Serie TV


19
giugno

DALLA BRUTTA “BETTY” AL SESSO A CORTE. NON SOLO REPLICHE!

The Tudors @ Davide Maggio .it

di Vincenzo Bonafede per DavideMaggio.it 

Si è appena conclusa la stagione televisiva 2007/2008 e già si parla delle novità della prossima: cambi della guardia, toto-conduttori e controprogrammazione la fanno da padrona. Tutti argomenti che tengono banco nei quotidiani,riviste o blog specializzati.

Ma è questo il periodo dell’anno in cui, puntuali, arrivano anche le lamentele dei telespettatori più esigenti che vorrebbero che l’estate fosse calda anche in relazione all’offerta televisiva delle emittenti nostrane. Ed in effeti, con la fine del periodo di garanzia, tutte le reti scendono in campo con repliche di film, telefilm (su tutti “La Signora in Giallo” e L’Ispettore Derrick) alle quale si aggiungono anche quelle di alcuni programmi tv con il tanto famigerato “meglio di”.
E dato che l’estate è la stagione delle sagre, ecco per tutti i telespettatori la sagra della replica, dalla quale per il momento sembrano essere esentate soltanto le previsioni del tempo.
C’è da dire, però, che da qualche anno si assiste, seppur in maniera leggera, ad una nuova tendenza. A fare da apripista in tal senso è stata Italia 1 che un paio d’anni fa ha presentato serie inedite in prima serata riscuotendo un notevole successo (un esempio su tutti Dr. House, poi scippatole da Canale 5).
Così quest’anno la rete giovane del biscione ci riprova, anche se con meno entusiasmo, proponendo una serie inedita non proprio degna di nota, già in onda il venerdi sera in prima serata. Parliamo di Vanished, serie incentrata sulla scomparsa della seconda moglie di un importante senatore americano. Poche sono le tracce ma moltissimi i misteri che avvolgono la scomparsa della donna : misteri che aumentano di puntata in puntata e che coinvolgono anche la famiglia della donna. Ad accompagnare Vanished troveremo Ugly Betty, che tornerà da luglio con altri episodi inediti, e in seconda serata Prison Break con le nuove avventure dei fratelli fuggitivi.

Ma se Italia 1 si è impegnata poco su questo fronte c’è chi si è dato da fare per mettersi al passo.

Un esempio ci è offerto da Rai2, la cui offerta per gli amanti del genere è, quest’anno, decisamente ampia. Così gli aficionados di Lost potranno finalmente scoprire chi dei sopravvissuti del volo Oceanic 815 lascerà finalmente l’isola dei misteri; se, invece, si preferiscono i fantasmi, arriverà puntuale Ghost Whisperer. Ma ritorneranno anche Cold Case, Close To Home, Supernatural e, inedita in ItaliaBrothers and Sisters  segna il ritorno in video di Calista Flockart alias Ally McBeal.

E’ Canale 5, però, che gioca il jolly. Dopo l’esperimento dell’estate del 2006 con la serie fantascientifica Invasion che ebbe un buon riscontro, le prime serate della prima rete di Viale Europa saranno condite da sesso e denaro con un occhio alla storia. La rete ammiraglia di Cologno Monzese trasmetterà, infatti, in prima serata due serie inedite. Una è Dirty Sexy Money che ripercorre un pò il filone intrapeso venti e passa anni fa da Dynasty e Dallas, ovvero l’epopea di una famiglia molto ricca e potente.

Ma la vera novità è The Tudors, serie che ha già suscitato clamore, oltreoceano, per le scene ad alto tasso erotico.

Se dal nome avevate pensato ad Enrico VIII e alla storia inglese e, quindi, ad una serie in costume…non sbagliavate! Solo che al centro della scena non vedremo solo le gesta politiche ma anche e soprattutto quelle sentimental-sessuali del sovrano (interpretato da Jonathan Ryes Myers) e della sua famiglia. Non per niente il sottotitolo è “scandali a corte“.

Già da tempo, su internet, circolano spezzoni hot, molto hot, che sicuramente, in onda su Canale5, in prima serata, renderanno più calda una stagione che televisivamente parlando non offre granchè.

Per chi fosse interessato alla “storia inglese” l’appuntamento è fissato per il 3 luglio. Nel frattempo, date un’occhiata al video con un “meglio di”, giusto per rimanere in tema.

Il Moige è già in fermento…




11
giugno

LA CUCCARINI TORNA ALLA CONDUZIONE… PER FICTION!

Lorella Cuccarini @ Davide Maggio .it

Lorella Cuccarini torna alla fiction nel ruolo di conduttrice.

Ennesima incursione della soubrette in una serie tv o un piccolo cameo nel ruolo di sé stessa? Niente di tutto questo.

“La più amata dagli italiani” sarà la padrona di casa del Gran premio della Fiction italiana, organizzato da Tv Sorrisi e Canzoni, all’interno della seconda edizione del RomaFictionFest, iniziativa promossa dalla Regione Lazio in collaborazione con l’Associazione Produttori Televisivi, dalla Camera di Commercio di Roma e dall’Ente Sviluppo Lazio. La manifestazione, che andrà in scena nella Capitale dal 7 al 12 Luglio, vedrà la partecipazione di numerose autorità e super ospiti, tra proiezioni ed anteprime di serial tv, sit com ed altro ancora. Un’altra opportunità per la Cuccarini che, negli ultimi anni è stata ingiustamente relegata al ruolo di ‘grande assente’ dai palinsesti, fatta eccezione per la recente infelice esperienza de La sai l’ultima.

Un ritorno alla presentazione e, allo stesso tempo, la giusta occasione per fare chiarezza sui due progetti ai quali starebbe da tempo lavorando: una fiction per Endemol ed un disco in uscita. Mentre non pochi si domandano dei prossimi sviluppi professionali della talentuosa Cuccarini, altrettante sono le voci ed indiscrezioni che la vorrebbero al fianco di Baudo nella prossima “Serata d’onore”, attualmente allo studio dell’equipe autorale del ‘Pippo Nazionale’. D’altronde, la collaudata coppia da ormai diverse stagioni dichiara apertamente il desiderio di voler tornare a lavorare insieme e gli ultimi fortunati duetti nel corso dell’ultima edizione di “Domenica in – Ieri, oggi e domani” rappresentano il più fortunato degli esempi. Frattanto, durante la partecipazione di Lorella, sabato 14 Giugno, al gran finale della manifestazione “Sabor Bio” vedrà ricongiungersi la storica coppia Cuccarini-Columbro (organizzatore della manifestazione gastronomica). Un tandem che non andrà ad esaurirsi in una sola sera visto che, in quell’occasione, l’ex conduttore di “Tra moglie e marito” intervisterà per ‘Tv, sorrisi e canzoni’ l’amatissima partner. Che sia l’inizio che possa gettare le basi per una rentrée in grande stile? Per il momento entrambi giurano che ci stanno seriamente pensando. Ma a teatro.


30
aprile

I CESARONI, EDIZIONE STRAORDINARIA!

I Cesaroni - Edizione Straordinaria @ Davide Maggio .it

Ieri, in quel di Cinecittà, si aggiravano Alessandra Mastronardi e Matteo Branciamore.

A fare cosa, vi chiederete?!?

Pare che i due piccioncini della “fiction dei miracoli” siano stati convocati per registrare uno speciale de I Cesaroni in cui racconteranno e ripercorreranno la storia d’amore di Eva e Marco tramite un megamontaggio delle scene più significative di queste due prime edizioni alle quali si aggiungeranno quelle esclusive realizzate ieri nella Capitale.

Lo speciale andrà in onda il 15 maggio prossimo al Cinema Adriano di Roma che, per l’occasione, ospiterà gli attori principali della serie. L’evento (unitamente allo speciale realizzato) potrà essere seguito in simultanea in altre 10 sale collegate con il cinema romano.

Giovedi 15 e giovedi 22, inoltre, verranno trasmessi su Canale5 due puntate con il “meglio di” dal titolo “I Cesaroni – Ricapitolando”.

Gli ultimi episodi della seconda stagione de I Cesaroni verranno, invece, trasmessi domani, domenica 4 e giovedi 8.





21
aprile

EVERY GOOD THING MUST COME TO AN END

Fiction @ Davide Maggio .it

Every Good Thing Must Come To an End, ovvero Ogni Cosa Buona deve Finire, prima o poi.

Ovvero, basta con l’accanimento terapeutico operato dalle nostre emittenti nazionali nei confronti di alcuni prodotti televisivi che nonostante lo scarso riscontro del pubblico continuano ad infarcire i palinsesti nostrani e sono destinati alla solita programmazione ballerina per salvare… la faccia.

Un’agonia che diventa insopportabile a causa della mancata presa di coscienza (voluta) della fine mediatica di un programma o, più frequentemente, di una serie tv. Se, infatti, nei confronti di uno show di scarso successo non vengono risparmiate repentine chiusure, diversamente stanno le cose per quanto riguarda alcune fiction che imperversano da anni sui nostri teleschermi. Ma se riesce difficile pensare che un telefilm possa essere soggetto a brusche soppressioni, stante la già realizzata e “impacchettata” produzione, non si capisce perchè ci si debba ostinare a proseguire un’ “esperienza” evidentemente già giunta al capolinea con la realizzazione delle nuove serie di altrettante fiction.

E così, in barba alle tradizionali regole televisive ma ossequiose nei confronti di delicati accordi emittenti – società di produzione, ignoti e poco interessanti per il pubblico, le emittenti son pronte a sfornare l’ennesima nuova edizione di una fiction già moribonda in partenza.  Si pensi, giusto per citarne alcune, alla ottava edizione di Carabinieri o alla quinta di R.I.S. e chissà che non sbuchi una pronipote di Elisa o ci si mostri interessati alle vicende che animano Questa è la Mia Terra, 150 anni dopo.

La naturale conseguenza di un atteggiamento del genere è una quasi inevitabile programmazione ballerina alla ricerca dell’ascolto perduto o del traino salva share, segni inequivocabili, di per sè, delle difficoltà incontrate dal programma “oggetto di spostamento”.

Uno spostamento senza religione. Senza vergogna.

Continua a leggere “Every Good Thing Must Come To an End” :

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


14
marzo

ANTEPRIMA DM : UN VENERDI’… A META’! ARRIVA IL TANDEM CESARONI/UN CICLONE IN FAMIGLIA

Cesaroni, Un Ciclone in Famiglia @ Davide Maggio .it

Da aprile il venerdi di Canale5 potrebbe vedere un piccolo ma significativo cambiamento.

Visto lo straordinario successo riscosso dalla Famiglia Cesaroni, in quel di Cologno avrebbero pensato bene di prolungare la messa in onda del telefilm diventato ormai un cult della nostra televisione.

In che modo? Semplice.

Si dice che gli ultimi 8 episodi anzichè occupare 4 serate potrebbero essere trasmessi singolarmente, con un unico episodio a serata per 8 settimane, dalle 21.10 alle 22.10 circa.

Al posto del secondo episodio de I Cesaroni, arriverebbero le restanti puntate della terza stagione (o le prime della quarta, che dir si voglia) di Un Ciclone in Famiglia alle quali verrebbe applicata la stessa “politica”. Non 4 serate da 100′, come originariamente previsto, ma 8 da 50′.

Le ragioni del “nuovo venerdi” sono facili da intuire. La rete continuerebbe a beneficiare della serie tv da record per 4 ulteriori settimane e fornirebbe un traino notevole a Un Ciclone in Famiglia, decisamente meno fortunata.   

A prescindere da valutazioni commerciali e da altre relative al tornaconto in termini di ascolti , il “tandem” del quale abbiamo appena parlato non può che essere visto con favore per le stesse considerazioni fatte sulla domenica di Canale5 che vede in prima file Dr. House e Il Senso della Vita.

Inizialmente previsto per il 4 aprile, il VENERDI A META’, come l’abbiamo definito, dovrebbe arrivare il 18 aprile andando, dunque, a modificare la divisione originariamente prevista e riportata in questo post tra I Cesaroni e Un Ciclone in Famiglia. Nel frattempo, infatti, è stata trasmessa un’altra puntata dei Cesaroni : venerdi 4 (la prima era stata già “computata”). Venerdi 11 I Cesaroni non andranno in onda per dare la linea alla politica con Matrix. Ospiti Walter Veltroni e Silvio Berlusconi. Una serata a metà ”Cesaroni – Ciclone” è attualmente prevista anche giovedi 17.  





22
febbraio

FERMI TUTTI! IL MARTEDI ARRIVANO I CARABINIERI.

Carabinieri 7 @ Davide Maggio .it

Mica pizza e fichi direbbe qualcuno.

Parlando della soppressione de La Sai l’Ultima avevo titolato così : “La Sai l’Ultima a rischio chisura. I Carabinieri sono pronti“.

E a quanto pare sarà proprio la fiction prodotta da RTI a prendere il posto dello sfortunato programma di Massimo Boldi e Lorella Cuccarini.

Dopo la parentesi medicale di martedi 4 marzo con Dr. House, debuttaranno I Carabinieri di Canale5 con la loro settima serie in prima tv con oltre un mese di anticipo sulla tabella di marcia.

La decisione, adesso, pare riguardare soltanto quale martedi scegliere per la prima puntata. L’11 o il 18 marzo?

A minacciare la stazione c’è, infatti, il pubblicizzatissimo reality musicale di RaiDue X-Factor che esordirà in day time il 3 marzo ma approderà alla prima serata soltanto 8 giorni dopo, l’11 marzo per l’appunto.

In questa nuova serie di Carabinieri avremo modo di vedere all’opera l’ex Grande Fratello Simon Falsaperla che, probabilmente per cercare di cancellare le “ombre” del proprio passato televisivo, ha assunto il nome d’arte di Simon Grechi.


3
febbraio

Dr. HOUSE e MARIA DE FILIPPI… PER UNA ANOMALA PRIMA SERATA!

Dr. House (Hugh Laurie) e Maria De Filippi @ Davide Maggio .it

di Ruben Kahlun per davidemaggio.it 

Canale 5 decide da stasera di esordire con quella che abbiamo definito prima serata doppia (vale a dire con due programmi di prime time in rapida successione), proponendo la coppia Dr. HouseAmici di Maria de Filippi.

La nascita di questo nuovo tipo di programmazione era inizialmente prevista per Marzo, dove si sarebbero unite le avventure del medico più bisbetico della televisione con le riflessioni antropologiche a metà tra il serio ed il faceto del duo Bonolis – Laurenti e il loro Senso della Vita. Una coppia di programmi destinati ad un target simile!

Perché allora anticipare quest’esperimento abbinando per quattro domeniche il telefilm cult per eccellenza con il talent-show più litigioso della Tv Italiana?

Causa di questa modifica in corso è stato, probabilmente, il deludente riscontro della fiction “Questa è la mia terra, vent’anni dopo” che non ha raggiunto i risultati sperati ed è stata spostata al mercoledì, giorno in cui avrebbe dovuto debuttare il serale di Amici. Viste le evidenti difficoltà che in quest’inizio di secondo periodo di garanzia (una per tutte quella del sabato sera in cui il Bagaglino è sonoramente battuto da Carlo Conti e i suoi Migliori Anni), l’unica soluzione è quella di puntare su un cavallo sicuro come “Amici” che viene da anni di collaudato successo nel serale della domenica, giornata di per sè difficile televisivamente parlando.

Mediaset tenta così, prima del trasloco definitivo del programma al mercoledì sera (previsto tra quattro settimane), di arginare un’emorragia d’ascolti in prima serata, difficilmente sopportabile, poiché i competitor sfoderano nella serata domenicale i pezzi da novanta : Raiuno punta storicamente sulle fiction e Sky sulla trasmissione dei big – match della Serie A.

Analizzando i dati Auditel (senza quindi fare alcuna previsione che potrebbe rivelarsi un boomerang) notiamo che il Dr. House (in onda dalle 20.35 con l’episodio 11 della seconda serie) si è fatto apprezzare nel corso delle stagioni precedenti da un pubblico pregiato, molto ricercato dagli investitori pubblicitari che risponde alle caratteristiche di quest’identikit : di sesso maschile, giovane, colto, abitante prevalentemente nel settentrione (il 29% degli spettatori del telefilm risiede nel nord-ovest, mentre il 23% abita nel Nord-Est).

Continua a leggere Dr. House e Maria De Filippi….per una anomala prima serata! :


2
dicembre

DOMANI TORNA LOST : TUTTI I SEGRETI SU DM (3^ e ultima PARTE)

Lost @ Davide Maggio .it  

Finita un’isola… ne arriva subito un’altra. Quella di Lost.

L’attesissima terza stagione prenderà il via domani sera alle 21.10 su RaiDue e, proprio per questo motivo, pubblico oggi l’ultima parte dei post che il nostro Riccardo Ferri ha dedicato all’argomento.

Per questo motivo, qualora non aveste letto le prime due parti, vi invito a farlo prima di proseguire nella lettura.

Per leggere la trama, l’incipit, i riassunti delle prime due stagioni, le anticipazioni della terza e i flash black : clicca qui

Per scoprire i numeri, l’isola, il progetto dharma e gli abitanti : clicca qui

Ora potete esplorare i personaggi…

ATTENZIONE!!! Tutti gli spoiler sono opportunamente segnalati e la lettura sarà consentita solo ai lettori che cliccheranno sull’apposito pulsante.

ESPLORAZIONE DEI PERSONAGGI

Lost è un telefilm ricco di personaggi secondari (o minori), intriganti quanto i protagonisti. Oltre ai superstiti e gli “Altri” vi sono anche personaggi che affollano le storie raccontate nei flash back. Per questa ragione citerò solo i più significativi, con qualche accenno agli altri.

Jack Shephard (Matthew Fox) : uno dei personaggi chiave della serie è il protagonista del flash back presente nell’episodio pilota. Nel corso della storia si rivela una persona di cuore, pronta a tutto per salvare e aiutare gli altri. Per questo viene designato leader del gruppo dei superstiti. E’ un dottore molto affermato e in grado di compiere prodigi con l’aiuto della medicina. Ha un rapporto molto difficile col padre. Giunge in Australia proprio per cercarlo e lo trova morto. Oltre a lui sul volo c’è quindi la bara del padre ma l’uomo apparirà a Jack sull’Isola in svariate occasioni.

Kate Austin (Evangeline Lilly) : altro personaggio di grande peso, Kate è una donna dai molteplici volti. Si scopre quasi subito essere una delinquente, con un passato terribile. Si innamora di Jack, che sembra ricambiarla, ma allo stesso tempo ha una strana attrazione verso Sawyer. In passato si è macchiata della morte dell’amante della madre, che aveva atteggiamenti poco lusinghieri verso entrambe. Ed è stata proprio la madre a denunciarla. Ha commesso altri reati, ma in breve tempo sull’isola inizia a farsi rispettare. Il suo passato viene svelato nei vari flash back ed in ognuno di questi sarà possibile comprendere quanto lei possa diventare sia vittima che carnefice a seconda delle circostanze. Sale sull’aereo con lo Sceriffo Edward Mars (Fredric Lane), che avendola appena arrestata in Australia la vuole riportare nel suo paese.  All’inizio solo Jack sa la verità su di lei!

Scopri le schede di tutti gli altri personaggi e le curiosità su Lost :