Recensioni


13
aprile

Gli spiegoni spoiler della Rai buttateli dalla scogliera

La Scogliera dei Misteri - Garance Thenault

La Scogliera dei Misteri - Garance Thenault

La Scogliera dei Misteri, serie di France 3 coprodotta da Francia, Belgio e Svizzera che ha debuttato ieri sera su Rai 1, è stata una sorpresa. Tra trama intrigante, ambientazioni fascinose e un cast di validi sconosciuti per il pubblico nostrano, i primi due episodi si sono lasciati guardare con piacere, al netto di qualche ingenuità narrativa tipica del racconto giallo, di qualunque nazionalità esso sia. Eppure lo share del 16.7% all’esordio sembra quasi un miracolo, considerato l’imbarazzante riassunto spoiler iniziale di mamma Rai.




11
aprile

Piacere di conoscerti: il confuso collage autocelebrativo di Laura Pausini su Prime Video

Laura Pausini

Laura Pausini

Sbagliare un film con una protagonista amatissima come Laura Pausini, che dimostra di cavarsela anche con la recitazione e ha voglia di mostrare al pubblico il proprio privato, è una vera impresa. Bisogna impegnarsi seriamente per riuscirci. Ebbene, ce l’ha fatta Prime Video, che con Laura Pausini: Piacere di Conoscerti perde una grande occasione, vanificando l’ambizioso progetto iniziale ed offrendo agli abbonati poco più di un Techetechetè sulla voce de La Solitudine.


11
aprile

Le Fate Ignoranti sono più vive e appassionate che mai

Cristiana Capotondi, Luca Argentero e Eduardo Scarpetta

Cristiana Capotondi, Luca Argentero e Eduardo Scarpetta

La moda di trasformare i film in serie tv non è nuova – tra i vari esempi Immaturi, Tutta colpa di Freud, A Casa tutti Bene - e ci vuole poco a capire cosa hanno in comune tutte le pellicole scelte: sono racconti corali. Racconti ricchissimi di personaggi, di anime e sfumature, che in due ore sul grande schermo vengono sfiorate e che in una serie possono invece essere analizzate, sviscerate, sfruttando tutto il proprio potenziale. Ne Le Fate Ignoranti di Ferzan Ozpetek, prodotta da Tilde Corsi per R&C Produzioni e pronta al rilascio completo su Disney + il 13 aprile, questo succede.





7
aprile

Don Matteo è audace (e fa bene)

Nino Frassica, Emma Valenti e Terence Hill

Nino Frassica, Emma Valenti e Terence Hill

Il 29.9% di share e i sei milioni e mezzo di spettatori che hanno accolto il ritorno di Don Matteo su Rai 1 dovrebbero aver messo d’accordo tutti, così come l’audacia di certe scelte narrative fuori dai soliti schemi. E, invece, no: se gran parte del pubblico aspetta con ansia la seconda puntata in onda questa sera (qui le anticipazioni), c’è chi ha fortemente criticato l’esordio della tredicesima stagione, e non soltanto tra chi si trova davanti allo schermo, ma anche tra chi le vicende della fiction Lux Vide le ha abitate in prima persona.


5
aprile

SuperTele – Leggero come un Pallone, godibile come pochi

Pardo - Supertele

Pardo - Supertele

Avere i diritti della Serie A e trasmettere tutte le partite non assicura un racconto a 360 gradi del massimo campionato di calcio italiano, ma DAZN è riuscita ad arricchire e completare la propria offerta con un “monday night” capace di assecondare i gusti di tifosi e spettatori. E proprio come il titolo, SuperTele – Leggero come un Pallone, in omaggio all’iconico pallone che ha accompagnato la passione calcistica di molte generazioni, la trasmissione è una piacevole testimonianza di come nel 2022 si possa ancora trattare la materia calcio in maniera spensierata ma comunque efficace.





4
aprile

Quel Bridgerton che non si può non amare

Bridgerton 2 - Jonathan Bailey

Bridgerton 2 - Jonathan Bailey

Il mondo di Bridgerton ha la grande capacità di catturare lo spettatore, di tenerlo legato con un racconto appassionato e appassionante, che non abbandoneresti neanche volendo. Perchè sì, ad un certo punto potresti anche volerlo: i romanzi di Julia Quinn da cui è tratta la serie non sono particolarmente originali e si perdono in così tanti tempi morti che, in teoria, di puntate per raccontarli ne basterebbe una. Ma Netflix per raccontare Il Visconte che mi Amava ne ha riempite con maestria ben otto, che si divorano nell’attesa di un primo bacio che sembra non arrivare mai.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


30
marzo

La fiction di Rai2 è rock(star)

Volevo Fare la Rockstar 2 - Valentina Bellè

Volevo Fare la Rockstar 2 - Valentina Bellè

Sarà perchè la serialità italiana di recente si è concentrata in modo massiccio sul già visto dei remake, non stuzzicando in alcun modo la curiosità dello spettatore, ma il ritorno di Volevo Fare la Rockstar si è rivelato un faro nella nebbia. Gustosa, forte, diversa e tendente ad uscire dai soliti schemi, questa fiction con la seconda stagione ha confermato e rilanciato i buoni propositi della prima.


28
marzo

A spasso con te: la rubrica di Geo affronta la disabilità senza mai nominarla

A spasso con te

La vita raccontata da una prospettiva differente, ma non estranea (come giusto e naturale che sia). Ricordi, aneddoti, semplici chiacchierate: A Spasso con Te è un programma di piacevoli conversazioni che porta in tv il tema della disabilità. Senza mai nominarlo, nemmeno per sbaglio. E’ proprio questo, forse, il valore aggiunto che rende la periodica rubrica di Geo (Rai3) uno spazio tv prezioso. Il programma, infatti, riesce a veicolare un messaggio di sensibilizzazione pur evitando mettere il primo piano i valori positivi di cui, in definitiva, è promotore.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,