Serie TV


16
giugno

UNA UGLY BETTY TUTTA ITALIANA : AL VIA I CASTING PER “BETTY LA BRUTTA”

Ugly Betty @ Davide Maggio .it

Dopo gli ottimi ascolti realizzati su Italia1, anche l’Italia avrà la propria Ugly Betty.

Grundy Italia sta, infatti, per produrre “Betty la brutta“.

Si tratta di un nuova serie in 300 puntate che verrà trasmessa in day time dalla Rai.

E’ stata già scelta la location. Verrà sfruttato il set di Medicina Generale.

Siete bruttine ma avete voglia di sfondare? Sono iniziati anche i casting curati da Sonia Troiani ed Edoardo Scatà.

Per maggiori info, cliccate qui.

Ah, dimenticavo. A me la protagonista della serie originale non sembra tanto male… Eccola qui

America Ferrera (Ugly Betty) @ Davide Maggio .it




11
giugno

E’ IN ARRIVO PRIVATE PRACTICE

 Kate Walsh

Una buona notizia per tutti gli appassionati di telefilm ed in particolare per i fans di Grey’s Anatomy. Private Practice, il tanto atteso spin-off che avrà come protagonista la dottoressa Addison Forbes Montgomery è in arrivo in Italia.

A trasmetterlo in anteprima  (il 2 luglio) sarà FoxLife, che lo manderà in onda una settimana prima dell’altrettanto atteso Ending Seasion di Grey’s Anatomy.

La puntata in questione, già andata in onda in America, è stata seguita da più di 20 milioni di telespettatori senza però riscuotere grandi consensi. Gli autori infatti stanno già apportando le dovute modifiche, in vista del debutto ufficiale della serie, previsto per l’autunno.

Tra i protagonisti, non solo la conturbante Kate Walsh ma anche volti già noti agli amanti del piccolo schermo: Tim Daly, già visto in Italia nello sfortunato telefilm Il Fuggitivo, Amy Brenneman, protagonista e produttrice della serie di successo Giudice Amy (attualmente in onda su Canale 5 alle 12), Paul Adelstein (Prison Break), Merrin Dungey (Alias) e Chris Lowell (Veronica Mars).

Per i più curiosi, qualche dettaglio sulla trama.

Addison (Kate Walsh)  dopo la fine del suo matrimonio, vola a Santa Monica – California per chiedere consiglio ai suoi migliori amici Naomi (Merrin Dungey) e Jackson (Taye Diggs), che da sempre considera la coppia perfetta. La dottoressa scopre presto che i due hanno divorziato. Durante la visita, Addison incontra anche il resto dello staff che lavora con Jackson e l’ex-moglie: un dottore vedovo eperto in medicina alterntiva, una terapista in continua crisi esistenziale e un ginecologo inesperto con il gentil sesso. Al tempo stesso viene coinvolta nella risoluzione di un caso medico molto complesso. Dopo una lunga riflessione ed in seguito ad una proposta molto allettante, Addison decide di lasciare definitivamente il Seattle Grace e di unirsi  allo staff dell’Oceanside Wellness Group, il centro dove lavorano i suoi amici.

Piccola Nota: tenete d’occhio il blog nelle prossime ore, perchè il titolare di ritorno da Milano, a breve vi proporrà una delle sue chicche imperdibili. La prima di una lunga serie di sorprese e di novità che vi aspettano nei prossimi giorni…


8
giugno

TELEFILM NEWS: ISAIAH FUORI, BRADLEY DENTRO

Inutile negarlo: questo è stato l’anno dei telefilm. Tante sono le serie che hanno primeggiato, diventando in brevissimo tempo fenomeno di costume e lasciando spesso indietro i più tradizionali programmi di intrattenimento. Vere e proprie corazzate, affossate da Dr. House e affini. E il trend non accenna a diminuire, se pensiamo ai risultati ottenuti da Ugly Betty e Jericho nelle ultime settimane.

Due sono le notizie succulente che riguardano il mondo del telefilm e che ci indicano anche che cosa ci aspetta da qui a breve. Vediamole nel dettaglio.

bradley cooper

 

 

La tanto attesa quinta stagione di Nip/Tuck, riserverà una gradita sorpresa ai fans di questo genere. Nell’attesissima quinta stagione del telefilm farà il suo ingresso Bradley Cooper, attore già visto nel serial Alias e considerato un vero e proprio sex symbol in America. Bradley sarà presente nel cast per cinque puntate e potrebbe interpretare un ruolo determinante per la linea orizzontale della quinta stagione. E’ inoltre possibile ma non certo il ritorno di Idalis DeLeon, la terribile vedova di Escobar, Gala Gallardo, personaggio che si era rivelato determinate nel precedente Ending Season.

isaiahwashington

Era nell’aria da qualche tempo ed ora la notizia pare ufficiale: Isaiah Washington non farà parte della quarta stagione di Grey’s Anatomy. L’Abc e la casa di produzione del Medical Drama più amato d’America, a sorpresa,  hanno deciso di lasciare fuori dal cast l’interprete del dottor Preston Burke. La situazione è il risultato di una serie di tensioni che hanno coinvolto l’attore ed il collega T.R. Knight. Isaiah infatti si è reso protagonista di una serie di atteggiamenti omofobici nei confronti di quest’ultimo, che al contrario ha rinnovato il contratto ottenendo un aumento dell’ingaggio.





7
giugno

AMARCORD, Che Fine Hanno Fatto…GLI INTERPRETI DI BEVERLY HILLS 90210?

Beverly Hills 90210 @ Davide Maggio .it

Negli anni 90, il mondo della serialità televisiva iniziava a dare segni di stanchezza. Nel decennio precedente tutte le strade erano state battute: polizieschi, telefilm fantascientifici o a sfondo famigliare. C’era voglia di qualcosa di nuovo, di diverso, che non fosse uguale a se stesso e realmente in grado di catalizzare l’attenzione del grande pubblico come nessuna serie riusciva più a fare. Un tentantivo in questo senso è stato fatto da Aaron Spelling che senza troppa convinzione ha creato una serie destinata a cambiare il modo di far tv e a diventare fenomeno di costume a livello planetario: Beverly Hills 90210.

Il telefilm andato in onda in America dal 1990 al 2000 (10 stagioni – 296 episodi) e in Italia a partire dal 1992 ha dato il via ad un nuovo genere, il teen drama (o teen soap). Se oggi questo genere è ampiamente rappresentato da grandi successi come Dawson’s Creek, Popular, O.C. e One Three Hill lo si deve proprio a Beverly Hills che pur proponendo una serie di abominevoli clichè, raccontava più di altri, il mondo degli adolescenti, facendolo talvolta senza filtri.

Un successo internazionale durato ben dieci anni, che ha permesso agli interpreti di diventare dei piccoli modelli da seguire per i giovani dell’epoca, nel bene e nel male.

Vediamo quindi che fine hanno fatto alcuni di loro.

JASON PRIESTLEY – BRANDON WALSH

Jason Priestley @ Davide Maggio .itGrazie a questa serie è stato per lungo tempo l’idolo delle ragazzine di mezzo mondo. Già durante la sua permanenza nel cast di Beverly Hills 90210, ha preso parte a svariati film per la tv. Dopo aver abbandonato il telefilm (alla fine dell’ottava stagione) ha proseguito la sua carriera di attore, entrando nel cast dello sfortunato telefilm True Calling prima e di Love Monkey in seguito. Ha partecipato in qualità di guest-star anche a Le Cose che Amo di Te, Senza Traccia e Medium. Si è parlato di lui non solo per la sua situazione professionale ma anche per la dipendenza dall’alcool e per i numerosi incidenti stradali nei quali è stato coinvolto nonché ovviamente per la sua vita privata, piuttosto movimentata. Oggi è felicemente sposato. Ha preso parte a tre fiction che usciranno a breve. Ha 37 anni.

SHANNEN DOHERTY – BRENDA WALSH

Shannen Doherty @ Davide Maggio .itL’attrice che prima di approdare a Beverly Hills aveva già preso parte a serie come La Casa Nella Prateria, Magnum P.I. e 21 Jump Street, ha sempre diviso il pubblico. Ha lasciato Beverly Hills a causa di contrasti con Jennie Garth e Ian Ziering. Aaron Spelling, con il quale ha sempre intrattenuto un rapporto di amore e odio l’ha richiamata per Streghe e l’esito è stato lo stesso: di nuovo ha abbandonato il telefilm a causa di contrasti con le colleghe. Al cinema ha preso parte ai film Schegge di Follia, Una Pallottola spuntata. E’ stata protagonista di molti film per la tv, uno dei quali con l’ex fidanzato Julian McMahon, il  Christian Troy di Nip/Tuck. Nel 2004 ha condotto il reality show Scare Tatics e più recentemente il discusso  Breaking Up with Shannen Doherty (2006). Nel 2005 ha preso parte alla sit-com Love Inc. Le scene relative alla sua partecipazione però non sono mai andate in onda perché ha abbondato lo show prima del suo debutto.  Attualmente è impegnata nelle riprese di un nuovo film. E’ stata sposata due volte ed ha posato per PlayBoy. Oggi ha 36 anni.

JENNIE GARTH – KELLY TYLOR

Jennie Garth @ Davide Maggio .itDopo la conclusione della serie che l’ha resa una vera e propria icona ha proseguito a recitare soprattutto per la televisione. Ha preso parte a molti film per la tv ed è stata la protagonista del telefilm Le Cose che Amo di te, andato in onda su Rai Due. Si è sposata in seconde nozze con Peter Facinelli dal quale ha avuto una bimba, Fiona Eve. Ha un film in uscita nel 2007 ed oggi ha 35 anni.

LUKE PERRY – DYLAN MCKAY

Luke Perry @ Davide Maggio .itE’ stato il vero divo di Beverly Hills 90210. Per molto tempo lui e Jason Priestley si sono contesi la palma del più sexy. Dopo la conclusione del telefilm ha proseguito a recitare prendendo parte a molte serie tv e film per la tv. Ha recitato nel telefilm Jeremiah ma è stato anche guest-star di Le Cose che Amo di te e Will&Grace.  Prima di diventare celebre è stato anche nel cast della soap opera Quando Si Ama. Nel 2007  è prevista l’uscita  di una nuova serie tv di cui è protagonista e di un film per la tv. Oggi è felicemente sposato ed ha 41 anni.

TORI SPELLING – DONNA MARTIN

Tori Spelling @ Davide Maggio .itFiglia di Aaron è stata sicuramente facilitata da questa parentela che le ha permesso di recitare, fin da piccola, in svariate produzioni per così dire “famigliari”. Tra queste ricordiamo Love Boat, T.J Hooker, Fantasilandia e Hotel. Dopo la conclusione di Beverly Hills ha proseguito la sua carriera, recitando sia in film per la tv che per il cinema. Tra questi ricordiamo Scarie Movie 2. In particolare è stata nel cast della sit-com So Notorius. Recentemente è stata guest-star di Smallville e ha dato il via ad un reality show incentrato sulla sua vita coniugale con il secondo marito Dean McDermott. Da quest’unione è nato Liam. Al di là della sua attività professionale, è sempre stata al centro della scena per le sue dichiarazioni che spesso hanno fatto discutere e diviso. Oggi ha 34 anni e ha un film in uscita nel 2007.

IAN ZIERING – STEVE SANDERS

Ian Ziering @ Davide Maggio .itGià prima di entrare nel cast di Beverly Hills l’attore era piuttosto conosciuto, grazie alla sua partecipazione alla soap opera Sentieri. Dopo la fine del telefilm ha preso parte, come i colleghi, a film per la tv e telefilm come J.A.G. e Le Cose che Amo di Te. Nel suo passato un film piuttosto hot con Katherine Kelly Lang, la Brooke di Beautiful. E’ anche doppiatore. Si è da poco separato dalla moglie. Oggi ha 43 anni e ha da poco terminato le riprese di un reality show.

GABRIELLE CARTERIS – ANDREA ZUCKERMANN

Gabrielle Carteris @ Davide Maggio .itL’attrice di origini greche dopo aver abbandonato la serie, ha continuato a recitare dividendosi tra teatro e televisione. In particolare è divenuta una delle attrici di tv movie più amate. Ha condotto inoltre vari talk-show per la tv americana. Ha partecipato in qualità di guest-star ai telefilm Il Tocco di un Angelo, Nip/Tuck e Crossing Jordan. Attualmente sta lavorando molto come doppiatrice e ha un film in uscita nel 2007. Oggi ha 46 anni.

BRIAN AUSTIN GREEN – DAVID SILVER

Brian Austin Green @ Davide Maggio .itPopolare per via di questa serie ma anche per i numerosi film per la tv a cui ha preso parte, è anche un rapper piuttosto apprezzato in America. Dopo la chiusura di Beverly Hills ha proseguito a recitare, quasi esclusivamente per la televisione. Ultimamente la stampa ha ripreso ad occuparsi di lui per via della sua relazione con l’attrice Liza Weil (Una mamma per amica). Ha due film in uscita nel 2007 e di uno di questi è anche produttore. Oggi ha 33 anni.

QUALCHE CURIOSITA’:

  • Il telefilm, nel corso della prima stagione ha rischiato la chiusura a causa di ascolti bassissimi. Solo il restyling posto in essere da Aaron Spelling, ha portato Beverly Hills ad avere un successo straordinario ed inaspettato;
  • Beverly Hills ha vinto tre telegatti, un Golden Globe e svariati premi provenienti da altri Paesi;
  • Nel 2003 ha avuto luogo una reunion del cast, alla quale ha partecipato anche Shannen Doherty.
  • Il telefilm ha dato vita ad uno spin-off che ha avuto altrettanto successo: Melrose Place. A questa serie hanno partecipato in qualità di guest-star Jennie Garth, Ian Ziering e Brian Austin Green;
  • Tante sono le guest-star che si sono avvicendate sul set. Tra queste ricordiamo: Eva Longoria, Jessica Alba, Christina Aguilera e Matthew Perry.

20
marzo

THE O.C. : DA LUNEDI AL POSTO DI AZZARDO!

The O.C. @ Davide Maggio .it

Maniaci delle serie tv, buone notizie per Voi.

A conferma di quanto annunciato in questo post, nonostante le assurde pretese avanzate da qualcuno e sebbene lo studio del quiz flop di Italia1 sia ancora “pronto all’uso”, da lunedi prossimo Azzardo sarà sostituito da The O.C.. L’ipotesi iniziale di mandare in onda Love Bugs 3 (del quale erano già partiti i promo) è fortunatamente saltata.  

L’appuntamento è, dunque, su Italia1 alle 20.10, dal lunedi al venerdi, con le repliche della seconda serie.

Qualore foste appassionati della serie di cui parliamo, non dimenticate inoltre che il 12 aprile parte in anteprima esclusiva la 4^ e ultima serie su Mediaset Premium. Qui i dettagli.

The OC Mediaset Premium @ Davide Maggio .it

[Sito Ufficiale di The O.C.]

[Sito Italiano molto interessante e dettagliato su The O.C.]

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,





14
marzo

NIP/TUCK: ESPLODE LA VOGLIA DI CAMEO

Nip/Tuck @ Davide Maggio .it

A dispetto delle numerose critiche che spesso riceve a causa dell’alto tasso di trasgressione delle storie raccontate, Nip/Tuck si conferma serie di culto, in Italia così come in America.

Se questo poteva essere chiaro agli avventori del Web, che più di tutti sanno cogliere il livello di popolarità, di ciò che la tv ci propone (o propina), a darci un’ulteriore conferma, arriva una notizia che è stata riportata da varie fonti con un certo sensazionalismo: la popstar Madonna ha chiesto al creatore della serie Ryan Murphy di poter partecipare in qualità di guest-star ad una puntata della quinta stagione di Nip/Tuck (di cui a breve inizieranno le riprese).

Non è ancora stato reso noto quale ruolo verrà affidato a Madonna ma secondo alcune voci potrebbe interpretare una ricca signora che si rivolge allo Studio McManara/Troy per fare il classico “ritocchino”.

E non è esclusa la possibilità che la Signora Ciccone, giri qualche scena hot, magari al fianco del sex symbol della serie, Julian McMahon. Del resto l’attrice, da sempre fan della serie, ha dato la sua completa disponibilità…

E’ già certo invece che Madonna sarà affiancata da Rosie O’Donnell, conduttrice di talk show, molto popolare in America, già entrata a far parte del cast nella quarta stagione (che stiamo vedendo su Italia 1), che nella quinta serie andrà a sostituire idealmente Joely Richardson, uscita temporaneamente dal cast a causa di gravi problemi familiari.

E non è tutto: sempre nel corso della quinta stagione del telefilm vedremo altre due guest-star d’eccezione come Sandra Bullock e Nicole Kidman.

In particolare l’ex moglie di Tom Cruise, che come Madonna, ha fatto espressa richiesta di partecipare al telefilm, ha già firmato il contratto e darà vita ad un personaggio che si sottopone ad un intervento nasale. Il suo però, dovrebbe essere un semplice cameo, decisamente poco impegnativo.

Tanti sono i volti noti che la serie ha già ospitato. Ricordiamo ad esempio Alec Baldwin (presente nella seconda stagione) Larry Hagman e Jaqueline Bisset, che fanno parte del cast fisso della serie che stia andando in onda attualmente, ma anche Richard Chamberlain e Kathleen Turner che hanno partecipato ad un solo episodio.

E ancora Alanise Morisette, che vedremo nei panni di una lesbica, a partire da venerdì 16 marzo.

La tendenza della star di Hollywood a partecipare a telefilm di successo, aveva preso piede già qualche anno fa, grazie a serie Friends e Will&Grace, ora però è diventata una moda che contagia anche i personaggi più impensabili.

Stupisce il fatto che attrici del calibro di Nicole Kidman abbiano scelto Nip/Tuck che in termini di ascolti non può di certo contare sui numeri di Lost o di Grey’s Anatomy dal momento che a differenza di queste due serie, va in onda sul canale via cavo FX Networks (lo stesso che manda in onda The Shields).

E allora la domanda che bisogna porsi è questa: cos’ha Nip/Tuck che le altre serie non hanno, se ha saputo stregare anche i personaggi più schivi e spesso restii a concedersi al piccolo schermo?

Per scoprirlo, dovremmo aspettare fino ai primi mesi del 2008, periodo nel quale, probabilmente, andrà in onda la quinta stagione di Nip/Tuck…

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


16
febbraio

MEDIASET PREMIUM : ULTIMA STAGIONE di THE O.C. e TUTTE LE REPLICHE DI NIP/TUCK

The OC Mediaset Premium @ Davide Maggio .it

A partire da giovedì 22 marzo al via su Mediaset Premium Nip/Tuck, la serie televisiva che negli Stati Uniti ha raccolto grandissimi consensi (Golden Globe nel 2005 come “Miglior Serie Drammatica”).

Protagonisti due chirurgi plastici di Miami, proprietari di una clinica di successo. Di personalità opposta, i dottori Christian Troy (Julian McMahon) e Sean MacNamara (Dylan Walsh) si trovano a combattere quotidianamente con le loro divergenze e i propri clienti. Sullo sfondo la vita privata dei due. Quella di Christian, uomo senza scrupoli, libertino, aperto a ogni nuova esperienza; quella di Sean, decisamente più riflessivo, un matrimonio infelice, due figli.

Trasgressione, mancanza di pudore, situazioni sensazionaliste, a volte irreali, fanno di Nip/Tuck una serie sui generis, assolutamente da non perdere.

Dal 22 marzo Mediaset Premium trasmetterà tutte e quattro le serie del telefilm. Due episodi a serata, ogni giovedì su MP4 e in replica il sabato successivo su MP1. Il costo è di 2 euro a serata, oppure di 9 euro per ogni singola serie.

Ma non finisce qui, perché dal 12 aprile l’offerta di Mediaset Premium si arricchisce con la messa in onda, in anteprima esclusiva, della quarta e ultima stagione di O.C.

Due episodi ogni giovedì alle 21, e in replica la domenica (ore 21) e il giovedì successivo (ore 18.30) per un totale di 16 episodi inediti.

Per chi si fosse perso la serie precedente del telefilm, Mediaset Premium offre poi un’altra opportunità, trasmettendo dal 1° marzo all’11 aprile tutti i 25 episodi della terza serie. Quattro puntate a settimana (2 ogni giovedì alle 21 su MP3 e 2 ogni domenica, sempre alle 21, su MP2).

Il costo di ogni singola serata (sia per la terza che per la quarta inedita serie) è di 2 euro. 12 euro nel caso si acquisti l’intera terza serie. Stesso costo per la quarta stagione. Grande vantaggio infine per chi volesse farsi una “scorpacciata” di O.C.: 19 euro (anziché 24) acquistando entrambe le serie.

[Via Mediaset Premium]

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


6
febbraio

DR. HOUSE : TRASLOCO IMMINENTE?

Dr. House Medical Division @ Davide Maggio .it

Canale5 inizia a sentire la pressante “concorrenza” del Dr. House il venerdì sera.

Gli ascolti totalizzati dal medico più anomalo della televisione “disturbano” non poco le programmazioni delle altre reti del gruppo, soprattutto quelle dell’ammiraglia.

Com’è noto Italia1 non dovrebbe spingersi oltre una certa “soglia” che le è propria per mantenere un equilibrio interno che vede, nell’ordine, Canale5, Italia1 e Rete4.

Una questione strettamente economica, naturalmente!

Gli investitori pubblicitari, infatti, prima di ogni stagione televisiva, vengono informati dei risultati previsti per un determinato programma e pagano in relazione alle previsioni.

Cosa vuol dire?

Vuol dire che se gli inserzionisti pagano un tot per Scherzi a parte ma il programma non ottiene gli ascolti sperati, l’emittente, se la situazione è di gran lunga inferiore a quanto prospettato, procede a rimborsare coloro che hanno investito in pubblicità.

Se a “rompere le uova nel paniere” è un programma della “concorrenza interna” si corre ai ripari rivedendo e modificando il palinsesto.

Nel caso del Dr. House la questione è parecchio delicata. La serie Tv sta infatti realizzando degli ascolti fino a poco fa inimmaginabili nel nostro paese per una serie tv.

Risultati da rete ammiraglia e non da rete giovane del gruppo qual è Italia1.

Per quanto detto, il Direttore Massimo Donelli (complice Fatma Ruffini, autore di Scherzi a Parte) ha chiesto non solo di spostare il telefilm del quale parliamo ma vorrebbe addirittura portaselo a casa mettendolo a disposizione degli “amici ascoltatori” di Canale5.

La modifica potrebbe arrivare come un fulmine a ciel sereno già questa settimana.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,