Supernatural


24
aprile

ASCOLTI TV USA (15-21/04/2012): GLEE ANCORA IN CALO, DR. HOUSE SPROFONDA. CRESCE GREY’S ANATOMY

Wiz Khalifa e Adam Levine a The Voice

Anche la tv a stelle e strisce ha ricordato il centesimo anniversario dall’affondamento del Titanic: domenica 15 aprile ABC ha tramesso la quarta parte della miniserie Titanic seguita da appena 4.14 milioni di americani con uno scarso 2% di share. Nello stesso slot, discreto ascolto per The Good Wife (10.16 milioni di telespettatori con il 4% di share). A vincere la serata è il reality show The Amazing Race con 9.12 milioni di telespettatori e il 7%. Per quanto riguarda le reti via cavo, su HBO la seconda stagione di Game of Thrones raccoglie 3.76 milioni di telespettatori mentre su AMC Mad Men arriva a 2.69 milioni.

LUNEDI – Dr. House continua a calare. Al lunedì The Voice, con Adam Levine che ha presentato il nuovo singolo dei Maroon 5, cala nel target commerciale pur restando su risultati molto alti (10.02 milioni di telespettatori, 10% di share). Alla stessa ora, Dancing with the stars raccoglie ben 16.64 milioni di americani ma solo il 7% nel commerciale. Va meglio How I Met Your Mother (9% di share con 7.23 milioni) seguito da 2 Broke Girls (9% e 8.15 milioni) e Due uomini e mezzo (10% e 11.22 milioni). Su Fox Bones si accontenta del 6% con 7.15 milioni di telespettatori mentre Dr. House si ferma al 5% con 5.60 milioni. Su The CW Gossip Girl risale al 2% con 1.06 milioni di telespettatori. Nell’ultimo slot della serata, Smash raccoglie il 5% e 5.95 milioni di telespettatori.

MARTEDI – Glee ai minimi stagionali. E’ NCIS ad aggiudicarsi la serata di martedì con il 9% di share nel commerciale e ben 18.08 milioni di telespettatori. Nello stesso slot, Glee si ferma al 7% con 6.23 milioni di telespettatori e subito dopo New Girl conquista 5.22 milioni di americani con il 7% di share. Lo speciale di The Voice con i risultati del televoto raccoglie 8.86 milioni con un buon 9% di share mentre Dancing with the stars, con l’eliminazione del cantante Gavin DeGraw, si ferma al 7% nel commerciale con 14.17 milioni di americani davanti alla tv. Su ABC Private Practice non va oltre il 5% di share con 6.53 milioni di telespettatori.




1
aprile

ASCOLTI TV USA (25-31/03/2012): DEBUTTO RECORD PER MAD MEN 5. IL FINALE DI ALCATRAZ SOTTO I 5 MLN. TOUCH IN NETTO CALO

Mad Men 5

Ancora alti e bassi nella settimana della tv a stelle e strisce (dal 25 al 31 marzo 2012) che si apre domenica con Once upon a time ai minimi stagionali (8.82 milioni, 8% di share*) mentre l’ultima stagione di Desperate Housewives è stabile al 7% con 8.81 milioni di telespettatori. Più tardi la nuova serie GCB arriva al 6% con 6.33 milioni di telespettatori. Su CBS il news magazine 60 Minutes, che questa settimana ha avuto l’intervento di Sergio Marchionne, è stato seguito da 11.24 milioni di americani con il 7% di share. Per le tv via cavo, su AMC il debutto della quinta stagione di Mad Men ha conquistato 3.53 milioni di americani segnando il record di sempre per la serie.

LUNEDI – Alcatraz chiude in calo. Secondo affronto tra The Voice, stabile al 12% di share con 12 milioni di telespettatori, e Dancing with the Stars in calo all’8% con 17.96 milioni di individui. Su Fox gli ultimi due episodi di Alcatraz calano rispettivamente a 4.78 milioni con il 4% di share e a 4.75 milioni con il 4%. Nell’ultimo slot, Smash cala al 5% con 6.14 milioni di telespettatori.

MARTEDI – NCIS batte tutti. Al martedì domina NCIS con ben 18.67 milioni di telespettatori e il 10% di share mentre il suo spin-off NCIS Los Angeles arriva all’8% con 15.74 milioni. Lo speciale di Dancing with the stars con i risultati del televoto, che ha decretato l’eliminazione della tennista Marina Navratilova, ottiene 15.74 milioni di telespettatori e l’8% di share. Su Fox New Girl cala al minimo stagionale con 4.96 milioni di telespettatori e il 7% di share.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,


25
marzo

ASCOLTI TV USA (18-24/03/2012): BOOM PER THE WALKING DEAD A 9 MLN. DANCING WITH THE STARS FRENA THE VOICE

The Walking Dead

Altro che morti, gli zombie targati AMC sono più vivi che mai: The Walking Dead apre la settimana della tv a stelle e strisce (dal 18 al 24 marzo 2012) mettendo a segno record su record e confermandosi uno dei maggiori successi di quest’annata. L’ultimo episodio della seconda stagione in onda domenica scorsa ha tenuto incollati alla tv ben 8.99 milioni di americani (4.7 di rating nel commerciale), superando tutte le proposte dei quattro maggiori network. Si tratta del miglior risultato ottenuto dalla serie e del più alto ascolto nel target commerciale registrato nella storia della tv via cavo da una serie drammatica.

DOMENICA – Stabile C’era una volta. Nella stessa serata su ABC C’era una Volta (Once Upon a Time) è stabile a 8.69 milioni di telespettatori con l’8% di share e più tardi Desperate Housewives si ferma al 6% con 9.03 milioni di telespettatori. La nuova serie GCB cala al 5% con 6.28 milioni di telespettatori. Su Fox I Simpson e I Griffin arrivano entrambe al 7% di share mentre su CBS CSI Miami non va oltre il 6% con 8.54 milioni di telespettatori.

LUNEDI – Dancing With the Stars vs. The Voice. Al lunedì sera, ad intralciare la corsa di The Voice si intromette la quattordicesima edizione di Dancing With the Stars, seguita al suo debutto da 18.79 milioni di americani con il 9% di share. Per lo storico programma di ABC che vede tra i concorrenti Jack Wagner, il Nick Marone di Beautiful, e il cantante Gavin DeGraw, si tratta della premiere meno seguita di sempre. La leadership sul target commerciale resta comunque salda nelle mani di The Voice che arriva al 12% con 11.95 milioni di telespettatori. Nello stesso slot, How I Met Your Mother resiste con il 10% e 8.15 milioni mentre Dr. House si ferma al 6% con appena 5.94 milioni di telespettatori. Più tardi, Alcatraz si accontenta del 4% con 5.04 milioni surclassato da Due uomini e mezzo al 9% con 11.47 milioni di telespettatori. Nell’ultimo slot della serata, Smash cala al 6% con 6.56 milioni di telespettatori ma niente paura: è stato già rinnovato per una seconda stagione.





19
marzo

ASCOLTI TV USA (11-17/03/2012): TORNA L’ORA LEGALE E IL TARGET COMMERCIALE SI “DISPERDE”. OTTIMO THE WALKING DEAD (6.88 MLN)

Grey's Anatomy

La settimana della tv a stelle e strisce (dall’11 al 17 marzo 2012), la prima dopo il cambio d’orologio che ha segnato il passaggio all’ora legale, si apre con una vittoria di ABC nel prime time di domenica. Sugli ascolti sembra aver pesato il cambio d’ora (generalmente provoca un calo di pubblico tra il target commerciale): Once Upon a time tocca il suo record negativo nel target dai 18 ai 49 anni con l’8% di share e 9.29 milioni di telespettatori. Subito dopo, Desperate Housewives si ferma al 6% con 8.39 milioni mentre la nuova serie GCB cresce al 6% con 7.12 milioni di telespettatori.

DOMENICA – The Walking Dead batte tutti nel commerciale. Nella nuova collocazione domenicale, Harry’s Law si ferma al 3% con 9.05 milioni di telespettatori mentre subito dopo Celebrity Apprentice ottiene il 5% con 6.45 milioni di telespettatori. Su CBS The Good Wife si accontenta del 4% con 9.88 milioni di americani davanti alla tv mentre nell’ultimo slot della serata CSI Miami raccoglie 10.72 milioni di telespettatori con il 5% di share. Tra le reti via cavo, continua lo straordinario successo di The Walking Dead che, con il penultimo episodio della seconda stagione, conquista su AMC ben 6.88 milioni di telespettatori, superando nel target commerciale tutti gli altri programmi della serata. Da segnalare anche il risultato di Oprah’s Next Chapter che con ospite la figlia di Whitney Houston, arriva a 3.49 milioni di telespettatori, segnando il miglior risultato del neonato network OWN (Oprah Winfrey Network).

LUNEDI – The Voice, Smash e Alcatraz in calo. La serata di lunedì è vinta da NBC grazie al risultato di The Voice, seguito da 14.51 milioni di americani, share del 14%. L’ascolto è in calo rispetto alla scorsa settimana ma anche in questo caso potrebbe aver influito il cambio d’ora. Anche Smash cala al 6% con 7.04 milioni di telespettatori. Su Fox, Alcatraz si ferma al 4% con 5.07 milioni di telespettatori. Su ABC, il finale di The Bachelor ottiene 9.23 milioni di telespettatori con l’8% di share nella prima parte e 9.87 milioni con l’8% di share nella seconda.


9
gennaio

ASCOLTI TV USA (1-7 GEN): RECORD PER GREY’S ANATOMY E NCIS LOS ANGELES. MODERN FAMILY SOPRA I 14 MLN. ESORDIO IN CALO PER JERSEY SHORE

Grey's Anatomy

Mentre sulle tavole campeggiano gli ultimi panettoni e i bicchieri di spumante, è già partita la nuova stagione della tv a stelle e strisce. Nella prima serata dell’anno tra tante repliche, domina la Sunday Night Football seguita su NBC da 27.62 milioni di telespettatori con il 24% di share nel target commerciale dai 18 ai 49 anni. Lunedì si riaccende la serata sitcom di CBS con How I Met Your Mother (10.14 milioni, 9% di share), 2 Broke Girls che segna un ottimo 10% con 12.10 milioni di telespettatori e Due Uomini e mezzo (13.94 milioni, 10%).

LUNEDI – Bene il ritorno di Pretty Little Liars. Nella stessa serata, su ABC la premiere di The Bachelor ha segnato il 6% con 7.78 milioni di individui. Nell’ultimo slot della serata la nuova edizione di Cambio moglie ottiene 6.25 milioni di telespettatori e il 6% mentre per Hawaii Five-0 si sintonizzano 11.90 milioni di americani con il 7% di share, secondo miglior risultato stagionale. Su ABC Family, Pretty Little Liars torna con 3.34 milioni di telespettatori.

MARTEDI – Record stagionale per NCIS Los Angeles. Al martedì torna alla grande NCIS con un ottimo 11% di share e ben 19.81 milioni di telespettatori mentre il suo spin-off NCIS Los Angeles segna il record stagionale con 17.08 milioni e l’8%. La nuova serie di ABC, Work it, debutta con 6.16 milioni di americani davanti alla tv e il 5% di share mentre nell’ultimo slot della serata Unforgettable (dal 1 febbraio su Fox Crime) arriva a 11.88 milioni di telespettatori con il 6% di share.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes





29
dicembre

ASCOLTI TV USA, BILANCIO AUTUNNO 2011: ECCO I TELEFILM A RISCHIO E QUELLI PROMOSSI. NCIS E’ IL PIU’ SEGUITO

Due uomini e mezzo

Con la prima parte della stagione giunta al termine, è il momento di fare un bilancio dell’autunno 2011 per quanto riguarda la tv a stelle e strisce. Non sono in molti a potersi fregiare del titolo di mattatori della stagione: Modern Family, Due uomini e mezzoThe Big Bang Theory e How I Met Your Mother (ques’tultima candidata a Miglior Serie Tv del 2011 nella nostra DM Chart, per votare clicca qui)  sono gli show più seguiti dal target commerciale - considerata la fetta di pubblico  strategica per il piccolo schermo americano – mentre NCIS continua ad essere il più visto in valori assoluti. A questi si aggiunge The Vampire Diaries, la serie che ha superato di gran lunga la media di The CW, quinto e più piccolo network.

BOCCIATI – La lunga serie delle bocciature inizia da Charlie’s Angels, Man Up, Pan Am (dal 9 gennaio in Italia su Fox Life), How To Be A Gentleman, Allen Gregory, Free Agents, The Playboy Club e Prime Suspect, sui quali è già caduta la mannaia della cancellazione. Per A Gifted Man di CBS e Harry’s Law di NBC, la chiusura sembra essere solo questione di alcuni episodi. Altre serie come Body Of Proof, CSI: NY, Unforgettable, Terra Nova, I Hate My Teenage Daughter e Fringe sono a forte rischio cancellazione ma il loro destino resta incerto.

PROMOSSI CON DEBITO – Per CSI: Miami, Rules of Engagement, The Good Wife, Nikita, Gossip Girl, Raising Hope e Community il rinnovo stagionale non è un’ipotesi remota nonostante una serie di risultati non eccellenti incassati nell’ultima stagione. Per loro il pericolo cancellazione resta al momento basso. C’è maggiore  ottimismo invece riguardo a Private Practice, Castle, Revenge, Once Upon A Time, CSI, Person Of Interest, Hart Of Dixie, Bones, Dr. House e Grimm per i quali conterà l’andamento della seconda metà della stagione, oltre ovviamente alla disponibilità del cast e del team di autori e sceneggiatori a continuare lo show.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes


4
dicembre

ASCOLTI TV USA (27 NOV – 3 DIC 2011): 6.62 MLN PER IL FINALE SHOCK DI THE WALKING DEAD, 5.39 MLN PER THE CLOSER. CRESCONO GLEE E TERRA NOVA

The Walking Dead, Glee e Jamie Dornan di Once Upon a Time

Nel mese di novembre della tv a stelle e strisce, Fox è campione nel target commerciale 18-49 anni con una media di rating del 3.1, tornando a superare dopo due anni la CBS ferma al 2.8. Quest’ultima rimane comunque la rete più vista sul pubblico totale (11.43 milioni di telespettatori), seguita da ABC (9.28 milioni, 2.5 di rating), poi Fox (8.64 milioni) e solo quarta NBC (6.86 milioni, 2.4 di rating). Nell’ultima settimana Fox macina buoni risultati mentre CBS ha già mandato in vacanza la maggior parte dei suoi programmi e in tv abbondano concerti e speciali natalizi. Le vere sorprese arrivano invece dalle reti via cavo.

DOMENICABoom d’ascolti per The Walking Dead. Su Fox, l’Animation Domination raccoglie 5.61 milioni di americani (6%) con I Simpson, 5.50 milioni (6%) con I Griffin e 4.48 milioni (5%) con American Dad. Il quinto episodio di Once Upon a Time, la serie fantasy che debutterà su Fox  Italia la sera del 25 dicembre, è calata a 10.69 milioni, 8%. Boom d’ascolti (ben 6.62 milioni) sulla rete via cavo AMC  per il finale shock di The Walking Dead prima della pausa invernale. La caccia agli zombie riprenderà il 12 febbraio su AMC e il giorno dopo su Fox Italia. Sempre su AMC, leggero calo per Hell on Wheels (3.28 milioni) che supera comunque Boardwalk Empire (2.72 milioni) mentre Dexter si ferma a 1.88 milioni. Debutto record su E! Entertainment per la seconda stagione di Kourtney & Kim Take New York: il reality show che segue Kourtney e Kim Kardashian alle prese con la gestione di un negozio d’abbigliamento a New York, è stato seguito da 3.19 milioni di telespettatori.

LUNEDICresce Terra Nova, solo 5.39 milioni per The Closer. Il nono episodio di Terra Nova risale a 7.19 milioni di telespettatori con il 6% di share, e lascia una porta aperta per il rinnovo della serie. Subito dopo Dr. House è stabile con 7.41 milioni e il 6%. Al dottore più cinico della televisione spetterà il compito di trainare Alcatraz, la nuova serie di J.J. Abrams che debutterà il 16 gennaio con uno speciale episodio di due ore. Mentre CBS propone episodi in replica, ABC deve registrare il crollo del nuovo game show You Deserve It che dagli oltre 8 milioni del debutto è calato ad appena 4.36 milioni di telespettatori con il 3% di share. Sulla rete via cavo TNT, il ritorno di The Closer con la settima ed ultima stagione ha attirato 5.39 milioni di telespettatori e subito dopo, Rizzoli & Isles, anch’essa di ritorno dopo la pausa autunnale, ha raccolto 4.78 milioni di americani.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes


31
ottobre

ASCOLTI TV USA (23-29 OTTOBRE 2011): DOMINA IL BASEBALL, QUASI 13MLN PER ONCE UPON A TIME E 6.48 PER GRIMM. CHUCK TORNA CON SOLI 3.38MLN

Chuck

La settimana della tv americana (dal 23 al 29 ottobre 2011) inizia con una domenica densa di appuntamenti. Sulla Fox la World Series di Baseball, che vede affrontarsi Louis e Texas, raccoglie davanti agli schermi ben 15.16 milioni di telespettatori e l’11% di share nel target commerciale tra i 18 e i 49 anni, togliendo spazio alla tradizionale Sunday Night Football che cala a 12.47 milioni con il 13%. Su ABC la nuova serie Once upon a time ha debuttato con ben 12.93 milioni e il 10%. Con questo traino, l’ottava stagione di Desperate Housewives cresce a 9.1 milioni con il 7%. Sulla CBS The Good Wife arriva a 9.77 milioni con il 5% come anche CSI Miami nel terzo slot della serata.

LUNEDIBene le comedy della CBS. La World Series di baseball è stata seguita da 14.32 milioni di americani con l’11% mentre Dancing with the stars sulla ABC ha raccolto 17.17 milioni e l’8% nel target commerciale. Sulla CBS How I Met Your Mother arriva al 12% con 9.79 milioni di telespettatori. Più tardi Due uomini e mezzo si stabilizza sui 15.29 milioni di telespettatori con il 13% di share. Bene nel terzo slot l’appuntamento con Castle seguito da 10.81 milioni con l’8% che supera di poco Hawaii Five-0, a 10.7 milioni con l’8%.

MARTEDINCIS senza rivali, bene XFactor nel commerciale. La Fox trionfa nel target commerciale grazie alla puntata di The X Factor che arriva al 12% di share con 12.09 milioni di telespettatori. Ottimo risultato per NCIS che conquista ben 19.43 milioni con il 12% di share. Sulla ABC è ancora in calo la nuova serie Last Man Standing, seguita da 9.88 milioni con l’8% e a seguire Man Up! scende a 6.78 milioni con il 5%. Ottimo risultato per NCIS Los Angeles con 15.89 milioni e il 9% che supera lo speciale televoto di Dancing with the stars seguito da 14.10 milioni con il 7%.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes