Le Pagelle della Settimana TV


27
settembre

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (19-25/09). PROMOSSI LA CARLUCCI E ‘MA NON TI VERGOGNI?’ (VIDEO) BOCCIATI IL ‘NUOVO AMICI’ E L”IMITAZIONE’ DI PAROLISI

Virginia Raffaele e Ubaldo Pantani

10 a Milly Carlucci. E sentenza fu: la signora di Rai1 ce l’ha fatta. Malgrado in pochi ci credessero, ha raggiunto il proprio scopo (o quasi).

9 a Ma non ti vergogni?! Carla Gozzi e Enzo Miccio visti da Ubaldo Pantani e Virginia Raffaele a Quelli che il calcio (video dopo il salto) sono forse il momento più esilarante del contenitore di Rai2. Dopo la poetessa, naturalmente. Bravi.

8 all’immarcescibile Don Matteo. Non sarà (anzi non è) da ascrivere tra i capolavori della fiction italiana ma almeno, a differenza di tante altre produzioni, viene seguito. Terence Hill è protagonista del programma più visto della stagione che, oltre a surclassare Gerry Scotti, in replica riesce addirittura a far meglio di Domenica Cinque.

7 a Ti Lascio Una Canzone Smile. Gradevole il dietro le quinte dello show, con la Clerici che prova in tuta e Eddy che la supporta. Vero è che, visti gli ascolti penalizzati dalla concorrenza, la settimana prossima bisognerà pensare ad altro (o a pubblicizzarlo meglio) per evitare che C’è Posta Per Te prenda il largo dopo la mezzanotte.

6 a Elisabetta Canalis. L’ex di Clooney ha avuto una grande opportunità. Piazzatasi al penultimo posto, è stata salvata dal pubblico. Questa settimana va già meglio. E’ quarta.




21
settembre

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (12-18/09). PROMOSSI “ISOLA ALL STARS” E FORMIGLI, BOCCIATI MEDIASET EXTRA E ARCURI

Silvio Berlusconi e Manuela Arcuri

10 ad un’Isola dei Famosi all stars. Riunire i migliori concorrenti di tutte le passate edizioni del reality di Rai 2 è il miglior modo per sopperire alla mancanza della storica condottiera e of course spianare la strada alla nuova padrona di casa o, più probabilmente, al nuovo padrone di casa.

9 a Ti Lascio Una Canzone. Malgrado la messa in onda di Io Canto due giorni prima, il baby talent di Antonella Clerici riesce a tener testa all’inossidabile C’è Posta per Te e a battere l’Io Canto di Gerry Scotti.

8 Corrado Formigli. Lo scacco al maestro Santoro è servito al giornalista che, pur avendo ancora molto da migliorare, ha regalato all’esordio ascolti record a La7.

7 al momento dieta di Pomeriggio Cinque. L’idea di una sorta di reality sulle diete all’interno del contenitore targato Maria Carmela è valida e può piacere “alle donne che stirano” e non solo. D’accordo, anche qui talvolta si insinua un po’ di trash – anche se, è il caso di dirlo, sano – ma non si può mica volere tutto dalla best woman in town.

6 al rigore di Patrizia Mirigliani che se da un lato fa bene a Miss Italia e alle partecipanti rischia però di irrigidire una manifestazione già di per sè impostata.


13
settembre

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (5-11/09). PROMOSSI DOV’E’ MIA FIGLIA E MARIN CHE BAILA, BOCCIATI HUNZIKER A SANREMO E LE FOTO DI MIA FACCHINETTI

Mia Facchinetti via Facebook

10 alla presentazione del nuovo stadio della Juventus. L’inaugurazione dell’ex Delle Alpi, oltre ad aver galvanizzato i tifosi della vecchia Signora  e stuzzicato gli amanti del calcio in generale, si è tradotta in un successo anche in tv (su Cielo l’1,05% di share mentre su Sky ha sfiorato il 4% e un milione di spettatori).

9 all’arruolamento di Luca Marin nel cast di Baila (per maggiori info clicca qui). Uno dei protagonisti del triangolo amoroso più hot dell’estate è un colpo da far girare la testa all’avversaria Milly Carlucci.

8 a Dov’ė mia figlia? Canale 5, una volta tanto, ha azzeccato la fiction che, a differenza dei melodrammi alla Garko, ha più di un motivo per esser guardata.

7 a Diego Abatantuono.  All’apprezzato ritorno in tv, come opinionista a Controcampo-Linea Notte, si è unito per l’attore il buon riscontro presso la platea del Festival di Venezia per il suo film Cose dell’Altro Mondo.

6 alla Balivo che si ricicla all’Alfonso Signorini Show. Staremo a vedere. 





6
settembre

LE PAGELLE DELL’ESTATE TV. PROMOSSI SKY E LIORNI, BOCCIATI LANDI E TAMARREIDE

Simona Ventura

10 a Sky. La piattaforma satellitare ha spiazzato tutti aggiudicandosi i servizi in esclusiva di Simona Ventura. L’ex regina di Rai2 sarà altresì la ciliegina sulla torta di un XFactor che si preannuncia di grande impatto e capace di accendere un canale, Sky Uno, mai veramente decollato.

9 a NCIS. La serie più vista d’America ha confermato il suo appeal anche in Italia con gli ascolti delle repliche volati alle stelle sia su Rai2 che su Fox Crime.

8 a Belen Rodriguez ed Elisabetta Canalis. Le due ‘vallette’ dell’ultimo Festival di Sanremo si preparano ad una stagione da incorniciare. La bella argentina condurrà Colorado e persino Italia’s got talent 3 mentre ad attendere la velina più famosa, dopo la fine della love story con Clooney, ci sarà nientepopodimenoche Dancing With the stars.

7 a Marco Liorni. Il conduttore, dopo qualche stagione sottotono, è tornato alla grande con la conduzione di Estate in Diretta. Un successo che gli è valso la promozione all”originale’ La Vita in Diretta.

6 a Italia 2. La novità del mondo all digital ha conquistato ascolti discreti complici accattivanti promo e una programmazione valida anche se ancora da limare.


18
luglio

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (11-17/07). PROMOSSI RAI 4 E PIVETTI, BOCCIATI LITTIZZETTO E LA RAI (ANCORA) SENZA REPORT

Luciana Littizzetto

10 alla domenica di Rai4. Nel dì di festa il canale diretto da Carlo Freccero propone uno dopo l’altro: Mad Men, 30 Rock e Desperate Housewives. Un tris eccezionale.

9 La Principessa Sissi. Il film del 1955, pluritrasmesso, riesce ancora a vincere una serata, seppur di luglio, sfiorando i tre milioni di spettatori. Con buona pace di Ciao Darwin, “rivelazione” di questa stagione estiva. Classico senza tempo.

8 all’ipotesi Antonella Clerici e Gianni Morandi conduttori del Festival di Sanremo 2012. Mettere insieme i due mattatori degli ultimi due successi della kermesse è un’idea forse poco originale ma di sicuro impatto. Anche perchè alternative valide al momento non se ne vedono.

7 a Veronica Pivetti. E’ un bel momento per l’attrice che, non solo, si gode i positivi riscontri del suo Fratelli (e sorelle) d’Italia ma può anche dichiararsi soddisfatta degli ascolti delle repliche di Provaci Ancora Prof  su RaiPremium.

6 a Paolo Bonolis. Intervenuto al Giffoni Film Festival, il conduttore ha dichiarato: “Non ci sono più i palinsesti, ma i palinsisti, si ripete ciò che è stato fatto, perché andare sul certo è più conveniente”. Parole condivisibili, queste, peccato però che, pur avendo innovato nella sua carriera più di molti altri colleghi, Bonolis nei fatti si sia sempre prestato ad alimentare il sistema che tanto critica.





11
luglio

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (4-10/07). PROMOSSI NCIS E LA RAI1 “SPERIMENTALE”, BOCCIATI IL “SUCCESSO” DI ANGELI E DIAMANTI E IL CONTRATTO DI FAZIO

Serena Dandini

10 a NCIS. La serie, campione di ascolti in Usa, si conferma seguitissima in Italia anche in replica su Rai2. In onda su Fox Crime, invece, grazie ai dati differiti, si è portata alla cifra record per la piattaforma satellitare di 900.000 spettatori.

9 alle D’urso Interviste. Senza entrare nel merito della tipologia di intrattenimento offerto, va segnalata la capacità di Barbara d’Urso di accattivarsi il pubblico e creare fidelizzazione tramite le sue interviste. Inoltre, i momenti “cuore a cuore” hanno il merito di aver sostituito i troppo spesso chiassosi talk di Pomeriggio Cinque.

8 agli ascolti di Sei più bravo di un ragazzino di 5a?. Lo show condotto da Riccardo Rossi, in onda su Cielo, venerdì 8 luglio ha ottenuto lo 0.77% di share con 72.000 telespettatori a fronte di una media settimanale del canale pari allo 0.44%.

7 a Rai1 che, malgrado abbia già pronte due alternative di game per access (I Soliti Ignoti e Affari tuoi) e preserale (L’Eredità e Reazione a Catena), continua a sperimentare (Colpo d’occhio e Un Minuto Per Vincere). L’unico neo è che per entrambi i nuovi progetti il conduttore designato, al momento, sia lo stesso: Max Giusti.

6 a Raffaella Carrà. La regina del Tuca Tuca è tornata in tv nelle vesti di Isabella di Castiglia in uno spot di una nota compagnia telefonica. Il risultato non è dei migliori (anche se “molto meno peggio” dell’altro spot con cui è in onda) e l’unica consolazione per Raffa è quella di aver oscurato la bella Bianca Balti.


5
luglio

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (27-06/3-07). PROMOSSI PANARIELLO E I PROMO DI ITALIA2, BOCCIATI MEDIASET NIGHT E SANTORO

Piersilvio Berlusconi

10 ai primi tasselli del nuovo XFactor. La nuova edizione del talent show in the Sky rischiava di passare sotto silenzio e invece la mossa a sorpresa di riportare Simona Ventura in giuria è di quelle in grado di cambiare il destino della trasmissione.

9 a Mediaset che si aggiudica Giorgio Panariello. A Cologno Monzese hanno capito che il miglior modo per rifarsi l’immagine dopo 9 mesi di Grande Fratello, Panicucci e D’Urso varie, è puntare sul classico varietà. Il pubblico di Canale 5 sarà ricettivo nei confronti del comico toscano così come quello di Rai1?

8 a Ciao Darwin. Il format di Paolo Bonolis conferma la sua forza anche d’estate. Era prevedibile che le repliche sarebbero andate bene ma non al punto da superare il 21% e tante proposte autunno/inverno del prime time dell’ammiraglia Mediaset.

7 ai promo di Italia 2. Più o meno curati, più o meno accattivanti, ma l’importante è che gli spot del neonato canale in casa Mediaset abbiano raggiunto lo scopo di creare curiosità e attenzione attorno al prodotto.

6 a Piersilvio Berlusconi che accusa Sky di raschiare il fondo del barile puntando sull’intrattenimento. Non del tutto infondate le sue parole (la missione di una pay tv sarebbe un’altra) peccato che anche lasciarsi scappare Simona Ventura per la tv generalista non è sinonimo di buona salute.


28
giugno

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (20-26/06). PROMOSSI REAZIONE A CATENA E PARENTHOOD IN PRIME TIME, BOCCIATI MORGAN E LA PRESENTAZIONE DEI PALINSESTI RAI

Presentazione Palinsesti Rai

10 a Superquark. Un plauso a Piero Angela che, dopo 30 anni nei quali ha segnato la storia della cultura in tv, riesce ancora a togliersi qualche soddisfazione. Giovedì scorso l’approfondimento di Rai1 ha battuto La Notte degli Chef  con tanto di Belen Rodriguez “special chef”.

9 a Reazione a Catena. Dopo un avvio sottotono, Pino Insegno e il suo quiz hanno riconquistato la leadership del preserale. Con buona pace di Gerry Scotti ai minimi storici con Chi Vuol essere Milionario.

8 alla decisione di Canale 5 di trasmettere Parenthood in prima serata. Probabilmente la saga dei Braverman non conquisterà il titolo di programma più visto dell’estate ma se si deve rischiare (o ”floppare”) meglio farlo con un telefilm di qualità che con repliche di terz’ordine.

7 a Mediaset Extra. Il canale 34 del dtt, complice un buon mix di riproposizioni, è la rete all digital rivelazione per ascolti delle ultime settimane. L’auspicio è che la tranquillità sotto il profilo dell’auditel possa accontentare anche i nostalgici degli anni ‘80 con repliche d’annata.

6 a Luca Argentero, papabile conduttore de Le Iene (per maggiori info clicca qui). Sull’approdo dell’ex gieffino nel programma di Italia 1 è per il momento opportuno astenersi da valutazioni sia positive che negative. Il giudizio dipenderà dal o dai partner al suo fianco.