Dr. House MD


9
febbraio

IL TELECOMANDO, LA GUIDA TV DI DM: 9 FEBBRAIO 2010

La guida tv del 9 febbraio 2010

..::Prime time::..

Raiuno, ore 21.10: Io e mio figlio – Nuove storie per il commissario Vivaldi, Sesta puntata - 1^ TV

Mentre Salvatore (Luigi M. Burruano) è in ospedale in coma, il commissario Vivaldi (Lando Buzzanca) e la sua squadra irrompono in casa di Irene Ferrer (Elena Bouryka) e trovano macchie di sangue. Di Eva però nessuna traccia. Chi l’ha rapita? Intanto, con la morte inspiegabile di alcuni pazienti ricoverati, si posa un’ombra sull’ospedale di Trieste. Le indagini si soffermano sull’infermiera Cristina Vallauro (Simona Caparrini), donna fragile e tormentata.

Raidue, ore 21.05: L’ultimo samurai

L’ultimo samurai è un film di Edward Zwick del 2003, con Tom Cruise, Ken Watanabe, Timothy Spall, Koyuki, Hiroyuki Sanada, Masato Harada, Tony Goldwyn, Shin Koyamada, Shichinosuke Nakamura, Billy Connolly. Prodotto in Nuova Zelanda, USA. Durata: 144 minuti. Distribuito in Italia a partire dal 09.01.2004. Trama: Nel 1870, il capitano Woodrow si reca in Giappone per addestrare il primo esercito regolare del Paese, che fino a quel momento aveva basato la difesa dei territori sull’impiego dei samurai. Ora l’Imperatore si prepara a sconfiggere gli ultimi guerrieri rimasti con le sue nuove truppe. Ma quando Woodrow viene ferito e catturato dai samurai, viene profondamente colpito dai loro ideali e dal senso dell’onore che li guida.

Raitre, ore 21:10: Ballarò

Imprese che abbandonano gli stabilimenti italiani, lavoratori che perdono il posto, maggioranza e opposizione che discutono sul livello della tassazione mentre si avvicina la data delle elezioni regionali: la politica al voto e l’economia alla prova dei fatti è il tema centrale della puntata di stasera. Tra gli ospiti il leader dell’Udc Pier Ferdinando Casini, il ministro dei beni culturali Sandro Bondi, il presidente di Alleanza per l’Italia Francesco Rutelli, il viceministro alle infrastrutture e trasporti Roberto Castelli, la presidente dei giovani imprenditori di Confindustria Federica Guidi, l’economista Luigi Spaventa, il presidente della Ipsos Nando Pagnoncelli oltre a esponenti del mondo sindacale.




2
febbraio

IL TELECOMANDO, LA GUIDA TV DI DM: 2 FEBBRAIO 2010

La Guida tv del 2 Febbraio 2010

..::Prime time::..

Raiuno, ore 21.10: Io e mio figlio – Nuove storie per il commissario Vivaldi, Quinta puntata - 1^ TV

Mentre i rapporti con la moglie Laura (Caterina Vertova) e il figlio Stefano (Giovanni Scifoni) si distendono, il commissario Vivaldi (Lando Buzzanca) è in preda ai sensi di colpa: in carcere, Salvatore (Luigi M. Burruano) ha tentato di suicidarsi e lui non è ancora riuscito a scagionarlo dall’accusa di omicidio. Nel frattempo, bisogna occuparsi del brutale assassinio di una ragazza, trovata priva di documenti, avvenuto in una stazione di servizio. Le telecamere di sorveglianza l’hanno ripresa poco prima di morire.

Raidue, ore 21.05: Sahara

Sahara è un film di Breck Eisner del 2005, con Matthew McConaughey, Penelope Cruz, Dayna Cussler, Delroy Lindo, William H. Macy, Steve Zahn, Clint Dyer, Lennie James. Prodotto in Spagna, USA. Durata: 127 minuti. Distribuito in Italia da UIP a partire dal 22.04.2005. Trama: Un virus misterioso porta le popolazioni del Nord Africa alla follia e ad un inquinamento di proporzioni tali da minacciare l’ecosistema dell’intero pianeta. L’agente della marina Dirk Pitt dovrà scoprire ed eliminarela causa di tutto questo.

Raitre, ore 21:10: Ballarò

Con le elezioni regionali alle porte la maggioranza deve affrontare anche  temi  come: giustizia, famiglia, fisco, lavoro. Sono questi  gli argomenti al centro del dibattito di questa sera, nel quale il conduttore Giovanni Floris ospita, tra gli altri,  la candidata alla presidenza della Regione Lazio  Emma Bonino, il ministro della Difesa Ignazio La Russa, la capogruppo del Pd al Senato Anna Finocchiaro, il segretario generale UIL Luigi Angeletti, l’economista Tito Boeri, la presidente di Confindustria Toscana Antonella Mansi, il presidente Ipsos Nando Pagnoncelli..


26
gennaio

IL TELECOMANDO, LA GUIDA TV DI DM: 26 GENNAIO 2010

La Guida Tv del 26 Gennaio 2010

..::Prime time::..

Raiuno, ore 21.10: Io e mio figlio – Nuove storie per il commissario Vivaldi, Quarta puntata - 1^ TV

Salvatore (Luigi M. Burruano) è accusato dell’omicidio di una donna al porto e viene incarcerato. Sulla pistola da cui è partito il colpo mortale vengono però rinvenute le impronte digitali di Vivaldi (Lando Buzzanca), che viene immediatamente sollevato dal suo incarico. Gli subentra l’arrogante vicecommissario Stucchi (Sergio Sivori).

Raidue, ore 20.55: Roma – Catania

Per i quarti di finale di Coppa Italia, allo stadio «Olimpico» la Roma ospita il Catania con l’obiettivo di vincere e conquistare la semifinale di Coppa Italia dove incontrerà la vincente della sfida tra Milan e Udinese. I giallorossi puntano sui gol del centravanti Luca Toni, arrivato alla corte del tecnico Claudio Ranieri a inizio gennaio dopo un’esperienza in Germania nelle file del Bayern Monaco.

Raitre, ore 21:10: Ballarò

Le elezioni regionali alle porte per il centrodestra che non abbassa le tasse e per il centrosinistra che si divide sulle primarie sono al centro della puntata di stasera nella quale si parla di tasse e lavoro tra promesse elettorali, promesse mantenute e promesse che resteranno sempre tali. Tra gli ospiti di Giovanni Floris la presidente del PD Rosi Bindi, il presidente della Puglia e leader di Sinistra e Libertà Nichi Vendola, il viceministro alle infrastrutture Roberto Castelli, la candidata alla presidenza del Lazio per il PdL Renata Polverini, l’imprenditrice Anna Maria Artoni, il presidente della Ipsos Nando Pagnoncelli. Apre, come sempre, la copertina satirica di Maurizio Crozza.





19
gennaio

IL TELECOMANDO, LA GUIDA TV DI DM: 19 GENNAIO 2010

La Guida Tv del 19 Gennaio 2010

..::Prime time::..

Raiuno, ore 21.10: Io e mio figlio – Nuove storie per il commissario Vivaldi, Terza puntata - 1^ TV

La riapertura del caso Ferrer impegna il Commissario Vivaldi (Lando Buzzanca) e tutta la sua squadra: le indicazioni geografiche tratte dai materiali già ritrovati portano a scavare sul Carso, dove vengono alla luce i resti di un corpo umano. Mentre Salvatore (Luigi M. Burruano) è sotto inchiesta, la Scientifica conferma che Sangermano non è morto per cause naturali, ma che è stato assassinato.

Raidue, ore 21.05: Il regno proibito

Il regno proibito è un film di Rob Minkoff del 2008, con Jackie Chan, Jet Li. Prodotto in USA. Trama: Ispirato ad un’antica leggenda cinese, il film racconta la storia di un ragazzo americano che scopre una leggendaria arma appartenuta ad un Re, e grazie ad essa intraprende un viaggio nel passato, ai tempi dell’antica Cina, dove si unisce ai guerrieri che lottano per liberare il sovrano, che è stato imprigionato.

Raitre, ore 21:10: Ballarò

Nella puntata di stasera il programma condotto da Giovanni Floris indaga su quali dovrebbero essere i temi al centro della campagna elettorale per le regionali: tasse, salute, trasporti. Tra gli ospiti il segretario del PD Pier Luigi Bersani, il ministro dei beni culturali Sandro Bondi, il segretario nazionale della Cisl Raffaele Bonanni, il segretario dell’ANM Luca Palamara, l’imprenditore Nerio Alessandri, il presidente dell’Istat Enrico Giovannini, il condirettore del “Giornale” Alessandro Sallusti, il direttore del “Riformista” Antonio Polito e Camilla Fabbri della CNA.


13
gennaio

PRIMAVERA 2010: RITORNI ECCELLENTI PER ITALIA1 (MATRICOLE E METEORE e LA PUPA E IL SECCHIONE). RETE4 SENZA NOVITA’ ALCUNA

Abbiamo avuto modo di dare un’occhiata al palinsesto di Canale5, così come pubblicato da Publitalia, per i prossimi mesi di Marzo e Aprile. Un po’ più ricca, rispetto alla scorsa stagione, sembra essere invece l’offerta di Italia 1 che conterà soprattutto su celebri ritorni. A cominciare dal Dr. House, bistrattato per due anni sull’ammiraglia e ora restituito alla rete che gli ha dato “generalisticamente” i natali. Per il dottore più cinico della televisione, che farà coppia fissa con il poliziesco The Closer, è stata scelta la serata del martedì. Il giorno successivo sarà a disposizione delle inchieste delle Iene, che hanno chiuso la scorsa stagione con un’ottima media del 12,7%. Il giovedì vedrà il grande ritorno di Matricole e Meteore, con Nicola Savino, Juliana Moreira e lo storico pupazzo Uan. La stessa serata potrebbe vedere il ritorno de La Pupa e il Secchione, annunciato questa volta per l’8 Aprile e che potrebbe essere proposta in una nuova versione senza studio. Al timone la Gialappa’s Band e il Mago Forest. Il venerdì sarà il turno della serata Crime, con CSI Miami (sostituito da CSI Las Vegas a partire dal 12 Marzo) e CSI New York, seguiti in seconda serata dalla nuova serie di J.J. Abrams, Fringe. Nelle restanti serate del sabato, della domenica e del lunedì sono previsti film.  Tra i titoli assegnati alla rete cadetta compaiono l’Allenatore nel Pallone 2, Transporter 3, John Rambo, Agente Smart – Casino Totale, Next e Parlami d’amore.

Per la seconda serata della rete giovane del Biscione, il Chiambretti Night aprirà come d’abitudine tre volte: martedì, mercoledì e giovedì. Fringe è destinato al Venerdì, mentre ancora film per sabato, domenica e lunedì.

Desolante è, invece, la situazione di Rete 4, dove l’unica certezza, oltre al telefilm Bones alla domenica, sembra la scomparsa di Stranamore. Si parla poi di altre 2 serate dedicate alle serie, 3 dedicate ai film più una produzione. Il tutto ancora da definire.





12
gennaio

IL TELECOMANDO, LA GUIDA TV DI DM: 12 GENNAIO 2010

La Guida Tv del 12 Gennaio 2010

..::Prime time::..

Raiuno, ore 21.10: Io e mio figlio – Nuove storie per il commissario Vivaldi, Seconda puntata - 1^ TV

Le strade di Trieste diventano teatro di una rapina ai danni della storica gioielleria Abete dove, in un conflitto a fuoco, perde la vita il figlio del titolare. Nicola Pinto, alla guida del furgone portavalori assaltato dai rapinatori, è al centro delle indagini: rimasto illeso nella sparatoria è un uomo con il vizio del videopoker e per questo con molti debiti. Mentre Salvatore sembra  essere coinvolto più del dovuto nel caso della morte di Sangermano, il Commissario Vivaldi e la sua ex-moglie Laura tornano a vivere insieme.

Raidue, ore 21.05: La maledizione della prima luna

La maledizione della prima luna è un film di Gore Verbinski del 2003, con Johnny Depp, Geoffrey Rush, Orlando Bloom, Keira Knightley, Jack Davenport, Jonathan Pryce, Lee Arenberg, Mackenzie Crook, Damian O’Hare, Giles New. Prodotto in USA. Durata: 143 minuti. Distribuito in Italia a partire dal 05.09.2003. Trama: Quando la figlia del governatore, Elisabeth Swann, viene rapita dal pirata Barabarossa, l’amico di infanzia di Elisabeth, Will Turner, si unisce a Jack Sparrow, un pirata vagabondo, per salvarla. Presto scopriranno che i Pirati sono stati colpiti da una maledizione che li costringe a vivere tra la vita e la morte, e mostrano la loro natura scheletrica nelle notti di luna piena.

Raitre, ore 21:10: Ballarò

Il settimanale d’informazione condotto da Giovanni Floris torna dopo le feste con una puntata, dedicata alla politica del 2010, che ha tra gli ospiti Piero Fassino del PD, il presidente dell’IdV Antonio Di Pietro, il vice-presidente della Camera Maurizio Lupi del PdL, il ministro della gioventù Giorgia Meloni, il direttore di “Libero” Maurizio Belpietro, l’editorialista della “Repubblica” Giovanni Valentini, il presidente della Ipsos Nando Pagnoncelli. In apertura, come consuetudine, la copertina satirica di Maurizio Crozza.


10
gennaio

DR. HOUSE: RITORNO A “CASA” (ITALIA1) PER IL MEDICO PIU’ AMATO.

L’abbiamo lasciato così, lucidamente folle sulla soglia di una clinica di disintossicazione. Lo ritroviamo ancora là, dall’altra parte della barricata, guarito o quasi, desideroso di ritornare alla vita di sempre. Misantropia, irriverenza ma anche tanta ironia e genialità: Dr House ritorna da stasera in prime time. La serie riprende con gli episodi inediti della sesta stagione su Italia1.

Ebbene sì dopo due anni e mezzo il telefilm più visto d’ Italia ritorna sulla rete che l’ha visto nascere, abbandonando così la prestigiosa collocazione su Canale 5. Un binomio, quello di House con la rete ammiraglia, durato con successo per una sola stagione, a causa di infelici scelte di programmazione ma anche per un calo fisiologico di una serie giunta al sesto anno. Proprio la sesta stagione, però, iniziata in America lo scorso 21 settembre e non ancora conclusa, ha invertito il trend in discesa degli ascolti; cosa che difficilmente avverrà in Italia, considerato che il passaggio su Italia 1 porterà House a scontrarsi con la corazzata di Zelig.

Ad ogni modo la sesta stagione di Dr House merita di esser guardata, a partire dal primo episodio doppio nel quale House sarà protagonista assoluto. Mentre House cerca in tutti i modi di abbandonare la clinica, a guidare la medical division dell’ospedale di Princeton ci pensa Foreman, divenuto caposquadra a tempo indeterminato. Accanto a lui ritornano i neosposini Chase e Cameron: tra loro non filerà tutto liscio.

Per sapere nel dettaglio cosa accadrà nella puntata di stasera, dopo il salto la trama:


10
dicembre

IL TELECOMANDO, LA GUIDA TV DI DM: 10 DICEMBRE 2009

..:: Prime Time ::..

Raiuno, ore 21.10: Don Matteo 6 – La stanza di un angelo e Cioccolato – Replica

La stanza di un angelo: Il piccolo Marco Arcuati, nipote di un famoso industriale della zona, viene rapito dalla sua culla. La famiglia Arcuati si sente in balia dei sequestratori e chiede l’aiuto di Don Matteo. Tommasi si trova a gestire l’arrivo dei genitori in caserma e cerca di fare buon viso alle ingerenze del padre generale. Cioccolato: Un giovane aiuto-pasticcere marocchino viene trovato senza vita. Gli inquirenti ipotizzano sia rimasto vittima di un’organizzazione criminale. Intanto Cecchini e Tommasi sono convinti che uno dei due sia il vincitore della lotteria e, inconsapevoli dell’equivoco, si danno a spese folli nella speranza che il vincitore paghi il conto.

Raidue, ore 21.05: Annozero – Minchiate!

Il pentito Gaspare Spatuzza ha dichiarato: “Nel gennaio 1994 Giuseppe Graviano mi disse: ci siamo messi il paese nelle mani, grazie a queste persone di fiducia. E mi fa i nomi di Silvio Berlusconi e Marcello Dell’Utri.”. Dieci anni dopo nel carcere di Tolmezzo Filippo Graviano gli avrebbe confidato: “è bene far sapere a mio fratello Giuseppe che se non arriva niente da dove deve arrivare, è bene che anche noi cominciamo a parlare con i magistrati”.  Sono solo “minchiate?”. Ospiti in studio il Sottosegretario agli Interni Alfredo Mantovano, il leader dell’Italia dei valori Antonio Di Pietro,  l’ex Ministro di Grazia e Giustizia Claudio Martelli e Massimo Ciancimino.