Reality/Talent Show


31
marzo

TIZIANO FERRO NON VEDE UNA NUOVA GIUSY A X FACTOR. QUESTA SERA UN’ELIMINAZIONE E BEN QUATTRO OSPITI

 

«Di X Factor quest’anno ho seguito poche puntate, ma nessuno mi ha colpito». Parola di Tiziano Ferro, che soltanto un anno fa aveva puntato sulla cassiera Giusy Ferreri, “regalandole” un suo brano e lanciandola così nell’olimpo della musica. Un regalo che in questa seconda edizione non si ripeterà anche se, per gli inediti che i talent in gara porteranno alla finale del 14 aprile su Raiuno, si parla già di un noto rocker italiano che potrebbe scrivere un pezzo per i The Bastard, candidati alla vittoria finale. Ad inseguire il sogno del contratto discografico da 300.000 euro, insieme a loro, anche Jury, Daniele, Matteo e Noemi. Ma nella puntata di questa sera, la dodicesima, uno di loro verrà eliminato.

X Factor continua così la corsa verso la finalissima, libero dallo scontro diretto con Amici, col suo zoccolo duro di telespettatori soprattutto al Nord Italia: in Veneto e in Trentino lo share arriva a sfiorare il 20%. Come di consueto il palco dello show ospiterà grandi nomi della musica, a partire da Pino Daniele che duetterà con J Ax sulle note di “Il sole dentro di me”, il singolo estratto dal nuovo album del cantautore napoletano “Electric Jam”. Il rapper J Ax si esibirà anche nella sua “I vecchietti fanno Oh”. Ospite numero tre Malika Ayane che canterà “Come foglie”, brano presentato all’ultimo Festival di Sanremo e già oggetto di gara per Daniele Magro; la presenza di Malika era prevista due settimane fa, ma all’ultimo minuto è stata cancellata in seguito alla precedente ospitata della cantante nel talent “rivale” Amici. Infine Enrico Ruggieri sarà giudice d’eccezione in una delle due manche.

E sempre in una delle due manche ci sarà un’interessante novità: per la prima volta saliranno sul palco degli strumenti veri e propri, anche se non saranno i concorrenti a suonarli, come prevede il “rigido” format, con molto dispiacere dei Bastardi, abituati a chitarre e batteria. Una band, diretta da Lucio Fabbri, arrangerà i brani in versione unplugged e accompagnerà i concorrenti in gara in una vera performance live. Dopo il salto scopri le esibizioni della serata e vota il tuo talent preferito.




31
marzo

GF9 ATTO XII: FUORI QUELLA SIMPATICA CANAGLIA DI VITTORIO. VANESSA, ALBERTO, FRANCESCA E ROBERTO IN NOMINATION. IL GF TORNA GIOVEDI CON GERRY SCOTTI

Grande Fratello 9 - Dodicesima puntata

Alle 21.20 una Marcuzzi di bianco vestita ci dà il benvenuto alla dodicesima puntata del Grande Fratello. L’intervento a sorpresa della Gialappa’s fa uscire fuori di “senno”, (con due enne purtroppo), la briosa Alessiona che si genuflette e improvvisa una originale rivisitazione della “morte del cigno”. Speriamo solo che il buon vecchio Iancu sia, come al solito, dal chirurgo plastico e non abbia avuto la disgrazia di assistere a quello scempio.

Ma veniamo al nuovo quadrilatero amoroso (Alberto, Vanessa, Francesca e Ferdi) e al dramma della gelosia consumatosi in settimana. Alberto ribadisce la sua convinzione che Ferdi nutra profonda invidia per lui. Francesca che, com’è noto, vuole bene a Ferdi tanto quanto un gruppo di bracconieri può avere a cuore la salvaguardia del nostro patrimonio faunistico, accusa la vispa Vanessa di essere affetta da una cronica e immotivata forma di gelosia. Basta, per pietà, Francesca! Porti avanti le tue deboli giustificazioni con la stessa verve e lo stesso entusiasmo con cui la De Filippi affronta una televendita!

A ulteriore conferma di quanto sospettavamo viene mostrato un filmato in cui la bella napoletana in compagnia di Vittorio, alias nostra signora dell’inciucio, parla, o per meglio dire sparla, alle spalle del povero cuoco montenegrino. Ma, ecco il giammai compianto Gerry, sorprendentemente privo del suo orrido pigiama da pensionato convalescente! Con la sua solita funerea espressione e il suo eloquio da curato di campagna, il nostro campione di vittimismo continua a perpetrare la sua opera di violenza psicologica ai danni di Siria. Vergogna, Gerry! La tua eliminazione non è stato frutto di una vendetta, o di un errore di valutazione della tua ex amica, ma, semmai, della tua straordinaria simpatia di cui anche stasera hai offerto un’evidente dimostrazione!


30
marzo

QUESTA SERA AL GRANDE FRATELLO…

GF9 - Alberto e Francesca nel tugurio

Questa sera, Grande Fratello, giunto alla sua dodicesima puntata, tornerà a parlare con Gerry, il ragazzo non vedente eliminato nel corso della scorsa puntata, che però non era stato intervistato in studio da Alessia Marcuzzi. Prima di arrivare in studio, Gerry avrà la possibilità di confrontarsi con Siria. Il ragazzo, infatti, non ha nascosto la sua delusione per la scelta della performer che nel corso della scorsa puntata aveva preferito salvare Vittorio mandandolo così in nomination.

Questa settimana sono ben sette i concorrenti in nomination: Cristina, Gianluca, Ferdi, Marcello, Vittorio, Alberto e Francesca. Dopo l’eliminazione i concorrenti dovranno affrontare la verifica della prova settimanale che ha richiesto studio e una buona dose di memoria. I ragazzi, infatti, hanno dovuto memorizzare le biografie di alcuni personaggi storici o entrati nel mito dell’immaginario collettivo. Dall’esito della prova dipenderà l’ammontare del budget di cui gli inquilini disporranno per la prossima settimana di permanenza nella Casa.

Negli ultimi giorni all’interno della casa sono nate gelosie. Al centro delle discussioni, infatti, è stata la notte trascorsa nel tugurio tra Francesca e Alberto. Nel corso della settimana Ferdi e Vanessa si sono spesso chiesti cosa potesse essere successo tra i due “tuguriati”, e finalmente, potranno sapere cosa è realmente accaduto lontano dai loro occhi. Infine una nuova tornata di nomination mette in crisi alleanze e accordi e scopre dissapori e rancori tra i concorrenti.





30
marzo

LA FATTORIA DEI CONTENUTI E DEI RISULTATI: PAROLA DI PAOLA PEREGO

La Fattoria 4 Guillaume @ Davide Maggio .it

La Fattoria prova a voltare pagina, e al giro di boa del primo mese, orfana di Fabrizio Corona, punta sul resto dei contadini (finalmente) per cercare di risollevare le sorti della fazenda, e i non esaltanti dati di ascolto. Pardon, stando a quello che dice la conduttrice, “i risultati ci sono”, e sono la conseguenza dei contenuti. Sicuramente la signora Perego ha più fantasia di quella dimostrata dai suoi autori. La quarta puntata è, infatti, ispirata in gran parte a “quelli che ce l’hanno fatta“, gli invidiatissimi reality di successo. In che modo?

Ad aprire le danze è il momento “C’è Posta per Te“, che vede Carla Velli in lacrime per una lettera della sorella, e Marianne alle prese con il suo ex-fidanzato, tale Cesàr, che promette di non mollare la sedia in studio fin quando la Lucy’s Angel non le dirà che è finita. Lei tace, continua a baciare Petrone, e noi ci becchiamo l’ennesimo personaggio da soap sudamericana. Che fortuna. A proseguire nella missione “ascolti venite a noi“, c’è la prova in perfetto stile “Isola dei Famosi“: montaggio serrato, musiche apocalittiche e il rallenty che ha reso famose le imprese dei naufraghi di Raidue.

Ma come avrebbe detto il compianto Corrado, non finisce qui! Arriva anche l’eliminazione “secca” alla quale ci ha abituati da qualche tempo il Grande Fratello, con l’eliminando Baldini che minaccia di piangere e si becca del “patetico” da parte della sempre più in forma Marina Ripa di Meana. E di fronte al buon Marco che si fa prendere dalla disperazione in una stalla, vien quasi da essere dalla parte della nobile contessa. A chiudere l’excursus nei reality di casa nostra è la sfida lanciata dalla new – entry Guillaume a Rocco Pietrantonio; “La Talpa” si fa viva in Brasile, con il suo fuoco, la lotta all’ultimo sforzo e l’atmosfera pseudo-tesa che tanto piace alla Perego; il modello di origine francese, tempestivamente soprannominato dalla strega BatistaKing Kong“, entra in gara. E noi di DM non avevamo dubbi, tanto da avervelo anticipato già ore prima che Mara Venier imparasse a pronunciarne il nome.


29
marzo

BOOM! LA FATTORIA SI TINGE DI NERO: IL MODELLO GUILLAUME, NUOVO CONCORRENTE DEL BUCOLICO REALITY

Guillaume (La Fattoria)

Altro ingresso in Fattoria, altra anteprima targata DM! Dopo avervi annunciato l’arrivo di Milton Morales a Paraty, in qualità di nuovo supervisore del lavoro di contadini e casta (passaporto permettendo), siamo in grado di darvi un’altra anticipazione che riguarda una new entry nel cast del reality di Canale 5.

Pare proprio che in lizza per l’ingresso fra le fila dei braccianti ci sia Guillaume, aitante modello di colore noto alle cronache del gossip per una presunta liaison con Elisabetta Canalis. Stando a quanto riferiscono gli amanti del pettegolezzo, Guillaume sarebbe stato protagonista di un flirt con la velina più amata dagli italiani, che però gli avrebbe preferito il pallavolista Maikel Cardona, in forza al Piacenza Volley.

Dopo questa delusione, che sia l’ora del riscatto?





29
marzo

BOOM! MILTON MORALES TORNA SUL LUOGO DEL “DELITTO”. E’ IL NUOVO SUPERVISORE DE “LA FATTORIA”.

Milton Morales (La Fattoria 4)

Aggiornamento del 29 marzo 2009, ore 15.51

Milton Morales bloccato in aeroporto per problemi di visto Cuba – Brasile.

 

Continua la sfilata di “riciclati da reality” alla Fattoria di Paola e Mara.

Se la scorsa settimana è arrivato in Brasile Raffaello Tonon, già esperto fattore, poichè vincitore della seconda edizione dello stesso reality, possiamo anticiparvi in anteprima che questa sera toccherebbe a Milton Morales vestire i panni del supervisore de La Fattoria di Paraty.

C’è di più. A quanto pare, l’aitante ballerino avrebbe un obiettivo ben preciso: ”far abbasare la cresta” al sempre più tronfio Milo Coretti. L’appuntamento è, dunque, per questa sera alle 21.30 su Canale5. Ulteriori dettagli della puntata potete trovarli in questo post.


29
marzo

LA FATTORIA ENTRA NELL’ERA POST-CORONA: DUE NUOVI INGRESSI PER MOVIMENTARE LA VITA IN FAZENDA

La Fattoria 4 @ Davide Maggio .it

Taglia il traguardo del primo mese La Fattoria di Paola Perego, in onda stasera alle 21.30 con la sua quarta puntata, la prima senza il controverso Corona nelle vesti di contadino in quel di Paraty.

E sarà proprio l’ex re dei paparazzi ad aprire l’appuntamento con le consuete polemiche domenicali, in un’intervista in studio che dovrà chiarire tante cose, in primis questa eliminazione tanto prevista quanto discussa. Aspettiamoci dunque i numerosi strascichi della sua presenza in Fazenda, in una Fattoria chiamata a chiudere definitivamente (si spera) il capitolo Fabrizio Corona, per ricominciare con nuove dinamiche acchiappa-pubblico.

E se l’autoproclamatosi capo-casta se ne va, altri due concorrenti, dall’identità ancora misteriosa, sono pronti a fare il loro ingresso nel gioco, ormai in balia della strega cattiva Linda e dei capricci di Ciro Pisellino Petrone. Sono infatti l’attrice brasiliana e il giovane partenopeo a tenere banco in questi giorni: la prima è ormai odiata dall’intero gruppo, e medita l’abbandono in vista di un siluramento da parte di casta e contadini, uniti nel giudicarla troppo isterica; Ciro, invece, è stanco del lavoro, e messo sotto pressione da un’autoritaria Lory Del Santo, ha minacciato di tornare nella sua Napoli.


26
marzo

UNA COREOGRAFIA PER TUTTI…DANIEL EZRALOW SANTO SUBITO!

Daniel Ezralow

Adagia un gruppo di ballerini, bizzarramente abbigliati, su comode sedie, lascia che vistosamente ammicchino alla telecamera, in pose degne di Augusta, alias Annarella Longhi nelle “Vacanze intelligenti”, e chiamala coreografia. Questo c’ha regalato, martedi sera, nel corso della serata finale di Amici, un sempre più  ispirato Daniel Ezralow.

Una criptica rappresentazione dalle insospettabili nefaste conseguenze. Ebbene sì, perchè anche chi ha l’agilità di un bue muschiato e una conformazione fisica ideale per discipline sportive quali il lancio dei coriandoli o la scalata del Mont Blanc (il dolce, evidentemente, s’intende), è balzato d’un colpo in piedi (e già questo è un prodigio…) e gridato al miracolo. “Grazie Daniel, sei il mio salvatore”! Anche chi non porta a spasso un marmoreo lato b, stile Josè per intenderci, finalmente, può prendersi la sua rivincita e sperare di poter sfoggiare tutta la sua innata, invisibile ai più, attitudine alla danza. Alla faccia del solito ”insensibile del piano di sotto” il quale, ogni volta che, goffamente, si improvvisa un balletto casalingo, si attacca al telefono e grida ai pompieri di aver avvertito chiari segnali di un catastrofico sisma.

In realtà, degne di nota sono state tutte le coreografie che l’estroso artista c’ha offerto nella serata di martedi. Meravigliosa, onirica, straordinariamente evocativa, quella con i ballerini arrampicati su vertiginosi trampoli, pruriginosa quella che, sulle note della magnifica “Overjoy”, ha fatto temere che le ballerine fossero state chiamate a dimostrare quanto avvenuto, nel famoso studio ovale, tra Clinton e la Lewinsky.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,