Dr. House MD


15
aprile

ASCOLTI TV USA (8-14/04/2012): GLEE TORNA CON MENO DI 7 MLN. BENE GREY’S ANATOMY E MODERN FAMILY. GOSSIP GIRL SOTTO IL MILIONE

Glee (FOX)

La settimana della tv a stelle e strisce (dall’8 al 14 aprile 2012) si apre con la vittoria del reality The Amazing Race (9.18 milioni di telespettatori, 7% di share) su Celebrity Apprentice (6.52 milioni, 6% di share). Tra le tante repliche, la decima stagione di CSI Miami chiude con appena 7.94 milioni di telespettatori e il 6%. Per le tv via cavo, su HBO la seconda stagione di Game of Thrones (dall’11 maggio su Sky Cinema) cala leggermente rispetto all’esordio e conquista 3.75 milioni di individui mentre su AMC la quinta stagione di Mad Men ne raccoglie 2.75 milioni.

LUNEDI – Bene The Voice che batte tutta la concorrenza. La serata di lunedì è vinta da NBC grazie a The Voice che con il secondo live show raccoglie 10.52 milioni di telespettatori e l’11% di share. Battuti tutti gli avversari, almeno nel target commerciale: su CBS How I Met Your Mother resiste con l’11% con 8 milioni di telespettatori mentre su Fox Bones arriva al 6% con 7.56 milioni. Su ABC Dancing with the stars è stato seguito da 16.39 milioni di americani ma con solo l’8% di share. Su The CW male Gossip Girl che resta sotto il milione di telespettatori (0.98 milioni) con l’1% di share. Più tardi, Due uomini e mezzo con 10.40 milioni di telespettatori e il 9% batte Dr. House al 5% con 6.01 milioni. Nell’ultimo slot della serata Smash non va oltre il 5% con 5.99 milioni di telespettatori mentre su CBS Hawaii Five-0 segna il 7% con 10.30 milioni.

MARTEDI – Glee torna con meno di 7 milioni. Al martedì, NCIS (17.66 milioni, 9% di share) vince ma di poco su Glee (rinnovata per la prossima stagione insieme a New Girl e Aiutami Hope) che torna con l’8% di share e solo 6.76 milioni di telespettatori. Più tardi, lo speciale di The Voice con i risultati del televoto raccoglie 9 milioni di americani e il 9% di share superando lo speciale di Dancing with the stars al 6% con 13.39 milioni. Su Fox New Girl incassa un buon 7% con 5.23 milioni di telespettatori mentre NCIS Los Angeles si ferma al 6% con 12.86 milioni di telespettatori. Nell’ultimo slot della serata, il finale della seconda stagione di Body of Proof ottiene 10.05 milioni di telespettatori con appena il 5% di share.




8
aprile

ASCOLTI TV USA (1-7/04/2012): RITORNO RECORD PER IL TRONO DI SPADE (3.85 MLN). DISCRETO RISULTATO PER IL FINALE DI ONE TREE HILL

Game of Thrones 2

In questa settimana della tv a stelle e strisce (dal 1 al 7 aprile 2012),  domenica sera C’era una volta tocca il minimo stagionale con 8.36 milioni di telespettatori e l’8% di share mentre Desperate Housewives è stabile al 6% con 8.49 milioni. Più tardi, la nuova serie GCB perde quota e scende a 5.63 milioni di telespettatori con il 5% di share. Per quanto riguarda le reti via cavo, su HBO la seconda stagione di Game of Thrones (Il Trono di Spade) debutta con il record di 3.85 milioni di telespettatori e più tardi su AMC la quinta stagione di Mad Men arriva a 2.93 milioni.

LUNEDI – The Voice cala con il primo live show. Nella serata di lunedì, il primo live show di The Voice è stato seguito da 10.83 milioni di americani con l’11% di share, in calo rispetto alle scorse settimane, mentre Dancing with the stars arriva all’8% con 16.87 milioni di telespettatori. Su Fox il ritorno di Bones (già rinnovato per un’ottava stagione) segna il 7% con 8.39 milioni di telespettatori e subito dopo l’ultima stagione di Dr. House si accontenta del 6% con 6.67 milioni, ben lontano dai fasti delle prime stagioni. Su NBC cala ancora Smash e tocca il minimo stagionale con 6.03 milioni di telespettatori e il 5% di share.

MARTEDI – New Girl ancora in calo. Il primo speciale di The Voice, con i risultati del televoto che ha decretato l’eliminazione di quattro concorrenti, ha raccolto solo 8.45 milioni di telespettatori con il 9% di share mentre lo speciale di Dancing with the stars che ha visto l’eliminazione di Jack Wagner, il Nick Marone di Beautiful, arriva al 7% con 15.61 milioni. Su Fox solo 4.59 milioni di telespettatori (6% di share) hanno seguito New Girl.


25
marzo

ASCOLTI TV USA (18-24/03/2012): BOOM PER THE WALKING DEAD A 9 MLN. DANCING WITH THE STARS FRENA THE VOICE

The Walking Dead

Altro che morti, gli zombie targati AMC sono più vivi che mai: The Walking Dead apre la settimana della tv a stelle e strisce (dal 18 al 24 marzo 2012) mettendo a segno record su record e confermandosi uno dei maggiori successi di quest’annata. L’ultimo episodio della seconda stagione in onda domenica scorsa ha tenuto incollati alla tv ben 8.99 milioni di americani (4.7 di rating nel commerciale), superando tutte le proposte dei quattro maggiori network. Si tratta del miglior risultato ottenuto dalla serie e del più alto ascolto nel target commerciale registrato nella storia della tv via cavo da una serie drammatica.

DOMENICA – Stabile C’era una volta. Nella stessa serata su ABC C’era una Volta (Once Upon a Time) è stabile a 8.69 milioni di telespettatori con l’8% di share e più tardi Desperate Housewives si ferma al 6% con 9.03 milioni di telespettatori. La nuova serie GCB cala al 5% con 6.28 milioni di telespettatori. Su Fox I Simpson e I Griffin arrivano entrambe al 7% di share mentre su CBS CSI Miami non va oltre il 6% con 8.54 milioni di telespettatori.

LUNEDI – Dancing With the Stars vs. The Voice. Al lunedì sera, ad intralciare la corsa di The Voice si intromette la quattordicesima edizione di Dancing With the Stars, seguita al suo debutto da 18.79 milioni di americani con il 9% di share. Per lo storico programma di ABC che vede tra i concorrenti Jack Wagner, il Nick Marone di Beautiful, e il cantante Gavin DeGraw, si tratta della premiere meno seguita di sempre. La leadership sul target commerciale resta comunque salda nelle mani di The Voice che arriva al 12% con 11.95 milioni di telespettatori. Nello stesso slot, How I Met Your Mother resiste con il 10% e 8.15 milioni mentre Dr. House si ferma al 6% con appena 5.94 milioni di telespettatori. Più tardi, Alcatraz si accontenta del 4% con 5.04 milioni surclassato da Due uomini e mezzo al 9% con 11.47 milioni di telespettatori. Nell’ultimo slot della serata, Smash cala al 6% con 6.56 milioni di telespettatori ma niente paura: è stato già rinnovato per una seconda stagione.





27
febbraio

ASCOLTI TV USA (19-25/02/2012): CROLLANO ALCATRAZ E SMASH. BENE THE WALKING DEAD, THE VOICE MEGLIO DI AMERICAN IDOL NEL COMMERCIALE

The Voice US

Nell’ultima settimana della tv a stelle e strisce (dal 19 al 25 febbraio 2012), senza la concorrenza dei Grammy Awards, Once upon a time cresce leggermente e si porta a 9.84 milioni di telespettatori (8% di share nel target dai 18 ai 49 anni), mentre Desperate Housewives si ferma al 5% (7.65 milioni di telespettatori) contro il 7% de I Griffin (5.47 milioni) in onda nello stesso slot. Risultato discreto per l’episodio numero 500 de I Simpson, fermo al 7% con 5.77 milioni di americani davanti alla tv. Più tardi su CBS, The Good Wife cala a 9.73 milioni di telespettatori (5%) mentre CSI Miami arriva a 10.03 milioni con il 6% di share. Sulla rete via cavo AMC, prosegue il successo di The Walking Dead: dopo lo straordinario risultato con cui la scorsa settimana è ripresa la seconda stagione (8.10 milioni di telespettatori), domenica la serie ha tenuto incollato alla tv 6.89 milioni di americani.

LUNEDI – Ottimi ascolti per The Voice. Ancora un risultato eccezionale al lunedì per The Voice (confermato da Antonio Marano per il prossimo autunno di Rai2): il quarto appuntamento con le audizioni è stato seguito da 16.04 milioni di americani con ben il 15% di share. Sul fronte CBS, How I Met Your Mother si mantiene stabile sui 9.68 milioni di telespettatori con il 10% mentre su Fox, Dr. House ne cattura 7.08 milioni con il 6%. Su The Cw, Gossip Girl arriva alla soglia del milione di telespettatori (appena l’1% di share). Nel secondo slot, Due uomini e mezzo si rialza a 13.33 milioni di telespettatori con il 10% di share mentre Alcatraz affonda a 5.98 milioni con solo il 4%. Stesso destino per Smash (qui altre info sulla serie) che si ferma al 6% con 6.47 milioni di telespettatori contro i 10.40 milioni che si sintonizzano nello stesso slot per Hawaii Five-0 (7% di share).

MARTEDI – NCIS imbattibile. Al martedì, NCIS sfiora i 20 milioni di telespettatori (19.29 milioni) con il 10% di share. Buon ascolto per Glee e New Girl, le due serie targate Fox, entrambe all’8% di share rispettivamente con 7.46 milioni di telespettatori e 6.27 milioni. Molto bene anche NCIS Los Angeles che nel commerciale arriva al 7% con 15.47 milioni di telespettatori mentre non convince la nuova serie paranormale di ABC, The River che, dopo il debole esordio, cala ancora a 4.80 milioni di telespettatori (4% di share). Nell’ultimo slot della serata, Unforgettable registra il 5% di share con 10.70 milioni di individui.


9
febbraio

DR. HOUSE CHIUDE I BATTENTI

House

Adesso è ufficiale: Fox ha deciso di staccare la spina al dottore meno convenzionale del piccolo schermo. La notizia arriva dopo mesi di indiscrezioni, confronti, voci sussurrate che a tratti sembravano dover essere smentite. Ma questo è il fatto: Dr. House chiuderà i battenti nel mese di aprile, al termine dell’ottava stagione attualmente in onda negli Stati Uniti e fresca di rinvio per quanto riguarda la programmazione in chiaro su Canale 5.

La decisione è stata presa dai produttori esecutivi della serie, David Shore e Katie Jacobs, in accordo con Hugh Laurie che ha dato il volto al dottore più cinico che la tv abbia mai conosciuto, e con il benestare di Kevin Reilly, Presidente della divisione intrattenimento di Fox. Ecco una parte del comunicato stampa diramato ieri:

La decisione di chiudere lo show adesso è dolorosa in quanto rischia di frantumare centinaia di amicizie che si sono sviluppate nel corso degli ultimi otto anni, ma anche perché lo stesso show è stato fonte di grande orgoglio per tutti coloro che ci hanno lavorato. Dal suo inizio, House ha aspirato ad offrire un mondo coerente e soddisfacente, in cui le eterne domande dell’uomo di etica e di emozioni, logica e verità, potessero essere esaminate e potessero in alcune occasioni trovare risposta. Sembra un discorso fantastico, ma in realtà non lo è. House nel suo tempo, ha incuriosito il vasto pubblico di tutto il mondo e ha dimostrato che esiste una forte attrazione per il dramma televisivo che si basa su qualcosa di più che sulla graziosità o sui giochi di pistole. Ma ora il tempo sta volgendo al termine. I produttori hanno sempre immaginato House come una creatura enigmatica. Non dovrebbe mai essere l’ultimo ad abbandonare la festa. Meglio andarsene prima che la musica si fermi, mentre c’è ancora impegno e fascino nell’aria“.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,





5
febbraio

ASCOLTI TV USA (29 GEN – 4 FEB): CRESCONO GLEE E C’ERA UNA VOLTA, RECORD PER THE BIG BANG THEORY. ALCATRAZ CALA. QUANTO INCASSERA’ IL SUPER BOWL?

Glee

La settimana della tv a stelle e strisce che precede il grande evento del Super Bowl, si apre con la netta risalita di C’era una volta (Once upon a time) che si porta a 10.91 milioni di telespettatori con l’8% di share sul target commerciale dai 18 ai 49 anni. Un risultato che fa tirare un sospiro di sollievo ai vertici ABC in vista dei rimanenti episodi della prima stagione. Dopo la sbornia di ascolti delle scorse settimane, la serata dell’animation domination targata Fox rientra nei canoni: I Simpson sono stati seguiti da 5.03 milioni di telespettatori (6% di share), I Griffin da 5.92 milioni (7%) mentre American Dad da 4.77 milioni (5%). Ascolti al top per CSI Miami che migliora il suo precedente risultato arrivando a 10.57 milioni di telespettatori con il 6% di share.

LUNEDI – Alcatraz ancora in calo. Complice l’ennesima pausa della serata sitcom di CBS, si aggiudica la serata la programmazione Fox grazie all’ottava stagione di Dr. House che arriva all’8% di share con 8.73 milioni di americani davanti alla tv, e al quarto episodio di Alcatraz che perde più di mezzo milione rispetto alla scorsa settimana e cala a 8.44 milioni di telespettatori con il 7% di share. Su The CW Gossip Girl ottiene appena 1.39 milioni di telespettatori che valgono il 2% di share.

MARTEDI – Glee torna a superare i 9 milioni. Boom d’ascolti per la serata Fox, anche in questo caso favorita dall’assenza di concorrenza da parte di CBS e ABC: Glee con l’atteso episodio dedicato al re del pop Michael Jackson, sfonda il muro dei nove milioni di telespettatori (9.07 milioni) conquistando un ottimo 10% di share. A seguire, buono il risultato di New Girl che cresce a 7.29 milioni con il 9% di share. Su The CW 90210 non va oltre il 2% con appena 1.38 milioni di americani davanti alla tv così come Ringer che, in onda subito dopo, si ferma all’1% con 1.40 milioni di telespettatori.


30
gennaio

ASCOLTI TV USA (22-28 GENNAIO 2012): ALCATRAZ PERDE UN MILIONE, AMERICAN IDOL NON E’ PIU’ IMBATTIBILE. RECORD PER CSI, CHUCK CHIUDE

Alcatraz

A sole due settimane dal Super Bowl, in onda domenica 5 febbraio su NBC, nella tv a stelle e strisce sale la febbre per la National Football League: l’incontro trasmesso domenica sera da Fox che ha decretato la vittoria dei New York Giants e il loro conseguente accesso alla finale è stato seguito da una media di 57.63 milioni di americani con il 47% di share nel target commerciale dai 18 ai 49 anni. Tutti i programmi della serata hanno dovuto affrontare la forte concorrenza del match trasmesso per più di quattro ore: su ABC, Once upon a time cala a 9.33 milioni con il 7% mentre Desperate Housewives peggiora il dato della scorsa settimana, raccogliendo solo 7.48 milioni di telespettatori con il 5%.

LUNEDIAlcatraz perde un milione di telespettatori. Al lunedì torna Dr. House su Fox e incassa il suo secondo miglior risultato stagionale dopo la premiere con 8.76 milioni di telespettatori e l’8% di share, conquistando la palma di programma più seguito della sua fascia oraria. Tiene bene alla seconda Alcatraz (9.03 milioni, 7%) ma nei corridoi Fox si fanno gli scongiuri perché il trend delle prossime settimane non sia quello di Terra Nova. Su The CW, Gossip Girl segna il suo peggior risultato stagionale con appena 1.11 milioni di telespettatori e uno scarso 2% di share nel commerciale. A seguire, Hart of Dixie ne raccoglie 1.23 milioni con il 2%. Sulla rete via cavo ABC Family, Pretty Little Liars è stato seguito da 3.16 milioni di individui.

MARTEDIIl discorso di Obama a reti quasi unificate. Nella serata di martedì, le reti hanno sospeso la maggior parte della normale programmazione per trasmettere lo  State of the Union Address, ovvero il rapporto annuale sullo stato del Paese fatto dal Presidente degli Stati Uniti d’America al Congresso. Nel primo slot della serata, su The CW 90210 raccoglie 1.28 milioni di telespettatori con il 2% di share. Per quanto riguarda le reti via cavo, White Collar su USA Network ottiene 3.47 milioni di telespettatori.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes


9
gennaio

CANALE 5: GRANDE FRATELLO 12 VERSO IL MARTEDI (CONTRO L’ISOLA), LA DOMENICA TORNA DR HOUSE. PANARIELLO AL LUNEDI COME FIORELLO

Grande Fratello

Grande Fratello 12 al martedì. Ebbene sì dal solito risiko dei palinsesti di Canale 5 ormai non è più immune nemmeno il capostipite dei reality. Il GF potrebbe, infatti, clamorosamente traslocare al martedi, secondo quanto riporta Publitalia, a partire dal 21 febbraio; una data, quest’ultima, nella quale lo show di Alessia Marcuzzi dovrebbe aver definitivamente ‘ingranato’ (o naufragato). Lo spostamento, però, potrebbe rivelarsi un boomerang poichè il secondo giorno della settimana vede schierati in ‘campo’ Ballarò, la Champions e soprattutto L’Isola dei Famosi (anche se il primo duello avverrà il 13 febbraio quando il reality targato Nicola Savino anticipa al lunedi per la partenza. il giorno seguente, del Festival di Sanremo). Una mossa ‘epocale’ e paradossalmente d’attacco, più che di ’salvataggio’, che per questi motivi potrebbe dare il la a ripensamenti.

Il lunedi, libero da Marcuzzi & co, verrebbe occupato dall’attesissimo Ultimo 4 – L’occhio del Falco, più volte rinviato, e, dal 12 marzo, dallo show di Panariello che, sul modello di Fiorello, sceglie il primo giorno della settimana per il suo grande ritorno in tv. Rinviata la nuova edizione di Scherzi a Parte, con Luca e Paolo, che prenderà il via il 22 marzo preceduta, nella serata del giovedi, da film in prima tv come Avatar (inizialmente previsto su Italia1), Cado delle Nubi, Baciami Ancora, La Prima Cosa Bella e Sex and The City 2.

Ma le sorprese confezionate in Viale Europa non finiscono qui: la domenica subito dopo i 3 appuntamenti speciali in cui CentoVetrine si gioca la partita della vita, su Canale 5 ci sarà un inaspettato ritorno. Dal 12 febbraio, contro il Chiambretti Show, la rete ammiraglia Mediaset schiera la nuova stagione di Dr House. Una decisione spiazzante visto che le avventure del medico più cinico della tv lo scorso anno non hanno brillato neanche su Italia1.