Streaming


6
aprile

L’era del binge watching appena nata è già finita?

la casa di carta

La Casa di Carta

Il nostro amore appena nato è già finito“. Quando si parla di binge watching ci viene in mente una vecchia canzone di Mina. Sì, perchè il tanto osannato modello di distribuzione (rilascio completo di serie tv e programmi) che sembrava destinato a imporre le regole del gioco, appassionando da subito milioni di persone in mezzo mondo, sembra assopirsi prima di consacrarsi definitivamente.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,




6
aprile

Netflix perde quote di mercato: negli Usa calo del 31% nel 2020

Reed Hastings, Ceo di Netflix

A inizio 2021, Netflix annunciava di aver superato i 200 milioni di abbonati e sbandierava il record di +36,58 milioni di nuovi account attivati a livello globale. Ora, però, emerge il rovescio della medaglia. L’avanzare delle piattaforme online concorrenti – da Amazon Prime a Disney+, passando per HBO Max – ha infatti provocato una sensibile perdita di quote di mercato da parte della società guidata da Reed Hastings.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes


1
aprile

LOL, chi ride è fuori sul serio

Caterina Guzzanti a LOL - Chi Ride è Fuori

Caterina Guzzanti a LOL - Chi Ride è Fuori

Avete presente quelle battute squallide che ogni anno si ripetono il 1 aprile per tentare di far ridere gli amici e che da sempre non fanno ridere nessuno? Ad esse possiamo aggiungere un nuovo pesce d’aprile di quel genere, ovvero lo show di Amazon Prime Video LOL – Chi Ride è Fuori, nel quale dieci comici sono costretti a convivere per sei ore senza ridere, pena l’eliminazione. Potremmo riassumerlo con le due frasi “pensava fosse efficace e invece sono stato là là per dargli un pugno” di Elio per Frank Matano e “Pintus ha puntato sulla strategia dello sfinimento dei coglioni” di Katia Follesa, ma no, vi forniremo qualche argomentazione in più.





31
marzo

Giulia Salemi sbarca su Mediaset Play con Salotto Salemi

Giulia Salemi

Giulia Salemi

Anche Giulia Salemi sbarca su Mediaset Play. A partire dal 16 aprile, ogni venerdì  confessioni tra amiche e condivisioni di make-up in salsa “girl power”, terranno banco in Salotto Salemi, programma interamente condotto dall’influencer italo-persiana.


31
marzo

Disney+: l’app disponibile su Sky Q

Disney Plus

Disney Plus

Dopo undici mesi di assenza, il mondo di Disney ritorna su Sky. Domani, giovedì 1 aprile 2021, arriva infatti su Sky Q e sui dispositivi NOW Smart Stick e NOW Box l’app Disney+, grazie ad una partnership pluriennale, già attiva in Inghilterra e in Irlanda, che prenderà il via anche in Italia e, entro il mese di aprile, in Germania e in Austria.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,





26
marzo

Gli Irregolari di Baker Street: Netflix smitizza Sherlock Holmes per creare il solito teen-drama mystery

Gli Irregolari di Baker Street

Gli Irregolari di Baker Street

Si può riscrivere il “mito” di Sherlock Holmes, senza però renderlo nuovamente protagonista. E’ questo che tenta di fare Gli Irregolari di Baker Street, la nuova serie rilasciata quest’oggi da Netflix. Ideata da Tom Bidwell, la produzione – suddivisa in 8 episodi – parte infatti dall’iconico personaggio letterario creato da Arthur Conan Doyle per ideare una storia nuova di zecca, dove non mancano mostri, elementi soprannaturali e amori adolescenziali, tipici della serialità della piattaforma streaming.


25
marzo

La Templanza: in arrivo su Amazon un drama in costume spagnolo

La Templanza - Leonor Watling e Rafael Novoa

La Templanza - Leonor Watling e Rafael Novoa

Non sarà su Canale 5 e non sarà una soap, ma ha un po’ il sapore de Il Segreto e Una Vita: è in arrivo dalla Spagna su Amazon Prime Video una nuova tormentata storia di amori e conflitti, rigorosamente in costume. Si intitola La Templanza (ovvero la temperanza) e sarà disponibile per gli abbonati da venerdì 26 marzo, in Italia come in altri 240 paesi.


24
marzo

Che Fine Ha Fatto Sara?: intrighi familiari, sess0 e vendetta alla messicana su Netflix

Che Fine Ha Fatto Sara?

Che Fine Ha Fatto Sara?

Una vendetta che arriva dopo 18 anni di attesa. Sullo sfondo intrighi familiari, segreti inconfessabili e passioni roventi a tratteggiare i 10 episodi di Che Fine Ha Fatto Sara?, la nuova serie messicana, dai toni thriller, rilasciata questa mattina da Netflix. La produzione ruota attorno alla figura del giovane Alex Guzmán (Manolo Cardona) desideroso di far luce sulla morte della sorella Sara (Ximena Lamadrid), crimine del quale è stato ingiustamente accusato e che lo vedrà contrapporsi alla potente famiglia dei Lazcano.