Serie TV


8
gennaio

“TUTTI PER BRUNO”, QUESTA SERA SU CANALE 5: RITORNA CLAUDIO AMENDOLA E TUTTI SENTIRANNO LA MANCANZA DE “I CESARONI”

Il venerdì di Canale 5 torna nelle mani di Claudio Amendola. Questa volta però non ci sono i super “Cesaroni” oppure la flotta di “Scherzi a parte” a proteggere le spalle dell’attore romano, sempre più simbolo dell’ammiraglia Mediaset; il progetto è del tutto nuovo e l’esito della sfida a distanza con “I Raccomandati” di Raiuno è tutt’altro che scontato. Il titolo della nuova fiction amendolesca è “Tutti per Bruno“, serie tv comico-poliziesca in 12 episodi (per sei serate complessive) e parla delle vicissitudini (spesso) improbabili del poliziotto  Bruno Miranda (Claudio Amendola), affiancato da Giuliano Scarpa (Antonio Catania) e Luca Corsari (Gabriele Mainetti).

Tratto dal format di grande successo in Spagna “Los Hombres de Paco“, “Tutti per Bruno” avrà il difficile compito di non far rimpiangere la famiglia Cesaroni che tornerà invece in autunno. La verità però è che già ai nastri di partenza, lo scontro tra le due fiction interpretate da Amendola appare impari e improbabile. Parlata romana, atteggiamento guascone e simpatico: mentre si guarderà Bruno Miranda sarà impossibile non pensare a Giulio Cesaroni e magari non sentire un pò di nostalgia. Due personaggi con molti, forse troppi, punti in comune per creare una vera discontinuità nel carnet artistico di Amendola e consentire al pubblico di allontanarsi affettivamente dal clan della Garbatella.

La trama non brilla per originalità e parla della storia di questi poliziotti pasticcioni che, nonostante l’indole caciarona, riescono con puntuale e inconsapevole maestria a risolvere tutti i casi che si presenteranno di volta in volta. Una sorta di “X Tuscolano” in salsa comica, in “Tutti per Bruno” oltre ai casi pseudo-criminali ci sono tutti gli avvenimenti e i problemi personali dei vari protagonisti: la mamma invadente, la figlia innamorata del collega, i divorzi e gli incroci sentimentali tipici della fiction all’italiana.




8
gennaio

IL TELECOMANDO, LA GUIDA TV DI DM: 8 GENNAIO 2010

La Guida Tv del 8 Gennaio 2010

..:: Prime time ::..

Raiuno, ore 21.10: I Raccomandati

Dal Teatro delle Vittorie di Roma, ritorna il varietà condotto anche quest’anno da Pupo affiancato, stavolta, da Georgia Luzi, volto nuovo della Rai, e da due guest star d’eccezione: Valeria Marini ed Emanuele Filiberto. Anche la formula del varietà si rinnova: chiunque può diventare un “raccomandato”, basta inviare un video a nuovitalenti.rai.it e farsi notare. Altre info qui.

Raidue, ore 21.05: Desperate Housewives - Vite allo specchio (5×09), Sprazzi di luce nell’oscurità (5×10) - 1^ TV

Vite allo specchio (titolo originale: Me and My Town): L’incendio al locale di Warren Schillings porterà conseguenze inaspettate per tutti. Miracoli, in alcuni casi, buffi scherzi del destino per altri. Intanto per la famiglia Scavo si preannunciano tempi difficili. Sprazzi di luce nell’oscurità (titolo originale: A Vision’s Just a Vision): Mentre Lynette e Tom sono costretti ad affrontare l’arresto di Porter, Gaby deve recuperare un oggetto molto caro a Carlos, che era stata costretta a vendere e Bree invece scopre il passato a luci rosse del nuovo compagno di Andrew. Dave Williams invece è tormentato da inquietanti fantasmi del suo passato.

Raitre, ore 21:10: Mi manda Raitre

E’ dedicata alla malasanità la prima puntata del 2010 di Mi Manda Rai Tre. Il programma condotto da Andrea Vianello ospiterà, in esclusiva, i genitori di Andrea Bonanno, il bambino di sette anni morto nel 2005 all’ospedale Annunziata di Cosenza per una ingessatura troppo stretta. Tra gli altri argomenti discussi in puntata, le disavventure di numerosi viaggiatori che hanno trascorso le vacanze natalizie sognando i Caraibi. Mentre l’inchiesta di questa settimana si occuperà di evasione fiscale e, in particolare, delle tante associazioni culturali che, in realtà, gestiscono attività commerciali.


5
gennaio

NEL BIANCO: ISABELLA FERRARI NELLA MINISERIE ISPIRATA AL ROMANZO THRILLER DI KEN FOLLETT

Prendete un romanzo di successo come Whiteout di Ken Follett, un’attrice di primo piano come Isabella Ferrari e una storia thriller tra virus letali e pericolose minacce: ecco la nuova miniserie intitolata Nel bianco, in onda questa sera e giovedì in prima serata su Canale5. Diretto dal regista austriaco Peter Keglevic e girato in Scozia e nei dintorni di Berlino, il film per la tv è una produzione italotedesca che ha come protagonisti Isabella Ferrari, l’attore tedesco Heiner Lauterbach e un cast variegato di cui fanno parte Massimo Poggio e Serena Autieri.

Come spesso accade nei libri di Ken Follett, tocca alla protagonista femminile, coraggiosa e astuta, risolvere il giallo. La Ferrari e’ un ex poliziotta di origini italiane, responsabile della sicurezza degli impianti in un laboratorio farmaceutico, che durante una tempestosa notte di Natale deve trovare i criminali che hanno rubato una fiala del virus Madoba, evoluzione del terribile Ebola.

Non avevo letto prima i libri di Follett. Non sono un amante di quel genere di narrativa - racconta la Ferrari. Quando ho letto il thriller mi sono ricreduta anche sul genere. Con Follett ci siamo incontrati a cena. E’ stato fantastico. Ho amato il suo humor e la sua freschezza, il suo amore per la vita. Follett e’ una persona libera e mi ha fatto piacere che abbia detto che ogni personaggio femminile che scrivera’ pensera’ a me“.





4
gennaio

IL TELECOMANDO, LA GUIDA TV DI DM: 4 GENNAIO 2010

La Guida Tv del 4 Gennaio 2010

Prime time

Raiuno, ore 21.10: Un caso di coscienza 4 - Game Over - 1^ TV

Game Over: Grazie alla testimonianza di un anziano magistrato in pensione, le indagini di Rocco (Sebastiano Somma) sono a una svolta: viene alla luce un antico legame tra il medico legale Serra (Andrea Lolli), De Marchi (Giovanni Vettorazzo) e Francesca Canevari (Imma Piro). Mentre Serra e Francesca Canevari sotto interrogatorio svelano molti misteri, Eva (Karen Ciaurro), la figlioletta di Rocco, viene rapita.

Raidue, ore 21.05: Cold case - Gleen (1×02)

Gleen (titolo originale: Gleen): A pochi giorni dalle nozze con un vigile del fuoco, una donna chiede al detective Rush di scoprire chi abbia ucciso la prima moglie del suo futuro marito: la figlia della vittima, infatti, continua a minacciare un uomo che si trova in carcere per crimini sessuali, ritenendolo il colpevole del fatto.

Raidue, ore 21.50: Senza traccia - Giorno di compleanno (1×02)

Giorno di compleanno (titolo originale: Birthday Boy): Per il suo undicesimo compleanno, Gabe Freedman sta andando alla partita di baseball allo Yankee Stadium con suo padre Bob. I due vengono separati dalla folla alla stazione della metropolitana, ma Bob è convinto che si ricongiungerà a suo figlio alla prossima fermata o direttamente fuori allo stadio. Quando si rende conto che non c’è traccia del ragazzo, chiama in soccorso la squadra specializzata nella scomparsa di persone, ma i membri del team, ricostruendo i passi compiuti da Gabe, sospettano che il ragazzo sia scappato di proposito.

Raitre, ore 21:10: Il distinto gentiluomo

Il distinto gentiluomo è un film di Jonathan Lynn del 1992, con Eddie Murphy, Lane Smith, Sheryl Lee Ralph, Joe Don Baker, Victoria Rowell, Grant Shaud, Kevin McCarthy, Charles S. Dutton, Victor Rivers, Chi McBride. Prodotto in USA. Durata: 112 minuti. Trama: Usando il cognome di un senatore, il truffatore Thomas ne prende il posto quando questo passa a miglior vita. Una volta arrivato in Campidoglio, in seguito a un caso drammatico nel quale perde la vita una bambina, Thomas decide di cambiare vita e facendosi aiutare da un’affascinante attivista, riuscirà a sventare le truffe di alcuni industriali.


31
dicembre

IL TELECOMANDO, LA GUIDA TV DI DM: SPECIALE CAPODANNO – 31 DICEMBRE 2009

Cari lettori, mancano poche ore all’inizio del nuovo anno e voi starete sicuramente ultimando i preparativi per il tradizionale cenone in famiglia o per un più mondano veglione tra amici. Anche noi di DM ci stiamo preparando per l’arrivo del nuovo anno e, naturalmente, non vogliamo lasciarvi soli. Il Telecomando, la Guida Tv di DM, lascia per questa sera la sua tradizionale veste ed è online in una versione speciale dedicata alla programmazione delle emittenti analogiche e digitali per queste ultime ore del 2009 e le prime del 2010. E voi che sceglierete per questo capodanno? 

Raiuno Raidue Raitre Canale 5 - La7, ore 20.30: Messaggio di fine anno del Presidente della Repubblica

In diretta dal Quirinale a reti unificate il tradizionale messaggio di fine anno del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

Raiuno, ore 21.00: L’anno che verrà

Fabrizio Frizzi conduce in diretta dal Piazzale Fellini di Rimini la tradizionale festa di Capodanno per salutare il 2009 e accogliere il 2010. Protagonisti della serata, la musica e tanti ospiti tra i quali Massimo Ranieri, Emanuela Aureli, Max Pezzali e Luisa Corna , Little Tony, gli Imagination. L’ultima serata dell’anno sarà, come al solito, a base di ricordi e comicità accompagnati dagli immancabili giochi telefonici. Durante la serata verrà, inoltre, eletta la prima Miss dell’anno. Altre info qui.

Raiuno, ore 01.15: La notte delle stelle

In diretta da Paestum in compagnia di Barbara Chiappini e Fabrizio Gatta tanta musica e tanta allegria per allietare le prime ore del nuovo anno.





30
dicembre

IL TELECOMANDO, LA GUIDA TV DI DM: 30 DICEMBRE 2009

Guida TV del 30 Dicembre 2009

Prime time

Raiuno, ore 21.10: Speciale Superquark – Nel segno del comando, l’imperatore, il re e il grande samurai, Attila, il cavallo e la spada

Al centro di questa puntata di Speciale Superquark, Attila, il re degli Unni. A capo di un’armata di tribù, sfidò l’Impero Romano, ormai prossimo al disfacimento, e diviso tra Ravenna e Costantinopoli, devastando in lungo e in largo l’Europa del tempo, giungendo anche in Italia ma con la sua morte scomparve anche il suo impero. Il racconto della vita del re procede grazie allo sceneggiato della serie Warriors della BBC. Commenterà in studio il prof. Alessandro Barbero.

Raidue, ore 21.05: Desperate Housewives – I segreti di Wisteria Lane Desideri incontrollabili (5×07), Inferno di fuoco (5×08) – 1^ TV

Desideri incontrollabili (titolo originale: What More Do I Need?): Lynette e Tom scoprono delle verità su loro figlio Porter, Gabrielle sospetta che la cliente di Carlos abbia dei secondi fini; il momento di debolezza di Bree potrebbe metterla in grave imbarazzo, mentre il segreto di Katherine viene allo scoperto. Nel frattempo Susan scopre la vera passione di Jackson, mentre la sorella della signora McCluskey scopre un fatto inquietante su Dave. Inferno di fuoco (Titolo originale: City on Fire): La figlia di Susan arriva a Wisteria Lane con il suo nuovo ragazzo, Gaby scopre delle notizie sconvolgenti sul passato della signora Hildebrand mentre Katherine ha una confessione da fare a Susan. Un giornalista indaga per scoprire le spigolature della vita di Bree mentre Lynette scopre i piani di fuga di Porter e Anne Schilling. Nel frattempo tutti si riuniscono in un club per assistere alla annuale “Battaglia fra Band”, ma la serata va a rotoli per via di un incendio che minaccia la vita dei partecipanti.

Raitre, ore 21:10: Medicina generale 2 Vecchio professore, cosa vai cercando, Il volo della fenice

Angelo e Fiorenza ricevono finalmente il risultato della biopsia: Fiorenza dovrà sottoporsi alla chemioterapia. Angelo decide di prendere un’aspettativa dal lavoro per portare la moglie all’estero, dove potrà seguire le cure migliori. Olga si deve invece occupare di Romano, un vecchio zio di Renato. Pur di non tenerlo a casa, cerca di farlo ricoverare in reparto, ma Bergamini si oppone. Durante il festeggiamento per la sua laurea, Anna sorprende Giacomo e Bianca che si baciano. Il dolore è tremendo: disperata prende i bambini e va via di casa. Chiede ospitalità a Elia che, seppure un po’ in difficoltà, la accoglie. Il giovane medico, sempre turbato da qualcosa, piano piano abbandona la diffidenza nei confronti di Letizia e si lancia in un coraggioso approccio. Tra i due si accende subito la passione, ma il loro rapporto sembra minato da alcuni ostacoli. Anche tra Matteo e Gabriella le distanze si fanno sempre più labili. Il giovane specializzando racconta alla sua tutor il suo passato e, durante un momento di intimità, i due si baciano. Per il bene dei bambini Anna decide di tornare a casa, ma non sembra disposta a perdonare Giacomo.


28
dicembre

IL TELECOMANDO, LA GUIDA TV DI DM: 28 DICEMBRE 2009

La Guida Tv del 28 Dicembre 2009

..::Prime time::..

Raiuno, ore 21.10: Un caso di coscienza 4 - Le vite degli altri (4×04) - 1^ TV

Le vite degli altri: Loris, un ragazzo di 26 anni che lavora al porto come scaricatore, esce di casa per andare a lavorare ma non fa più ritorno. Il suo corpo senza vita viene rivenuto dopo alcune ore in un luogo isolato, lontano dal porto. La causa della morte sembra essere lo strangolamento. In un primo momento i sospetti ricadono su Giovanni Miglio, proprietario dell’agenzia di lavoro interinale da cui Loris dipendeva, e con cui il ragazzo aveva avuto una lite piuttosto accesa poco tempo prima. Ma quest’ipotesi non convince Rocco che approfondisce le indagini…

Raidue, ore 21.05: Cold case - Il segreto (1×01)

Il segreto (titolo originale: Look Again): Il detective della omicidi Lilly Rush indaga su un caso di omicidio del 1976, che coinvolge una ragazza uccisa durante una festa in una ricca tenuta. A far riaprire il caso è la testimonianza dell’anziana domestica della tenuta. Il capo di Lilly, il capitano Stillman, chiede alla ragazza di seguire il caso insieme al collega Lassing.

Raidue, ore 21.50: Senza traccia - Maggie (1×01)

Maggie (titolo originale: Pilot): La Squadra Persone Scomparse si sta occupando del caso di una donna di 28 anni, una giovane in carriera, che sembra essere scomparsa nel nulla lasciandosi alle spalle ogni aspetto della sua vita, dagli ogetti personali ai legami. L’ultima persona ad averla vista è il portiere del suo palazzo, la notte che è sparita. I colleghi di lavoro descrivono la scomparsa come una persona dedita al lavoro, solitaria, che da poco è stata lasciata da un uomo sposato con cui aveva una relazione illecita. Il capo del team teme che ormai sia troppo tardi ma la madre della ragazza riceve una richiesta di riscatto per un milione di dollari, confermando che si è trattato di un rapimento.

Raitre, ore 21:10: Uno sguardo dal cielo

Uno sguardo dal cielo è un film di Penny Marshall del 1996, con Denzel Washington, Whitney Houston, Courtney B. Vance, Gregory Hines, Jenifer Lewis, Loretta Devine, Justin Pierre Edmund, Lionel Richie, Paul Bates, Lex Monson. Prodotto in USA. Durata: 124 minuti. Trama: A New York il sacerdote metodista Henry Biggs (Courtney B.Vance), dopo aver sempre svolto con passione il proprio lavoro, attraversa un momento di crisi in cui pensa di non essere più in grado di andare incontro ai problemi che gli pongono la sua comunità e la sua famiglia, la moglie Julia (Whitney Houston), il figlio piccolo, la madre di lei. All’improvviso arriva Dudley (Denzel Washington), un angelo di colore, che a poco a poco si installa a casa sua e gli annuncia di volerlo aiutare a superare le difficoltà.


27
dicembre

DETECTIVE MONK: LA MIGLIOR SERIE DI RETE4 TORNA IN PRIME TIME

E’ un detective assai improbabile, tormentato com’è da tic, manie e fobie. Ha paura dei germi, della folla, dei luoghi piccoli e di tante altre cose. Eppure Monk è un uomo estremamente intelligente, un acuto osservatore, dotato di grande sensibilità; caratteristiche, queste, che unite ad una maniacale attenzione per i  dettagli lo rendono un superbo detective, capace di svelare i più misteriosi degli enigmi con una disarmante semplicità. Ed è per siffato motivo che la Polizia, di cui non fa più parte in seguito alla dolorosa morte della moglie che gli ha causato la comparsa dei disturbi ossessivi, non riesce a fare a meno delle sue consulenze.

Detective Monk, torna da stasera su Rete4 in prime time con gli episodi della sesta stagione. La serie – inedita in chiaro - si riappropria del prime time della terza rete del Biscione, non senza, però, anomalie. Gli episodi che vedremo stasera, in barba a un qualsivoglia rispetto della cronologia della storia, sono, infatti, il decimo che, in perfetto stile natalizio, si intitola Il Signor Monk contro Babbo Natale, e il terzo della sesta stagione (Il signor Monk e i nudisti).

Ad ogni modo, la serie, che in America si è da poco definitivamente conclusa (la season finale è andata in onda il 4 dicembre scorso), dopo otto stagioni, sulla cable Usa Network merita di essere guardata. Monk è una serie intelligente e raffinata che, lontana dalla morbosità e dal cinismo tipici dei crime americani, si è imposta all’attenzione di pubblico e critica. Numerosi sono i premi assegnati alla serie; l’attore protagonista Tony Shalhoub ha, infatti, vinto per ben tre volte l’Emmy Award come migliore attore protagonista in una commedia.