Private Practice


27
febbraio

ASCOLTI TV USA (19-25/02/2012): CROLLANO ALCATRAZ E SMASH. BENE THE WALKING DEAD, THE VOICE MEGLIO DI AMERICAN IDOL NEL COMMERCIALE

The Voice US

Nell’ultima settimana della tv a stelle e strisce (dal 19 al 25 febbraio 2012), senza la concorrenza dei Grammy Awards, Once upon a time cresce leggermente e si porta a 9.84 milioni di telespettatori (8% di share nel target dai 18 ai 49 anni), mentre Desperate Housewives si ferma al 5% (7.65 milioni di telespettatori) contro il 7% de I Griffin (5.47 milioni) in onda nello stesso slot. Risultato discreto per l’episodio numero 500 de I Simpson, fermo al 7% con 5.77 milioni di americani davanti alla tv. Più tardi su CBS, The Good Wife cala a 9.73 milioni di telespettatori (5%) mentre CSI Miami arriva a 10.03 milioni con il 6% di share. Sulla rete via cavo AMC, prosegue il successo di The Walking Dead: dopo lo straordinario risultato con cui la scorsa settimana è ripresa la seconda stagione (8.10 milioni di telespettatori), domenica la serie ha tenuto incollato alla tv 6.89 milioni di americani.

LUNEDI – Ottimi ascolti per The Voice. Ancora un risultato eccezionale al lunedì per The Voice (confermato da Antonio Marano per il prossimo autunno di Rai2): il quarto appuntamento con le audizioni è stato seguito da 16.04 milioni di americani con ben il 15% di share. Sul fronte CBS, How I Met Your Mother si mantiene stabile sui 9.68 milioni di telespettatori con il 10% mentre su Fox, Dr. House ne cattura 7.08 milioni con il 6%. Su The Cw, Gossip Girl arriva alla soglia del milione di telespettatori (appena l’1% di share). Nel secondo slot, Due uomini e mezzo si rialza a 13.33 milioni di telespettatori con il 10% di share mentre Alcatraz affonda a 5.98 milioni con solo il 4%. Stesso destino per Smash (qui altre info sulla serie) che si ferma al 6% con 6.47 milioni di telespettatori contro i 10.40 milioni che si sintonizzano nello stesso slot per Hawaii Five-0 (7% di share).

MARTEDI – NCIS imbattibile. Al martedì, NCIS sfiora i 20 milioni di telespettatori (19.29 milioni) con il 10% di share. Buon ascolto per Glee e New Girl, le due serie targate Fox, entrambe all’8% di share rispettivamente con 7.46 milioni di telespettatori e 6.27 milioni. Molto bene anche NCIS Los Angeles che nel commerciale arriva al 7% con 15.47 milioni di telespettatori mentre non convince la nuova serie paranormale di ABC, The River che, dopo il debole esordio, cala ancora a 4.80 milioni di telespettatori (4% di share). Nell’ultimo slot della serata, Unforgettable registra il 5% di share con 10.70 milioni di individui.




17
gennaio

ASCOLTI TV USA (8-14 GEN): RECORD STAGIONALE PER THE GOOD WIFE E THE BIG BANG THEORY. MALE IL DEBUTTO DI THE FIRM E THE FINDER, BENE ROB

NCIS

E’ una settimana ricca di debutti e attesi ritorni per la tv a stelle e strisce: domenica sera The Good Wife, al primo appuntamento dopo la pausa di dicembre, segna il suo record stagionale con 11.65 milioni di telespettatori e il 6% di share nel target commerciale dai 18 ai 49 anni. Nello stesso slot, Desperate Housewives si accontenta di 8.84 milioni con il 7% mentre Once upon a Time riesce finalmente ad invertire il trend calante conquistando 10.35 milioni di americani e un ottimo 8%.

Sempre domenica sera c’è da segnalare il debutto disastroso di The Firm, nuova serie trasmessa da NBC che raccoglie solo 6.32 milioni di telespettatori con il 3%. Per il network si tratta del peggior esordio di sempre: la serie appena cominciata si trova così già in pole position per la cancellazione. Discreti ascolti per i cartoni Fox: il miglior risultato spetta a I Griffin (6.23 milioni, 7%). Per quanto riguarda le reti via cavo, Leverage su TNT è stato seguito da 2.31 milioni di americani mentre Hell on Wheels su AMC ne raccoglie 2.29 milioni. Su Showtime Shameless conquista 1.58 milioni mentre il debutto della nuova serie House of Lies ottiene 1.03 milioni di telespettatori.

Serata infarcita di repliche quella di lunedì con le repliche delle sitcom di CBS che riescono a tenere testa a The Bachelor, seguito da 7.31 milioni di telespettatori con il 5% di share. Sulla rete via cavo ABC Family, Pretty Little Liars è stato seguito da 2.94 milioni di telespettatori. Martedì è boom d’ascolti per NCIS che ha  tenuto ben 21.03 milioni di americani incollati alla tv con l’11% di share nel commerciale. A seguire molto bene anche NCIS Los Angeles con 16.60 milioni di telespettatori e l’8% di share. Nell’ultimo slot della serata, Unforgettable si ferma al 6% con 11.20 milioni di individui. Su MTV, Teen Mom ottiene 3.11 milioni di telespettatori nel primo episodio e 3.44 milioni nel secondo.


9
gennaio

ASCOLTI TV USA (1-7 GEN): RECORD PER GREY’S ANATOMY E NCIS LOS ANGELES. MODERN FAMILY SOPRA I 14 MLN. ESORDIO IN CALO PER JERSEY SHORE

Grey's Anatomy

Mentre sulle tavole campeggiano gli ultimi panettoni e i bicchieri di spumante, è già partita la nuova stagione della tv a stelle e strisce. Nella prima serata dell’anno tra tante repliche, domina la Sunday Night Football seguita su NBC da 27.62 milioni di telespettatori con il 24% di share nel target commerciale dai 18 ai 49 anni. Lunedì si riaccende la serata sitcom di CBS con How I Met Your Mother (10.14 milioni, 9% di share), 2 Broke Girls che segna un ottimo 10% con 12.10 milioni di telespettatori e Due Uomini e mezzo (13.94 milioni, 10%).

LUNEDI – Bene il ritorno di Pretty Little Liars. Nella stessa serata, su ABC la premiere di The Bachelor ha segnato il 6% con 7.78 milioni di individui. Nell’ultimo slot della serata la nuova edizione di Cambio moglie ottiene 6.25 milioni di telespettatori e il 6% mentre per Hawaii Five-0 si sintonizzano 11.90 milioni di americani con il 7% di share, secondo miglior risultato stagionale. Su ABC Family, Pretty Little Liars torna con 3.34 milioni di telespettatori.

MARTEDI – Record stagionale per NCIS Los Angeles. Al martedì torna alla grande NCIS con un ottimo 11% di share e ben 19.81 milioni di telespettatori mentre il suo spin-off NCIS Los Angeles segna il record stagionale con 17.08 milioni e l’8%. La nuova serie di ABC, Work it, debutta con 6.16 milioni di americani davanti alla tv e il 5% di share mentre nell’ultimo slot della serata Unforgettable (dal 1 febbraio su Fox Crime) arriva a 11.88 milioni di telespettatori con il 6% di share.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes





1
gennaio

RIPARTE LA STAGIONE TV USA: ECCO DATE E SERIE DA TENERE D’OCCHIO

Alcatraz

Ancora qualche giorno per archiviare le feste e la stagione della tv a stelle e strisce riparte alla grande. Diamo un’occhiata alle date da segnare sul calendario e scopriamo cosa bolle in pentola Oltreoceano. Tra i primi a riaccendere i motori c’è la tv via cavo HBO che apre questa sera la stagione invernale con il finto documentario Angry Boys. Il 4 gennaio tocca a CBS con la puntata speciale di I Get that a lot, versione americana di Me lo dicono tutti!, mentre su Fox la stessa sera va in onda lo speciale di Mobbed, il reality show dedicato ai flash mob. Su ABC inoltre torna Modern Family.

Il 5 gennaio sarà la volta di Grey’s Anatomy e Private Practice su ABC, mentre su The Cw riprendono gli episodi inediti di The Vampire Diaries e su MTV debutta la nuova edizione di Jersey Shore. Il 6 gennaio su SyFy arriva la nuova stagione di Merlin mentre l’8 gennaio riprendono le programmazioni di Once upon a time e Desperate Housewives. Nella stessa serata, su Showtime debuttano le nuove stagioni di Shameless e Californication. Inoltre su NBC arriva la nuova serie The Firm (ispirata al romanzo di John Grisham, Il socio, del 1991) e su Showtime la nuova commedia House of Lies.

L’11 gennaio prende il via la nuova stagione di One Tree Hill mentre su NBC va in onda la nuova serie Are You There Chelsea?. Serata piena di impegni il 12 gennaio quando esordiranno The Finder su Fox e Rob su CBS, oltre ai ritorni di The Big Bang Theory e The Mentalist. Inoltre sempre il 12 gennaio, su NBC arriva la nuova stagione di 30 Rock. Il 15 gennaio su NBC va in onda la 69esima edizione dei Golden Globe Awards  mentre su Fox debutta la nuova serie Napoleon Dynamite.


29
dicembre

ASCOLTI TV USA, BILANCIO AUTUNNO 2011: ECCO I TELEFILM A RISCHIO E QUELLI PROMOSSI. NCIS E’ IL PIU’ SEGUITO

Due uomini e mezzo

Con la prima parte della stagione giunta al termine, è il momento di fare un bilancio dell’autunno 2011 per quanto riguarda la tv a stelle e strisce. Non sono in molti a potersi fregiare del titolo di mattatori della stagione: Modern Family, Due uomini e mezzoThe Big Bang Theory e How I Met Your Mother (ques’tultima candidata a Miglior Serie Tv del 2011 nella nostra DM Chart, per votare clicca qui)  sono gli show più seguiti dal target commerciale - considerata la fetta di pubblico  strategica per il piccolo schermo americano – mentre NCIS continua ad essere il più visto in valori assoluti. A questi si aggiunge The Vampire Diaries, la serie che ha superato di gran lunga la media di The CW, quinto e più piccolo network.

BOCCIATI – La lunga serie delle bocciature inizia da Charlie’s Angels, Man Up, Pan Am (dal 9 gennaio in Italia su Fox Life), How To Be A Gentleman, Allen Gregory, Free Agents, The Playboy Club e Prime Suspect, sui quali è già caduta la mannaia della cancellazione. Per A Gifted Man di CBS e Harry’s Law di NBC, la chiusura sembra essere solo questione di alcuni episodi. Altre serie come Body Of Proof, CSI: NY, Unforgettable, Terra Nova, I Hate My Teenage Daughter e Fringe sono a forte rischio cancellazione ma il loro destino resta incerto.

PROMOSSI CON DEBITO – Per CSI: Miami, Rules of Engagement, The Good Wife, Nikita, Gossip Girl, Raising Hope e Community il rinnovo stagionale non è un’ipotesi remota nonostante una serie di risultati non eccellenti incassati nell’ultima stagione. Per loro il pericolo cancellazione resta al momento basso. C’è maggiore  ottimismo invece riguardo a Private Practice, Castle, Revenge, Once Upon A Time, CSI, Person Of Interest, Hart Of Dixie, Bones, Dr. House e Grimm per i quali conterà l’andamento della seconda metà della stagione, oltre ovviamente alla disponibilità del cast e del team di autori e sceneggiatori a continuare lo show.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes





25
dicembre

ASCOLTI TV USA (18-24 DIC): DELUDE IL FINALE DI TERRA NOVA, BENE L’ULTIMA DI AMERICAN HORROR STORY E DI THE XFACTOR

American Horror Story

La settimana della tv a stelle e strisce prima del Natale (dal 18 al 24 dicembre 2011) è ricca di colpi di scena e finali di stagione. A cominciare da domenica, la finale di Survivor: South Pacific è stata seguita da 13.07 milioni di telespettatori con il 10% di share nel target commerciale dai 18 ai 49 anni, in leggero calo rispetto alla scorsa edizione. Per quanto riguarda le reti via cavo, il finale di stagione di Dexter in onda su Showtime totalizza il record di 2.23 milioni di telespettatori mentre 1.70 milioni (record stagionale) hanno seguito l’ultimo episodio di Homeland.  Su AMC, Hell on Wheels registra 2.27 milioni di telespettatori.

Lunedì sera delude il finale di Terra Nova che si è aggiudicato solo 7.24 milioni di telespettatori e il 6% di share. Nello stesso slot, la premiere di Who’s Still Standing? (lo stesso format proposto da Canale 5 a Flavio Insinna per il preserale) ha raccolto su NBC 5.57 milioni di individui con il 4%. Più tardi sempre su NBC, Fear Factor ottiene il 6% di share nel commerciale e 6.37 milioni di telespettatori. Sulla rete via cavo TNT, The Closer è stabile con 5.81 milioni di individui e subito dopo, Rizzoli & Isles ne raccoglie 5.32 milioni.

Martedì sera la tv chiude bottega e il pubblico deve accontentarsi delle repliche: NCIS arriva a 12.37 milioni di telespettatori (6% nel target commerciale) e per NCIS Los Angeles si sintonizzano 11.43 milioni di americani (6% di share). L’unica proposta inedita della serata è Who’s Still Standing? che su NBC ottiene 5.84 milioni di telespettatori e il 6% di share. Mercoledì sera, la prima parte della finale di The X Factor che ha avuto la sola concorrenza di Who’s Still Standing?, è stata seguita da 11.23 milioni di americani con il 10% di share. A seguire su Fox, I Hate My Teenage Daughter ha raccolto 5.78 milioni di individui con il 6% di share nel commerciale. Sulle reti via cavo, è record per il finale di stagione di American Horror Story, seguito su Fx da 3.22 milioni di telespettatori.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes


20
novembre

ASCOLTI TV USA (13-19 NOVEMBRE): THE BIG BANG THEORY METTE THE X FACTOR ALLE STRETTE. RISALGONO GLEE E LE CASALINGHE, DR. HOUSE SPROFONDA

The X Factor US

Con questa settimana (13-19 novembre 2011), la prima parte della stagione tv americana si avvia alla conclusione e gli show d’Oltreoceano preparano gli ultimi botti prima della pausa natalizia. Nella serata di domenica il pubblico si riversa sulla consueta Sunday Night Football, fiore all’occhiello nonché ancora di salvezza del palinsesto NBC: i telespettatori sono stati 20.92 milioni con il 20% di share nel target commerciale dai 18 ai 49 anni. Buon risultato in linea con la scorsa settimana per Once upon a time, la nuova serie fiabesca della ABC che raccoglie 11.36 milioni di telespettatori con il 9% di share, e subito dopo Desperate Housewives mette a segno il secondo miglior risultato di questa ottava stagione con 9.29 milioni e il 7%. Sulla Fox I Simpson calano a 7.5 milioni (8%),  I Griffin crescono a 6.01 milioni (7%) e American Dad a 4.87 milioni (5%).

LUNEDICala Terra Nova, Dr. House ai minimi storici. Continuano gli ascolti altalenanti di Terra Nova: la serie targata Fox che vive continui alti e bassi, questa settimana cala a 7.01 milioni con il 6% di share e subito dopo Dr. House si ferma a 6.63 con il 6% perdendo quasi un milione di telespettatori rispetto a una settimana fa. Sulla ABC la semifinale di Dancing with the stars ha tenuto 17.95 milioni di americani incollati al video, con l’8% di share. I veri mattatori della serata sono le comedy targate CBS: How I Met Your Mother raccoglie 10.42 milioni di telespettatori con il 12%, Due uomini e mezzo è stabile a 14.77 milioni di telespettatori e il 13% mentre Mike&Molly arriva a 12.18 milioni con il 10%.

MARTEDIGlee risale a 7 milioni, NCIS imbattibile. La prima parte della serata è dominata dall’inarrestabile NCIS seguito da ben 20 milioni di telespettatori con l’11% di share nel target commerciale. Per la Fox,  Glee risale a 7.08 milioni con l’8% di share mentre va meglio la nuova serie New Girl che arriva al 9% con 6.91 milioni di americani davanti alla tv. Sulla ABC Last man standing cala leggermente e segna il 7% con 9.06 milioni di spettatori e per Man Up! si sintonizzano solo 6.29 milioni con il 5%. Continua il testa a testa tra NCIS Los Angeles seguito da 15.15 milioni con l’8% e Dancing with the stars che nella puntata con i risultati del televoto che hanno decretato l’eliminazione di Hope Solo e i tre finalisti Rob Kardashian, Ricki Lake e J. R. Martinez, ha tenuto 15.10 milioni di telespettatori davanti alla tv con una share del 7% nel commerciale.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes


15
novembre

ASCOLTI TV USA (6-12 NOVEMBRE 2011): RECORD PER NCIS E GREY’S ANATOMY. GLEE SOTTO I 7MLN, CHUCK CHIUDE. ANDREA BOCELLI A DANCING WITH THE STARS

Grey's Anatomy

Nella scorsa settimana della tv a stelle strisce (dal 6 al 12 novembre 2011), la Sunday Night Football domina la serata di domenica con 22.12 milioni di telespettatori e il 22% di share nel target commerciale 18-49 anni. Su Fox, I Simpson sono stati seguiti da 8 milioni di americani (9%), I Griffin da 5.82 milioni (7%) e American Dad da 4.85 milioni (6%). Sulla ABC Once Upon a Time è stabile a 11.45 milioni e il 9% mentre Desperate Housewives cala al 6% con 8.78 milioni di telespettatori e subito dopo The Good Wife ottiene 9.07 milioni e il 5%.

LUNEDICresce Terra Nova. Ottimi ascolti per Dancing with the stars seguito da ben 18.16 milioni di telespettatori con l’8% di share. Nello stesso slot, How I Met Your Mother ottiene il 12% con 10.28 milioni. Sulla Fox Terra Nova cresce a 7.75 milioni con il 7% e subito dopo Dr. House risale a 7.55 milioni con il 6%. Torna a crescere anche Due Uomini e mezzo seguito da 14.71 milioni di telespettatori con il 12%. Nell’ultimo slot della serata Hawaii Five-0 conquista 10.32 milioni di americani e l’8% di share mentre 11.07 milioni (6%) si sintonizzano su Castle.

MARTEDIRecord per NCIS, ancora in calo Glee. Ascolti record per NCIS che sfonda il muro dei 20 milioni (20.38 milioni) con l’11% di share nel target commerciale. Nello stesso slot, Glee cala a 6.91 milioni con l’8% mentre sulla ABC Last Man Standing rimane stabile a 9.26 milioni con una share in calo al 7% e Man Up! ottiene solo 6.24 milioni con il 5%. Più tardi, NCIS Los Angeles è stato seguito da 15.66 milioni di americani con l’8% mentre lo speciale di Dancing with the stars con i risultati del televoto che ha visto l’eliminazione di Nancy Grace, e le esibizioni di Andrea Bocelli e del rapper Flo Rida, arriva al 7% con 15.07 milioni di telespettatori. Sulla Fox New Girl cala a 6.84 milioni con il 9% nel commerciale.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes