La Pupa e il Secchione


15
aprile

LA PUPA E IL SECCHIONE, IL RITORNO: DOPO QUASI QUATTRO ANNI TORNA IL REALITY “CULT” DI ITALIA1

Metti da una parte delle bellone da calendario, tutte cosce e cervello grande quanto la nota particella di sodio, e dall’altra dei giovani Einstein dall’intelligenza supersonica, ma sfigati come pochi quando si parla di gentil sesso. Non ci vuole il colonnello Giuliacci per prevedere che, tra gioco ed estrema perversione, anche stavolta si scatenerà l’inevitabile. Domenica 18 aprile torna, dopo quasi quattro anni d’assenza, ”La pupa e il secchione”, il comedy show di Italia 1 che già nella scorsa edizione aveva riscosso un buon successo. Gli ingredienti del programma restano gli stessi, le aspettative goderecce del pubblico pure. Ma non mancano soprese e novità.

Una conferma e una new entry. A presentare “La pupa e il secchione- Il ritorno” sarà ancora Enrico Papi mentre al posto di Federica Panicucci -ora inchiodata al ‘suo’ Mattino cinque- ci sarà Paola Barale. Novità anche nella giura. Prima tra tutte l’arrivo di Alba Parietti, ormai ospite onnipresente di talk e dibattiti in qualità di esperta “del tutto e del nulla”. Secondo le prime indiscrezioni, al suo fianco potrebbero tornare Platinette e Vittorio Sgarbi. Assente la giurata mattatrice della scorsa edizione Alessandra Mussolini, la sua defezione però potrebbe non esser definitiva. A quanto pare l’assetto della giuria, nel corso delle puntate, dovrebbe esser sottoposto a modifiche.

Sette pupe per altrettanti secchioni. Le bellone, beauty center & discoteca-dipendenti, hanno un’età compresa tra i 19 e 28 anni e fisici mozzafiato in grado di scatenare tempeste ormonali nei secchioni. Questi ultimi hanno un’età media tra i 25 e i 30 anni e una notevole inclinazione (almeno così dovranno apparire) per tutto ciò che sa di intellettuale. Per i più curiosi, dopo il salto DM svela i nomi dei concorrenti.




23
marzo

NONSOLOPUPE PER LA NUOVA EDIZIONE DE “LA PUPA E IL SECCHIONE”: ALLA CORTE DI PAPI E BARALE ANCHE PUPI E SECCHIONE

Ora non bastano più le pupe aspiranti veline senza cervello, capaci soltanto di fare esercizi ginnici per rassodare i glutei e l’interno coscia: per la nuova edizione del reality La Pupa e il Secchione, infatti, si invertono i ruoli, o meglio si mischiano. 

Il fortunato programma, che andrà in onda su Italia 1 a partire dal 13 aprile, con la coppia Enrico Papi e Paola Barale, non vedrà soltanto le classiche coppie Pupa-Secchione ma arriveranno anche i Pupi e le Secchione. Ragazze super intelligenti, laureate, vere donne in carriera: ingegnere, archi-tette, astro-fisiche-nucleari che si ritroveranno al loro fianco dei toy-boys, belli fuori ma non certo dentro, e dal quoziente intellettivo di uno scoiattolo canadese.

La trovata è alquanto originale, anche se i fans del programma, in questi quattro anni di attesa, si son chiesti più volte se il cambio potesse risultare rischioso. Paolo Bonolis ha già sostenuto un esperimento simile, affiancando, nella nuova edizione di Ciao Darwin, a Madre Natura il possente Padre Natura, per la gioia delle mamme e delle figlie a casa. E l’affare non è un mal’affare anzi, è un’ulteriore novità che aggiunge curiosità e quel pizzico di peperoncino alle esigenti aspettative dei telespettatori.

Vuoi essere una pupa o un pupo, un secchione o una secchiona? Leggi come fare dopo il salto:


1
marzo

LA PUPA E IL SECCHIONE 2: ENRICO PAPI E PAOLA BARALE AL TIMONE DELLA SECONDA EDIZIONE

E’ un tira e molla che dura ormai da anni, ma finalmente c’è stata la fumata bianca. E’ pronto a tornare con una seconda edizione nuova di zecca la Pupa e il Secchione. Dal 9 aprile, su Italia 1, riparte il fortunato reality che ha dato notorietà a Omar Monti, campione di cruciverba e collaboratore di Papi a Il Colore dei Soldi, Silvia Abbate, sosia italiana di Paris Hilton, Daniele Durante, appassionato di teatro greco e Nora Amile, sexy lelemoriana. A dare la notizia Sorrisi e Canzoni Tv che annuncia alla conduzione del programma Enrico Papi, già volto dello show, affiancato da Paola Barale che prende, così, il posto che fu di Federica Panicucci. Una nuova occasione per un nuovo, sperato, rilancio che vede la bionda conduttrice lanciata da Mike a La Ruota della fortuna far coppia con colui che ha ereditato il medesimo programma da Bongiorno.

Il meccanismo sarà sempre lo stesso: mettere in difficoltà le pupe e ridicolizzare i secchioni. Quali sfide attendono i nuovi concorenti? Quali volti stavolta non riconosceranno la nostre pupe? Garibaldi o Gasparri? Napoleone o Berlusconi? E chi saranno gli opinionisti? Dopo le litigate finte di Alessandra Mussolini e Vittorio Sgarbi, chi ci regalerà le prossime infelici volgarità e cartellate in testa?

Riusciranno le Pupe a sconfiggere i secchioni dal QI superiore alla norma? Ovviamente per QI intendiamo “quoziente intellettivo”; lo diciamo per le aspiranti pupe alla lettura!