Sport in TV


7
giugno

DIRITTI TV SERIE A 2015-2018: RISCHIO ANNULLAMENTO DELL’ASTA

Sky - Serie A

Ieri è scaduto il termine ultimo per presentare le offerte relative all’acquisizione dei diritti tv della Serie A di calcio nel periodo che va dal 2015 al 2018 (tre stagioni). Lo scontro tra Sky e Mediaset Premium si è “arricchito” di due new entry: l’asta, infatti, ha registrato anche le proposte di Fox Sports ed Eurosport. Ma le indiscrezioni hanno fin da subito parlato di una sorta di cappotto Sky ai danni del Biscione. E tra le due tv volano di nuovo stracci.

Diritti tv Serie A – Mediaset ironizza: Sky è come Grillo alle Europee, doveva vincere e invece…

La Gazzetta dello Sport ha rivelato di una mega offerta della tv di Ruper Murdoch per i due pacchetti A e B (sono le partite di 8 squadre, di cui 4 big, rispettivamente sul satellite e sul digitale), a cui si aggiunge il pacchetto D (le restanti 12 squadre) che Fox si sarebbe assicurata grazie all’offerta più alta. Insomma, fosse confermato tale scenario ci troveremmo di fronte ad una sorta di monopolio di Sky (più Fox) sulla Serie A, con Mediaset clamorosamente al tappeto. E qui – come riporta anche il Corriere della Sera – arrivano le parole al veleno di Marco Paolini, direttore marketing strategico della tv di Berlusconi:

I pronostici davano Beppe Grillo vincitore alle Europee ma poi ha vinto Matteo Renzi

ha ironizzato, auspicando, dunque, una Mediaset tutt’altro che fuori dai giochi. Immediata la replica di Jacques Raynaud, vicepresidente esecutivo Sport Channels e Advertising di Sky Italia:




6
giugno

SERIE A 2015-2018: FOX ED EUROSPORT ‘SPIAZZANO’ SKY E MEDIASET E SI INSERISCONO NELL’ASTA PER I DIRITTI TV

Mario Balotelli

Il “campionato” si allarga a quattro squadre: non solo Sky e Mediaset Premium, ora anche Fox Sports ed Eurosport si inseriscono nella bagarre per l’acquisizione dei diritti tv della Serie A per il triennio 2015-2018. A confermarlo è la stessa Lega Calcio, che ora ha tre settimane di tempo per prendere in considerazione le varie offerte e decidere, così, il destino televisivo delle prossime tre stagioni calcistiche.

Diritti tv Serie A 2015-2018: Sky, Mediaset e Fox vogliono tutto il campionato

A cambiare le carte in tavola è stata Fox Sports, che si è inserita nello scontro Sky-Mediaset per ottenere tutte le partite del campionato. In particolare, come precisa il Corriere della Sera, Fox e Sky hanno presentato ciascuna quattro offerte: due relative ai pacchetti A e B, ovvero alla messa in onda delle partite di 8 squadre (di cui 4 big) in modalità satellitare e digitale; una per il pacchetto D, che comprende i match delle restanti 12 squadre (dove è compresa la big fuori da A e B); una per il pacchetto C, che riguarda i cosiddetti diritti accessori (interviste, telecamere negli spogliatori, etc…).

Mediaset, dal canto suo, ha rinunciato a quest’ultimo pacchetto (comunque di minore importanza rispetto agli altri), ma ha avanzato la sua candidatura per ottenere tutte le 20 squadre. In particolare, ha presentato due offerte per l’analogo pacchetto delle 8 squadre in modalità digitale, in quanto una è subordinata alla possibilità di poter usufruire dell’esclusiva del pacchetto D. Quest’ultimo, però, è conteso anche da Eurosport; il network la cui maggiornanza appartiene a Discovery, infatti, ha presentato un’offerta per poter trasmettere sui propri canali le partite di Serie A delle 12 squadre escluse dai pacchetti A e B.


4
giugno

NEL PALLONE E FOOTBALL REBELS: WU MING 2 ED ERIC CANTONA RACCONTANO IL CALCIO SU LAEFFE

Eric Cantona

La marcia d’avvicinamento ai Mondiali 2014 – in Brasile dal 12 giugno al 13 luglio – passa anche per laeffe, la rete visibile su digitale e tvsat al numero 50 e su Sky al 139. Da questa sera al via un nuovo doppio appuntamento settimanale in prima serata con protagonisti Wu Ming 2 (all’anagrafe Giovanni Cattabriga, scrittore italiano) ed Eric Cantona (attore e dirigente sportivo francese, nonché ex calciatore), pronti a raccontare il calcio da un’altra “inquadratura”.

Nel Pallone: Wu Ming 2 racconta il calcio tra Italia e Inghilterra

Quello di Wu Ming 2 è un vero e proprio viaggio… Nel Pallone. Una miniserie, in onda mercoledì 4 e 11 giugno dalle 21.10, nella quale viene esplorata la passione e la cultura per il calcio, che tanto uniscono tifosi italiani ed inglesi. Nella prima puntata, intitolata il Gioco, si parte dagli oratori e dalle piazze in centro a Napoli, luoghi dove nasce la vera passione per il calcio giocato, fino al pallone dei grandi, che ha conquistato le pagine dei libri, dei fumetti, entrando nei testi delle canzoni e diventando protagonista di videogiochi globali. Un gioco che è una storia, contrassegnata da momenti tragici ma anche politicamente avvincenti, come le operaie inglesi che nel corso della Prima Guerra Mondiale fondarono la prima squadra femminile di calcio.

La seconda puntata, invece, è dedicata alla Passione. Wu Ming 2 ci racconta i templi del calcio made in Italy, la partecipazione e l’orgoglio delle più antiche tifoserie d’Europa tra Genova e Manchester. Una passione che si riscontra anche in realtà minori, dove il pallone ha saputo regalare magia e grandi avventure collettive, come quella del Castel di Sangro o quelle delle polisportive della periferia romana, dove i tifosi sono diventati soci delle loro squadre del cuore. Interverranno, nelle corso delle due puntate, anche personaggi tra i quali i Giudas e Francesco Totti, Fausto Brizzi, Valerio Mastrandrea, John Foot.

Football Rebels: Eric Cantona racconta i campioni ambasciatori di cause politiche e sociali





31
maggio

MONDIALI 2014 – ULTIME AMICHEVOLI PER L’ITALIA: STASERA C’E’ L’IRLANDA, MERCOLEDI’ IL LUSSEMBURGO

Mondiali 2014 - Le nuove maglie dell'Italia

I Mondiali 2014 di calcio sono ormai alle porte. Giovedì 12 giugno prende il via la 20° edizione della Coppa del Mondo, con l’Italia di Cesare Prandelli attesa al debutto dall’Inghilterra il 14 giugno. La preparazione, dunque, volge al termine con le ultime amichevoli. E questa sera si respira l’atmosfera rivale inglese, perché la Nazionale è volata a Londra per l’amichevole contro l’Irlanda.

Amichevoli Italia: stasera si gioca contro l’Irlanda

In diretta su Rai 1 (e Rai HD) subito dopo il Tg1 delle 20.00, questa sera si gioca Irlanda-Italia, penultima amichevole per i nostri ragazzi prima del volo oltreoceano. Allo stadio londinese del Fulham, il Craven Cottage, sfida agli irlandesi allenati da Martin O’Neill. La telecronaca dell’incontro è affidata a Stefano Bizzotto, con il commento tecnico di Beppe Dossena e le interviste a bordocampo di Alessandro Antinelli. I pre e post gara, invece, sono condotti da Marco Mazzocchi.

Amichevoli Italia: l’incontro con il Lussemburgo fa slittare la finale di The Voice 2

Mercoledì 4 giugno, sempre in diretta su Rai 1 e Rai HD a partire dalle 20.45, riflettori sullo stadio Renato Curi di Perugia per Italia-Lussembrugo. Si tratta dell’ultima amichevole che precede la trasferta brasiliana. Un appuntamento molto atteso, che fa posticipare a giovedì 5 giugno la finale su Rai 2 della seconda edizione di The Voice.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


25
maggio

BOOM! ECCO IL PALINSESTO ESTIVO DELLA NUOVA SPORTITALIA

Sportitalia - Il palinsesto

Altro giro, altra chicca. Dopo avervi informato in anteprima del ritorno in tv di Sportitalia e delle nuove presenze al femminile arruolate dall’emittente, DM è in grado di annunciare per il suoi lettori il palinsesto estivo del canale che sarà visibile sul canale 153 del digitale terrestre (anche se il posizionamento potrebbe cambiare dato che a Luglio è prevista la riassegnazione dei canali dtt) e in streaming. Allo stato, pare che ci siano trattative in corso per portare l’emittente anche sulle piattaforme Sky e Tivusat. In sostanza sono previste oltre 16 ore di diretta quotidiana con interessanti novità relative soprattutto al daytime.

Palinsesto Sportitalia – Daytime Mattina

Si comincia alle 7 con Buongiorno Sportitalia che per terrà compagnia in diretta ai telespettatori mattinieri con la conduzione di Marcello Piazzano e Alessandro Acton. Due ore di highlights con le sintesi delle gare di NBA, NHL, NFL giocate nella notte oltre alla rassegna stampa e all’approfondimento dei temi calcistici trattati il giorno precedente. Alle 9 prende il via una trasmissione creata dalla sinergia tra Radio Sportiva e Sportitalia, a cura della redazione della prima, che andrà in onda in diretta in contemporanea sia in tv che in radio. Alle 11, invece, sarà la volta della replica della puntata di Speciale Calciomercato del giorno precedente.

Palinsesto Sportitalia – Daytime Pomeriggio

Alle 13 si torna in diretta con due ore di Sportitalia News, due ore di telegiornale e approfondimento con Marcello Piazzano mentre alle 15 – prima della maratona di calciomercato – occhi puntati sugli altri sport con The Magazine, trasmissione che focalizzerà l’attenzione sul volley e sul basket. Per gli appassionati della palla a spicchi, in particolare, sono previste interessanti novità e bollono in pentola diverse idee nate nel corso di una cena tra Criscitiello e la guardia della Pallacanestro Cantù e della Nazionale Italiana di basket, Pietro Aradori. Alle 17 parte il fiume di diretta relativa alla compravendita di calciatori con Deborah Schirru, volto storico di Sportitalia, al timone di Calciomercato Live che alle 19 cederà la staffetta alla new entry Katia Nicotra.





24
maggio

CHAMPIONS LEAGUE 2014: STASERA LA FINALE REAL-ATLETICO. CANALE 5 MIGLIORERA’ LA PERFORMANCE DELLO SCORSO ANNO?

Uefa Champions League 2014

Dal derby tedesco di un anno fa a quello spagnolo di questa sera. L’edizione 2014 della Champions League sta per sbarcare a Madrid, perché a contendersi la prestigiosa coppa dalle grandi orecchie sono proprio Real Madrid e Atletico Madrid, guidate rispettivamente da Carlo Ancelotti e Diego Simeone, due vecchie conoscenze del calcio italiano. Teatro dell’incontro è l’Estàdio Da Luz di Lisbona.

Finale Champions League – Real VS Atletico: diretta tv dalle 20.45

La Champions League 2014, dunque, sta per conoscere la sua regina. Il Real Madrid va a caccia del decimo trionfo nella competizione, mentre l’Atletico Madrid tenta l’impresa finora mai riuscita dal club nella sua storia. Fischio d’inizio alle 20.45, con diretta tv sui canali Sky Sport, Sky Calcio, Premium Calcio e in chiaro su Canale 5, preceduti dai consueti pre e post gara.

Finale Champions League – Ascolti: su Canale 5 il risultato più basso degli ultimi anni

Per il secondo anno consecutivo la Champions League in chiaro è stata garantita dalle reti Mediaset. Con l’edizione del 2013, però, l’ammiraglia Canale 5 “vanta” il peggior risultato auditel per una finale degli ultimi anni: Borussia Dortmund-Bayern Monaco fu seguita da “appena” 5.721.000 spettatori, pari ad uno share del 22.28%. Ascolti dimezzati se si torna indietro al 2010, quando – con una squadra italiana in campo – Rai 1 toccò in valori assoluti gli 11.509.000 e in quelli percentuali il 44.30% grazie alla finale Inter-Bayern Monaco.


23
maggio

ROLAND GARROS 2014: IN DIRETTA TV SU EUROSPORT IL SECONDO SLAM DELL’ANNO. C’E’ ANCHE RAISPORT 1 CON UNA FINESTRA LIVE

Rafael Nadal

Il clima romano degli Internazionali d’Italia è, come da tradizione, l’ultimo importante step che precede il blasonato Open di Francia. Il tennis che conta, infatti, si appresta a riscrivere la storia del Roland Garros, in programma sulla terra rossa parigina dal 25 maggio all’8 giugno 2014. Si tratta della seconda prova annuale del Grande Slam, considerata da molti seconda per fascino e prestigio soltanto a Wimbledon. Immancabile, dunque, una degna copertura televisiva.

Roland Garros 2014: diretta tv sui canali Eurosport

L’edizione 2014 del più importante torneo al mondo sulla terra rossa è in diretta tv per quindici giorni, a partire da domenica 25 maggio, sui canali Eurosport ed Eurosport 2, visibili agli abbonati Sky (che possono beneficiare della messa in onda in HD) e Mediaset Premium. Una due-settimane di Roland Garros che al termine conterà oltre 400 ore di programmazione tv, di cui circa 250 live. Tutti i giorni (fino ai quarti di finale) la diretta inizia alle 11.00, per proseguire fino ai match che si disputano in notturna, al termine dei quali scatta l’appuntamento quotidiano con Game, Set and Mats, condotto dall’ex campione Mats Wilander e Annabel Croft, per rivivere la giornata appena conclusa con immagini, highlights, commenti, conferenze stampa e le interviste esclusive di Barbara Schett.

La telecronaca degli incontri è affidata alle ormai collaudate voci di Jacopo Lo Monaco, Federico Ferrero, Guido Monaco, Dario Puppo e Niccolò Trigari, affiancati in postazione di commento tecnico da Barbara Rossi, Gianni Ocleppo, Lorenzo Cazzaniga, Stefano Semeraro e Luca Bottazzi.


22
maggio

SPORTITALIA: NON SOLO CALCIO E NUOVE CONDUTTRICI NEL PALINSESTO ESTIVO

Jolanda de Rienzo

Pronti per ripartire. Dopo l’anticipazione di DM e la conferma di qualche giorno dopo di Michele Criscitiello sul proprio profilo twitter, la nuova Sportitalia è pronta a vedere la luce. Non resta, dunque, che scandire il countdown che ci accompagnerà al 2 giugno, giorno in cui l’emittente ripartirà – sul canale 153 del dtt – con la programmazione, attraverso alcuni interessanti dettagli che ci apprestiamo a svelarvi.

New entry al femminile nella nuova Sportitalia

Tra importanti conferme, belle ragazze e graditi ritorni, la squadra di Sportitalia si arricchirà della presenza di due new entry che non dispiaceranno al pubblico maschile del canale. Si tratta di Katia Nicotra, collaboratrice del portale calcionews24, che ha all’attivo una partecipazione da co-conduttrice a Talent1 con Ciccio Valenti e Tommy Vee e diversi spot pubblicitari; a partire dal mese di luglio, invece, troveremo anche Jolanda De Rienzo, fidanzata dell’allenatore in seconda dell’Inter e storico collaboratore di Mazzarri, Nicolò Frustalupi. La De Rienzo è recentemente balzata agli onori delle cronache per aver abbandonato lo studio della trasmissione Goalshow in seguito alle asserzioni del conduttore, Walter de Maggio, che l’accusava di non essere nelle condizioni di effettuare un paragone tra il Napoli attuale e quello del passato (guidato, appunto, da Mazzarri e Frustalupi) proprio a causa dell’anzidetto legame sentimentale. Le due fanciulle saranno alla guida degli slot che precederanno l’appuntamento con Michele Criscitiello e il suo Speciale Calciomercato delle 23.

Sportitalia – spazio anche agli altri sport

Al fine di non essere inquadrata dagli addetti ai lavori come un’emittente di solo calcio, che resterà ovviamente il centro nevralgico del canale, la nuova Sportitalia garantirà un approfondimento sugli sport americani e sul basket italiano già a partire dal debutto del palinsesto estivo, di cui parleremo presto. Con lo start dei campionati partirà – pare il 3 settembre – la programmazione autunnale che potrebbe arricchirsi di eventi live come la Champions League di Volley anche se – il sogno nel cassetto – resta l’acquisizione dei diritti del campionato di basket di Serie A1.