitre dall’8.26% al 7.78%, ma se prendiamo in considerazione l’intera offerta di canali Rai, ben dodici, lo share è passato dal 38.32% al 41.76%. Tutto sommato un buon trend (grazie alla forte Rai4), che non si riscontra nel pacchetto Mediaset: Canale5 è passata dal 20.05% al 19.46%, Italia1 è crollata dal 10.93% al 9.07% e Rete4 è leggermente risalita dal 5.05% al 5.18%. Nel complesso l’offerta del Biscione passa dal 36.03% al 35.06%.


24
ottobre

GRANDE FRATELLO 10: DANIELA CANEO E MASSIMO SCATTARELLA, I DUE NUOVI CONCORRENTI UFFICIALI. E SIAMO A 5

Daniela Caneo e Massimo Scattarella (Grande Fratello 10)

L’esercito di concorrenti pronti per fare il loro ingresso nella casa della nuova edizione del GF comincia ad avere sempre di più tratti concreti. Dopo aver fatto la conoscenza di George Leonard, Alberto Baiocco e Carmen, la 19enne di Bagheria, è il momento di conoscere due nuovi perfetti sconosciuti, pronti a varcare la celeberrima porta rossa.

Lei si chiama Daniela Caneo, ha 32 anni ed è una piccola imprenditrice che arriva dalla splendida Sardegna. Capelli corti e carattere vivace, durante i suoi provini la simpatica Daniela ha dimostrato di avere grinta e di essere molto determinata. E’ sposata, molto gelosa, e durante il provino che viene mostrato in conferenza stampa si dimostra anche molto disinvolta nel raccontare di aver fatto sesso per tutta la notte precedente ai casting, mettendo gli autori al corrente di una sua predilizione per i preliminari. Spigliata e molto decisa a farsi valere, Daniela dichiara di essere “una donna con le palle“, a cui non fa paura niente.

Palestrato e attentissimo all’alimentazione è, invece,  Massimo Scattarella, che durante la sua permanenza in albergo, dove è recluso in vista della partecipazione al reality, ha fatto “impazzire la sicurezza” con le sue richieste di carne bianca. Massimo, infatti, segue una dieta particolare, e beve ogni giorno 8 litri d’acqua. Dice di amare “o il bianco o il nero” perchè non ha mezze misure, e si definisce un “peter pan“. Durante il suo provino, il body-builder dalla voce simile a quella di Cassano, ha raccontato delle sue vacanze a formentera, dove “vado da quando avevo 17 anni“, e ha sperato di non essere giudicato per l’apparenza di ragazzo ruvido e duro.


24
ottobre

AMICI: QUARTA SFIDA. VINCE IL SOLE TRA COREOGRAFIE AMBARA…ZZANTI E I COMPLIMENTI DI GRIGNANI. NUOVI BANCHI IN DISCUSSIONE.

Amici, Maria de Filippi e Gianluca Grignani

Formula ben consolidata, meccanismo che torna ad essere vincente e convincente grazie alla buona ventata di novità e di innesti. Amici e Maria De Filippi si possono così permettere il lusso di navigare tranquilli sfruttando i filoni vincenti dell’ottima annata, arrivando anche a strafare in tutta tranquillità infrangendo molti tabù televisivi. Senza remore e in totale libertà Garrison dà della figa spaziale a Maddalena e Grignani, venuto a benedire la riproposizione del suo testo scritto per Enrico Nigiotti, non si fa problemi a dare eco alla sboccata di turno del caposquadra della luna, solito sindacalista rivoluzionario e indomito polemico, preoccupato di fare una “figura di merda” (parole testuali!).Gli allievi si scatenano nei loro slang e nei loro coretti, come se fossero al residence senza telecamere. Ecco la nuova frontiera del naturalismo defilippico.

E’ di nuovo il Sole, anche se di misura, a trionfare, segno che il rimescolamento dopo la prima sfida è stato più che opportuno (qui il riassunto sfida per sfida delle esibizioni). Imperdibili ormai i momenti ambaradan: Garofalo non sa più quali balzani elementi introdurre nelle coreografie per emergere e mantenere la ribalta con una propria cattedra. La Celentano raccoglie le costanti provocazioni e bolla, a ragion veduta, queste creazioni anomale come caciarate ambarazzanti. Nemmeno nelle peggiori giornate di Garrison infatti avevamo visto sul palco al contempo gli occhialoni della pubblicità dell’amaro e il velo da sposa usato come sciarpetta. Un flusso scomposto e con ammiccamenti di bassa lega forse più da videoclip pop che da danza vera e propria.

Prosegue anche la novellizzazione pop del patrimonio lirico. Per il secondo volume dell’opera spiegata al popolo, come se fosse una fiaba, c’è L’elisir d’amore di Gaetano Donizetti di cui Matteo interpreta Nemorino nell’aria La furtiva lacrima, riuscendo ad essere meno rigido rispetto alla settimana scorsa, aprendo, per quanto consentito dalla tecnica tenorile, a un racconto espressivo del testo. Nota positiva della puntata è la scelta di dare spazio prima a coloro che finora erano rimasti più nelle retrovie, scelta che comunque incide sulla spettacolarità delle dinamiche, meno brillanti rispetto a sabato scorso. E’ la sfilata dei poco talentuosi nei confronti dei quali i professori stessi non sanno come comportarsi. A Yanuaria e Valeria viene nuovamente negata l’esibizione: si preferisce schierare i cavalli di battaglia per chiudere col botto la sfida.

[Dopo il salto il pagellino della puntata]