Reality/Talent Show


14
luglio

SALVATORE ANGELUCCI E GHIBLI PROVINATI PER LA TALPA

La Talpa 3 (Salvatore Angelucci, Ghibly) @ Davide Maggio .it

Certezze. Sono queste che ci piacciono tanto su DM.

Mentre in rete e sulla carta stampata impazzano nomi decisamente improbabili sui concorrenti dei reality show che prenderanno il via il prossimo autunno, questa mattina siamo in grado di mettere da parte il chiacchiericcio mediatico intorno a La Talpa per far spazio ad una notizia fresca fresca, anzi calda calda. Lo scorso mercoledi, infatti, è giunto alla corte di Paola Perego e Cesare Lanza un gruppetto di vip alla ricerca della visibilità perduta con l’obiettivo di potersi accaparrare l’ambitissimo ruolo di concorrente della terza edizione de La Talpa.

Tra questi, c’erano Salvatore Angelucci e Mario Francesco Lombardi detto Ghyblj. Mentre il primo è oggetto del desiderio delle fan più agguerrite dei de filippici troni di Uomini e Donne, il secondo, dopo la ventata di celebrità di alcuni anni fa, è completamente finito nel dimenticatoio. C’è chi lo definiva porno-attore suscitando le sue ire più funeste, ma Ghyblj era semplicemente uno stipper, anzi il miglior stipper del mondo (premio ottenuto oltre quindici anni fa), che dopo la paternità è “passato a miglior vita”. In rete le informazioni sono praticamente inesistenti. DM è riuscito a scovare soltanto un vecchio servizio di Verissimo che potete guardare cliccando qui.

Libero.it mi segnala la presenza di un’intervista a Ghyblj  sul loro Magazine realizzata qualche anno fa e corredata da una photogallery. Per leggere cliccate qui




8
luglio

IL BALLO DELLE DEBUTTANTI : ANTEPRIMA CONFERMATA, ALTRA NOVITA’ TRAPELATA

Il Ballo delle Debuttanti (Danilo De Lorenzo, Kris Jobson, Maria De Filippi, Rita Dalla Chiesa) @ Davide Maggio .it

Il Ballo delle Debuttanti non è più un progetto top secret. Le indiscrezioni pubblicate da DM, prima di qualunque altro organo di stampa, hanno fatto luce sul nuovo progetto di Maria dei Miracoli che, per la prima volta, vestirà esclusivamente i panni di autore e cederà la conduzione ad una rassicurante Rita dalla Chiesa, promossa in prima serata, forte del ritrovato successo del suo Forum.

Un comunicato stampa di Fascino, società produttrice del programma, di proprietà di Maria De Filippi e Mediaset, ha confermato quest’oggi quanto avevamo anticipato e ha aggiunto qualche nome nel lungo elenco dei cadetti del Ballo delle Debuttanti. Eccolo :

Domenica 14 settembre alle 20.35 su Canale5, Rita Dalla Chiesa e Garrison Rochelle presentano la prima puntata del nuovo reality show prodotto dalla Fascino “Il Ballo delle debuttanti”. Dieci ragazze comuni di età compresa tra i 18 e i 23 anni iniziano il loro percorso formativo per debuttare alla vita. Nel corso delle sei settimane di durata del programma studiano e si preparano per vincere il titolo di “Debuttante del 2008″ e l’ambito premio in palio: la possibilità di partecipare al Gran ballo delle Debuttanti. [...] Da agosto le prescelte si preparano con due maestri d’eccezione: l’etoile Gheorghe Iancu e il coreografo americano di fama mondiale Bill Goodson. I due maestri rappresentano due opposte visioni di quello che una giovane deve saper fare in vista del debutto. E se il primo privilegia la tradizione il secondo appoggia la contaminazione tra classico e moderno. Ogni ragazza ha la possibilità di scegliere a quale delle due correnti di pensiero la rappresenta meglio e a quale appartenere. Jancu e Goodson sono coadiuvati nel loro lavoro da dieci cadetti divisi in due formazioni. La squadra di Gheorghe Iancu è composta da: Francesco De Simone, Kledi Kadiu, José Perez, Leon Cino e Stefano Pistolati. Quella di Bill Goodson da Danilo De Lorenzo, Kris Jobson, Raffaele Casuccio, Francesco Mariottini e Arduino Bertoncello. Dallo studio 5 di Cinecittà in Roma (lo studio di Federico Fellini), per sei domeniche in diretta scendono in campo le due formazioni: le dieci debuttanti si esibiscono in valzer, minuetti, shake, rock’n roll… prove di cultura generale, attualità, buone maniere ed estetica… per dimostrare di avere le caratteristiche e le competenze da vera debuttante. Ospite della elegante e moderata padrona di casa Rita Dalla Chiesa – che per i suoi 18 anni debuttò al fianco del suo papà, il Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa -, una giuria di esperti riuniti per dare consigli e valutare i progressi fatti dalle ragazze, per commentare le esibizioni e gli arrangiamenti scelti. Il programma ideato da Maria De Filippi e prodotto dalla sua casa di produzione Fascino P.g.t. è scritto da Barbara Cappi, Irene Ghergo, Federico Lampreda e Mauro Monaco.

Continua a leggere il post e scopri come vedere all’opera i due cadetti adottati da DM nei prossimi giorni :


29
giugno

AUTUNNO 2008 : IL PALINSESTO “SERIALE” DI ITALIA1

Italia1 (Palinsesto Autunno 2008) @ Davide Maggio .it

Per l’autunno 2008, Italia 1 parte all’attacco dei concorrenti, convinta di poter replicare gli ottimi ascolti della primavera.

Gli assi nella manica di Tiraboschi sono due produzioni cult della rete più giovane del gruppo Mediaset: Le Iene, sempre più lanciate dal trio Kessisoglu-Bizzarri-Blasi, e la Talpa, l’unico reality game ad avere avuto successo in Italia fin dalla sua prima edizione targata RaiDue, per poi proseguire con altrettanta fortuna proprio su Italia 1.

Agli ingredienti principali di questa prelibata ricetta, si aggiungono le consuete chicche made in USA: i telefilm cult, con le nuove puntate in prima visione di alcune serie storiche della rete, unite ad altre novità assolute, attese dai fan trepidanti.

Per stuzzicare l’appetito partiamo subito col piatto forte del menu di Italia 1: il prime time.

Il lunedì sarà il giorno dedicato al telefilm di successo. Si partirà con i nuovi episodi della quarta serie di Grey’s Anatomy. Dal 6 novembre la fantascienza prenderà il sopravvento con due novità assolute: nella prima parte Terminator: The Sarah Connor Chronicles, spin off del film cult di James Cameron, che narrerà le vicende successive al secondo film della serie; nella seconda parte, un gradito ritorno, Bionic Woman, remake rivisitato e corretto della serie degli anni ‘70.

Martedi sera troveremo Le Iene, mentre mercoledi è il giorno scelto per il ritorno de La Talpa che ritrova l’accoppiata vincente dell’ultima edizione: Paola Perego e Stefano Bettarini.

Giovedì saremo in compagnia di Cinema 1 e i suoi film d’azione.

Venerdì appuntamento fisso con CSI Miami, campione di ascolti negli USA, e, a seguire, approda nel porto di Italia 1 una novità, destinata a riscuotere un largo successo anche nel bel Paese. Si tratta della serie della NBC Life, ambientata a Los Angeles. Charlie Crews, dopo 12 anni passati in carcere per un delitto che non ha commesso, viene scagionato da un abile avvocato. Ritorna al suo lavoro con un nuovo approccio alla vita e che vita! Macchine di lusso, belle donne e tanta ironia; non mancheranno le investigazioni e gli elementi del poliziesco. Scommettiamo sul successo di questa serie.

Il sabato ritorna il ciclo di film per la famiglia, commedie e film d’animazione nuovi di zecca.

La domenica riproporrà il ciclo di film comici italiani, che ha avuto tanto successo nella scorsa stagione: potremo rivedere la mitica accoppiata Boldi-De Sica o film d’annata del miglior filone comico, tanto apprezzato negli ultimi anni, sperando di poter assistere anche a qualche prima visione.





23
giugno

IL BALLO DELLE DEBUTTANTI. I DETTAGLI IN ANTEPRIMA SU DM. DANILO DE LORENZO E KRIS JOBSON I DUE NUOVI PUPILLI DELLA SANGUINARIA

Il Ballo delle Debuttanti (Maria De Filippi, Danilo De Lorenzo, Kris Jobson) @ Davide Maggio .it

E’ la scommessa del sanguinario genio televisivo di Maria De Filippi per la prossima stagione autunnale.

L’anno Mariano di Canale5 vedrà, infatti, accanto al collaudato trio di routine composto da C’è Posta per Te, Amici e Uomini e Donne anche un nuovo show che, per la prima volta, ci farà apprezzare Maria dei Miracoli esclusivamente nei panni di “Signora del Backstage”.

Definito da Paolo Martini un progetto top secretIl Ballo delle Debuttanti è ancora avvolto da un alone di mistero che DM è pronto a spazzar via.

Ormai e’ noto che con lo staff di Maria si è sempre ad un passo da qualcosa. Se con Uomini e Donne si è ad un passo dall’amore e con Amici si è ad un passo dal sogno, con il nuovo programma prodotto dalla Fascino e condotto da Rita Dalla Chiesa un gruppo di diciottenni sarà ad un passo dal proprio debutto nel mondo dello spettacolo.

Nonostante la calura estiva, infatti, l’inedita coppia formata dalla Signora Costanzo e dalla padrona di casa di Forum è al lavoro per la messa a punto di questo nuovo show che aprirà i battenti il prossimo settembre.

Saranno sei o otto le puntate, durante le quali dieci ragazze debutteranno nella “società dello spettacolo” accompagnate da dieci cadetti che avranno il compito di seguirle ed istruirle a 360 gradi spaziando dalla danza al look, dal bon ton allo stile. I cadetti saranno coadiuvati, a loro volta, da speciali pigmalioni (tra questi alcuni volti noti dei docenti di Amici) e da due coreografi di straordinaria fama come Gheorghe Iancu e Bill Goodson.

Le ragazze e i loro cadetti saranno suddivise in due schieramenti, cinque nella squadra dei classici e cinque nella squadra dei moderni. Danze, pettinature, stili e abiti rispecchieranno per ciascuna concorrente l’appartenenza alla propria squadra.

Presenti in studio due diverse giurie, una composta da “aristocratici” (o sedicenti tali) e l’altra composta da “popolani”. Non e’ difficile aspettarsi scintille tra i vari giurati durante i commenti delle varie prove che si svolgeranno durante lo show. Ma questa è un’altra storia…

Lo svolgimento del programma dovrebbe seguire la falsa riga di “Amici”: televoto per decretare la squadra vincente e decisione della giuria per eliminare una ragazza appartenente alla categoria perdente.

L’obiettivo sembra essere quello di poter aggiungere, alla fine delle 6/8 puntate, la novella debuttante dello showbiz nostrano.

Ma veniamo un po’ ai cadetti…

SCOPRI LE VECCHIE GLORIE DI AMICI IN VESTE DI CADETTI E DANILO E KRIS, I DUE NUOVI PUPILLI DI MARIA :


29
maggio

LO STRANO CASO DI XFACTOR

XFactor (Aram Quartet) @ Davide Maggio .it

L’ultima puntata di XFactor mi è piaciuta.

Riserve a parte, la sensazione è che anche il talent show della Mona Nazionale sia stato una delle vittime della vetustà dell’Auditel.

Al pari di Jackpot, il programma importato in Italia da Giorgio Gori, nonostante gli ascolti non entusiasmanti, ha infervorato gli animi di quel famoso pubblico, dormiente davanti al teleschermo ma mediaticamente attivissimo su altri fronti.

Ma XFactor ha fatto di più. Se in un programma televisivo, infatti, i dati parlano chiaro e decretano la vita stessa della trasmissione, in un talent show musicale c’è un altro aspetto che non può passare inosservato e che, con ogni probabilità, ha un peso pari, se non superiore, a quello degli ascolti del programma : il riscontro discografico!

Ed è del pomeriggio di ieri un comunicato stampa della produzione del programma e di Sony BMG che comunica come a sole 12 ore di distanza dalla pubblicazione digitale su iTunes, la raccolta entra al n.1 della classifica album, Giusy Ferreri al n.1 della classifica singoli e quattro brani entrano nella top 10 della classifica singoli. 

A poche ore dalla fine del programma è già X Factor mania per migliaia di fan: X Factor Compilation, la raccolta delle canzoni della trasmissione, si trova infatti al primo posto tra gli album più scaricati da iTunes davanti a nomi storici del panorama musicale italiano e internazionale.





26
maggio

XFACTOR : ECCO I DETTAGLI DELLA FINALE. FIRME D’ECCEZIONE PER I BRANI IN GARA

X Factor @ Davide Maggio .it

TIZIANO FERRO SCRIVE PER GIUSY. MORGAN PER GLI ARAM. LA COPPIA DI HITS-MAKER GALBIATI/GRANDI PER TONY. EMANUELE UNICO CANTAUTORE.

Ospite in studio: Irene Grandi

Inviati Speciali : Elio, Nicola Savino e Daniele Bossari

E’ tutto pronto per l’ultimo atto di X-Factor, il programma condotto da Francesco Facchinetti in onda domani sera su RaiDue dalle 21.00. A contendersi il contratto discografico con Sony/Bmg del valore di 300.000 euro saranno Tony Maiello per la squadra di Mara Maionchi, gli Aram Quartet per quella di Morgan, Giusy Ferreri ed Emanuele Dabbono per il team di Simona Ventura.

Un finale incerto per artisti dai percorsi diversi ma originali. Un percorso cominciato il 10 marzo che si concluderà comunque in bellezza grazie anche al contributo di nomi prestigiosi della musica italiana.

Giusy Ferreri, 29 anni (all’anagrafe Giuseppa Gaetana Ferreri), palermitana trapiantata ad Abbiategrasso (MI), ha uno stile vocale particolare che l’ha portata ad essere accostata a Amy Winehouse. Dotata di un timbro di voce personalissimo, vagamente androgino, ha imparato a suonare piano e chitarra seguendo anche lezioni di canto e suonando in una cover band. Tra i generi musicali predilige la musica blues, il rock and roll, la musica psichedelica e la new wave. Al provino di X Factor ha portato i brani “Rehab” di Amy Winhouse, “La lontananza” di Domenico Modugno, “Con una rosa” di Vinicio Capossela e “Mercedes Benz” di Janis Joplin. Considera “What’s Up” dei 4 No Blondes uno dei suoi brani preferiti.
In finale interpeterà un brano scritto per lei da Tiziano Ferro e Roberto Casalino (giovane autore) dal titolo “Non ti scorderai mai di me”.

I pugliesi Aram Quartet – Antonio, Raffaele, Antonio A. e Michele, dalle cui iniziali deriva il nome – si sono conosciuti circa dieci anni fa frequentando le lezioni di canto del Maestro Nando Mancarella a Lecce e, da quel momento, non si sono più lasciati. In un primo momento si sono incamminati verso la musica jazz per poi dirigersi verso la musica pop-soul, un po’ più commerciale. Un gruppo vocale presentatosi al provino con “With a little help from my friend” dei Beatles e che vanta tra i cavalli di battaglia “When a man loves a woman” di Percy Sledge.
Per l’ultimo atto di X-Factor hanno in serbo una canzone, “Chi (Who)” scritta da Morgan e Gaudi.


26
maggio

(TOTO) ISOLA DEI FAMOSI 6 : SARDONE’ NAUFRAGO, LA DIAVOLITA IN BILICO

Riccardo Sardonè e Melita Toniolo @ Davide Maggio .it

Come vedremo, la prossima stagione sarà dedicata principalmente all’intrattenimento. Ma quest’ultimo non sarà prerogativa esclusiva delle ammiraglie.

Com’è noto, dopo anni di attesa, tornerà uno dei reality show più movimentati del piccolo schermo italiano. A settembre, su Italia1, toccherà a Paola Perego riportare in video La Talpa, una delle poche produzioni della Triangle Production di Silvio Testi ad aver fatto breccia nel cuore dei telespettatori. Ingiustamente assente dai palinsesti per ben tre anni, la Talpa potrà contare anche su Stefano Bettarini, che per l’occasione tornerà a vestire i panni dell’inviato, e un cast di persone comuni che andranno ad affiancare i colleghi più celebri. Per gli aspiranti concorrenti è stato attivato un indirizzo email (questo : latalpa@triangle.it) e un numero di telefono 02/30309010. Stando a quanto dichiarato dalla conduttrice nell’ultima puntata di Buona Domenica, si starebbero cercando “uomini spregiudicati ed affascinanti”.

A Simona Ventura toccherà, invece, condurre la sesta edizione dell’Isola dei Famosi, naturalmente su RaiDue. E proprio in relazione al reality di Magnolia, si dice che Riccardo Sardonè sia, quasi ufficialmente, uno dei prossimi naufraghi. La Mona nazionale, però, vorrebbe tanto far naufragare anche la diavolita già reduce da reality, Melita Toniolo. Ma la procace fanciulla, pare, stia prendendo tempo. Qualcuno le avrà già ventilato l’ipotesi di un caldo approdo a “Controcampo” in seguito all’addio della Canalis? Dopo Lucignolo, naturalmente.

Per la cronaca, anche il reality di Giorgio Gori cerca concorrenti “comuni”. Per candidarsi al naufragio, è stato inaugurato anche un sito web dove potrete avere qualunque ragguaglio. Potete raggiungerlo cliccando qui.


21
maggio

MARA MAIONCHI A DAVIDE MAGGIO : GALEOTTO FU IL CORRIERE DELLA SERA

Mara Maionchi @ Davide Maggio .itProduttrice di successo, si è avvicinata alla musica come Segretaria dell’Ufficio Stampa della casa discografica Ariston. Da quel momento la sua carriera è stata tutta in ascesa.

Ha all’attivo la creazione di due etichette grazie alle quali ha prodotto artisti entrati nella storia della canzone italiana.

La consacrazione (forse inaspettata) come personaggio pubblico è arrivata quest’anno col passaggio dal dietro le quinte al palco del talent show di RaiDue, XFactor.

Con i suoi sessantasette anni portati divinamente e sui quali non fa alcun mistero, è riuscita a scippare l’XFactor a tutti i concorrenti diventando il vero personaggio rivelazione del programma prodotto da Giorgio Gori.

Tutto questo è Mara Maionchi che ha accettato di fare quattro chiacchiere con DM.

Ecco il risultato della nostra chiacchierata.

Iniziamo da Xfactor. Presentato al pubblico come un programma-evento, il talent show portato in Italia da Magnolia, stando ai dati auditel, non è stato propriamente un successo.

In effetti e’ una strana sensazione. C’è una differenza notevole tra i dati auditel e il riscontro in generale del programma.
Pensa che non posso piu’ andare in pace al Casinò di Lugano perché mi fermano tutti.
Per non parlare poi del supermercato… Mio marito non ne può più!

In Inghilterra le cose stanno diversamente però.

Forse perché in Inghilterra non c’erano mai state gare tra cantanti. Noi in Italia proponiamo gare tra cantanti dal 1951 (1^ ed. di Sanremo, ndr)

E’ stato scritto che lo staff inglese del programma è venuto in Italia per cercare di capire le ragioni del mancato successo dell’X Factor italiano.

Non proprio. Gli inglesi sono stati presenti sin dalla prima puntata del programma. Hanno seguito tutti i casting e hanno presenziato alle prime due puntate. Simon Cowell, ideatore del programma, non ha abbandonato Magnolia alla quale ha ceduto, mi pare per 3 anni, i diritti per la realizzazione dell’edizione italiana di XFactor. Un po’ come ho fatto io con Tiziano Ferro cedendo per 10 anni i diritti alle EMI. Ma certamente non l’ho perso di vista!

XFactor può non aver riscosso il meritato successo ma sei stata sicuramente il personaggio rivelazione dell’anno.

E’ andato molto bene anche Morgan. Lo conosco da 17 anni, ogni tanto ci becchiamo ma è un personaggio.

E la Ventura?