Italia's Got Talent


10
novembre

ITALIA’S GOT TALENT 5: IL VINCITORE E’ IL VENTRILOQUO SAMUEL BARLETTI

Samuel Barletti

Samuel Barletti, ventriloquo, vince la quinta edizione di Italia’s Got Talent, il programma di Canale 5 che dal 2009 vede i più svariati, e a volte incredibili, talenti italiani giudicati da Gerry Scotti, Maria De Filippi e Rudy Zerbi e dal televoto del pubblico a casa. Samuel e i suoi pupazzi Leon e Tyson hanno sbaragliato la concorrenza degli altri undici finalisti selezionati tra fachiri, campioni di Ruzzle, cagnolini calciatori e appassionati di flipper. Secondo classificato il violinista Francesco Nicolosi, terzi i pattinatori su ghiaccio Stefania Berton e Ondrej Hotarek.

Italia’s Got Talent 5: il ventriloquo Samuel Barletti vince la finalissima

Dopo una cantante lirica, Carmen Masola, che trionfò nella prima edizione del 2009/2010, pubblicando poi un disco e partecipando come ospite allo spettacolo di Rai 1 Lo spettacolo sta per iniziare; dopo un pittore “a suon di musica”, Fabrizio Vendramin, nel 2011; dopo Stefano Scarpa, “l’uomo bandiera” che si librava nell’aria appoggiandosi alla pertica nel 2012 e dopo il cantante che ha vinto la scorsa edizione, Daniel Adomako, già scartato ad X Factor 4 e che lo scorso Aprile ha pubblicato il suo primo singolo, quest’anno è toccato ad un ventriloquo portare a casa i centomila euro in gettoni d’oro messi in palio dal programma.

Una buona serata anche per il ballerino Antonio Sisca, già ex di Amici, che, dopo aver saputo di non essere sul podio di Italia’s Got Talent 5, ha ricevuto i complimenti della “sua” Maria De Filippi e l’annuncio, da parte di quest’ultima, di un probabile futuro incontro tra lui e Giuliano Peperini,  il direttore artistico di Amici: per Maria, Antonio dovrebbe entrare a far parte del cast di ballerini professionisti del suo programma.

Italia’s Got Talent 6 già in preparazione




9
novembre

ITALIA’S GOT TALENT 5: STASERA LA FINALE. CHI VUOI CHE VINCA?

Italia's got Talent

E’ arrivato il momento di eleggere il successore di Daniel Adomako, vincitore (dimenticato) della scorsa edizione di Italia’s Got Talent, il programma di Canale 5 che si conclude stasera dopo un’edizione senza dubbio positiva anche se in leggero calo sotto il profilo del gradimento del pubblico. I fan della trasmissione non inizino una guerra punica, si tratta pur sempre di uno show leader indiscusso della tv italiana al sabato sera anche se – i numeri sono numeri – la media della scorsa edizione (7.196.000 spettatori per uno share del 30.42%) è piuttosto lontana da quella attuale che, esclusa la finale, si assesta sui 5.618.000 ascoltatori per uno share del 27.55%.

Italia’s Got Talent – Ascolti in calo rispetto alla quarta edizione

Sarà stata la concorrenza di Ballando con le Stelle, che nelle ultime puntate ha accorciato le distanze col competitor, o il possibile effetto saturazione del pubblico che non ha dovuto attendere i canonici 12 mesi di tempo tra un’edizione e l’altra, in ogni caso il programma conta circa 3 punti di share in meno rispetto allo scorso inverno. Vedremo se la finalissima riporterà gli ascolti ai fasti passati.

Italia’s Got Talent – I 12 finalisti

A contendersi la vittoria e il relativo premio di 100.000€ assegnati tramite televoto saranno il violinista Francesco Nicolosi, l’escapologo Jason Enygma, il ballerino ex Amici Antonio Sisca, i bikers Vanni Oddera e Davide Ross, Alessandro Martignoni in arte Billy Bolla, il mangiatore di spade Alexandr Magara (approdati in finale nella puntata del 26 Ottobre), il ventriloquo Samuel Berletti, la ballerina Mara Martini, i pattinatori su ghiaccio Stefania Berton e Ondrej Hotarek, l’illusionista Andrea Sestrieri, l’acrobata Luca Contoli e i musicisti Musicomici (vincitori della semifinale di sabato scorso).


3
novembre

ITALIA’S GOT TALENT 5: ECCO GLI ULTIMI 6 FINALISTI

Italia's got Talent Finalisti

Il dado è tratto. La seconda semifinale di ieri sera, sabato 2 Novembre 2013, ha decretato gli ultimi sei finalisti che, andandosi ad aggiungere ai sei di sabato scorso, si contenderanno la vittoria della quinta edizione di Italia’s got Talent. Anche in questa puntata è stato il televoto ad affiancarsi al voto della giuria nella selezione di concorrenti che sono approdati alla finalissima di sabato prossimo. Ecco i loro nomi e i loro volti.

Finalisti Italia’s got Talent 5

.

Per volere del pubblico sono andati in finale:

Samuel Berletti, ventriloquo

Mara Martini, ballerina

Stefania Berton e Ondrej Hotarek, pattinatori sul ghiaccio

Per volere della giuria sono andati in finale:

Andrea Sestrieri, illusionista

Luca Contoli, acrobata

I Musicomici, musicisti

Finalisti Italia’s got Talent 5 – Foto

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,





27
ottobre

ITALIA’S GOT TALENT 5: ECCO I PRIMI 6 FINALISTI (FOTO)

finalisti italia's got talent

Maria De Filippi

E’ andata in onda ieri, sabato 26 ottobre 2013, in diretta in prime time su Canale 5, la prima semifinale di Italia’s got talent 5. Il voto del pubblico a casa e quello della giuria, composta da Maria De Filippi, Rudy Zerbi e Gerry Scotti, ha decretato i primi sei finalisti che il prossimo 9 novembre si contenderanno la vittoria del talent show condotto da Belen Rodriguez e Simone Annicchiarico.

Finalisti Italia’s got talent 5

finalisti Italia's got talent 5

  • Per volere del televoto vanno in finale:

Francesco Nicolosi, violinista.

Jason Enygma, escapologo.

Antonio Sisca, ballerino (che partecipato ad Amici).

  • Per volere dei giudici vanno in finale:

Vanni Oddera e Davide Ross, hanno presentato un numero di motocross freestyle.

Alessandro Martignoni (in arte Billy Bolla), ha presentato un numero con le bolle.

Alexandr Magala, performer e “mangiatore di spade”.

Finalisti Italia’s got talent 5 – Foto


24
ottobre

ITALIA’S GOT TALENT: BAMBINA FINISCE IN COMA PER AVER IMITATO UN CONCORRENTE. TV CATTIVA MAESTRA?

Stevie Starr

E’ sabato sera, la tavola imbandita, la mamma intenta a tagliare la pizza margherita, il papà a rinfrescare Beck’s e Coca Cola e la televisione accesa, sintonizzata su Italia’s Got Talent. Una scena che potrebbe proporsi in molte case e in molte famiglie italiane, compresa in quella di Taranto dove, sabato scorso, si è consumata una tragedia: una bambina undicenne, nel tentativo di imitare le gesta di un concorrente del talent show di Canale5, è finita in coma. Il motivo? Aver ingoiato una monetina come Stevie Starr, il mago americano che ha intrattenuto la platea del programma con il suo numero di prestigio.

Il mago le ingoia, poi, con una miscela di acqua e sapone, le risputa per ingurgitare una lampadina nel tentativo di stupire i giurati Maria De Filippi, Rudy Zerbi e Gerry Scotti. Ed è proprio qui che comincia il dramma della famiglia tarantina, quando la bambina decide di emulare il suo “modello” della serata rischiando la vita. Chissà se i classici sottopancia, adottati da show come Lo Show dei record o Jackass, del tipo “a casa non provateci” sarebbero valsi a qualcosa, impedendo che la piccola imitasse la performance di Stevie Starr. D’altronde, dal tubo catodico alla realtà il passo è lungo quanto una monetina da cento lire. Si parla spesso della televisione buona o cattiva maestra, ma quanta responsabilità ha Italia’s got talent sul terribile accaduto?

Non c’illudiamo che quello che vediamo in un film o in un programma televisivo sia vero e replicabile da chiunque, ma certe volte ignoriamo che, dall’altra parte dello schermo, ci siano bambini, ingenui e innocenti, che, oltre a credere alle favole dei fratelli Grimm, potrebbero benissimo scambiare la finzione per la realtà, pensando di essere in grado di ingoiare una monetina senza che s’incastri nell’esofago impedendo all’aria di fuoriuscire. E’ la televisione a doversi tutelare avvertendo il pubblico a prendere le distanze da quanto visto e sentito o sono i genitori a ribadire ai figli di guardare certi programmi con distacco e con una frase rassicurante del tipo “è tutto una finzione”?

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,





12
ottobre

ITALIA’S GOT TALENT 5: I CONCORRENTI CHE PASSANO IL TURNO – QUINTA PUNTATA (FOTO)

Italia's Got Talent 5

Ancora emozioni, ancora risate ed applausi: su quel palco, tutto può succedere. Anche stasera Italia’s Got Talent ha dischiuso al pubblico televisivo il suo scrigno di esibizioni e sorprese artistiche. Nella sua quinta puntata, lo show del sabato di Canale5 ha ospitato le performance di aspiranti ballerini, imitatori, cantanti, ginnasti, umoristi, bikers… Una carrellata di talenti, talvolta incompresi o dalla (in)volontaria comicità, che hanno visti impegnati i giudici Maria De FilippiGerry Scotti e Rudy Zerbi.

Come sempre, infatti, è stato il giudizio inappellabile della triade a stabilire se i concorrenti presentatisi potessero proseguire o meno la loro avventura nel talent show dell’ammiraglia Mediaset. E, anche stavolta, non sono mancati i commenti dei presentatori Simone Annicchiarico e Belen Rodriguez, sempre in postazione dietro le quinte. Allora, andiamo a scoprire chi sono i protagonisti che hanno passato il turno in questa quinta puntata di casting, aggiudicandosi l’accesso alle fasi successive dello spettacolo.

Italia’s Got Talent 5: foto dei concorrenti che passano il turno

Italia’s Got Talent 5: i concorrenti della quinta puntata che passano il turno

Stevie Starr: L’illusionista americano si presenta alla giuria ingoiando (ed espellendo dalla bocca) una lampadina, cinque monete e una palla da bigliardo. Poi ingerisce anche del detersivo e con un soffio produce una nuvola di bolle di sapone. All’inizio, Maria lo fissa bene in viso ed esclama: “mi ricorda Garrison”, cogliendo una certa somiglianza. Per Gerry “è un fenomeno”.

Manuela Badessi Erica Lombaredelli: Le giovani acrobate (che nella vita fanno la dietista e studentessa) volteggiano al centro della scena e si avvinghiano con eleganza ad un palo da pole dance. Il pubblico coglie immediatamente il loro talento, e scatta l’applauso. Gerry ne apprezza il sorriso, sempre acceso anche durante le prese più difficili: “belle e brave, ce le avete tutte”, commenta. Per loro, tre sì.

Mirco Ianeselli e Maurizio Michieletti: ‘Piromani’ ed inventori. La coppia annuncia, davanti ad una giuria perplessa, di aver trovato un modo per accendere il fuoco senza alcun supporto. La loro creazione si chiama Acqua Flame: basta sputare in un tubetto e zac, iniziano le scintille e divampa la fiamma. Eureka! I giudici sono sorpresi: tre sì.

Zoran Madzhirov: Il musicista macedone accompagna il brano classico “Il volo del calabrone” picchiettando su bottiglie e vetri di varie dimensioni. Sembra quasi estraniarsi durante l’esibizione, tanta è la concentrazione. Il tintinnio è perfetto, e il musicista sui generis passa il turno.

Zoppis Team: La performance si svolge in esterna, dentro ad una gabbia d’acciaio. I due stuntman vi sfrecciano con delle motociclette, compiendo acrobazie anche molto pericolose, che richiedono abilità nella guida dei bolidi. I giudici sudano freddo e sembrano preoccupati dai loro incroci ad alta velocità. “E’ uno spettacolo fantastico” dice Gerry. Promossi

Sabrina Morante: Entra in scena vestita come Mina, ma la sua non vuole essere una imitazione rigorosa della grande artista. La voce non è sempre perfetta, la tecnica pure. Zerbi ne evidenzia le sbavature nella scelta di certi virtuosismi, mentre Gerry e Maria danno il loro assenso.

Rudi Macaggi: Acrobata professionista dal singolare eloquio. Resta in bilico su una palla da basket, a testa in giù e su una piramide di bottiglie di vetro. Poi, con un colpo di reni, balza su trapezio e rimane sospeso. A tratti appare comico, ma per i giudici il suo talento non si discute. Tre sì.


29
settembre

ITALIA’S GOT TALENT 5: I CONCORRENTI CHE PASSANO IL TURNO – TERZA PUNTATA (FOTO)

Italia's Got Talent - Belen Rodriguez

Acrobati, cantanti, equilibristi, funamboli, barzellettieri e chi più ne ha, più ne metta. I “talenti” italiani che performano di fronte alla giuria composta da Maria De Filippi, Rudy Zerbi e Gerry Scotti non hanno alcun problema a mostrare le proprie attitudini nelle discipline più disparate e poco importa se la loro esibizione non sia capita o susciti stupore e sdegno. D’altronde anche questo è Italia’s Got Talent e il pubblico ha imparato ad amarlo per questo.

Quali nuove stranezze saranno contemplate sul palco del talent partorito da Simon Cowell? Ci saranno ancora tuffi come per gli Heroes Diving Team? Voleranno nuovi palloncini multiformi come quelli gonfiati da Benjamin Delmas? Ecco i concorrenti che, in questa terza puntata, passano il turno conquistando il ‘pass’ per le fasi successive.

Italia’s Got Talent 5: foto dei concorrenti che passano il turno

Italia’s Got Talent 5: i concorrenti della terza puntata che passano il turno

X Team: cinque ragazzi che sfidano la gravità cimentandosi in un basket anticonvenzionale. Per quanto siamo convinti che, con un trampolino di quel calibro, persino Brunetta farebbe un canestro, i giudici apprezzano e plaudono, soprattutto per le spettacolari acrobazie eseguite in aria. Tre si per loro.

Samuel Barletti: il ventriloquo che ci ricorda tanto Kabir Bedi fa ridere i giudici e il pubblico, colpito dalla simpatia e dalla semplicità dell’esecuzione. Per lui e per il pupazzo Tyson tre si.

Daniele Abbiari: il campione italiano di flipper passa il turno senza problemi anche se, nei trenta secondi dedicati alla sua esibizione, non siamo convinti del grado del suo talento.

Mara Martini: la giovane ventisettenne ci mette in contatto con la sua anima eseguendo un delicato balletto con un velo bianco di seta, sollevato dalla potenza di dieci ventilatori disposti sopra il palco. Tre si anche per lei.

Iron Man e i Robotik Experience: i cugini di secondo grado dei Transformers accompagnati da un Iron Man, purtroppo non interpretato da Robert Downey Junior, passano il turno con tre si.

Kai Lecterc: l’arzillo milanese cinquantenne stupisce tutti camminando sul soffitto e improvvisando un balletto con tanto di ombrello e tavolo da picnic. Proprio quando ci aspettavamo che regalasse “un bacio alla rovescia” a Maria, l’esibizione si conclude, ma con tre si.

Progildan: una divertente gag d’arte marziale viene promossa dai giudici, in particolare da Gerry Scotti e da Rudy Zerbi. Tre si, soprattutto alla simpatia del concorrente nerboruto in versione Supersayan.


26
settembre

BALLANDO CON LE STELLE 2013 VS ITALIA’S GOT TALENT, MILLY CARLUCCI: C’E’ CONCORRENZA QUANDO SI PARTE INSIEME

Ballando con le stelle 2013 Milly Carlucci

Milly Carlucci

E’ la sfida che tutti aspettano, l’atto secondo di una “guerra” che nella primavera 2012 ha già vissuto una lunga “battaglia”, andata con il 28.27% di share medio a Italia’Got Talent. Allora Ballando con le Stelle si difese, portando a casa un buon 23.19%, prima di concedersi una pausa rivitalizzante e tornare in onda sabato 5 ottobre 2013. Ad attenderlo, guarda un po’, c’è ancora il fortunato talent di Canale 5, che in quella data sarà già quasi al giro di boa.

Ballando con le Stelle 2013 vs Italia’s Got Talent – Milly Carlucci: c’è concorrenza quando si parte insieme

La conduttrice, pronta a riconquistare il sabato sera di Rai 1 con Ballando con le Stelle 2013, frena la sfida diretta con Italia’s Got Talent 5, in onda su Canale 5:

“Quest’anno, più dei precedenti, guardare gli altri sarebbe inutile – dichiara a Visto – Intanto perché partiamo molto più tardi rispetto a loro. In televisione c’è concorrenza quando si parte insieme dopo il fatidico ‘Via!’. Noi di Ballando è come se facessimo una sfida contro noi stessi. E dimostriamo al pubblico che esiste un mondo incentrato su questa meraviglia che si chiama ballo”.

Ballando con le Stelle 2013 – Milly Carlucci: l’obiettivo è essere scintillanti spendendo meno