Televisione


10
febbraio

IRENE PIVETTI, LA CATWOMAN DEL PICCOLO SCHERMO!

Irene Pivetti, CatWoman @ Davide Maggio .it

Valeria mi chiede di parlare di CatWoman che, chiariamo subito, non è un film in uscita nelle sale italiane.

Ha calamitato l’attenzione dell’opinione pubblica un servizio apparso su Gente in cui l’ex Presidente della Camera, Irene Pivetti, faceva sfoggio del Suo nuovo look.

Da CatWoman, per l’appunto!

Come un fulmine a ciel sereno, si è abbattuta sulla conduttrice di Tempi Moderni una valanga di polemiche che ha coinvolto il CDR di VideoNews (struttura che gestisce l’informazione di Mediaset) sino ad arrivare al coordinamento dei CDR Mediaset.

La cosa singolare è che i su citati cdr hanno ritenuto offensivo per la categoria (quella dei giornalisti) il nuovo “Pivetti Style”.

A prescindere dall’eccessiva interferenza dei giornalisti che si sono “avvicinati” alla questione, ho trovato perfetta la replica della camaleontica giornalista.

Irene Pivetti ha, da una parte, sottolineato come il proprio programma sia un programma di infotainment e non esclusivamente di informazione e dall’altra ha invitato i propri detrattori a occuparsi dei contenuti dei prodotti piuttosto che delle “vesti” dei professionisti dell’informazione.

E mi trova pienamente d’accordo.

L’accento è stato puntato su Studio Aperto e Lucignolo. Con tutte le ragioni di questo mondo (non a caso Lucignolo ha anche vinto un TeleRatto! Eh eh).

Videonews risponde che, “naturalmente la lettera del Comitato di Redazione sulla vicenda non voleva entrare nel merito delle scelte stilistiche di Irene Pivetti. Non si trattava affatto di una querelle sul suo bon ton ne’ sui suoi gusti. Ma delle sostanziali differenze tra fare informazione e dare spettacolo [omissis]“.

Studio Aperto, naturalmente, respinge le critiche al mittente affermando che “nel difendersi dalle critiche mosse dalla redazione di Videonews in merito alle sue ‘performances’ artistiche [omissis] la signora Pivetti non ha trovato di meglio che attaccare i servizi di “Lucignolo” e ha ritenuto “inopportuno l’accostamento di una trasmissione di approfondimento giornalistico alle esibizioni della signora Pivetti“.

Non s’è fatta attendere l’ulteriore replica della Pivetti.

A questo punto Mediaset dica con chiarezza cosa vuole da me. Anche a me sarebbe piaciuto fare un programma giornalistico [omissis]. Mi hanno obbligato invece a fare un programma di infotainment e gia’ ai tempi di “Liberi Tutti” mi avevano chiesto di inserire il gossip [omissis]“.

In relazione alle polemiche del cdr di Studio Aperto dice : “Ma che cosa vogliono? E’ sotto gli occhi di tutti che Lucignolo e’, si’ un programma di informazione ma anche di infotainment, basta pensare ai loro servizi sugli scambisti o sulle prostitute. Non capisco proprio la loro reazione”. L’ex presidente della Camera punta l’indice contro il ‘razzismo di casta’ dimostrato dai giornalisti Mediaset, “un giornalismo di stampo ottocentesco“. [omissis]Ce l’hanno con me perche’, diciamo, forse non ho ceduto a compromessi o perche’ ho difeso Lele Mora”. “Non me la sono presa con Cristina Parodi, ottima giornalista e anche gran bella donna, ne’ con Lucignolo. Mi sono solo limitata a dire cose oggettive”.

E se fosse solo invidia quella delle giornaliste di Mediaset, ingelosite per gli exploit artistici della collega Pivetti?!?




9
febbraio

E’ UFFICIALE : MONICA LEOFREDDI CHIAMATA A CONDURRE L’ISOLA

Isola dei Famosi 5 @ Davide Maggio .it

Su questo blog avevamo prospettato le due possibili “usurpatrici” de L’Isola dei Famosi di Simona Ventura : Antonella Clerici e Monica Leofreddi.

Adesso è ufficiale! Il direttore di rete Antonio Marano ha proposto a Monica Leofreddi la conduzione del reality show.

Inviato : Marco Mazzocchi.

Solo un pazzo potrebbe rifiutare!


7
febbraio

BUONA DOMENICA : CAST RICONFERMATO. MA C’E’ UNA NOVITA’

Mara Venier @ Davide Maggio .it

Il Cassonetto della televisione italiana verrà farcito dagli stessi “netturbini” anche il prossimo anno.

A dare la (triste) notizia della riconferma del cast è stata proprio Paola Perego che si ostina a negare l’evidenza cercando di togliere al proprio programma l’etichetta di Programma più Trash del piccolo schermo.

L’intervista alla prima donna del programma pubblicata su “TU” e ripresa successivamente da TgCom non ha però svelato un interessantissimo “dietro le quinte” che sono pronto a svelarVi.

Se è vero che il cast di Buona Domenica sarà riconfermato, è anche vero, infatti, che ci sono trattative in corso che definirebbero l’ingresso di una new entry nel cast del programma.

Le trattative dovrebbero portare, infatti, a Cinecittà l’ex regina della domenica Mara Venier che gestirebbe autonomamente, all’interno del programma, un proprio spazio.

A confermare un possibile approdo della Venier ci sarebbero a mio avviso 3 elementi :

  1. Nella puntata del 10 dicembre scorso del contenitore domenicale di Canale5, abbiamo assistito ad uno strano scambio di ruoli tra Mara Venier e Paola Perego. Uno scambio che sapeva tanto di… prove sul campo della Zia.

  2. Nell’intervista innanzi citata, viene fatto un esplicito riferimento alla Venier della quale la Perego sarebbe l’erede in qualità di “Regina della Domenica Trash“. Un paragone che, a mio avviso, poteva essere in realtà un consapevole stimolo del giornalista per estorcere informazioni alla conduttrice di Buona Domenica.

  3. L’agente di Mara Venier è Lucio Presta che, oltre ad essere il compagno della Perego, è anche colui che, ultimamente, ha preso in mano le redini dei palinsesti delle emittenti di Cologno nelle quali primeggiano, in maniera assolutamente palese, gli artisti della Sua scuderia. Se si considera inoltre che, ultimamente, Presta avrebbe reso nota la Sua intenzione di non voler collaborare più con la Radio Televisione Italiana, il gioco è presto fatto e la possibilità che questi rumors corrispondano a verità è forte!

In attesa di ricevere conferme, Voi che ne pensate? Sarà la salvezza di Buona Domenica o il definitivo affossamento?

[Segnalato su Libero.it : 65]





6
febbraio

LA STRAGE DI ERBA VA DI MODA. Questa volta il post lo fate voi con i commenti…

I migliori commenti verranno riportati nel post con il link al blog dell’autore (qualora presente).

  • France :

Ognuno ha il suo modo di affrontare il dolore…questo mi pare un pò discutibile però…Sicuramente la moda ha delle uscite un pò trash, ma non sono sicura che gli stilisti gli abbiano proposto di lavorare senza che lui abbia manifestato una qualche volontà. L’amicizia con Corona parla chiaro…forse è stato proprio il fotografo a metterlo in contatto con i vari stilisti. Spero solo che dietro tutto questo ci sia solo la voglia di reagire ad un dolore troppo grande e non sia invece un’occasione per speculare sul dolore e sulla pietà dell’opinione pubblica…

  • kiara :

[...] lo scandalo non e’ che accetti ma che glielo propongano. [...]

E’ proprio vero che non c’è mai limite al peggio. E mi riferisco a Studio Aperto: un servizio inutile, alla ricerca di un sensazionalismo scontato [...]


6
febbraio

A CANALE5 ARRIVA UNA NUOVA SOAP OPERA : “LOVE IS IN THE AIR”

2

Love Is In The Air @ Davide Maggio .it

In un noto centro di produzione cine-televisivo italiano sono in fermento.

E’ stato, infatti, commissionato un nuovo progetto : il doppiaggio di una nuova soap opera, “Love Is In The Air”.

E pare che il committente, Mediaset, sia particolarmente pressante affinche il lavoro sia portato a termine nel minor tempo possibile.

In seguito allo straordinario successo di Tempesta D’Amore (circa il 20% di share a puntata), Canale5 ha scelto, infatti, di puntare sulle soap opera per porre un rimedio ai disastrosi ascolti del costanziano “Buon Pomeriggio” cercando di salvare la programmazione pomeridiana dell’ammiraglia del Biscione.

Love Is In The Air @ Davide Maggio .itQuesto nuovo prodotto che, in realtà, assomiglia più ad una telenovela che ad una soap, dovrebbe prendere il posto di Amici, il talent show della De Filippi, a partire dal 12 marzo alle 17.05 e precederà il consueto appuntamento con Tempesta d’Amore.

“Schmetterlinge im Bauch” (letteralmente “Farfalle nello stomaco”), titolo originale di Love is in the Air, è una telenovela tedesca (come la già citata “collega”) in 123 episodi da 25 minuti ciascuno, andata in onda sul canale SAT 1 dal 21 agosto 2006 al 10 febbraio 2007.

Dopo un buon successo iniziale, infatti, la soap ha perso di puntata in puntata numerosi telespettatori non arrivando a totalizzare nemmeno il 9% di share. Per questo motivo, dopo alcune inziali modifiche di palinsesto, è stata definitivamente soppressa a circa 30 puntate dalla fine.

Questo il cast :

  Alissa Jung Nelly Heldmann
  Raphaël Vogt Nils Heyden
  Bernd E. Jäger von Boxen Martin Rudolph (as Bernd E. Jäger van Boxen)
  Matthias Paul Konstantin Eppinger
  Sandra Schreiber Aglaja ‘Laja’ Heyden
  April Hailer Carola Heldmann
  Zacharias Preen Hartmut Hallstedt
  Christian Wunderlich Jochen “Klemmi” Klemm
  Claudia Vogt Maybritt Schelling
  Jannek Petri Mark Eppinger
  Marie Munz Judith von Bütow
  Matthias Matz Henning Kossmann
  Paco-Luca Nietsche Simon “Zack” Rudolph (as Paco-Luca Nitsche)
  Sonja Gerhardt Alexandra ‘Alex’ Heyden
  Nicole Ernst Katrin Meyer

In attesa di vedere “Love Is In The Air” sui nostri schermi, potete dare un’occhiata :





30
gennaio

LIBERO DIVENTA…. STILE LIBERO – MAX! DA STASERA, su RAIDUE

Alessandro Siani @ Davide Maggio .itMax Giusti @ Davide Maggio .it

La Rai aveva provato, alla fine del 2006, a riportare in video il fortunato programma di scherzi telefonici condotto con successo da Teo Mammucari.

Lo aveva fatto, come si legge sul sito ufficiale del programma, ”mettendo in “palestra” il giovane attore napoletano Alessandro Siani: come già avvenuto in passato per Mammucari e Paola Cortellesi, tenterà di consacrarlo come nuovo volto televisivo”.

L’esperimento di Giovanni Benincasa, autore del programma, non è però riuscito. 

Libero, dopo aver incassato sonori flop nelle poche puntate in cui è andato in onda, è stato sospeso

Si era dato appuntamento al pubblico per gennaio 2007!

Ed, in effetti, la parola data è stata mantenuta. Da questa sera, su RaiDue, alle 23.15 torna Libero ma con alcune interessanti novità

Come avrete notato dall’orario, lo show non andrà più in onda in prima serata bensì in seconda. Un ritorno alle origini, insomma.

La novità più importante è rappresentata, però, dal conduttore : a prendere il posto di Siani ci sarà Max Giusti come tanti avevano giustamente auspicato.

La presenza del comico ha fatto si che anche il titolo del programma fosse modificato. Libero diventa, infatti, Stile Libero - Max!

Ma le novità non sono finite.

Nel cast del programma ci sarà anche Lucia Ocone straodinaria comica che, a mio parere, con il collega conduttore farà davvero scintille.

Apprendo, inoltre, via ansa, che sarà presente anche “Richard Benson, musicista che giudichera’ senza pieta’ le canzoni escluse dal festival di Sanremo” e che gli ospiti della prima puntata saranno :

  • Ignazio La Russa

  • Alba Parietti

  • Biagio Izzo

  • Solange

  • Maurizio Mattioli


30
gennaio

FESTIVAL DI SANREMO, ELISIR DI LUNGAVITA

 

Festival di Sanremo 2007 @ Davide Maggio .it

Ebbene sì, secondo Pippo Baudo il suo sarà un Festival di Sanremo giovane!

Così si è espresso il settantenne conduttore durante la presentazione della cinquantasettesima edizione della kermesse canora che si terrà dal 27 febbraio al 3 marzo.

A chi lo attacca, accusandolo di portare al Festival una rosa di partecipanti quantomeno datata, Baudo fa sapere che il cast è il risultato di un’attenta selezione che ha tenuto conto, non solo di “questioni di chiara fama” ma anche delle classifiche del 2006.

Dunque la presenza di personaggi come Milva, Johnny Dorelli e Albano è un valore aggiunto per il Festival e non una nota di demerito.

Come sempre però, il Festival non è solo competizione canora.

Si avvicenderanno sul palco dell’Ariston superospiti come Penelope Cruz (candidata all’Oscar), gli Scissor Sisters e Joss Stone.

Ad animare la serata del venerdì, completamente dedicata alla musica italiana, saranno invece Elisa, Renato Zero, Tiziano Ferro e Gianna Nannini.

Non è stata invece confermata la presenza di Liza Minelli che in via teorica avrebbe dovuto esibirsi al fianco di Michelle Hunziker in un numero dedicato al musical “Cabaret”. In ogni caso la padrona di casa della kermesse canterà e ballerà, affiancando i comici presenti, tutti rigorosamente sulla cresta dell’onda: Flavio Insinna, Max Tortora, Antonio Cornacchione e Ficarra e Picone.

Possibile ma non certo è il ritorno sul palco dell’Ariston di Luciana Littizzetto, nel quale Baudo spera molto.

Oltre a tutto questo ci sarà spazio anche per la commemorazione di artisti che il Festival lo hanno reso grande come Claudio Villa, Luigi Tenco e Emanuele Luzzati, lo scenografo mancato il 26 gennaio 2006 che pochi giorni prima di morire aveva disegnato il loro e il manifesto del Festival.

In parole povere un ritorno al varietà, che andrà a privilegiare non solo la musica ma anche altre forme d’arte come il ballo e la recitazione. La quintessenza dello spettacolo secondo il direttore artistico.

A spegnere gli entusiasmi ci ha pensato però il direttore di Rai Uno, Fabrizio Del Noce, che pur dichiarandosi ottimista riguardo all’esito di quest’edizione non crede che Baudo e Hunziker sapranno fare meglio di Bonolis, in termini di dati auditel.

Affermazione piuttosto condivisibile anche perché quest’edizione assomiglia in fondo a tutte le altre. Il Festival ogni anno sembra dover cambiare per poi rimanere sempre lo stesso.

Potrà Baudo, personaggio più che mai sulla cresta dell’onda, compiere il miracolo e riesumare una manifestazione che ormai da anni vive di polemiche, cattive canzoni e ascolti deludenti?

Non ci resta che aspettare per scoprirlo. Nel frattempo vi lascio con una curiosità.

Ricordate Piero Romitelli e Pietro Napolano, alunni del talent show Amici 2004? Ora si fanno chiamare Pi-Quadro e li ritroveremo nella categoria giovani!

Non è la prima volta che reduci del reality partecipano al Festival di SanRemo. Ci avevano già provato Maria Pia Pizzola e Antonello, senza ottenere grandi consensi. Vedremo se loro saranno in grado di fare meglio…


29
gennaio

ISOLA DEI FAMOSI: QUALE FUTURO?

Isola dei Famosi, Simona Ventura @ Davide Maggio .it

Tempi duri per l’Isola dei Famosi.

La voglia di cambiamento che assilla ormai da tempo Simona Ventura, potrebbe avere delle curiose conseguenze anche per altre due conduttrici, Monica Leofreddi e Antonella Clerici.

Come era già stato anticipato dal titolare di questo blog, Simona infatti è sempre più contesa.

Dal direttore di Rai Uno, Fabrizio Del Noce che le avrebbe proposto svariati programmi, tra i quali spicca una versione riveduta e corretta de Il Musichiere (probabilmente legata alla Lotteria Italia) e dal direttore di Rai Due, Antonio Marano, che la vorrebbe ancora alla guida del reality show.

Un possibile passaggio di SuperSimo alla prima rete della Rai, però provocherebbe lo slittamento del programma di Antonella Clerici (che ha da poco annunciato l’ingresso del fidanzato Eddy Martens nel suo team di autori) , Il treno dei desideri.

Questo renderebbe la giunonica conduttrice libera di cimentarsi nella conduzione dell’Isola dei Famosi.

Una possibilità che soddisferebbe appieno la dirigenza Rai, che aveva già mostrato alcune perplessità riguardo alla piega trash che L’Isola dei Famosi aveva preso nelle ultime edizioni.

Non è un segreto per nessuno infatti, che da qualche tempo a questa parte Antonellina Clerici sia diventata l’icona della “tv gentile e nazionalpopolare”.

E non è tutto. Per la conduzione del reality show è stato fatto anche il nome di Monica Leofreddi, ormai volto di punta della seconda rete della Rai, che con il suo stile insidioso e non sempre simpatico, potrebbe rivelarsi una degna sostituta della Ventura.

La domanda è: potrebbe mai funzionare L’Isola dei Famosi senza la sua mattatrice?

Stiamo parlando di un programma che la Ventura ha fortemente caratterizzato, sia in positivo che in negativo e francamente riesce difficile immaginarlo senza di lei. Nonostante tutto.

E allora chi la spunterà? La Ventura tornerà a condurre L’Isola dei Famosi per amor d’azienda? Il reality show di Rai Due potrà davvero fare a meno di lei?

La trama di questo giallo si infittisce sempre più…