Grey's Anatomy


4
agosto

GREY’S ANATOMY: LA 7 RICOMINCIA DALL’OTTAVA STAGIONE

Patrick Dempsey - Grey's Anatomy 8

Quelli che hanno il dubbio che Grey’s Anatomy sia una serie di successo, dovrebbero riflettere sul numero di repliche che vengono mandate in onda annualmente e poi, se ancora non lo fanno, iniziare a guardarla, perchè, si, probabilmente il livello di sciagure che si abbatte sui protagonisti rasenta la soglia della credibilità, però poi chi siamo noi per giudicare se uno è più o meno sfigato? Questioni di destino che si manifesta sottoforma di infausta sceneggiatura. Vi abbiamo convinto a guardarla? Se la risposta è si, è il vostro giorno fortunato, perchè da stasera, 4 agosto, alle 20:30, la7 manderà l’ottava stagione di Grey’s Anatomy. Si comincia con i primi tre episodi.

Certo i fan del satellite sono ormai proiettati alla decima e hanno fatto già i conti con la nona, conclusasi a luglio su Fox Life con la puntata in cui c’è quel medico che forse è morto e forse no. Se volete scoprire di chi si tratta, potete leggerlo qui. Se invece volete la sorpresa dovrete aspettare la messa in onda in chiaro della nona stagione, prevista su La 7 per il prossimo autunno. Comunque torniamo all’ottava stagione, quella che ha segnato il passaggio della serie da Italia 1 a La 7 e lo scandalo del brutale taglio degli ultimi minuti dell’ultima puntata, che insomma, per chi sa già cosa accade, è roba che i dirigenti de La7 avrebbero dovuto diventare vittima sacrificali di uno dei momenti di pessimismo di Shonda Rhimes.

La stagione è l’ottava, ma per gli specializzandi è il quinto anno, quello in cui finalmente possono operare da soli. E sono pure fortunati, perchè in ospedale arriva molto lavoro visto che una voragine si è aperta a Seattle. Ovviamente quelli che ci sono caduti dentro non lo sono altrettanto. Ma non conta, perchè parliamo di Grey’s Anatomy e a noi è dei medici che importa. La prima puntata però è anche quella in cui Meredith dimostra ancora una volta di essere un po’ strana.




23
luglio

GREY’S ANATOMY 10: AL VIA LE RIPRESE CON DUE NEW ENTRY

Bobby Campo e Heather Hemmens (da pagina fb ufficiale di Grey's Anatomy)

Lo sappiamo. Adesso, pensando a Grey’s Anatomy, vi trovate in quel limbo tra la voglia di sapere quello che succederà e il desiderio di non lasciarvi rovinare la sorpresa. Tagliamo corto con la suspance. Non sappiamo se il dottor Webber passerà a miglior vita oppure no. Con i tempi che corrono è più facile sapere cosa si sono detti a telefono Obama e la Merkel piuttosto che avere una soffiata sulla sceneggiatura dei primi due episodi della nuova stagione. Insomma, se avete qualche segreto da tutelare, più che sulla CIA, noi punteremmo su Shonda Rhimes.

Ma andiamo con ordine. Riguardo al dottor Webber, interpretato da James Pickens jr, non ci sono tracce di lui durante il “table read” dello scorso 15 luglio. Non compare nelle foto pubblicate dal cast, durante la giornata dedicata alla lettura dei copioni delle prime due puntate della decima stagione che andranno in onda il 26 settembre sulla ABC. Ma questo non è un indizio. Shonda è furba. Le uniche anticipazioni, criptiche, le dà Ellen Pompeo, Meredith, che con un tweet dice che nelle prime due puntate si piangerà molto, ma si riderà anche molto. Come dire, 1 pari, palla al centro. Il nostro parere è che Richard Webber sopravviverà. Se non altro perché bisognerebbe aggiungere un altro cognome al Grey Sloan Memorial Hospital, con tutti i conseguenti cambi di targhe e di carta intestata.

In compenso, però, sappiamo con sicurezza che nel cast entreranno due nuovi personaggi ricorrenti, Brian, un vigile del fuoco particolarmente appassionato al suo lavoro, interpretato da Bobby Campo, e la sua fidanza Sasha, una poliziotta severa ma dal cuore tenero, interpretata da Heather Hemmens (una delle protagoniste della teen serie “Hellcats”).


1
luglio

GREY’S ANATOMY: GIA’ PRONTI PER LA DECIMA STAGIONE

Grey's Anatomy 9

Sta per concludersi su Fox Life il finale di stagione della nona stagione di Grey’s Anatomy. E’ arrivato quindi il momento del bilancio conclusivo di un ciclo d’episodi che non ha particolarmente esaltato il pubblico, senza che però questo si traducesse in un tracollo in termini di ascolti.

La decima stagione è confermata (in autunno negli Usa su Abc) e la prima domanda che i fan d’Oltreoceano si pongono è se sarà l’ultima. I contratti del cast scadranno nella prossima stagione e il problema, come al solito, è di tipo economico. Anche se non dimentichiamo che la serie medica più longeva, E.R. conclusasi alla quindicesima stagione,  è andata avanti stravolgendo il cast in più di una occasione. Comunque, sia Sarah Drew, che interpreta April Kepner, sia Patrick Dempsey, il dottor Stranamore, quello la cui permanenza nella serie è una delle più grandi preoccupazioni delle fan, hanno mostrato la volontà di proseguire con la serie. “Per sempre”, ha dichiarato la Drew.

A parlare del futuro ci ha pensato anche Jesse Williams, interprete di Jackson il personaggio che nella nona stagione ha subito la più grande evoluzione diventando giovane capo dell’ospedale, con tutte le ripercussioni che questa carica ha avuto sul suo carattere e sui rapporti con i colleghi. Williams si sofferma sulla rottura tra Owen e Cristina che lui dà come definitiva. Nulla dice invece su come si evolverà il suo rapporto con April che proprio nell’ultima puntata gli ha dichiarato il suo amore dopo aver accettato la proposta di matrimonio di un altro.





17
giugno

GREY’S ANATOMY 9: SI ROMPONO LE ACQUE DEL CIELO E DI MEREDITH

Grey's Anatomy 9

Non vi lamentate del grande caldo con quelli di Grey’s Anatomy nella penultima puntata della nona stagione, perché a Seattle sta arrivando la tempesta e i medici potrebbero innervosirsi e colpirvi con il bisturi. Lo avete visto com’è ridotto Jason, il fidanzato di Jo. Ah no, è vero ancora non lo avete visto. Beh, è ridotto male. E tutti pensano che sia stato Alex, parecchio arrabbiato perché il tipo che sembrava tanto affascinante ha messo le mani addosso a Jo. In realtà è stata proprio lei a lasciarlo in fin di vita, perché ha già subito delle violenze in passato. Che tra Alex e Jo ci sia del sentimento ormai lo sanno anche i pazienti dell’ospedale che sono in terapia intensiva. E lo saprebbero anche loro adesso, se, proprio nel momento della dichiarazione, un albero non gli fosse rovinosamente piombato in casa.

I medici a causa dell’allarme tempesta restano tutti a dormire in ospedale. Un operaio è caduto da un’impalcatura a causa del vento e  adesso si trova in stato cosciente su un tavolo operatorio impalato dalle barre di supporto su cui è cascato. April viene inspegabilmente allontanata dalla sala operatoria. All’inizio inspiegabilmente, perché poi capiamo che Owen l’ha mandata in pronto soccorso dove la aspetta un flash mob. E’ una proposta di matrimonio, che April accetta.

Owen confida a Meredith di volere adottare il piccolo Ethan. Sarà per questo che alla fine Cristina si impegna e riesce a far risvegliare il padre del ragazzino dal coma? Intanto in chirurgia pediatrica Arizona opera con la dottoressa Lauren, ma è subito palese che con lei le è anche venuta voglia di fare altro. E, colpo di fortuna, per loro, non per i pazienti, arriva un black out e le due si baciano.


10
giugno

GREY’S ANATOMY 9: CONTO ALLA ROVESCIA PER IL FINALE

Grey's Anatomy 9

Mancano solo due puntate e poi scopriremo finalmente il finale della nona stagione di Grey’s Anatomy. In realtà, noi sappiamo già come va a finire (qui le anticipazioni) ma una cosa è saperlo una cosa è vederlo, l’ultimo episodio. La ventiduesima puntata potremmo definirla una puntata di preparazione alle ultime due. Diciamo che inizia a cambiare il tempo e si preparano le basi per costruire il gran finale.

La Bailey, non potendosela prendere con i guanti economici, è amareggiata a causa della sua infezione, che ha causato la morte di una sua paziente e l’infezione di altri, e stenta a riprendere i contatti con i suoi colleghi. E come biasimarla, l’hanno trattata come una povera appestata. Intanto il rapporto tra Owen e il piccolo Ethan diventa sempre più stretto. E’ evidente che Owen non solo ha l’istinto paterno, ma anche quello materno che manca a Cristina.

La preoccupazione di Owen che il ragazzino venga affidato alle cure dello Stato è così alta che in effetti il dubbio che il marito di Cristina voglia un figlio ci viene. Intanto arriva al Grey Sloan Memorial un nuovo specialista per operare un paziente. Nella puntata non mancherà però un tocco magico. In pronto soccorso arriverà infatti un illusionista, un cui trucco ha causato conseguenze tragiche.





3
giugno

GREY’S ANATOMY 9: ALEX SI E’ FINALMENTE INNAMORATO?

Grey's Anatomy 9

Anche la nona stagione di Grey’s Anatomy sta volgendo al termine. Lunedì prossimo, 10 giugno 2013, andrà in onda su Fox Life infatti la ventunesima puntata. Mancano quindi solo tre puntate alla fine di una stagione che, a parte l’impatto emotivo dei primi episodi in cui Lexie Grey e Mark Sloane sono passati a miglior vita, non è stata, dobbiamo riconoscerlo, tra le più appassionanti.

Abbiamo appena lasciato la Bailey nel bel mezzo di un pasticcio. E’ lei la portatrice di qualche infezione che ha provocato la morte di un paziente e compromesso la situazione di altri. E’ risultata infatti positiva al test dello stafilococco ed è per questo messa sotto indagine dal Centro Controllo Malattie. Tranquilli. Non ci sarà nessuna conseguenza per lei: non è colpa sua, ma della Pegasus che aveva risparmiato sui guanti e preso quelli che filtravano.

Intanto, continua la tensione sentimentale tra Joe e Alex, sempre più geloso del fidanzato della specializzanda. Quando viene a sapere che lei ha confidato al suo fidanzato alcune sue cose personali, i due litigano. In questo caso, Alex, che in nove stagioni non è che si sia sempre comportato bene con le donne, non è biasimabile.


27
maggio

GREY’S ANATOMY 9: C’E’ UN PROBLEMA PER LA BAILEY

Grey's Anatomy 9

Ci siamo lasciati alla fine della diciannovesima puntata con Meredith che aveva chiesto alla Bailey di usare lei e la piccola Zola per il suo studio sulla mappatura del genoma. Nella ventesima puntata della nona edizione di Grey’s Anatomy (qui le anticipazioni sull’ultima puntata di stagione), sapremo l’esito della ricerca. Da quella effettuata su Meredith, la Bailey scopre che ha il gene dell’Alzheimer. La notizia manda in confusione la giovane dottoressa che, nonostante le rassicurazioni di Derek, decide di cambiare il suo testamento in cui erano inseriti come tutori la povera Lexie, Cristina e Owen.

Intanto anche Derek, preoccupato per Meredith, si sottopone alla mappatura e da lì si scopre che ha una predisposizione al cancro ma anche a diventare un eroinomane calvo.  Quest’ultimo risultato fa tornare il sorriso a Meredith. A proposito di maternità, Owen prende sempre più confidenza con Ethan, figlio della coppia ricoverata nella scorsa puntata. In ospedale poi circoleranno due nuovi chirurghi. Sono dell’esercito e sono arrivati per imparare nuove tecniche operatorie da effettuare con pochi strumenti.

La loro presenza dà la forza ad April di confessare al suo fidanzato di non essere più vergine. Lui la lascia. All’orizzonte però ci sono problemi ben più gravi che inizialmente sembrano sorgere per la Murphy, colpevole di aver operato mentre era influenzata.


20
maggio

GREY’S ANATOMY 9: UN TIR ESPLODE NELLA DICIANNOVESIMA PUNTATA

Grey's Anatomy 9

Ormai sappiamo come va a finire e se volete saperlo anche voi potete leggerlo qui. Se invece preferite godervi le ultime puntate senza scoprire il finale, vi anticipiamo quello che succederà nella diciannovesima puntata della nona stagione di Grey’s Anatomy, che è comunque molto importante perché accadrà qualcosa che porterà un cambiamento significativo in uno dei personaggi.

Nella puntata che vedrete lunedi 27 maggio, esplode un tir e al Grey Sloane Memorial Hospital, già Seattle Grace, c’è molto lavoro. Ci sono due genitori feriti gravemente e loro figlio viene affidato ai servizi sociali. Sembra uno di quei ragazzini difficili, ma Owen riesce a trovare un canale di comunicazione con lui. C’è una donna incinta che muore subito dopo aver partorito. Era una paziente di April che, affranta per aver perso una paziente, si fa consolare da Jackson, visto che anche il suo fidanzato paramedico è ricoverato con delle ustioni.

Intanto Callie, a causa del tanto lavoro da fare in ospedale, deve rinunciare a pronunciare un discorso importante sulle cartilagini. O meglio, dovrebbe rinunciare. Dovrebbe se non ci fossero Arizona e Webber che le permettono di farlo in video conferenza e di ottenere grandi consensi. Meredith aiuta una madre da tutti ritenuta pazza e che invece poi si scopre aver ragione sulle condizioni del figlio.