Le Pagelle della Settimana TV


26
aprile

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (18-24/04). PROMOSSI DE FILIPPI E SCOTTI, BOCCIATI ORRU’ E DUE.

Virginia Raffaele nei panni di Eleonora Brigliadori

10 a Virginia Raffaele, imitatrice di Eleonora Brigliadori a Quelli che il Calcio. Erano anni che una parodia di un personaggio di un reality non si imponeva così prepotentemente all’attenzione. Sarafanna…

9 a Maria de Filippi. La conduttrice risulta da un sondaggio di Tv Sorrisi e Canzoni, che metteva a confronto le donne del piccolo schermo, la più affidabile per il pubblico. A Maria racconterebbero problemi, lascerebbero l’animale domestico e i propri figli. Con buona pace di Ventura e co.

8 all’ipotesi di Antonella Clerici a Miss Italia. La prima donna della Prova del Cuoco, con le sue rotondità, è la miglior scelta possibile per rivitalizzare un programma in stato comatoso da anni. Dopo il successo inatteso di Sanremo se dovesse farcela anche qui, chi la ferma più?

7 a Gerry Scotti che, messe da parte le lamentele verso la rete che lo “sfruttava”, si sta concedendo una stagione massacrante, a dispetto delle intenzioni. Un’”incoerenza” che sembra aver pagato visto che lo Show dei Record sta andando oltre ogni più rosea previsione consegnando a Canale 5 la leadership del giovedi sera. Un’ottima consolazione per la “perdita” del preserale.

6 all’edizione numero 11 di Grande Fratello. Ben pochi show avrebbero saputo resistere per 26 settimane contro i due programmi più visti dell’anno, pur non essendo gli ascolti quelli di un tempo e al di sotto delle potenzialità. Peccato che i contenuti non siano stati all’altezza di un’edizione troppo lunga e confusa delle cui vicende rimarrà ben poco.




20
aprile

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (11-17/04). PROMOSSI 30 ROCK E ROSETTA, BOCCIATI FERILLI E CIAK SI CANTA

Alessandra Amoroso

10 a 30 Rock approdato su Rai 4. Brillante, ironica, dissacrante: la serie è una delle sitcom meglio riuscite degli ultimi anni. Perfetto esempio di come fare si possa fare satira sulla tv (e non solo) senza autocelebrarsi. Chapeau.

9 a Giorgia Palmas. All’Isola dei Famosi, la sarda showgirl ha mostrato un grande equilibrio e una tempra d’acciaio. Chi dice che le veline sono solo stupide e senza cervello?

8 al nomignolo Lorena Goretti che Amanda Lear, nel corso di Ciak si Canta, ha coniato per la pia conduttrice di Pomeriggio sul 2.

7 al ritorno di Rosetta a Uomini e Donne. Ricomparsa agli studi Elios, dopo una bronchite che l’aveva tenuta a riposo forzato per qualche settimana, l’opinionista over si è lasciata vincere dall’emozione abbandonandosi ad un pianto liberatorio.

6 a Vanessa Incontrada che, al settimanale A, a proposito di Zelig dichiara: “Bisio e la Cortellesi? E’ come vedere tuo marito che fa l’amore con un’altra”.


12
aprile

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (4-10/04). PROMOSSA RAFFAELLA CARRA’. BOCCIATI BELEN E LA FOTOINTERVISTA ALLA VENTURA

Raffaella Carrà e Bob Sinclar

10 a Raffaella Carrà. La prossima conduttrice dell’EuroFestival,  reduce dall’ospitata da Fazio, riesce ad essere la ”musa” niente meno che di Bob Sinclar che ha remixato A far l’amore comincia tu [fotogallery]. La Raffa si conferma un’icona e dispiace vederla in tv solo per le ospitate di lusso. 

9 a Squadra Antimafia. Mediaset ha azzeccato una fiction, riusciranno a preservarla? 

8 a Mr Hyde, programma di Rai 5. Il ritratto autobiografico dei giovani protagonisti del cinema e della tv sarà un tantino didascalico ma si lascia guardare con interesse ed è un buon esempio di fare tv a costo zero o quasi. Da segnalare la puntata dedicata ad Ambra Angiolini, con tanto di video della sua apparizione ad Annozero. Ma Rai 5 non era la rete della Lega e l’ex divetta di Non è la Rai il nuovo personaggio da epurare? 

7 ai rap di Giordana del Grande Fratello. Veri capolavori del trash, questa settimana poi è arrivata anche la risposta di Guendalina, ma ahinoi la Tavassi non è all’altezza della ruspante “Eminem de Ostia”. 

6 allo sbarco di Emanuele Filiberto sull’Isola dei Famosi. In tutta franchezza del Principe in Honduras non se ne sentiva il bisogno però è da ammettere che, nel soggiorno isolano, l’erede di Casa Savoia, nei panni di simpatico azzeccagarbugli, ha acquistato qualche punto. 





5
aprile

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (28/03 – 3/04). PROMOSSI ISOLA DEI FAMOSI E TINA CIPOLLARI, BOCCIATI GUENDALINA E PORTA A PORTA

Pomeriggio Cinque - Guendalina Tavassi e Barbara d'Urso

10 alla puntata di martedi scorso dell’Isola dei Famosi con lo sbarco di Simona Ventura in Honduras. Un evento, acclamato dal pubblico e consacrato dagli ascolti.

9 a Tina Cipollari. Divertente, sagace e brillante, la vamp di Uomini e Donne è una delle migliori opinioniste su piazza. Peccato che in pochi si accorgano di lei. Dalla settimana scorsa è ritornata poi a “deliziare” i telespettatori con degli eccentrici balli.

8 a Rosa Baiano. Solare, simpatica, e napoletana doc, nella casa del Grande Fratello ha fatto tutto ciò che si potrebbe chiedere ad una concorrente di un reality show. Non stupisce, allora, che sia in pole position insieme al compaesano Fernando per la vittoria finale. Ce la farà?

7 a Piero Chiambretti che a Sette dichiara:“Io mi detesto. Le cattiverie che scrivono i critici televisivi sono niente rispetto a quelle che mi dico io, perché le mie sono molto peggio”.

6 a Nicola Savino alla guida dell’Isola dei Famosi. La missione non era facile ma malgrado le “attenuanti” la prova di comandante in capo dell’ex mattatore di Colorado raggiunge appena la sufficienza. Savino risente, soprattutto nelle prime battute del programma, della troppa emozione e finisce per risultare impacciato con lo sguardo troppo spesso rivolto alla cartelletta o in direzione degli autori. Forse però se avesse avuto più tempo per provare sarebbe stata tutt’altra cosa.


28
marzo

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (21-27/03). PROMOSSI SIMONA VENTURA E REPORT, BOCCIATI BOCCHINO E CENTOCINQUANTA

Simona Ventura a Cayo Paloma

10 a Simona Ventura in arrivo sull’Isola dei Famosi. Gli ascolti stentano a decollare – a scapito delle vicende più che mai esaltanti - e Simona si gioca la carta dello sbarco evento realizzando altresì il suo vecchio sogno di fare la naufraga. Lodi, Lodi, Lodi.

9 al ritorno di Report. Possono non piacere alcuni toni utilizzati ma va dato atto alla trasmissione di Rai 3 di riuscire a fare ascolti importanti facendo inchieste con pochi soldi e poche chiacchiere.

8 a La Tata. La sitcom, dopo gli ottimi risultati sul satellite, è arrivata nel preserale de La 5 e a distanza di anni resta capace di strappare più di un sorriso. Intanto pare che, l’interprete, Fran Drescher sia pronta a tornare con un nuovo telefilm.

7 a Roberta Allegretti, naufraga nip dell’Isola dei Famosi. La salumaia di Ladispoli, questa settimana, riesce a sconfiggere al televoto l’etoile Paganini e la statuaria Magda Gomes ma soprattutto si conquista “la nota merito” prendendo a morsi, in una prova, la Brigliadori. Non fate sapere a Simona Ventura, però, che Roberta si vanta di somigliarle.

6 alla dichiarazione di Antonio Ricci: “Sky ha un campionario di telegiornaliste che sembra quello della finale di Miss Italia“.





21
marzo

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (14-20/03). PROMOSSI MONTALBANO E LA CLERICI, BOCCIATI FERRARA E GLI SCOOP DELLA D’URSO

Guendalina Tavassi, all'ingresso nella casa

10 a Il Commissario Montalbano. Dopo 12 anni la serie con Luca Zingaretti sbanca ancora gli ascolti. In tempi di frammentazione, e malgrado la concorrenza del Grande Fratello, l’esordio della fiction si porta a casa ben 9 milioni 561 mila spettatori e picchi di quasi 11 milioni. Un trionfo.

9 ai promo de Il senso della vita. Vecchi film, spezzoni creati ad hoc, immagini suggestive, Bonolis e la sua squadra si confermano maestri nel pubblicizzare programmi. E se il buongiorno si vede dal mattino

8 ad Antonella Clerici che nel ricevere il Premio tv 2011 commenta: “Si dice che le attrici di Hollywood vincono gli Oscar, e la loro vita privata va a rotoli, io l’anno scorso ne ho vinti tre, quest’anno me ne basta uno“.

7 a The Good Wife. Il telefilm di Rai 2, in questo momento, non è baciato dall’auditel ma si distingue per efficacia narrativa e una sceneggiatura solida. Impeccabile, come sempre, l’interpretazione della protagonista Julianna Marguiles.

6 d’incoraggiamento a Bianca Balti. La top model non ha scelto il momento migliore per diventare la testimonial di una nota compagnia telefonica. La campagna pubblicitaria in onore dell’unità d’Italia non sembra tra le più brillanti, così come improbabile appare vederla nei panni della Monnalisa. Ma su tutto aleggia il fantasma di Belen Rodriguez, la cui popolarità non è mai stata così alle stelle. 


14
marzo

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (7-13/03). PROMOSSI CLERICI E MORIC, BOCCIATI “LA VENTURA RIFATTA” E NANDO COLELLI

Simona Ventura

10 a Enrico Mentana. Il giornalista continua a raccogliere consensi a La 7  e porta a casa il Premio Regia televisiva per il Migliore Tg.

9 a Antonella Clerici. La bionda conduttrice, malgrado le recenti e burrascose vicissitudini sentimentali, in tv non perde il sorriso verso i telespettatori che la seguono e la mordacità verso i “giornalisti” che infieriscono.

8 a Nina Moric. “Strampalata”, litigiosa, “piagnona” e sincera: l’ex signora Corona doveva essere la star dell’Isola dei Famosi 8 e così si è rivelata. Per una volta, poi, il pubblico non ha avuto paura delle personalità forti.

7 a Omar Pedrini. Il cantante, ospite di Caterina Balivo a Pomeriggio sul 2, mostra una calma invidiabile al cospetto delle “martorianti” domande della conduttrice, ficcante senza motivo.

6 alla ritrovata armonia tra Massimo Giletti e Caterina Balivo. Dopo che a mezzo stampa se ne erano dette di tutti i colori i due volti Rai si ritrovano faccia a faccia come se nulla fosse. Ipocrisia televisiva o “ravvedimento” repentino?


7
marzo

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (28/2-6/3). PROMOSSI I TELEFILM DI RAI 2 E LE FICTION EVENTO, BOCCIATI GRANDE FRATELLO E BRACHINO

Domenica Cinque

10 ai telefilm di Rai 2. Blue Bloods, Hawaii – Five O, le nuove stagioni di Criminal Minds, Ncis e Ncis Los Angeles: la rete diretta da Massimo Liofredi si conferma house of series grazie ad una grossa attenzione alla valorizzazione  e alla scelta del prodotto seriale. I telefilm battono sul 2. 

9 a Come Un Delfino e Atelier Fontana-Le sorelle della Moda, fiction che hanno sbancato l’auditel in questa settimana. I loro successi sono la dimostrazione che la generalista non è morta ma si nutre soprattutto di eventi. Sul fronte produttivo, invece, si tratta di una conferma per Rai1 e di una boccata d’ossigeno per Canale 5. 

8 a  Queen Size (Deejay tv ogni lunedi in prime time) ospite Lorella Cuccarini. Un’intervista in camera da letto non è propriamente una novità ma La Pina riesce a confezionare un ottimo programma incentrato su una chiacchierata piacevole e impreziosita da trovate originali, battute e curiosi aneddoti. 

7 alle  perle di saggezza “made in Avetrana” di Simona Ventura. All’Isola, la conduttrice rivolta a Nina Moric esclama: “Ciao, stai tranquilla, tuo figlio va al catechismo, sta benissimo, il tuo ex marito si è introdotto in casa Scazzi, va tutto bene, ciao!”. Non contenta Supersimo a Quelli che aspettano “rincara la dose” e a Maurizio Costanzo dice: “Benvenuto nella grande famiglia di Rai 2, siamo un po’ come la famiglia Scazzi“. 

6 all’edizione numero dieci di Amici. Si spengono i riflettori per quest’anno su un’edizione ”senza infamia e senza lode” del talent show più famoso d’Italia. Un’annata che sarà ricordata per la bravura dei ballerini ma anche per gli ascolti assai lontani da quelli record del passato. E non è solo colpa di satellite e digitale terrestre.