Tale e Quale Show 4


8
novembre

TALE E QUALE SHOW 4: VINCE SERENA ROSSI. ECCO LA CLASSIFICA FINALE E I PARTECIPANTI AL TORNEO

Tale e Quale Show 4 Finale - Rossi-Jackson

Serena Rossi riesce nella titanica impresa di portare via la vittoria di Tale e Quale Show 4 ad un infastidito Valerio Scanu, piazzandosi prima sia in quest’ultima puntata che nella classifica generale.

Tale e Quale Show 4: vince Serena Rossi

La Rossi ha trionfato in una serata in cui – seno di Veronica Maya in bella vista a parte – il livello generale delle imitazioni è stato alto e soprattutto il reparto trucco, dopo qualche puntata non al top, ha riservato grandi sorprese. La trasformazione fisica meno riuscita della serata, benché fosse alquanto semplice da centrare, è stata quella di Raffaella Fico, ben lontana da Jennifer Lopez. Ma il modo in cui Serena Rossi è riuscita a somigliare a Michael Jackson è stato impressionante e lo stesso dicasi per Gianni Nazzaro/Domenico Modugno, vocalmente invece per niente convincente.

Azzardato comunque il voto della giuria a favore di Serena Rossi che ha stravolto la classifica finale nella quale, in tutta sincerità, il gradino più alto del podio lo avremmo assegnato volentieri a qualcun altro. A Matteo Becucci o Valerio Scanu, per esempio. Anche se quest’ultimo, ieri sera, avrà quasi certamente pagato lo scotto di quel pizzico di presunzione manifestata dinanzi ai commenti non entusiasti della giuria (quello di Loretta Goggi su tutti).

Tale e Quale Show 4: le esibizioni e la classifica della puntata

I dodici vip in gara si sono mostrati proprio scatenati ed hanno fornito delle nuove prove: straordinaria Michela Andreozzi nelle vesti e nel cappello originale di Gabriella Ferri, che ha strappato le lacrime a Loretta Goggi; coinvolgente Rita Forte, che si è dovuta misurare con un mostro sacro come Mina e molto brava anche Roberta Giarrusso, che si è impegnata nel cercare di riproporre le movenze e la postura di Nada.

Pino Insegno è risultato meno sopra le righe del solito con il suo Fred Buscaglione, merito anche della versione personalizzata de Il 5 Maggio manzoniano con la quale si è congedato dallo show; gasatissimo il Bruce Springsteen di Luca Barbareschi, che durante la preparazione ha criticato la malsana abitudine dei suoi colleghi a scambiarsi i voti; godibili l’Elton John di Matteo Becucci e lo Zucchero di Alessandro Greco, mentre un po’ deludente la Ornella Vanoni di Valerio Scanu, classificatasi terzultima.

La classifica della puntata ha visto Serena Rossi vincere con 69 punti. A seguire: 2° Alessandro Greco (50 punti), 3° Rita Forte (48 punti), 4° Gianni Nazzaro (40), 5° Michela Andreozzi (37), 6° Matteo Becucci (33), 7° Roberta Giarrusso (32), 8° -pari merito- Luca Barbareschi, Pino Insegno e Valerio Scanu (29), 11° Raffaella Fico (27), 12° e ultima Veronica Maya (15).

Tale e Quale Show 4: la classifica finale e i partecipanti al torneo

Tale e Quale Show 2014 - la classifica finale

Tale e Quale Show 2014 - la classifica finale




7
novembre

VERONICA MAYA FUORI DI SENO A TALE E QUALE SHOW 4

Veronica Maya fuori di seno a Tale e Quale Show

Veronica Maya fuori di seno a Tale e Quale Show

La presenza di Veronica Maya in questa quarta edizione di Tale e Quale Show non verrà dimenticata: dopo la leccata al microfono stile Miley Cyrus di qualche settimana fa, la conduttrice nella finale di questa sera ha avuto un clamoroso ‘incidente di percorso’.

Veronica Maya a seno scoperto nella finale di Tale e Quale Show 4

Durante l’esibizione, l’abitino rosa indossato dalla Maya è letteralmente ‘precipitato’ lasciandola a seno nudo per alcuni interminabili secondi nei quali continuava a ballare e cantare. La prosperosa conduttrice – ora possiamo dirlo con certezza – ha offerto involontariamente i suoi seni alla vista di (almeno) cinque milioni di telespettatori.

L’imbarazzo della povera Veronica è stato palesemente infinito, come pure quello di Carlo Conti che, a detta di Roberta Giarrusso, “ha visto sbiancare per la prima volta in vita sua“. Il conduttore dopo qualche minuto di empasse, in cui le sarte non riuscivano a sistemare il danno, ha deciso di lanciare la pubblicità e poi, una volta rientrato in studio, ha voluto precisare che “ci sono altre cose di cui ci si dovrebbe vergognare, piuttosto che di un seno che si è visto in tv“. Ma, ovvietà a parte, la sua tensione benché esagerata era condivisibile, per uno come lui così family friendly e così tanto esposto in questo momento.


7
novembre

TALE E QUALE SHOW 4, STASERA LA FINALE. CHI VINCERA’?

Tale e Quale Show - Carlo Conti

Si conclude stasera la quarta edizione di Tale e Quale Show, il programma di Carlo Conti che anche quest’anno ha ottenuto un largo consenso di pubblico e fatto divertire il pubblico di Rai 1 al venerdì sera. Oltre alla curiosità di scoprire chi sarà il vincitore, c’è grande attesa anche per la classifica generale, dal momento che i tre uomini e le tre donne che avranno collezionato più punti accederanno al torneo che prenderà il via la prossima settimana, e che li vedrà sfidarsi con i campioni della passata edizione.

Tale e Quale Show 4: chi vince e chi va a casa

Ma chi ha più chance di trionfare? Il più papabile per la vittoria assoluta sembrerebbe essere Valerio Scanu, che con i suoi 332 punti guida la classifica generale ed è senza dubbio la grande sorpresa del programma. Seguono a ruota Matteo Becucci, che detiene il record di vittorie – ben tre, di cui una condivisa con la Rossi – con 313 punti, Roberta Giarrusso con 309 punti e Serena Rossi con 303. A loro va aggiunto il quinto in classifica, Alessandro Greco, che con i suoi 283 punti stacca tutti gli altri.

In vista del torneo, dunque, al momento sarebbero fuori da giochi Pino Insegno, Veronica Maya, Michela Andreozzi, Raffaella Fico, Luca Barbareschi e Gianni Nazzaro, mentre Rita Forte dovrebbe farcela. Ma ogni cosa può cambiare e la classifica può ancora essere stravolta, ragion per cui le imitazioni di questa sera sono le più importanti in assoluto per i dodici vip in gara, che si giocheranno il tutto per tutto. Ma chi imiterà chi?

Tale e Quale Show 4: tutte le imitazioni dell’ultima puntata





1
novembre

TALE E QUALE SHOW 4: MATTEO BECUCCI VINCE LA SETTIMA PUNTATA. MA LA GIURIA PREFERIVA SERENA ROSSI

Tale e Quale Show 4 - Matteo Becucci imita Bruno Lauzi

Loretta Goggi, Christian De Sica e Claudio Lippi ieri sera lo hanno ripetuto più volte: sono una giuria seria. I loro voti a Tale e Quale Show 4 non sono influenzati o influenzabili, come taluni hanno affermato offendendo il loro operato, e svolgono il loro compito al meglio delle proprie possibilità.

Tale e Quale Show 4: sul podio Becucci, Rossi e Scanu

Peccato però che molto spesso essere d’accordo con i loro giudizi risulti quasi impossibile. E allora capita quello che è accaduto ieri nel corso della settima puntata del programma, la semifinale: la loro classifica è stata totalmente stravolta dal voto dei concorrenti che, per una volta, sembra abbiano votato senza fare strategie ma in maniera sentita, portando alla vittoria Matteo Becucci. Bravissimo, come sempre coinvolto nella sua riuscita imitazione di Bruno Lauzi ma stavolta trascurato dagli “esperti”.

Al secondo posto ex aequo Serena Rossi, che ha incantato i giudici ed ottenuto i loro voti più alti portando sul palco Elisa, e Valerio Scanu, che ha ancora una volta “scambiato” i voti con Raffaella Fico versione Anastacia. Scanu ha dato vita ad un credibile Bon Jovi, somigliante nel viso ma ovviamente non nel fisico, tanto da essere stato ribattezzato da De Sica “bonbon Jovi”. Quarta in classifica invece Rita Forte, che ha fornito una delle sue migliori prove riuscendo ad avvicinarsi molto al timbro vocale di Diana Ross.

Tale e Quale Show 4: giuria severa per reazione?

Buona la prova di Alessandro Greco, quinto con il suo Eros Ramazzotti mentre non molto apprezzati Gianni Nazzaro/Dean Martin, Veronica Maya stile David Bowie e Michela Andreozzi/Pupo. Ironia della sorte: Roberta Giarrusso, di solito ai primi posti (e non sempre con merito), con una Pink scatenata e ben costruita nella voce, negli abiti e nella coreografia, si è dovuta accontentare “solo” del sesto posto. Idem dicasi per Luca Barbareschi, ieri arrivato settimo, quando invece il suo Renato Zero, seppur a rischio macchietta, è stato convincente. Che la giuria, per sedare le critiche ricevute, abbia messo la testa a posto proprio nel momento sbagliato?


31
ottobre

TALE E QUALE SHOW 2014: RAFFAELLA FICO (ANASTACIA) DUETTA CON ALESSANDRO GRECO (EROS RAMAZZOTTI)

Tale e Quale Show: Raffaella Fico imita Dolores O'Riordan nella scorsa puntata

Rush finale per i 12 protagonisti di Tale e Quale Show 2014, il celebrity talent condotto in diretta da Carlo Conti, in onda stasera, alle 21.15, su Rai1. In attesa della puntata decisiva del 7 novembre, che decreterà il campione di questa quarta edizione, tutti gli artisti in gara sono pronti a battersi fino all’ultimo colpo di voce e di trucco per conquistare il diritto di rimanere in gioco fino alla finalissima del 28 novembre.

Dopo aver provato i gesti e ogni più piccolo dettaglio vocale delle star da imitare insieme ai coach Emanuela Aureli, Maria Grazia Fontana, Dada Loi e Silvio Pozzoli, il coreografo Fabrizio Mainini e il Maestro Pinuccio Pirazzoli, i dodici Vip usciranno dal “magico ascensore” dello studio Nomentano 5 della Dear di Roma totalmente irriconoscibili e decisi a vincere riproponendo i grandi successi dei big della musica di ieri e di oggi. Cambi di voce e di fisionomia, lunghe sedute al trucco con protesi ed elaborate parrucche, costumi originali e tanta energia per strappare ai tre giurati Loretta Goggi, Christian De Sica e Claudio Lippi il voto più alto della serata.

Tale e Quale Show 2014: le imitazioni della settima puntata (semifinale)

Il menu della settima puntata prevede prova al maschile per Michela Andreozzi e Veronica Maya che si trasformeranno, la prima nel big della musica italiana Pupo, la seconda nel “Duca bianco” del rock inglese David Bowie. Serena Rossi si cimenterà con le note altissime di Elisa, Roberta Giarrusso interpreterà la forza e la grinta di Pink, Rita Forte sarà la diva della black music Diana Ross e Raffaella Fico la “cantante bianca con la voce nera” Anastacia, esibendosi in duetto con Alessandro Greco nei panni di Eros Ramazzotti. Matteo Becucci renderà omaggio al ricordo del poliedrico Bruno Lauzi e Luca Barbareschi farà sognare i sorcini italiani nelle vesti del grande Renato Zero.





25
ottobre

TALE E QUALE SHOW 2014: NELLA SESTA PUNTATA TRIONFA ANCORA SERENA ROSSI. E VERONICA MAYA FA LA SUA “PORCA” FIGURA…

Veronica Maya imita Loredana Bertè - foto dal profilo fb ufficiale

Ancora un venerdì sera in compagnia della banda di Tale e Quale Show 2014 e dei dodici vip che, settimana dopo settimana, si trasformano in altrettante voci della musica italiana ed internazionale. In questa sesta puntata ricca come sempre di musica, canti e balli, ci è anche sembrato di essere tornati indietro di qualche mese, ai tristi tempi de La Pista, vista la presenza come ospite di Gigi Proietti che lì era giudice ma che allora come ora ha monopolizzato il palco con i suoi storici aneddoti e le (interminabili) pause.

Tale e Quale Show 2014: Serena Rossi vince la sesta puntata

Partiamo subito da una delle imitazioni più attese, perchè affidata all’uomo simbolo di quest’edizione del programma, Valerio Scanu. Ebbene, Giuliano Sangiorgi è stata probabilmente la prova finora meno riuscita di Scanu (che si piazza comunque quarto), complice un trucco non eccelso che ha fatto sentire la nostalgia della medesima imitazione fatta lo scorso anno da Attilio Fontana, molto più somigliante all’originale. Ottima la prova di Serena Rossi, che ha trionfato e convinto all’unanimità con la potente voce di Mariah Carey, vincendo la seconda puntata consecutiva dopo il duetto con Matteo Becucci della scorsa settimana. Becucci che, invece, si è piazzato ultimo in classifica con il suo Umberto Tozzi, somigliantissimo ma solo fisicamente.

Tale e Quale Show 4: 2014 a Christian De Sica la Maya piace “porca”

Grande sorpresa della serata la finora deludente Veronica Maya, che è stata brava nel dar vita ad una giovanissima Loredana Bertè. Una riuscita annunciata, visto che la Bertè è stato uno dei personaggi che la conduttrice dello Zecchino D’Oro aveva portato al provino e dunque sentiva nelle proprie corde. Come sempre gli autori hanno puntato sul suo fisico, scegliendo una versione della Bertè in tutina attillata che ha portato De Sica ad apprezzare apertamente la versione “porca” della Maya, classificatasi poi ottava. E il buon Christian non si è smentito neanche dopo, quando della divertente prova di Michela Andreozzi in Cindy Lauper ha appezzato soprattutto “le tette” in bella mostra. Un giurato attento alle qualità di ciascuna, insomma.

Meno peggio del solito anche Pino Insegno, che si è impegnato a dar vita ad un idolo per un romano come lui, ovvero Aldo Fabrizi: molto somigliante e convincente perfino la voce. Buona poi la prova vocale tutt’altro che facile capitata ad una febbricitante Raffaella Fico, che sta davvero dimostrando di avere altre qualità rispetto a quelle note ai più: la sua versione di Dolores dei Cranberries, benché stonata in diversi passaggi, è risultata credibile ma non è bastata a portarla oltre il penultimo posto. Bello e coinvolgente poi il duetto portato in scena da Rita Forte e Luca Barbareschi nelle vesti di Natalie Cole e suo padre Nat King.


24
ottobre

TALE E QUALE SHOW 2014: VERONICA MAYA VERSIONE LOREDANA BERTE’. SCANU IMITERA’ SANGIORGI

Valerio Scanu versione Orietta Berti

Ritorna l’appuntamento con Tale e Quale Show, il programma condotto da Carlo Conti in prima serata su Rai1. Venerdì 24 ottobre, alle 21.15, i dodici protagonisti si sfideranno nuovamente in diretta per conquistare, nella sesta puntata, l’approvazione e il miglior punteggio dei giurati Loretta Goggi, Christian De Sica e Claudio Lippi.

Tale e Quale Show 2014 anticipazioni sesta puntata: le imitazioni di stasera

Dopo una settimana di dure prove insieme ai coach Emanuela Aureli, Maria Grazia Fontana, Dada Loi e Silvio Pozzoli, il coreografo Fabrizio Mainini e il Maestro Pinuccio Pirazzoli, gli sfidanti usciranno dal “magico ascensore” dello studio Nomentano 5 della Dear di Roma così trasformati: Michela Andreozzi sarà l’estroversa cantante e attrice Cindy Lauper, Veronica Maya dovrà riprodurre il talento e la forte personalità di Loredana Bertè, Serena Rossi si misurerà con la notevole estensione vocale di Mariah Carey e Raffaella Fico con i celebri acuti di Dolores O’Riordan, leader dei Cranberries.

Roberta Giarrusso si presenterà in versione Alessandra Amoroso, Alessandro Greco vestirà i panni del fondatore dei Lunapop Cesare Cremonini, Matteo Becucci quelli del grande Umberto Tozzi e Gianni Nazzaro proporrà una vera e propria colonna della musica leggera italiana: Gianni Morandi. E ancora: Valerio Scanu dovrà imitare Giuliano Sangiorgi dei Negramaro mentre Pino Insegno renderà omaggio al talento straordinario dell’indimenticabile Aldo Fabrizi.


18
ottobre

TALE E QUALE SHOW 4: BECUCCI E LA ROSSI VINCONO LA QUINTA PUNTATA. INASCOLTABILE VERONICA MAYA (CHE SI AUTOVOTA!)

Tale e Quale Show 4 - Lady Maya

Le imitazioni di Tale e Quale Show 4 sono tornate nel venerdì sera di Rai 1 dopo una settimana di pausa ed è come se non fossero mai andate via. Non tanto per una questione affettiva, ma perchè gli ingredienti sono immutati e ormai immutabili: giuria buonissima che non fa mai una critica a nessuno salvo poi dare terribili stangate con le votazioni finali, le battute nonsense di Gabriele Cirilli e qualche imitazione talmente agghiacciante da lasciarci basiti.

Tale e Quale Show 4: nella quinta puntata diverse imitazioni malriuscite

Una su tutte quella di Veronica Maya, che a dispetto delle buone intenzioni non è mai riuscita ad emergere e questa sera ha raggiunto i minimi storici con una inascoltabile Lady Gaga: se fisicamente la performance si salvava per merito di trucchi, parrucchi e costumi carnevaleschi, i sussurri stonati della conduttrice non le hanno lasciato via di scampo. Un applauso però va fatto alla sua faccia tosta: si è auto assegnata i cinque punti che aveva a disposizione.

Parimenti mal riuscita, anche se non da brivido, la Katy Perry di Roberta Giarrusso, quasi inesistente. Leggermente meglio il vincitore della scorsa puntata, Gianni Nazzaro, che ha dato vita ad una brutta copia di Adriano Pappalardo interpretando il suo cavallo di battaglia e nascondendo le proprie qualità canore dietro ad urla scomposte. In quanto a versi scomposti e sguaiati, la palma d’oro non può che andare a Pino Insegno, che non ha perso neanche quest’occasione per giocare a fare le caricature demolendo qualunque nota artistica ci potesse essere nelle esibizioni della sua “vittima”, Tullio De Piscopo. Deludente esibizione anche quella di Alessandro Greco, impegnato ad imitare un osso duro come Tiziano Ferro al quale non somigliava per niente nè fisicamente nè vocalmente. Peccato anche per Rita Forte che dopo l’ottima Liza Minnelli della prima puntata non è più riuscita a mettere da parte il proprio timbro vocale e fare un’imitazione riuscita (come le ha detto Claudio Lippi) somigliando ieri sera, più che a Milva, a Jessica Rabbit (come le ha detto Christian De Sica).

Tale e Quale Show 4: Matteo Becucci e Serena Rossi vincono la quinta puntata