Guida TV


16
luglio

IL TELECOMANDO, LA GUIDA TV DI DM: 16 LUGLIO 2010

Guida TV della prima serata del 16 Luglio 2010

..::Prime Time::..

Rai1, ore 21.20: 53° Festival di Castrocaro Terme

Dopo le due anteprime del 14 e 15 luglio, trasmesse in seconda serata, Rai 1 propone in diretta dalle 21.10 la finalissima del “Festival di Castrocaro Terme 2010”, presentata da Fabrizio Frizzi. Ad accompagnare i cantanti, l’orchestra di Demo Morselli. In lizza dieci finalisti, da cui uscirà il vincitore decretato da una giuria di esperti composta da giornalisti e critici musicali. Il Festival di Castrocaro si conferma come il più importante punto di riferimento per gli artisti esordienti che vogliono sfondare nel mondo della musica leggera. L’obiettivo della manifestazione è quello di valorizzare le potenzialità artistico-musicali dei giovani interpreti, e si propone anche come una finestra internazionale. Ma Castrocaro è anche un’autentica scuola d’arte: ai corsi formativi sulla musica pop e sul diritto d’autore, hanno partecipato qualificati docenti ed importanti nomi del panorama musicale e dello spettacolo. Un’esperienza entusiasmante per moltissimi ragazzi che hanno ampliato le loro conoscenze ed esperienze, passando da semplici amatori a protagonisti di autentiche jam session.

Rai2, ore 21.05: Naval Criminal Investigative Service - Un pugno pericoloso (3×22) – L’attentato-1°parte (3×23) – L’attentato-2° parte (3×24)

Un pugno pericoloso: nel corso di un trasferimento alla sede dell’ N.C.I.S. , Ziva provocherà involontariamente la morte di uno spacciatore che le era stato affidato in custodia. Ducky e Abby si impegnano a scagionarla dall’accusa grave di omicidio ma il fratello dello spacciatore rapisce…L’attentato:Gibbs viene gravemente ferito da una potente esplosione avvenuta mentre è in corso un azione operativa. Trasportato in ospedale ci arriva in coma…L’intera squadra al comando di Tony si mette sulle tracec dei terroristi cercando di prenderli prima che colpiscano ancora e facciano altre vittime…

Rai3, ore 21.10: La grande storia - Casa Savoia

Questo film documento vuol essere il racconto di una dinastia. La storia di un mondo familiare complicato da relazioni, rapporti, difficoltà e scelte di una monarchia  prossima alla fine. Re Vittorio, pignolo, timido, ritroso, solitario che non osa parlare in pubblico ma che passa di guerra in guerra apparentemente senza emozioni. Elena, la regina, concentrata unicamente sugli orizzonti familiari. Umberto mite, socievole, bellissimo che tuttavia non oserà mai contrapporsi a suo padre il re. Maria Josè, l’ultima regina, che sarà la prima in Casa Savoia a capire quanto ci sia di folle e di distruttivo nel nazismo. E poi una folla d’altri personaggi, le figlie di Vittorio Emanuele ed Elena, Jolanda, Mafalda, morta a Buchenwald, Giovanna e Maria. I duchi d’Aosta padre e figlio, il Conte di Torino, il duca di Genova, il duca di Bergamo. Una famiglia, appunto.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,




15
luglio

IL TELECOMANDO, LA GUIDA TV DI DM: 15 LUGLIO 2010

Programmi TV della prima serata del 15 Luglio 2010

..::Prime Time::..

Rai1, ore 21.20: SuperQuark - Quinta puntata

In questa quinta puntata continua il viaggio avventuroso nella Rift Valley africana, con il documentario BBC, Erba, dedicato alla savana. Alberto Angela e Giampiero Orsingher ci portano nello straordinario sito di Masada, nel deserto della Galilea, vicino al Mar Morto. Per la rubrica della medicina, questa settimana, il servizio “I bambini della luna” di Carlo Hintermann ci porta negli Stati Uniti, a casa di una bambina che soffre di una malattia rara per cui non può esporsi alla luce del sole. Ospite in studio di Piero Angela, per la rubrica del “Come si fa” è il Prof. Giulio Maira, neurochirurgo. Si parla degli effetti devastanti di droghe e alcool sul cervello, soprattutto degli adolescenti, con dati inediti e inquietanti. Nel servizio “Piccoli geni” di Barbara Gallavotti e Andrea Pasquini. Nel servizio “Solar Impulse” di Giovanni Carrada ed Emanuela Gardenghi, conosceremo molto da vicino il prototipo di un aeroplano capace di sfruttare l’energia solare, progettato da un team di 28 ingegneri con l’aiuto dell’Ecole Politecnique di Losanna. Il Professor Alessandro Barbero, in questa puntata, ci parla di un castellano per conto del Duca di Savoia ad Ivrea.

Rai2, ore 21.50: Lasko - Rapporto segreto (1×02)

Un vescovo deve consegnare un rapporto sull’attività della loggia Ares. Lasko ha l’ordine di scortarlo a Roma e proteggerlo.

Rai3, ore 21.10: Alice Nevers – Professione giudice - Rischi del mestiere -1 ^Tv

Durante un indagine il detective Morel è ucciso. Il giudice Alice Nevers si reca dai colleghi per capire cosa sia successo esattamente e avviare delle indagini che porteranno a…

 

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


14
luglio

IL TELECOMANDO, LA GUIDA TV DI DM: 14 LUGLIO 2010

Guida TV del 14 Luglio 2010

..::Prime Time::..

Rai1, ore 21.20: Nemico pubblico

Film made in Usa del 1998 diretto da Tony Scott. Con Will Smith, Gene Hackman, Jon Voight, Lisa Bonet, Regina King, Stuart Wilson, Laura Cayouette, Loren Dean, Barry Pepper, Jake Busey, Gabriel Byrne, James LeGros e  Tom Sizemore. Trama: I servizi segreti hanno da nascondere l’omicidio di un politico che si opponeva a una legge che di fatto consente di violare la privacy di tutti i cittadini americani. Una registrazione effettuata per caso potrebbe inchiodarli, e proprio per questo motivo una squadra della morte decide di intervenire: ma un giovane e promettente avvocato nero entra casualmente in possesso dello scottante documento. Al suo fianco si schiera l’uomo che qualche anno prima aveva lavorato per i servizi e era riuscito a far perdere le proprie tracce.

Rai2, ore 21.05: Ghost Whisperer - Il pozzo dei desideri (4×09) – La sindrome di Stoccolma (4×10) – 1^ Tv

Il pozzo dei desideri: Mentre il legame tra Melinda e Sam inizia a farsi sempre più stretto, e lei spera che prima o poi il ragazzo ricordi qualcosa della sua vita precedente, Mel si trova ad indagare su un nuovo mistero, legato ad un pozzo antico, situato nel retro di una villa disabitata, e allo spirito di una ragazzina dai lunghi capelli neri. La sindrome di Stoccolma: Mentre Melinda e Delia sono al mercato, incontrano lo spirito di una donna che non si rende conto di essere morta, e sembra molto confusa. Quando Melinda scopre che Tammy, questo il nome della donna, è scomparsa misteriosamente da casa sua tre anni prima, inizia un’indagine che si rivelerà particolarmente complessa.

Rai3, ore 21.10: Amore criminale

La quarta edizione di “Amore Criminale” si apre con una puntata dedicata a due nuove storie, dove amore e violenza si intrecciano. La prima nasce e muore nella sfera sentimentale. Protagonista una giovane donna del nord che cerca l’amore a tutti i costi; dopo tante delusioni si illude di aver trovato il compagno ideale  della vita che, invece, un giorno la uccidera’ facendola precipitare dal balcone di casa. Eppure tanti segnali avrebbero dovuto farla allontanare da quell’uomo ma l’ostinazione a non voler accettare un nuovo fallimento la consegnera’ nelle mani del suo assassino. Il racconto della seconda storia e’ affidata, invece, alla voce della protagonista, che e’ riuscita a salvarsi dalla perversione di un mago – incontrato per un consulto – che l’aveva portata a subire per anni traumi sessuali e abusi psicologici.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,





13
luglio

IL TELECOMANDO, LA GUIDA TV DI DM: 13 LUGLIO 2010

Guida TV del 13 Luglio 2010

..::Prime Time::..

Rai1, ore 21.20: Un medico in famiglia 4 - Voglia di cioccolata – La voce del sangue – Natale con i tuoi – 3° puntata

Voglia di cioccolata: la gravidanza di Maria procede e arrivano anche le voglie. Stavolta quella di cioccolato. Intanto alla clinica di Poggio Fiorito si svolgono le selezioni per l’assunzione di nuovo personale. Verrà aperto anche un reparto di neuropsichiatria infantile che è proprio la specializzazione della giovane dottoressa. E Lele? Nonostante l’anno sabbatico, freme anche lui per tornare al lavoro. Oscar gli propone il posto di direttore della clinica, ma lui vuole fare il medico e non stare dietro a una scrivania. E poi c’è qualcun altro che potrebbe essere più adatto di lui per quel ruolo. Dopo aver cercato di nascondere la verità, Giulio confessa a Lele che la cioccolateria naviga in pessime acque: è fortemente indebitato. Lele gli suggerisce di chiamare di nuovo Bianca per aiutarlo. Ma quando la bella cioccolataia arriva all’aeroporto Lele ha una brutta sorpresa. Ave, lo strano personaggio circola intorno a casa Martini, si trasferisce a Poggio Fiorito. Una sera si presenta con una torta di cioccolato e finalmente svela a tutti la sua vera identità. La voce del sangue: per le feste di Natale tornano i nonni dalla Puglia. Libero ha una sorpresa per la piccola Elena: un simpatico ronzino sottratto al macello. Ciccio accompagna la sorellina al maneggio e lì conosce Tracy, una ragazza speciale. Ciccio comincia a corteggiarla, ma Tracy decisamente non è una ragazza facile. Intanto nonna Enrica è accusata da Libero di spendere troppo. Il nonno le affianca Dante per controllarla. Ma le spese eccessive continuano e il povero Dante viene sospettato di truffa. Assolto Dante, i sospetti cadono su un altro personaggio in questo momento molto vicino ai Martini: Ave, la neo ritrovata mamma di Guido che fa di tutto per familiarizzare con i nostri, suscitando la simpatia di Libero e la gelosia di nonna Enrica. Guido non riesce però ancora ad accettarla. Intanto una strana epidemia esantematica interessa Poggiofiorito. La colpa potrebbe essere dell’acqua inquinata del vicino fiume. Bisogna indagare; i nostri medici ambientali scendono in campo, e per Fanny è un’occasione per collaborare con Lele. Natale con i tuoi: Bobò si prende una cotta per Inge, la figlia di Bianca venuta dall’Olanda per Natale. Intanto Lele e Fanny indagano su un caso di inquinamento. Lele, se da un lato non è insensibile al fascino della giovane dottoressa, dall’altro è sempre più coinvolto da Bianca, in crisi col suo compagno olandese. Guido non tollera l’invadenza di Ave e lei, in seguito a una discussione, gli fa sapere con grande dolore che non parteciperà al cenone. Dante sogna Cettina e ne approfitta per giocarsi i numeri al lotto insieme a Libero, ma Melina s’intromette facendogli combinare un pasticcio. Annuccia intanto mette il broncio a Lele che non le permette di andare a trovare un’amica in montagna. A questi dissapori si aggiunge quello fra Giulio e Bianca: scriteriato come sempre, il cioccolataio ha creato un bel guaio nella gestione del locale, facendo inviperire sua sorella. Come se non bastasse, Maria teme di perdere il bambino. Il cenone di Natale sarà occasione di belle sorprese e di riappacificazioni.

Rai2, ore 21.50: Lasko – Il dirottamento (1×01)

Da più di mille anni, un ordine monastico è impegnato nella difesa dei più deboli. Tra loro c’è il monaco Lasko. Un giorno, fuori dal convento, assiste ad un insolito atterraggio.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


12
luglio

IL TELECOMANDO, LA GUIDA TV DI DM: 12 LUGLIO 2010

Guida TV del 12 Luglio 2010

..::Prime Time::..

Rai1, ore 21.20: Un medico in famiglia 6 - Fratelli - Le mani nella cioccolata - Bugie e segreti – 2° puntata

Fratelli: Lele deve riconquistare Annuccia, intenzionata a fargli scontare la lunga assenza da casa. Ma non è facile comprendere un’adolescente, per giunta in preda ai primi turbamenti sentimentali. Per fortuna il dottor Martini trova nella sorella di Giulio, Bianca, una preziosa complice. Intanto Giulio, ricoverato in clinica, apprende di dover subire un intervento. Nervoso e impaurito, se la prende con la persona più vicina, Bianca, facendola imbestialire. I gemelli hanno accettato di buon grado il trasferimento, ma fanno fatica ad ambientarsi, soprattutto Elena che le compagne di scuola prendono in giro per i suoi modi raffinati. Maria e Guido ricevono dall’avvocato notizie sconfortanti: prima che lo sfratto del loro inquilino diventi esecutivo possono passare mesi. Inaspettatamente riconoscono Dante Piccione su un sito che Melina frequenta alla ricerca del fidanzato ideale. Dal profilo di Dante emerge che lo strano individuo ha un debole per le donne orientali. Guido ha l’idea di far travestire Melina da filippina per abbordarlo. Le mani nella cioccolata: Lele conosce Fanny, un’avvenente dottoressa coetanea di sua figlia, che fin dall’inizio dimostra per lui un grandissimo interesse. Intanto Maria affronta con successo il difficile caso di una piccola paziente e il suo primario le promette di assumerla come assistente. Guido, che sperava che Maria venisse a lavorare nella clinica, ci resta un po’ male. Mentre Ciccio reagisce alla depressione che lo ha colto uscendo ogni sera con una ragazza diversa, Melina continua a fare la filippina con Dante; la colf nasconde la cosa ai Martini, ma non ha messo in conto che Guido e Maria, esasperati dalla questione dell’appartamento, hanno deciso di passare all’azione. Giulio, terrorizzato dall’intervento cui deve essere sottoposto, scappa dalla clinica. Tocca a Lele e Bianca mettersi sulle sue tracce; il feeling fra loro cresce e cresce anche il rimpianto, perché Bianca sta per tornare in Olanda, ma alla vigilia della sua partenza i due finiscono con le mani nella cioccolata…Bugie e segreti: di nascosto da tutti, Melina continua a frequentare Dante Piccione, l’inquilino moroso che occupa l’appartamento di Guido e Maria, ma non sa che il ragazzo le sta mentendo su tutta la linea: non è il ricco imprenditore che le vuole far credere ma solo un umile garagista con manie di grandezza. Studiando insieme per la specializzazione, Fanny e Maria diventano amiche, ma Maria è gelosa perché teme che Fanny faccia la corte a Guido. Non immagina che la giovane collega è interessata a un altro membro della sua famiglia: suo padre Lele! Anche sul lavoro la giovane Martini vive un momento di stress: dopo aver scoperto che aspetta un bambino il suo professore che le aveva promesso un posto da assistente all’università ritira l’offerta. Intanto attorno a casa Martini circola uno strano personaggio: Ave, una veneta stralunata che sembra molto interessata a Guido..

Rai2, ore 21.05: Lost – Il sostituto (6×04) – Il faro (6×05) – Tramonto (6×06) – 1^Tv

Il sostituto: La vita di John Locke nella realtà di Los Angeles prende una piega assolutamente insospettata mentre sull’isola l’uomo comincia il reclutamento per sostenere la sua causa. Il faro: Hurley, su ordine di Jacob, deve convincere Jack ad accompagnarlo in una missione delicata per il futuro di tutti. Intanto Jin incontra nella jungla una vecchia conoscenza. Tramonto: Sayid deve prendere una difficile decisione sia sull’isola che nella realtà di Los Angeles, mentre Claire, alla costante ricerca di suo figlio Aaron, manda un avvertimento agli abitanti del Tempio.

Rai3, ore 21.10: Flash Point

Serie tv con Hugh Dillon, Amy Jo Johnson, David Paetkau, Enrico Colantoni e Sergio di Zio. Creata da Mark Ellis e Stephanie Morgenstern la serie racconta le avventure della Strategic Responnse Unit (SRU), un unità tattica delle forze poliziesche canadesi, ispirata a quella di Toronto. La SRU si occupa di casi estremi che gli agenti normali non possono risolvere che includono rapimenti di ostaggi, minacce di bombe e criminali pesantemente armati. Nonostante siano forniti di equipaggiamento high-tech e dispongano di un vario arsenale di armi, gli agenti della SRU cercano di risolvere le situazioni con intuito e giudizio.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,





11
luglio

Il telecomando, la guida tv di DM: 11 luglio 2010. Chi vincerà il Mondiale?

Guida tv dell'11 Luglio 2010

..:: Sudafrica 2010: la Finale::..

Rai1, SkyMondiale 1 ore 20.30 - (Johannesbrug)

 Olanda vs Spagna

Chi vincerà il Mondiale di Calcio 2010?

Vedi i risultati

Loading ... Loading ...

..::Prime Time::..

 Rai2, ore 21.05: Nora Roberts - Carolina Moon

Nel 1989 l’omicidio della piccola Hope Lavelle sconvolge la comunità di Progress, in Nord Carolina. Il corpo viene ritrovato nel bosco grazie alle indicazioni fornite in seguito ad una visione avuta da Tory Bodeen, la migliore amica di Hope. La famiglia Bodeen viene allontanata da Progress poiché, anche se non ne esistono le prove, tutti credono che sia stato il violento padre di Tory a commettere l’omicidio e che sua figlia abbia potuto indicare dove si trovava il corpo perchè in realtà aveva assistito al fatto. Diciotto anni dopo, Tory torna a Progress per liberarsi dai fantasmi del passato….


10
luglio

Il telecomando mondiale, la guida tv e ai mondiali di DM: 10 luglio 2010

Guida TV del 10 Luglio 2010

..:: Sudafrica 2010: gli incontri di Finale – 3° e 4° posto ::..

Rai1, SkyMondiale 1 ore 20:30 - (Port Elizabeth)

Uruguay Uruguay vs Germania

..::Prime Time::..

Rai2, ore 21.05: Private Practice - Niente di cui aver paura (2×13) – Una seconda chance (2×14) – Approvazione (2×15) – 1^ Tv

Niente di cui aver paura: Violet scopre di essere incinta ma non ha idea di chi possa essere il padre. Addison si sente in colpa per il bacio scambiato con Wyatt. Sam e Pete ricevono una richiesta molto particolare da un loro amico, mentre Charlotte decide di chiedere a Cooper di sposarla. Una seconda chance: Archer si trasferisce a Los Angeles per lavorare alla Pacific Wellcare creando dei problemi tra Addison e Naomi. Nel frattempo, cooper cerca di aiutare Violet a parlare con Pete e Sheldon della sua gravidanza. Approvazione: Archer viene colto da una crisi convulsiva e Addison e Naomi cercano di scoprire cosa l’ha causata e una cura appropriata, rivolgendosi anche a Derek per un consulto. Nel frattempo Violet ha comunicato a Pete e Sheldon il suo stato, mentre Cooper si prende cura di un paziente di sette anni abbandonato.


9
luglio

IL TELECOMANDO, LA GUIDA TV DI DM: 9 LUGLIO 2010

..::Prime Time::..

Rai1, ore 21.20: Il mistero dei Templari

Film avventura made in Usa, del 2004, diretto da Jon Turteltaub. Con Nicolas Cage, Diane Kruger, Justin Bartha, Sean Bean, Jon Voight e Harvey Keitel. Trama: Benjamin Franklin Gates è l’ultimo discendente di una famiglia da sei generazioni è impegnata nella ricerca del tesoro dei Templari, bottino di guerra dei padri fondatori degli Stati Uniti. Benjamin venuto a sapere che la mappa è celata sul retro della Dichiarazione d’Indipendenza, deve fare i conti con chi vorrebbe impadronirsi del prezioso documento. Mette quindi a punto un piano al quale collaborano Riley, mago della tecnologia e Abigail, direttrice degli archivi nazionali di Washington.

Rai2, ore 21.05: Naval Criminal Investigative Service - Sepolti nel ghiaccio (3×19) –L’ intoccabile (3×20) – Bagno di sangue (3×21)

Sepolti nel ghiaccio: Gibbs e gli altri sono chiamati a indagare quando un paio di ragazzi trovano il corpo congelato di un Marine scomparso. Mentre la squadra draga il lago per scoprire eventuali indizi, trova invece i corpi di tre uomini crivellati di pallottole. Durante le autopsie, Ducky e Gibbs scoprono che le tre vittime hanno in comune il tatuaggio di una gang di strada. Resta da scoprire la connessione che c’è tra il Marine e gli altri uomini assassinati. L’intoccabile: Una donna che lavora al Pentagono come crittografa viene ritrovata morta e l’NCIS è incaricata di scoprire se la vittima era o non era una spia, e se la sua morte è dovuta a un suicidio. Mentre la squadra indaga, scopre che la donna non era sola quando è morta e quindi si sospetta che si tratti di un caso di omicidio. Bagno di sangue: mentre sta effettuando delle normali analisi su un caso di omicidio, Abby rimane quasi uccisa e presto diventa chiaro che l’omicidio è servito come strumento per tentare di assassinare la giovane analista. Per fermare l’assassino prima che ci riprovi, la squadra è costretta a indagare sul passato di Abby.

Rai3, ore 21.10: La grande storia - La croce e la svastica

Più volte nei suoi cicli la Grande Storia si è occupata degli anni del nazionalsocialismo e del dominio assoluto di Hitler sulla Germania. Più volte è stata raccontata quella storia, più volte ne sono stati mostrati follia e orrore, omissioni e silenzi. La croce e la svastica si propone di raccontare di quella storia alcuni aspetti meno noti e poco narrati. È la storia di quei tedeschi che negli anni bui del nazionalsocialismo osarono alzare la testa e sfidare il potere del Führer. Pochi uomini che poco o nulla hanno potuto contro l’iniqua neopagana religione di morte e sterminio del Terzo Reich. Eppure ci sono stati, hanno agito, hanno testimoniato e lottato, in nome di Dio e della dignità umana, Tra loro alcuni uomini di fede, cattolici e protestanti, protagonisti di ferme e coraggiose proteste. Il loro motto era “Et si omnes ego non”, seppur tutti io no! Si comincia con la storia di Clemens August von Galen, che la stampa alleata chiamerà il Leone di Münster. Un vescovo contro Hitler. Una voce che si leva alta e decisa dal pulpito del duomo di Münster contro l’agghiacciante, progetto nazista di eliminare le vite definite “indegne di essere vissute”. Un’eutanasia vile, crudele, assassina in nome di una purezza della razza, di una blasfema religione del sangue. E ancora la storia di quei preti cattolici e pastori protestanti, deportati a Dachau perché avevano osato opporsi al regime. Tra loro un nome per tanti Karl Leisner, un giovane diacono, malato e sofferente, ordinato sacerdote nel chiuso del campo di concentramento, sotto gli occhi ignari dei suoi aguzzini. E poi Dietrich Bonhoeffer, protestante, uno dei maggiori teologi del XX secolo coraggioso e lucido oppositore al Regime, impiccato appena pochi giorni prima della fine del terzo Reich. E ancora Alfred Delp, il padre gesuita che collaborò col circolo di Kreisau. Un gruppo di cattolici e protestanti, che complottò contro il Führer. E Claus von Stauffenberg, il coraggioso colonnello della Wehrmacht, l’uomo che organizzò l’attentato a Hitler e depose la bomba a pochi metri dal Führer il 20 luglio 1944. Tutti arrestati, processati, torturati e massacrati come carne al macello. Il film-documento presenta, in esclusiva, l’ultima testimonianza dell’ultimo sopravvissuto: il barone Philipp von Boeselager, il giovane tenente che procurò l’esplosivo per confezionare la bomba, scomparso a 92 anni, nel maggio 2008. E ancora la testimonianza di Mons. Hermann Scheipers, internato a Dachau tra il 1941 e il 1945 e della baronessa Pia Hoevel, nipote del vescovo von Galen

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,