Tale e Quale Show


13
settembre

TALE E QUALE SHOW 3: FIORDALISO

Fiordaliso

A contendersi la vittoria di Tale e Quale Show 3 tra i dieci volti noti, disposti ogni settimana a mettersi in gioco, c’è anche Fiordaliso. La cantante piacentina, che all’anagrafe risponde al nome di Marina Fiordaliso, ha iniziato giovanissima a studiare pianoforte e canto. La sua carriera comincia sul finire degli anni settanta, quando entra a far parte dell’orchestra Bagutti, con la quale incide alcuni album.

Tale e Quale Show 3 – Fiordaliso: la carriera

Nel 1981 partecipa e vince il Festival di Castrocaro con la canzone Scappa via, scritta da Zucchero. La vittoria le permette di accedere di diritto al Festival di Sanremo del 1982 con il brano Una sporca poesia. Torna a calcare il palco dell’Ariston nel 1983 con la canzone Oramai, ma il grande successo arriva nel 1984, quando presenta al festival Non voglio mica la luna. La canzone balza in cima alle classifiche italiane, ed apre a Fiordaliso le porte dei mercati musicali spagnoli e sudamericani. Il brano diventa popolare anche in Germania, Svizzera, Francia e in tutti i paesi nell’Europa dell’Est.

Il successo prosegue per tutti gli anni ottanta con tournee in Italia e all’estero, e con altre 5 partecipazioni al Festival di Sanremo. Dal 1992 la produzione discografica di Fiordaliso subisce una battuta d’arresto, anche se periodicamente vengono pubblicate raccolte di successi costituite da alcuni inediti, vecchi brani remixati e riarrangiati, e cover di canzoni italiane. Gli anni novanta la vedono esordire in tv. Nel 1990 partecipa al varietà di Rai1 Europa Europa, in veste di primadonna musicale del programma, insieme alle colleghe Mia Martini e Milva. Nella stagione 1993/1994 entra invece a far parte insieme a Francesca Alotta del cast di Domenica In con Mara Venier. In tempi più recenti prende parte ai reality show Music Farm (2004) e La Talpa (2006), e al varietà Piazza Grande (2004/2006).




13
settembre

TALE E QUALE SHOW 3: AMADEUS

Amadeus

E’ uno dei pochi successi sul fronte dell’intrattenimento di Rai1 nato sotto la direzione di Giancarlo Leone. Parliamo di Tale e Quale Show, lo spettacolo condotto da Carlo Conti, che tornerà con la sua terza edizione questa sera, venerdì 13 settembre, alle 21,10, naturalmente sul primo canale della tv pubblica. La formula di successo rimarrà invariata e vedrà ancora una volta la giuria composta da Loretta Goggi, Christian De Sica e Claudio Lippi, giudicare 10 concorrenti Vip (due in più rispetto alla precedente edizione) impegnati a calarsi nei panni dei più celebri cantanti italiani ed internazionali, cercando di riprodurne il più fedelmente possibile la tonalità vocale, l’aspetto fisico e le movenze.

Tra i concorrenti in gara di questa nuova edizione c’è anche Amadeus, all’anagrafe Amedeo Sebastiani, classe 1962, volto ben noto al pubblico della Rai. Il conduttore che anche in questa stagione tornerà al timone nel fine settimana del programma Mezzogiorno in Famiglia, in onda su Rai2, non è nuovo a questo tipo di esperienze. La scorsa primavera è stato, infatti, tra i concorrenti di Milly Carlucci nello sfortunato Altrimenti ci Arrabbiamo, trasmesso al sabato sera su Rai1.

Per Amadeus entrambe le partecipazioni rappresentano, seppur come semplice concorrente, un ritorno sulla rete ammiraglia della Rai, dove per anni è stato il conduttore di punta con programmi come Domenica In e L’Eredità, quest’ultima passata proprio nelle mani del padrone di casa di Tale e Quale, Carlo Conti. Era l’estate del 2005 quando il conduttore nato a Ravenna decise di lasciare la Rai, a suo avviso rea di non avergli dato maggiori opportunità lavorative, per tornare a Mediaset. Il passaggio alla tv commerciale, che nei primi anni 90 gli regalò la grande popolarità con trasmissioni come Festivalbar, Il Quizzone e Matricole, non si rivelò però fortunato. Il preserale di Canale5 Formula Segreta venne chiuso dopo poche settimane per scarsi riscontri auditel, così come non raggiunsero gli obiettivi 1 Contro 100 e il quiz- show di prima serata di Italia1, Canta e Vinci.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


13
settembre

TALE E QUALE SHOW 3: GLI IMITATORI DI CARLO CONTI TORNANO STASERA SU RAI1

tale e quale show cast

Tale e Quale Show cast

Tre, due, uno…via con le imitazioni! Finalmente, da stasera alle 21.10 su Rai1, il palco di Tale e Quale Show tornerà ad accendersi accogliendo i più grandi artisti del panorama musicale, interpretati dai concorrenti di questa terza edizione. A tenere le redini del nugolo di imitatori ci sarà ancora una volta Carlo Conti, supportato a sorpresa da Gabriele Cirilli, che ogni settimana si avventurerà in imitazioni impossibili (nella prima dovrà fare tutti e tre i Ricchi e Poveri), e dall’inossidabile giuria, ancora una volta composta da Loretta GoggiClaudio Lippi e Christian De Sica.

A essere giudicati quest’anno saranno dieci talenti che cercheranno, con tutte le forze, di essere “tali e quali” a Riccardo Cocciante, a Mariah Carey, a James Brown, a Beyoncé e chi più ne ha, più ne metta. Le componenti femminili di quest’edizione saranno Chiara Noschese, figlia del grande Alighiero, straordinario imitatore degli Anni ‘60 e ‘70; Silvia Salemi, la cantante che torna sulle scene dopo qualche anno dedicato a fare la mamma; Fiordaliso, la storica interprete di “Non voglio mica la luna”; la ballerina e conduttrice Roberta Lanfranchi e, infine, Clizia Fornasier, interprete di Tutti pazzi per amore e Un medico in famiglia.

Dalla parte degli uomini troviamo, invece, Riccardo Fogli, l’ex voce dei Pooh pronto a rimettersi in gioco forte dei suoi 65 anni; Kaspar Capparoni, l’ex Commissario Rex ora nelle inconsuete vesti di imitatore; Amadeus, conduttore di Mezzogiorno in Famiglia; Attilio Fontana, l’ex componente dei Ragazzi Italiani e, infine, un conduttore con la “c” maiuscola Fabrizio Frizzi. L’anno scorso a portarsi il trofeo di Tale e Quale Show è stato Giò Di Tonno: quale degli artisti in gara meriterà di vincere questa terza edizione?

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes





13
settembre

TALE E QUALE SHOW 3: KASPAR CAPPARONI

Kaspar Capparoni

Volto noto della fiction tricolore, Kaspar Capparoni è uno dei concorrenti più attesi di Tale e Quale Show 3. L’attore, all’anagrafe Gaspare Capparoni, dovrà dividere l’impegno nello show con le riprese sul set della serie Solo per amore, destinata a Canale5 nella prossima stagione.

Tale e Quale Show 3 – Kaspar Capparoni: la carriera

Nato a Roma nel 1964, Kaspar esordisce a 18 anni in teatro grazie a Giuseppe Patroni Griffi, con cui collabora anche negli anni seguenti. A partire dagli anni 80 recita in diverse pellicole per il cinema come Phenomena di Dario Argento, e Il commissario Lo Gatto di Dino Risi. La grossa popolarità arriva però con la fiction. Nel 2000 recita nella sfortunata soap opera Rai, Ricominciare, a cui seguono a stretto giro Piccolo Mondo Antico (2001), Incantesimo 4 (2001), Elisa di Rivombrosa (2003) e La Caccia (2005).

Dal 2006 ottiene un buon successo personale partecipando alla serie Capri. L’anno dopo è invece protagonista, al fianco di Lucrezia Lante della Rovere, della fiction Donna Detective. Successivamente recita per due stagioni in Rex e nella serie Al di là del Lago. Capparoni, sposato in seconde nozze con Veronica Maccarone, da cui ha avuto nel 2008 il figlio Alessandro, ha anche all’attivo una partecipazione nel 2011 allo show Ballando con le stelle. L’attore si rivelò un promettente ballerino, al punto da vincere in coppia con la maestra Yulia Musikhina l’edizione del programma. Chissà che non mostri lo stesso talento anche in Tale e Quale Show, ottenendo così una secondo successo.


13
settembre

TALE E QUALE SHOW 3: RICCARDO FOGLI

Riccardo Fogli Tale e quale show 3

Riccardo Fogli

Tra i concorrenti di Tale e Quale Show 3 spicca Riccardo Fogli. Il cantautore non è nuovo a partecipazioni televisive. Nel 2004 ha, infatti, partecipato e vinto la prima edizione del reality show Music Farm, condotto da Amadeus su Rai2.

Tale Quale Show 3 – Riccardo Fogli: la carriera

Fogli, con all’attivo ben 32 album, ha esordito nel mondo della musica nel 1966 come frontman e bassista del gruppo rock gli Slenders, coi quali intraprende delle tournée in giro per locali. Durante un’esibizione al Piper viene notato dai Pooh, altro gruppo musicale emergente, allora capitanato da Valerio Negrini. Quest’ultimo – rimasto, insieme al resto della band, impressionato dal modo di cantare e di suonare di Fogli – gli chiede di entrare nel suo gruppo. Fogli accetta la proposta ed entra a far parte dei Pooh. Arriva la popolarità e il primo grande successo con il singolo Piccola Katy.

Nel 1973, a causa di alcuni dissapori con il gruppo, e dietro consiglio dell’allora fidanzata Patty Pravo, decide di lasciare il gruppo e tentare la carriera come solista. La scelta, apparsa inizialmente fallimentare, viste le scarse vendite dei primi album realizzati, si rivela col tempo vincente. Nel 1982 partecipa al Festival di Sanremo e vince con la canzone Storie di tutti i giorni. L’anno successivo si esibisce all’Eurofestival con Per Lucia, fortunato brano scritto sotto forma di lettera destinata ad una ragazza che vive a Berlino Est. Il successo prosegue per buona parte degli anni 80. Seguono degli album meno commerciali, che appannano la popolarità di Fogli che rimane comunque per tutti gli anni 90 sempre molto presente in tv con numerose ospitate ed un ruolo di presenza fissa per un breve periodo nella trasmissione I Fatti Vostri.





13
settembre

TALE E QUALE SHOW 3: SILVIA SALEMI

Silvia Salemi

La nuova edizione di Tale e Quale Show è ai nastri di partenza. Questa sera andrà in onda il primo di dieci appuntamenti, che vedranno ancora una volta come padrone di casa Carlo Conti. Tra i concorrenti in gara troviamo anche Silvia Salemi, la cantautrice siracusana lanciata dal Festival di Sanremo del 1997 con la canzone A casa di Luca.

Tale e Quale Show 3 – Silvia Salemi: la carriera

Dopo il successo sanremese, la cantante è tornata a calcare il palco del teatro Ariston nel 1998 con Pathos, brano dalle sonorità orientali scritto in seguito ad un viaggio in Tibet. Nello stesso anno ha affiancato Pippo Baudo nella conduzione della trasmissione Il gran ballo delle debuttanti, su Canale5, e partecipato al Festivalbar con il brano Odiami perché. Nel 1999 ha condotto per Rai3 la trasmissione a tematica religiosa Viaggi nei luoghi del sacro, mentre nel 2000 ha pubblicato il quarto album L’Arancia, da cui vengono estratti i singoli La parola amore, È già settembre, e Ci batteva il sole. Nel 2003 ha partecipato per la quarta volta al Festival di Sanremo con Nel cuore delle donne. Nel 2004 ha fatto parte come i suoi colleghi d’avventura Riccardo Fogli e Fiordaliso, del cast del reality show di Rai2 Music Farm.

Nel 2007, dopo un periodo di assenza dalle scene, ha pubblicato il suo sesto album dal titolo Il mutevole abitante del mio solito involucro. Nel 2008, sposatasi e diventata mamma di due bambine, ha deciso di dedicarsi maggiormente alla famiglia e ha nel frattempo conseguito la laurea in Lettere e Filosofia. Nel 2012 ha ripreso il percorso artistico e preparato una tournée in giro per l’Italia. Il 13 luglio dello stesso anno ha lanciato in radio Amore disperato, cover del celebre brano portato al successo da Nada.


12
settembre

TALE E QUALE SHOW 3: FABRIZIO FRIZZI

Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è pronto a rimettersi in gioco a Tale e Quale Show 3. Il conduttore romano è reduce da una stagione non certo felicissima, partita con una Miss Italia sottotono, proseguita con la sfortunata riedizione di Per tutta la Vita (chiusa dopo sole due puntate), e conclusa con il tiepido riscontro di Red or Black?. Nonostante l’innegabile professionalità e la lunga esperienza, è dal 2002 che il percorso professionale di Frizzi sembra irto di ostacoli.

I problemi iniziano quando l’allora direttore di Rai1 Fabrizio Del Noce, criticando l’edizione in corso di Miss Italia, decide di allontanare il conduttore da Rai1. Frizzi prova a passare alla concorrenza di Canale5, ma lo show Come Sorelle non convince il pubblico. Il ritorno in Rai avviene grazie a Michele Guardì, compagno di successi come Scommettiamo Che…? e I Fatti Vostri, che lo chiama alla conduzione del programma del mezzogiorno di Rai2 Piazza Grande. Successivamente Frizzi si mette in gioco, e partecipa come concorrente a Ballando con le stelle.

L’anno successivo abbandona definitivamente lo smoking e si trasferisce nella mattina di Rai3 dove riesce con successo a misurarsi con l’informazione e l’approfondimento grazie alla trasmissione Cominciamo bene, che conduce per diverse stagioni. Il ritorno su Rai1 è fatto di timidi esperimenti come Assolutamente, Mi fido di te, Mister Archimede, La Botola, che non lasciano certo il segno per cura nella realizzazione e originalità.


12
settembre

TALE E QUALE SHOW 3: ROBERTA LANFRANCHI

Roberta Lanfranchi

Domani, venerdì 13 settembre, Carlo Conti tornerà alla guida di Tale e Quale Show. Anche in questa terza stagione, ad accompagnare le esibizioni saranno gli arrangiamenti originali del Maestro Pinuccio Pirazzoli, e le coreografie di Fabrizio Mainini. Riconfermato anche il team di coach, formato da Emanuela Aureli, Maria Grazia Fontana, Dada Loi e Silvio Pozzoli, che sottoporrà i protagonisti a prove e allenamenti per rendere il più precise le metamorfosi finali. Tra i concorrenti in gara troviamo anche Roberta Lanfranchi.

Tale e Quale Show 3 – Roberta Lanfranchi: la carriera

La showgirl e attrice ha debuttato in tv nel 1995, prendendo parte allo show di Fiorello Non dimenticate lo spazzolino da denti e al contenitore Buona Domenica. La grande popolarità è arrivata però l’anno successivo con il ruolo di velina mora a Striscia la notizia. Esperienza che ripete anche nel 1998, dopo una breve parentesi in Rai come prima ballerina di Fantastica Italiana. Successivamente conduce Paperissima Sprint con il Gabibbo, ed affianca Fabrizio Frizzi, suo avversario in Tale e quale, nel varietà Per tutta la vita. Nel 2001 è uno dei volti della neonata La7, dove conduce Fascia Protetta e Telerentola – La tv fuori di zucca. Seguono Provini – Tutti pazzi per la tv con Gerry Scotti, Amore mio diciamo così con Claudio Amendola, e il programma per bambini Ziggie.

Nei primi anni duemila debutta come attrice teatrale, ottenendo in particolare un buon successo personale con l’opera di Pietro Garinei, Se il tempo fosse un gambero. Successivamente prende parte al musical Cenerentola e all’opera Smetti di piangere Penelope, entrambi diretti da Massimo Romeo Piparo. Torna in tv nel 2007 conducendo su Rai2 al fianco di Cesare Cadeo il reality La sposa perfetta. Per la stessa rete prende parte anche a Piazza Grande e L’Italia sul due.