Quelli che il Calcio


23
settembre

QUELLI CHE…E GLI INTOPPI DELLA DIRETTA. FLO RIDA ORFANO DELLA BASE MUSICALE

Quelli Che

In una domenica pomeriggio divisa fra il Gran Premio di Formala Uno, Sergio Castellitto nei panni di Padre Pio nell’omonima fiction riproposta su Rete4 e il flirt extraconiugale fra Meryl Streep e Clint Eastwood in quel di Madison Country sull’ammiraglia Mediaset, Victoria Cabello è pronta a orchestrare la seconda puntata di Quelli che, trasmissione orfana del calcio ma ricca di quell’humour sprezzante smarrito misteriosamente dalla tv e presto ospite di Chi l’ha visto alla corte di Federica Sciarelli.

Si sa, Quelli che… è sempre stato un programma d’intrattenimento e, in quanto tale, non si è sottratto a lanci promozionali di grandi artisti della musica mondiale: da Lady Gaga a Goldfrapp, da Adele a Flo Rida. Proprio quest’ultimo è stato protagonista nella puntata di oggi di un piccolo inconveniente probabilmente legato ad una disorganizzazione riguardo la performance che si sarebbe consumata sul palco. La Cabello, dopo aver chiuso il collegamento con il Trio Medusa da una dimora dell’Antica Roma sontuosa e kitsch, si prepara a introdurre l’ospite principale della sua trasmissione – ovviamente dopo la Consigliera regionale della Lombardia Nicole Minetti pronta a dispensare “chips” e “tops” a destra e a manca – ovvero il rapper statunitense dal fisico imponente e dall’aria da duro.

Le luci in studio si abbassano, il palchetto è rischiarato da una forte luminescenza simile ai fari noleggiati da svariate conduttrici nostrane e il cantante sembra pronto all’esibizione se non fosse per un infimo problemino tecnico: la base musicale e il presunto playback che avrebbero accompagnato l’esecuzione della sua nuova hit non sono pronti. La Cabello, con il suo inglese speditissimo, è pronta a correre ai ripari rivolgendosi direttamente alla produzione e chiedendo di rimediare all’imbarazzante errore. Le acque non si smuovono e la “Ca-Beutiful” nazionale non ha altra scelta se non quella di lanciare la pubblicità, con buona pace di Flo Rida al suo fianco, apparentemente disinvolto e radioso malgrado l’intoppo.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,




17
settembre

QUELLI CHE…E IL RAFFAELE-MINETTI SHOW (VIDEO)

Nicole Minetti (Virginia Raffaele)

Ormai orfano del calcio, Quelli che, la storica trasmissione calcistica del pomeriggio di Rai2, affila le unghie, pronta a proporre gli ingredienti per rendere lo show divertente e originale agli occhi di un pubblico sempre più annoiato dalle alternative proposte dalla tv generalista. E quale modo migliore se non schierare l’antica arte dell’imitazione, cavallo battaglia del programma condotto da Victoria Cabello?

Ovviamente l’attenzione e l’attesa erano tutte per lei: la bella e talentuosa Virginia Raffaele che, abbandonata la provocante e divertente parodia di Belen Rodriguez, è pronta ad arricchire il suo notevole repertorio con un nuovo personaggio: Nicole Minetti. Dopo aver anticipato la trasformazione che il suo volto avrebbe affrontato nella difficile interpretazione della Consigliera Regionale della Lombardia via Twitter, Virginia, o meglio Nicole, compare sul led del nuovo studio di Quelli che, in collegamento con la Cabello. Provocante, dal seno prorompente e dal convulsivo e agitato movimento delle mani, Raffaele-Minetti è pronta ad entrare in studio se non fosse per un piccolo problema: non sa come arrivarci, e così chiede alla padrona di casa delucidazioni sul percorso da imboccare.

Finalmente la sensuale quanto imbranata Consigliera fa il suo ingresso in studio, accolta da una conduttrice “vestita come una cameriera stile vintage”. Dopo aver snobbato il Trio Medusa etichettandoli come “sfigati”, la Raffaele-Minetti si accomoda su un tavolo interrogatorio insieme alla Cabello, armata di burro cacao e di telefono cellulare. La ragazza dispensa “chips”, “top”, “beautiful” e “fashion” a iosa, mentre la presentatrice tenta invano di porle domande che troveranno come risposta solo un arricciamento delle labbra e un’ampia smussata di capelli. I suoi progetti politici futuri? Semplice: “sai cosa mi piacerebbe di brutto, brutto: una piazza!!”.


16
settembre

SPECIALE DM LIVE: COMMENTA IN DIRETTA IL DEBUTTO DI QUELLI CHE

Quelli che

Altro giro, altra corsa! Come abbiamo già fatto in occasione del debutto dei principali programmi del daytime anche la prima puntata di Quelli Che (leggi qui gli ospiti della prima puntata) sarà aperta a commenti e considerazioni in tempo reale per tutti i lettori di DM  che vorranno intervenire per dire la loro sulla nuova edizione della trasmissione di Victoria Cabello.

Si tratta di un’opportunità particolarmente gustosa per vari motivi: già lo scorso anno, in una stagione tv estremamente piatta, il contenitore di Rai2 era tra i pochi programmi in grado di offrire degli spunti per stimolare la discussione. E gli argomenti non dovrebbero mancare nemmeno in questa stagione rinnovata nei contenuti e nello spirito.

Dall’assenza del calcio (nel titolo e, probabilmente, nella scaletta) alla nuova regia di Massimo Fusi passando per le inedite imitazioni degli irresistibili Pantani – che ha promesso di irridere Allegri, Conte e Stramaccioni – e Virgina Raffaele la cui parodia di Nicole Minetti ha già alimentato polemiche prima ancora di essere proposta al pubblico televisivo.

La carne al fuoco, insomma, non manca. Diteci cosa pensate del nuovo Quelli che…

AFFILATE LE TASTIERE, SI PARTE ALLE 13.45

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,





16
settembre

QUELLI CHE, IL PDL INSORGE CONTRO LA CABELLO: “FA CAMPAGNA ELETTORALE. NIENTE IMITAZIONE DI NICOLE MINETTI”

Alessandra Mussolini

Perso il calcio, alla domenica pomeriggio di Rai 2 resta soltanto… Quelli Che. La storica trasmissione, che fu di Fabio Fazio prima e di Simona Ventura poi, riparte per il secondo anno consecutivo sotto la guida di Victoria Cabello. E se lo spettro della Mona con i diritti tv avanza prepotentemente, ad agitare il debutto è la fresca polemica che arriva dal mondo della politica.

A scagliarsi contro Cabello e Co. è, infatti, il PdL, contrario all’annunciata parodia di Nicole Minetti da parte di Virginia Raffaele. Il partito berlusconiano, come riporta il Fatto Quotidiano, lo considera un vero e proprio affronto:

La Cabello fa campagna elettorale - attacca la deputata Jole Santelli - e così Rai 2. La Rai non si è mai sottratta alla campagna elettorale, contrariamente a quanto dicono i nostri dirimpettai di questo momento del PD. Si è sempre battuta aspramente per la sinistra, che sia il PD o l’estrema sinistra. Mi dispiace, pensavo che almeno in questi mesi si fosse raggiunta la consapevolezza che bisognasse parlare di problemi di politica vera e non di gossip”.

Le fa eco anche Alessandra Mussolini, che ne fa una questione di partito e di donne:


15
settembre

QUELLI CHE… ASPETTANO LA VENTURA. VICTORIA CABELLO: “E’ UNA SFIDA CHE MI STIMOLA”

Quelli Che

Oltre al danno (di non poter più entrare negli stadi), la beffa per Quelli Che: Simona Ventura, da ottobre, sarà al timone di un contenitore calcistico su Cielo, in diretta concorrenza con il programma di Victoria Cabello. Se l’anno scorso il fantasma della Mona valeva al massimo come metro di paragone, quest’anno il rischio (ormai è persino riduttivo definirlo tale) è che rappresenti un reale competitor di Quelli Che, al via domani su Rai 2 alle 13.45. Victoria non si scompone; se scontro deve essere, scontro sia:

“Ci sarà più creatività - ha dichiarato la conduttrice a La Gazzetta dello Sport - Sono felice per Simona Ventura, professionista che stimo molto e che il calcio ce l’ha avuto sempre nel cuore. Le auguro in bocca al lupo, ma è una sfida che mi stimola. Anche in passato Quelli Che non aveva ottenuto i diritti, passati a Mediaset, e il programma era andato bene, questa volta tocca a me, una sfida che mi ha riaccesa. Io sono contenta (ride, ndr), anche perché eviteremo certe inquadrature agghiaccianti negli stadi”.

Niente diritti, dunque, ma tante risate insieme al Trio Medusa e ai nuovi personaggi di Ubaldo Pantani (che imiterà il sindaco di Firenze Matteo Renzi e gli allenatori Antonio Conte, Massimiliano Allegri e Andrea Stramaccioni) e Virginia Raffaele (che debutterà con la parodia di Nicole Minetti). Il calcio, però, sarà ancora protagonista, insieme a Massimo Caputi e… gli italiani a casa:





24
agosto

SERIE A, TUTTI GLI APPUNTAMENTI TV. RAI2 CONFERMA I SUOI PROGRAMMI, AUSTERITY PER ITALIA1. LE PAYTV PUNTANO SULLE DIRETTE (E SKY SULL’HD)

Quelli che

Si riparte! Tra poco più di 24 ore tornano in campo le squadre di Serie A e con esse tutto il cucuzzaro di approfondimenti sportivi che i calciofili sono abituati a seguire per non perdersi nemmeno un gol, una polemica, un’azione da moviola di quello che era il campionato più bello del mondo. Per comodità espositiva, una prima distinzione che occorre fare è quella tra programmi in chiaro e l’offerta delle pay tv che puntano forte sulla diretta delle partite. Le trasmissioni di Rai2 e Italia1, uniche due emittenti nazionali che dedicano parte del proprio palinsesto del weekend al calcio italiano, saranno le uniche accessibili alle tasche di tutti.

MEDIASET – A risentire maggiormente dell’austerity è proprio il canale diretto da Luca Tiraboschi. Archiviati infatti Controcampo – che sarà sostituito da Undici, il nuovo talk show di Pierluigi Pardo in partenza lunedì 17 settembre su Italia2 – e Guida al Campionato, ad offrire una panoramica generale sui match è rimasta solo l’edizione domenicale di Sport Mediaset XXL in onda per un’ora dalle 13 con la conduzione di Mino Taveri. L’impossibilità di competere con le tv a pagamento sul terreno della Serie A ha portato Mediaset a spendere tutte le risorse sul terreno europeo dove, tra le dirette dei match di Champions ed Europa League e i relativi approfondimenti, ha allestito un’ottima programmazione in grado di soddisfare li calciofilo che non ha sottoscritto alcun abbonamento pay.

RAI – Nonostante l’estenuante tira e molla sui diritti tv, Rai2 è riuscita a confermare (ad un prezzo molto più basso di quello richiesto dalla Lega di Serie A) quasi tutte le trasmissioni che il tifoso da poltrona è ormai abituato a conoscere. Il quasi è riferito a Quelli che il calcio, collocato in uno slot per il quale il Servizio Pubblico non è riuscito ad accaparrarsi i diritti ed è stato rinominato semplicemente Quelli che (al via il 16 settembre). Per il resto nessuna novità: confermati Sabato Sprint (con Simona Rolandi), Stadio Sprint (Varriale), 90°Minuto (Lauro) e la Domenica Sportiva (Ferrari e Gnocchi) mentre si è studiata una nuova formula per Dribbling che perde il conduttore e lo studio ed è stato ripensato come un rullo di sevizi l’uno dietro l’altro.

Scopri dopo il salto l’offerta pay.


17
agosto

VICTORIA CABELLO ANTICIPA IL NUOVO QUELLI CHE: “BELEN LA LASCEREMO IN PACE. CERCHEREMO DI SCROCCARE LA PARABOLA AGLI ITALIANI”

Victoria Cabello e Virginia Raffaele

Dal 16 settembre Victoria Cabello torna ad accendere la domenica pomeriggio di Rai 2 con Quelli che il Calcio, programma che ha già condotto nella scorsa stagione, ma che – proprio come successo a Simona Ventura nel triennio 2005/2008 – si appresta a “vivere” di calcio senza calcio. I diritti per la Serie A nella fascia oraria 13.30-18.15, come è noto, non sono stati acquistati dalla Rai, che si è “limitata” a garantire le voci degli amici di Tutto il calcio minuto per minuto, in onda in contemporanea alle partite delle 15.00 su Radio 1.

Il contenitore di Rai 2, dunque – rinominato Quelli che -, si vede costretto a qualche forzata modifica, ad aggrapparsi ad altri fattori che siano in grado di sopperire alla mancanza dei collegamenti dagli stadi, restando sempre in linea con la gestione low budget imposta dall’alto:

Noi abbiamo le teche Rai, la memoria - ha dichiarato la Cabello a Il Venerdì di Repubblica - Un giacimento preziosissimo che con Massimo Caputi stiamo pensando di sfruttare per un vero viaggio nel tempo. Poi cercheremo di scroccare la parabola agli italiani. Per esempio, su YouTube ho visto il video di una famiglia napoletana che tutte le domeniche si riprende mentre vede le partite in tv con la tavola piena di cibo e cose. Sono geniali”.


11
giugno

SIMONA VENTURA PRONTA A RIFARE QUELLI CHE IL CALCIO SU CIELO

X Factor 6 - Simona Ventura con Morgan a Rimini

E’ tornata briosa più che mai, da “campionessa in carica” nella sesta edizione di X Factor, partito ufficialmente nel week end appena passato a Rimini con le audizioni. E nelle consuete prime dichiarazioni, Simona Ventura lancia quella che potrebbe rivelarsi una vera e propria bomba sul mercato televisivo. La conduttrice, infatti, si dice pronta a tornare a condurre la domenica pomeriggio di Quelli che il Calcio… ma non su Rai 2:

Sarei disponibile, nel caso Cielo dovesse avere i diritti, a rifare la domenica Quelli che il Calcio o un programma simile. Leggo di questa ipotesi legata ai diritti del calcio sui giornali, certo non sarebbe male se Sky potesse avere su Cielo un programma come Quelli che il Calcio e anche il programma di Michele Santoro. Insomma si potrebbe ritornare a una sorta di Rai 2 dei tempi d’oro”.

L’intenzione, qualora andasse in porto, è chiara: la Mona Satellitare ha deciso di lasciare il segno nel “clan” Murdoch, andando volentieri ad accendere i riflettori anche sul fronte digitale. E lo scenario sarebbe clamoroso: su Rai 2 un Quelli che il Calcio senza Ventura e senza diritti tv per la Serie A; su Cielo, invece, sia con l’una che gli altri.