Televisione


13
dicembre

ITALIA’S GOT TALENT: L’ITALIA HA GIA’ LA SUA SUSAN BOYLE. E’ CARMEN MASOLA (VIDEO)

Italia's Got Talent (Carmen Masola)

E’ bastata una puntata e l’Italia ha già la sua Susan Boyle. Si tratta di Carmen Masola, concorrente del pilot di Italia’s Got Talent.

Discendente da parte di nonno paterno dalla famiglia che annovera tra i suoi membri il musicista e compositore Gaeteno Donizzetti, Carmen Masola è nata a Novara il 23/03/1971. Dopo essere entrata in possesso del diploma magistrale, ha iniziato lo studio del canto presso il conservatorio «Cantelli» di Novara, con la prof.ssa Stella Silva, interrotto per motivi di famiglia; ha proseguito gli studi privatamente. 

E il risultato è quello che potete apprezzare nella sua esibizione con la quale Carmen è riuscita a far commuovere Gerry Scotti. Scoprite il perchè nel video.




12
dicembre

CORONA SHOW A MATRIX: IL VINCI-FURIOSO COME NON L’ABBIAMO MAI VISTO (VIDEO)

Fabrizio Corona Matrix

Ci voleva un Fabrizio Corona in particolare stato di grazia, fresco di condanna a 3 anni e 8 mesi per tentata estorsione, per resuscitare  “Catalessio” Vinci, così ribattezzato da Dagospia, e fargli perdere finalmente quell’immancabile aplomb inglese, così poco gradito ai telespettatori italiani.

A far perdere l’usuale compostezza all’ex reporter della CNN e portarlo a ristabilire l’ordine perduto con una robustezza nei modi praticamente inedita per il pubblico italiano, è stato l’agente fotografico più discusso del Belpaese che ha incentrato il proprio intervento sul culo. E già, Corona ci tiene a far sapere agli italiani da quale parte del corpo si senta attualmente agguantato e a Vinci non resta altro che pregare il buon Fabrizio di misurarsi con le parole. Fabrizio acconsente ma il bello deve ancora venire.

Ed è arrivato con l’intervento dell’avvocato Marco Eller Vainicher, legale della Photomasi, agenzia fotografica tirata in ballo dal caso Marrazzo, che afferma che Corona ha trattato personalmente il caso di Silvio Sircana, portavoce del Governo Prodi, fotografato nel 2007 mentre adescava una prostituta trans.


12
dicembre

AMICI: IL DODICESIMO SPECIALE DEL SABATO LIVE SU DAVIDEMAGGIO.IT

Dodicesimo appuntamento quello di oggi con lo speciale del sabato di Amici di Maria De Filippi, ormai sempre più vicino alla fase della gara serale, che proclamerà l’erede al titolo che l’anno scorso è stato di Alessandra Amoroso.

A partire dalle 14.00 commenteremo le sfide che gli allievi saranno chiamati a superare anche oggi. In primis Maddalena, ballerina il cui banco è stato messo in discussione dalla sempre più bistrattata Alessandra Celentano; tutti gli allievi segnalati come di “serie b” dall’insegnante di danza classica sono stati salvati dalla commissione esterna, e quest’oggi sapremo se anche Maddalena potrà giocarsi ancora l’opportunità di entrare nelle celeberrime “casette” per la fase più ambita dello show.

Nessuno dei ragazzi comunque può dormire sonni tranquilli, la nuova gara fra Sole e Luna decreterà infatti il prossimo ragazzo in sfida. Questa settimana la temutissima maglia rossa è toccata a Borana, ballerina di danza classica chiamata per la seconda volta a difendere il suo posto nella scuola. Infine, l’accademia di Amici ospiterà oggi anche un terzetto di attori d’eccezione: Alessandro Gassman, Michela Quattrociocche ed Emanuele Propizio presenteranno al pubblico del talent show di Canale5 il nuovo cinepattone di Dino De Laurentiis, Natale a Beverly Hills, in uscita nelle sale il 18 dicembre.





11
dicembre

SALTA BRAVO BRAVISSIMO, E ARRIVA UN NUOVO SHOW PER BAMBINI. COSA SARA’ MAI SUCCESSO TRA LA BONGIORNO PRODUCTIONS E MEDIASET?

Bravo Bravissimo, Mediaset e Bongiorno Production

Cosa sarà mai successo tra Mediaset e la Bongiorno Productions? Noi, per quanto ci riguarda, ci eravamo limitati a lanciare una proposta per il ritorno di Bravo Bravissimo. Il resto, invece, è storia nota: in quel di Cologno si era deciso di scommettere su una nuova edizione dello show che fu di Mike Bongiorno e che avrebbe visto al timone del programma Gerry Scotti.

E se inizialmente si parlava di un generico show per bambini, a fugare qualunque dubbio ci hanno pensato i crawl mandati in onda dalla stessa Mediaset per pubblicizzare i casting del programma: il chiaro riferimento alla Bongiorno Productions, infatti,  ci ha portato a  contattare la società di produzione per assicurarci, com’è accaduto, che si trattasse di Bravo Bravissimo. Se a questo s’aggiunge il chiaro riferimento al noto baby-show sulla pagina “Vieni in TV” di Mediaset.it e soprattutto la pagina 9 del 1° Canvass 2010 di Publitalia, i conti sono presto fatti.   

La lunga premessa è necessaria per leggere con un pizzico di stupore un’intervista del Direttore di Canale5, Massimo Donelli, rilasciata a La Stampa, lo scorso 3 dicembre, ed un’altra a Gerry Scotti, pubblicata nel numero in edicola di Tv Sorrisi e Canzoni. Di Bravo Bravissimo, infatti, non c’è (più) neache l’ombra e per il prossimo gennaio (c’è addirittura una data, il 9) si torna a parlare di un generico baby-show sul quale, per il momento, non è dato sapere alcunchè, con l’eccezione della direzione artistica, udite udite, di Roberto Cenci, già “patron” dell’ipotetico concorrente “Ti Lascio una Canzone”.

Soppresso, dunque, Bravo Bravissimo a favore di un nuovo baby-show senza la Bongiorno? Pare proprio di si. Contattata da DM, la Bongiorno Productions si è celata dietro un “non sappiamo nulla”. Ancora più “efficace” la risposta di Tiziana Martinengo, a capo della società che avrebbe dovuto produrre lo show insieme alla Bongiorno: “Non vedo, non sento, non parlo“.

Cosa sarà mai successo?


11
dicembre

TELETHON COMPIE VENT’ANNI E FESTEGGIA CON 60 ORE DI DIRETTA RAI IN COMPAGNIA DI MILLY CARLUCCI E FABRIZIO FRIZZI

Telethon (Fabrizio Frizzi, Milly Carlucci)

Telethon compie 20 anni. Da questa mattina alle 6.45 con Unomattina e sino alle 20 di domenica 13 con l’Eredità di Carlo Conti in versione speciale si svolgerà la grande maratona televisiva di Telethon. 60 ore di diretta che non vede coinvolto solo il piccolo schermo ma anche la radio e il web. Grande obiettivo sarà superare i 31 milioni di euro raccolti lo scorso anno per fare un ulteriore passo in avanti contro le malattie genetiche.

Cerimonieri della grande macchina di spettacolo qual è Telethon saranno come d’abitudine Milly Carlucci e Fabrizio Frizzi con la partecipazione di Paolo Belli. Prenderà parte alla trasmissione anche Arianna Ciampoli, per l’occasione voce della raccolta e della solidarietà sul territorio. Spalmata sui palinsesti Rai del fine settimana, la maratona di solidarietà vedrà impegnati per la raccolta fondi molti nomi della televisione, del cinema, della musica e dello sport: tra i testimonial ci sarà anche l’allenatore della nazionale di calcio Marcello Lippi.

Non mancherà un video saluto del campione mondiale di motociclismo Valentino Rossi. Ma anche Patty Pravo, Lapo Elkann, Enrico Mentana, Cristiano De Andrè, Francesco Renga e Fabio Cannavaro. Tante le storie raccontate e le testimonianze in diretta per avvicinare e sensibilizzare i telespettatori. E’ toccato, invece, a Luca Cordero di Montezemolo, il nuovo Presidente di Telethon, dare simbolicamente il via alla maratona.

Scopri l’intero programma di Telethon,





11
dicembre

ISOLA DEI FAMOSI 7: RUUD GULLIT NON FARA’ PARTE DEL CAST

Rudd Gullit Isola dei Famosi

Sarebbe stato la ciliegina sulla torta. In un cast finalmente all’altezza, lui riusciva ugualmente a distinguersi per professionalità, fama e appeal mediatico. E invece no. E’ ufficiale: Ruud Gullit non parteciperà alla prossima edizione dell’Isola dei famosi, in partenza a fine febbraio su RaiDue.

E’ lo stesso ex calciatore a mettere fine alle indiscrezioni di Tv Sorrisi e Canzoni che lo volevano naufrago con la seguente dichiarazione rilasciata all’Ansa: ”Ho ricevuto la proposta per partecipare a questa tramissione ma hon ho mai pensato neanche per un attimo di prendere parte all’Isola dei famosi”. Parole inequivocabili, queste, che non lasciano spazio ad interpretazioni e ripensamenti. Una conferma, seppur indiretta, arriva in relazione alla partecipazione di Daniele Battaglia, l’altro nome che Sorrisi e Canzoni aveva indicato come papabile concorrente. Si legge, infatti, sulla pagina Facebook dell’amico fraterno Facchinetti un’indicazione più che chiara: “Mio fratello Daniele va all’Isola [...]“.

Conferma di Battaglia a parte, di fatto la defezione di Gullit riapre il toto cast maschile dell’isola. Se, infatti, le naufraghe (Pamela Prati, Loredana Lecciso, Claudia Galanti e una caliente sudamericana) sembrano essere quasi al completo (con nomi tra l’altro assai risonanti), quello maschile è pressocchè sconosciuto  e non ha nomi di richiamo (Toni Tammaro). Non ci resta allora che attendere, per scoprire chi saranno gli eredi di Pappalardo, Albano e del neo inviato Rubicondi, uomini che hanno fatto la storia dell’Isola. A Giorgio Gori e Simona Ventura l’onere dell’ardua decisione.


11
dicembre

IL CDA RAI BOCCIA IL “TELEVOTO FAZIOSO” DI MONICA SETTA

MONICA SETTA, "IL FATTO DEL GIORNO"

Faziosità! Un elemento imprescindibile, per una televisione stabile“. Eh già, proprio così! E’ più difficile trovare, tra i volti noti, dei personaggi che siano politicamente super-partes, che vedere Mina al Festival di Sanremo. L’ ultimo capitolo della saga de “i Faziosi” riguarda la straripante Monica Setta, volto nuovo e vincente (in termini di auditel) del pomeriggio di Raidue, rea secondo il consigliere Rai Nino Rizzo Nervo (quota PD) di mettere in scena dei distorsivi televoti sulle questioni politiche di maggiore attualità che puntualmente danno ragione a idee e personaggi del centro-destra.

Il CdA Rai ha approvato l’obiezione del suo consigliere e ha quindi “tirato le orecchie” alla Setta, bocciando il meccanismo di partecipazione popolare al suo programma “Il fatto del giorno” e ammonendola anche sui toni sensazionalistici utilizzati, nonchè sull’annuncio di notizie esclusive “acchiappa-share” poi non comunicate e prive di riscontro (su tutti, i nomi dei politici che frequentano abitualmente transessuali).

Ho la coscienza a posto” ha risposto la Setta, che ha controbattuto punto per punto alle accuse a lei rivolte: “Il meccanismo del televoto l’ho ereditato da Milo Infante che l’ha utilizzato per tutta le passata stagione a ‘Insieme sul due’; [...] I miei ospiti sono sempre per il 50% del centro-destra e per il 50% del centro-sinistra. [...] E’ vero ho detto che avrei fatto i nomi dei politici che vanno a trans, poi non l’ho fatto. Ho ritenuto che non fosse giusto nei confronti delle loro famiglie. [...] E poi ho avuto paura: ho ricevuto telefonate notturne e sms anonimi con su scritto ’stai attenta’.”


11
dicembre

ITALIA’S GOT TALENT: DOMANI LO SPECIALE IN ONDA SU CANALE5. ECCO LE DICHIARAZIONI DEI GIUDICI

Italia's Got Talent (Maria De Filippi, Gerry Scotti e Rudy Zerbi)

E’ arrivato il momento, anche per il pubblico a casa, di dire la propria su Italia’s Got Talent, il nuovo show di Canale5 che domani sera sarà in onda sulla prima rete del Biscione con una puntata speciale e sperimentale. Una puntata nei confronti della quale gli spettatori dell’Auditorium del Massimo a Roma hanno già manifestato tutto il loro entusiasmo.

Sul palco troveremo fachiri, illusionisti, maghi, contorsionisti, cantanti e ballerini che in soli due minuti di esibizione dovranno mostrare dar prova del loro talento. A valutare le loro performance, come anticipato da questo blog, tre giudici d’eccezione: Maria De Filippi, in veste anche di produttore del programma, il “grande” Gerry Scotti e il Presidente di Sony Music Italia Rudy Zerbi.

I giudici vedono per la prima volta i concorrenti solo al momento dell’esibizione e valutano esclusivamente la performance. E se è vero che ogni esibizione potrà durare al massimo due minuti, la triade giudicante avranno il potere di suonare il “buzz”, un pulsante luminoso e rumoroso con il quale interromperanno l’esibizione. Se prima della fine della performance suonano tutti e tre i loro “buzz”, la performance si deve necessariamente interrompere. Ma l’interruzione, di per sè, non significa nulla di negativo: sta solo a significare che chi ha premuto il pulsante è già in grado di esprimere un giudizio. Subito dopo quindi, i giudici esprimono i loro commenti sulla performance in gara. Solo il pubblico a casa è a conoscenza dell’identità e della specialità in cui si esibisce ogni  performer, mentre i giudici vivono la sorpresa dei numeri proposti.

Proprio i tre giudici hanno rilasciato delle dichiarazioni su questa nuova esperienza alla vigilia della messa in onda:

MARIA DE FILIPPI: “Mi sono cimentata in un ruolo per me insolito e l’ho fatto perché credo molto in questo format, anche se la forma di racconto è assolutamente molto moderna per le nostre abitudini. Mi sono divertita a vedere di tutto, dal ballerino al giocoliere, dal mangiafuoco al tenore, dal contorsionista all’imitatore. La scelta di Simone Annicchiarico risale a quest’estate, quando scanalando mi sono imbattuta nella Valigia dei Sogni su La7 e ho pensato… ma quant’è bravo questo ragazzo. Poi l’ho rivisto in uno speciale di Gianni Minoli su Walter Chiari e solo lì ho capito che era il figlio di Walter Chiari e Alida Chelli.”