Criminal Minds


25
giugno

RAI2, PALINSESTI AUTUNNO 2013 – PRIMA SERATA: PECHINO EXPRESS, UN MINUTO PER VINCERE E VIRUS

Costantino della Gherardesca

Dati auditel alla mano è Rai2 il canale del Servizio Pubblico che maggiormente necessita di nuova linfa. In attesa delle immancabili variazioni e accorgimenti dell’ultimo minuto, vediamo come sarà il palinsesto autunnale in prime time del canale diretto da Angelo Teodoli (qui le novità del daytime). Il “nuovo” prime time della rete si accenderà a partire da lunedì 9 settembre con la nuova edizione di Pechino Express condotta dall’ironico Costantino della Gherardesca con dieci coppie di concorrenti e una nuova ambientazione che attraverserà i suggestivi territori di Laos, Cambogia, Vietnam e Thailandia.

Il vincitore sarà incoronato l’11 novembre mentre il lunedì successivo (il 18) l’adventure game cederà la staffetta al nuovo programma del comico di Maurizio Battista,  quattro puntate dedicate alle mete straniere più amate dagli italiani, cioè Miami, Berlino, Barcellona e Buenos Aires.

Il giovedì (dal 12 settembre) sarà la serata di Nicola Savino e del suo Un Minuto per Vincere, che torna con una nuova edizione, mentre la novità più succulenta è sicuramente la trasmissione di informazione e politica, Virus – Il contagio delle idee che sarà testata già in estate (partenza il 3 luglio) per essere confermata anche in autunno. Il programma promette una forte interazione con i social network  e una formula che il direttore Teodoli ha definito da “docu talk”.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,




26
ottobre

ONCE UPON A TIME: RAI2 DIROTTA LA SERIE SU RAI4

Once upon a time

Ci risiamo. Un’altra serie americana è stata rifiutata dal pubblico italiano. Dopo Dallas che finisce su La5, tocca a Once upon a time, finora in onda nel mercoledì sera di Rai2 con scarsi risultati. Dall’esordio del 12 settembre la serie, già andata in onda in Italia su Fox, ha registrato su Rai2 un trend decrescente fino a toccare mercoledì il 4.69% di share con soli 1.284.000 spettatori.

Non sono bastate le repliche al pomeriggio e neppure la messa in onda di 3 episodi a sera ad incrementare i telespettatori o perlomeno a mantenerli incollati alle vicende del prodotto di genere fantasy. Once upon a time lascia così il secondo canale e approda – come riportato dal blog di Antonio Gennada giovedì 1 novembre su Rai4 con un episodio a sera, a partire dal diciassettesimo, seguito da Supernatural.

A Rai2 non resta che puntare su una serata Rewind: da mercoledì 31 ottobre, infatti, andranno in onda le repliche di Criminal minds, serie che raddoppia vista la confermata presenza al martedì con gli episodi inediti.


8
maggio

ASCOLTI TV USA (29/04 – 5/05/2012): THE VOICE ARRANCA IN SEMIFINALE, GLEE IN CALO. THE GOOD WIFE CHIUDE AL MINIMO STAGIONALE

Due uomini e mezzo

Tra finali di stagioni e l’attesa per rinnovi e chiusure, è iniziato maggio, il mese decisivo per la tv a stelle e strisce. L’ultima settimana (dal 29 aprile al 5 maggio 2012) si apre con l’ottimo ascolto di Once upon a time in crescita a 9.2 milioni di telespettatori con l’8%. A seguire l’ultima stagione di Desperate Housewives non va oltre il 6% (8.60 milioni) e perde il confronto diretto con I Griffin (7% e 5.63 milioni). Va anche peggio il finale della terza stagione di The Good Wife che chiude in calo a 9.97 milioni con appena il 4% di share. Per quanto riguarda le reti via cavo, su HBO la seconda stagione di Game of Thrones cresce a 3.9 milioni di telespettatori mentre su AMC la quinta stagione di Mad Men ne raccoglie 2.3 milioni.

LUNEDI – In calo The Voice con la semifinale. Al lunedì vacilla la leadership di The Voice: la semifinale della seconda edizione si ferma al 9% con 9.52 milioni di americani, tallonata da How I Met Your Mother al 10% con 7.99 milioni e da 2 Broke Girls al 10% con 9.24 milioni. Il talent show di NBC perde invece nella sua seconda ora di trasmissione contro Due uomini e mezzo che arriva al 9% con 11.32 milioni di telespettatori. Su ABC discreto risultato per Dancing with the stars con 16.20 milioni di telespettatori e il 7% di share mentre su Fox Bones segna il 6% con 7.16 milioni seguito da Dr. House al 5% con 6.45 milioni. Su The CW Gossip Girl ottiene il 2% con 1.02 milioni di telespettatori. Nell’ultimo slot della serata vince Hawaii Five-0 con 10.91 milioni di individui e il 6% di share, tallonato da Castle al 6% con 11.08 milioni. Su NBC Smash si ferma al 5% con 5.34 milioni di telespettatori.

MARTEDI – Netto calo per Glee. Vittoria netta al martedì sera per NCIS con 17.58 milioni di americani e il 10% di share. Su Fox Glee cala al minimo stagionale con 6.01 milioni e l’8% di share seguito a poca distanza dal finale di The Biggest Loser al 7% con 7.20 milioni di telespettatori. Lo speciale di The Voice domina il secondo slot della serata con 8.90 milioni di telespettatori e l’8%, superando di un soffio nel target commerciale NCIS Los Angeles (8% di share, 15.21 milioni di telespettatori). Lo speciale di Dancing with the stars si ferma al 6% con 13.87 milioni mentre su Fox New Girl cala a 4.40 milioni di telespettatori con il 6% di share. Nell’ultimo slot vince Private Practice con 7.38 milioni di individui e il 6% mentre Unforgettable si ferma al 5% con 10.66 milioni.





15
aprile

ASCOLTI TV USA (8-14/04/2012): GLEE TORNA CON MENO DI 7 MLN. BENE GREY’S ANATOMY E MODERN FAMILY. GOSSIP GIRL SOTTO IL MILIONE

Glee (FOX)

La settimana della tv a stelle e strisce (dall’8 al 14 aprile 2012) si apre con la vittoria del reality The Amazing Race (9.18 milioni di telespettatori, 7% di share) su Celebrity Apprentice (6.52 milioni, 6% di share). Tra le tante repliche, la decima stagione di CSI Miami chiude con appena 7.94 milioni di telespettatori e il 6%. Per le tv via cavo, su HBO la seconda stagione di Game of Thrones (dall’11 maggio su Sky Cinema) cala leggermente rispetto all’esordio e conquista 3.75 milioni di individui mentre su AMC la quinta stagione di Mad Men ne raccoglie 2.75 milioni.

LUNEDI – Bene The Voice che batte tutta la concorrenza. La serata di lunedì è vinta da NBC grazie a The Voice che con il secondo live show raccoglie 10.52 milioni di telespettatori e l’11% di share. Battuti tutti gli avversari, almeno nel target commerciale: su CBS How I Met Your Mother resiste con l’11% con 8 milioni di telespettatori mentre su Fox Bones arriva al 6% con 7.56 milioni. Su ABC Dancing with the stars è stato seguito da 16.39 milioni di americani ma con solo l’8% di share. Su The CW male Gossip Girl che resta sotto il milione di telespettatori (0.98 milioni) con l’1% di share. Più tardi, Due uomini e mezzo con 10.40 milioni di telespettatori e il 9% batte Dr. House al 5% con 6.01 milioni. Nell’ultimo slot della serata Smash non va oltre il 5% con 5.99 milioni di telespettatori mentre su CBS Hawaii Five-0 segna il 7% con 10.30 milioni.

MARTEDI – Glee torna con meno di 7 milioni. Al martedì, NCIS (17.66 milioni, 9% di share) vince ma di poco su Glee (rinnovata per la prossima stagione insieme a New Girl e Aiutami Hope) che torna con l’8% di share e solo 6.76 milioni di telespettatori. Più tardi, lo speciale di The Voice con i risultati del televoto raccoglie 9 milioni di americani e il 9% di share superando lo speciale di Dancing with the stars al 6% con 13.39 milioni. Su Fox New Girl incassa un buon 7% con 5.23 milioni di telespettatori mentre NCIS Los Angeles si ferma al 6% con 12.86 milioni di telespettatori. Nell’ultimo slot della serata, il finale della seconda stagione di Body of Proof ottiene 10.05 milioni di telespettatori con appena il 5% di share.


8
aprile

ASCOLTI TV USA (1-7/04/2012): RITORNO RECORD PER IL TRONO DI SPADE (3.85 MLN). DISCRETO RISULTATO PER IL FINALE DI ONE TREE HILL

Game of Thrones 2

In questa settimana della tv a stelle e strisce (dal 1 al 7 aprile 2012),  domenica sera C’era una volta tocca il minimo stagionale con 8.36 milioni di telespettatori e l’8% di share mentre Desperate Housewives è stabile al 6% con 8.49 milioni. Più tardi, la nuova serie GCB perde quota e scende a 5.63 milioni di telespettatori con il 5% di share. Per quanto riguarda le reti via cavo, su HBO la seconda stagione di Game of Thrones (Il Trono di Spade) debutta con il record di 3.85 milioni di telespettatori e più tardi su AMC la quinta stagione di Mad Men arriva a 2.93 milioni.

LUNEDI – The Voice cala con il primo live show. Nella serata di lunedì, il primo live show di The Voice è stato seguito da 10.83 milioni di americani con l’11% di share, in calo rispetto alle scorse settimane, mentre Dancing with the stars arriva all’8% con 16.87 milioni di telespettatori. Su Fox il ritorno di Bones (già rinnovato per un’ottava stagione) segna il 7% con 8.39 milioni di telespettatori e subito dopo l’ultima stagione di Dr. House si accontenta del 6% con 6.67 milioni, ben lontano dai fasti delle prime stagioni. Su NBC cala ancora Smash e tocca il minimo stagionale con 6.03 milioni di telespettatori e il 5% di share.

MARTEDI – New Girl ancora in calo. Il primo speciale di The Voice, con i risultati del televoto che ha decretato l’eliminazione di quattro concorrenti, ha raccolto solo 8.45 milioni di telespettatori con il 9% di share mentre lo speciale di Dancing with the stars che ha visto l’eliminazione di Jack Wagner, il Nick Marone di Beautiful, arriva al 7% con 15.61 milioni. Su Fox solo 4.59 milioni di telespettatori (6% di share) hanno seguito New Girl.





25
marzo

ASCOLTI TV USA (18-24/03/2012): BOOM PER THE WALKING DEAD A 9 MLN. DANCING WITH THE STARS FRENA THE VOICE

The Walking Dead

Altro che morti, gli zombie targati AMC sono più vivi che mai: The Walking Dead apre la settimana della tv a stelle e strisce (dal 18 al 24 marzo 2012) mettendo a segno record su record e confermandosi uno dei maggiori successi di quest’annata. L’ultimo episodio della seconda stagione in onda domenica scorsa ha tenuto incollati alla tv ben 8.99 milioni di americani (4.7 di rating nel commerciale), superando tutte le proposte dei quattro maggiori network. Si tratta del miglior risultato ottenuto dalla serie e del più alto ascolto nel target commerciale registrato nella storia della tv via cavo da una serie drammatica.

DOMENICA – Stabile C’era una volta. Nella stessa serata su ABC C’era una Volta (Once Upon a Time) è stabile a 8.69 milioni di telespettatori con l’8% di share e più tardi Desperate Housewives si ferma al 6% con 9.03 milioni di telespettatori. La nuova serie GCB cala al 5% con 6.28 milioni di telespettatori. Su Fox I Simpson e I Griffin arrivano entrambe al 7% di share mentre su CBS CSI Miami non va oltre il 6% con 8.54 milioni di telespettatori.

LUNEDI – Dancing With the Stars vs. The Voice. Al lunedì sera, ad intralciare la corsa di The Voice si intromette la quattordicesima edizione di Dancing With the Stars, seguita al suo debutto da 18.79 milioni di americani con il 9% di share. Per lo storico programma di ABC che vede tra i concorrenti Jack Wagner, il Nick Marone di Beautiful, e il cantante Gavin DeGraw, si tratta della premiere meno seguita di sempre. La leadership sul target commerciale resta comunque salda nelle mani di The Voice che arriva al 12% con 11.95 milioni di telespettatori. Nello stesso slot, How I Met Your Mother resiste con il 10% e 8.15 milioni mentre Dr. House si ferma al 6% con appena 5.94 milioni di telespettatori. Più tardi, Alcatraz si accontenta del 4% con 5.04 milioni surclassato da Due uomini e mezzo al 9% con 11.47 milioni di telespettatori. Nell’ultimo slot della serata, Smash cala al 6% con 6.56 milioni di telespettatori ma niente paura: è stato già rinnovato per una seconda stagione.


19
marzo

ASCOLTI TV USA (11-17/03/2012): TORNA L’ORA LEGALE E IL TARGET COMMERCIALE SI “DISPERDE”. OTTIMO THE WALKING DEAD (6.88 MLN)

Grey's Anatomy

La settimana della tv a stelle e strisce (dall’11 al 17 marzo 2012), la prima dopo il cambio d’orologio che ha segnato il passaggio all’ora legale, si apre con una vittoria di ABC nel prime time di domenica. Sugli ascolti sembra aver pesato il cambio d’ora (generalmente provoca un calo di pubblico tra il target commerciale): Once Upon a time tocca il suo record negativo nel target dai 18 ai 49 anni con l’8% di share e 9.29 milioni di telespettatori. Subito dopo, Desperate Housewives si ferma al 6% con 8.39 milioni mentre la nuova serie GCB cresce al 6% con 7.12 milioni di telespettatori.

DOMENICA – The Walking Dead batte tutti nel commerciale. Nella nuova collocazione domenicale, Harry’s Law si ferma al 3% con 9.05 milioni di telespettatori mentre subito dopo Celebrity Apprentice ottiene il 5% con 6.45 milioni di telespettatori. Su CBS The Good Wife si accontenta del 4% con 9.88 milioni di americani davanti alla tv mentre nell’ultimo slot della serata CSI Miami raccoglie 10.72 milioni di telespettatori con il 5% di share. Tra le reti via cavo, continua lo straordinario successo di The Walking Dead che, con il penultimo episodio della seconda stagione, conquista su AMC ben 6.88 milioni di telespettatori, superando nel target commerciale tutti gli altri programmi della serata. Da segnalare anche il risultato di Oprah’s Next Chapter che con ospite la figlia di Whitney Houston, arriva a 3.49 milioni di telespettatori, segnando il miglior risultato del neonato network OWN (Oprah Winfrey Network).

LUNEDI – The Voice, Smash e Alcatraz in calo. La serata di lunedì è vinta da NBC grazie al risultato di The Voice, seguito da 14.51 milioni di americani, share del 14%. L’ascolto è in calo rispetto alla scorsa settimana ma anche in questo caso potrebbe aver influito il cambio d’ora. Anche Smash cala al 6% con 7.04 milioni di telespettatori. Su Fox, Alcatraz si ferma al 4% con 5.07 milioni di telespettatori. Su ABC, il finale di The Bachelor ottiene 9.23 milioni di telespettatori con l’8% di share nella prima parte e 9.87 milioni con l’8% di share nella seconda.


4
marzo

ASCOLTI TV USA (26/02 – 3/03/2012): BENE LA CERIMONIA DEGLI OSCAR (39.34MLN). SMASH SI STABILIZZA, DISCRETO DEBUTTO PER AWAKE

Oscar 2012

E’ stata la settimana degli Oscar ma non solo: The River sembra sempre più a rischio cancellazione, Smash si stabilizza, i talent show continuano ad avere la fetta più grossa di pubblico e poi il debutto di Awake, nuova attesa serie targata NBC. La settimana della tv a stelle e strisce (dal 26 febbraio al 3 marzo 2012) inizia domenica con l’84esima edizione degli Academy Awards (qui tutti i vincitori) che ha monopolizzato la serata con 39.34 milioni di telespettatori e il 27% di share nel target commerciale. L’ascolto è in crescita rispetto allo scorso anno quando i telespettatori furono 37.91 milioni. In contemporanea agli Oscar, The Walking Dead, in onda sulla rete via cavo AMC, cresce a 7.04 milioni di telespettatori, confermando lo straordinario successo della seconda stagione.

LUNEDI – Cala The Voice. Al lunedì la concorrenza della Daytona 500, una delle gare automobilistiche più attese della stagione, seguita su Fox da ben 13.67 milioni di telespettatori (13% di share), frena la corsa di The Voice che cala a 14.89 milioni di telespettatori con il 14%. Nel primo slot della serata, How I Met Your Mother si conferma con il 10% di share e 9.07 milioni di telespettatori mentre Gossip Girl torna a crescere, pur rimanendo su ascolti “critici” leggermente sopra la soglia del milione (1.11 milioni, 1% di share). Nel target commerciale, 2 Broke Girls (10% di share con 10.18 milioni di telespettatori) fa meglio di Due uomini e mezzo che, in onda subito dopo, arriva al 9% con 11.92 milioni di americani davanti alla tv. Si stabilizzano invece gli ascolti di Smash, il nuovo musical drama di NBC, che si conferma con 6.64 milioni di telespettatori e il 6% di share nel commerciale.

MARTEDI – Ancora in calo The River. Al martedì è sfida tra titani: da una parte American Idol ha conquistato 16.11 milioni di telespettatori con il 13% di share, e dall’altra NCIS con 18.20 milioni di telespettatori ma solo il 9% di share, seguito da NCIS Los Angeles all’8% con 15.85 milioni di telespettatori. Ancora in calo gli ascolti di The River: la serie paranormale in onda su ABC (e fresca di debutto anche su Sky Uno) si ferma al 4% di share con 4.04 milioni di individui. Nell’ultimo slot della serata, Unforgettable si accontenta del 5% di share con 9.93 milioni di telespettatori.