Intrattenimento


11
agosto

CLERICI, PAZZA PER LA TELE, LASCIA IL CUOCO ALLA BALIVO?

Caterina Balivo @ Davide Maggio .it

Se qualcuno pensasse che le Quattro Grazie, dopo i non certo brillanti esiti dei format sperimentati il sabato sera su Rai1, siano ormai fuori dalle grandi trattative per il prossimo palinsesto della rete ammiraglia, dovrà presto ricredersi.

In particolare, Catenina Balivo, quella che potremmo definire la capitana dell’allegra compagine rosa tanto cara a Del Noce, si starebbe apprestando a sostituire nientemeno che uno degli assi di viale Mazzini: la compagna di ’scuderia Presta’, Antonella Clerici.

Pare infatti che, l’Antonellona nazionale per il prossimo autunno abbia deciso di concedersi, causa maternità, esclusivamente al già notevole impegno dello show intitolato ‘Pazzi per la Tele’ in partenza, in prima serata, dal prossimo 16 settembre. Una saggia decisione per la 44enne conduttrice che potrà seguire con maggiore tempo libero la sua gravidanza abbandonando la quotidiana partecipazione a ‘La prova del cuoco’.




8
agosto

MARINA DONATO PRODURRA’ FORUM. ECCO LE NOVITA’ DELLA PROSSIMA EDIZIONE DEL TRIBUNALE TELEVISIVO

Rita Dalla Chiesa, Fabrizio Bracconeri e Marco Senise @ Davide Maggio .it

Rita Dalla Chiesa ha compiuto il miracolo: ridare prestigio e credibilità al mezzogiorno dell’ammiraglia di Viale Europa, priva, fino all’arrivo di Forum, lo scorso gennaio, di una programmazione soddisfacente nello slot di cui parliamo. Non potevano tardare, per questo motivo, le promozioni, che suonano, in questi casi, come un obbligo. Dopo la conquista, da parte della conduttrice, della prima serata con Il Ballo delle Debuttanti, per la prossima edizione di Forum non potevano mancare grosse, grasse novità.

Un nuovo studio (T3 Studi Elios), una nuova scenografia (realizzata da Stefania Conti), due nuovi giudici e una produttrice nuova di zecca. A prendere in mano le redini del tribunale televisivo più famoso d’Italia troveremo Marina Donato, moglie dell’indimenticato Corrado, anch’essa in odore di promozioni visto l’innegabile successo de La Corrida, programma del quale ne è la curatrice.

Forum sarà, infatti, prodotto da RTI e CORIMA, società della Signora Mantoni che prende il nome proprio dallo pseudonimo usato da Corrado insieme al fratello Riccardo per firmare i programmi da loro ideati (Corrado Riccardo Mantoni).  


8
agosto

OPERAZIONE SANREMO: VICINI ALLA CONCLUSIONE

Claudio Cappon @ Davide Maggio .itOperazione Sanremo 2009: è questo il titolo della ‘missione impossibile’ che la Rai sta cercando di compiere in queste ultime ore. Il nocciolo della questione sta nel trovare un accordo con il comune della città dei fiori sulla realizzazione della prossima kermesse musicale. Pena la soppressione della manifestazione, come annunciato giorni fa dal direttore generale della Rai, Claudio Cappon (nella foto), al sindaco della cittadina ligure.

La città di Sanremo, infatti, detiene i diritti di immagine e organizzazione della manifestazione e se non dovesse intervenire un rinnovo del contratto d’esclusiva con la Rai  potremmo dire addio al nostro beneamato (?) Festival della Canzone Italiana. Ed una cosa è certa: che Sanremo sia o meno apprezzato e gradito, si deve comunque ammettere che rappresenta, da oltre mezzo secolo, parte della nostra storia, che sarebbe meglio non interrompere, così, senza un motivo valido.

Ma il tempo stringe, e se si considera la volontà della nostra televisione di Stato di rilanciare e modificare la formula di Sanremo, dopo il flop dell’ultima edizione targata Baudo, il tempo stringe ancora di più. Dopo l’ultimatum lanciato dal dg Rai, sembra che qualcosa si sia mosso; il timore della mancanza totale di un accordo (e quindi di qualsiasi incasso) ha incominciato a farsi sentire tra le file del comune. Non si è fatta, perciò, attendere la risposta del sindaco: “Ho ribadito a Cappon la nostra disponibilità a trovare un’intesa, nell’interesse di entrambe le parti e su più punti della convenzione ci siamo resi disponibili a soddisfare molte richieste della Rai”.





7
agosto

QUELLO CHE LE DONNE DIRANNO AD ENRICO RUGGERI

Enrico Ruggieri @ Davide Maggio .it

Non capita di rado di intitolare una trasmissione televisiva con il nome di una nota canzone. Avviene molto spesso quando è lo stesso cantante a condurla.

Non è stata fatta eccezione neppure per Enrico Ruggeri la cui presenza in tv, da qualche tempo, è inversamente proporzionale a quella in hit parade. Il cinquantunenne cantautore milanese, dopo le convincenti performance delle passate stagioni con “Il bivio”, tornerà su Italia1 il prossimo autunno con un nuovo talk show il cui titolo si rifà proprio ad uno dei più popolari brani da lui composti: “Quello che le donne non dicono”.

La ballata portata al successo negli anni 80 da Fiorella Mannoia, a più di vent’anni dalla sua prima incisione, “presterà” il suo nome ad un innovativo programma tutto incentrato sull’universo femminile. Diverse donne, famose e non, racconteranno aneddoti e ricordi della propria vita privata avvalendosi della possibilità di utilizzare un cestino virtuale per eliminare eventuali rimorsi e rimpianti ed un particolare archivio all’interno del quale preservare le esperienze degne di nota. Quasi a voler associare la propria esistenza ad un personal computer.


5
agosto

DARIA BIGNARDI E MAURIZIO CROZZA TRASLOCANO. LA CHIABOTTO A “CONTROCAMPO”. CAMBIAMENTI A “LE IENE”

Rumors @ Davide Maggio .it

E’ notizia fresca fresca. La7, in barba a tutti coloro che prevedevano la soppressione de Le Invasioni Barbariche e Crozza Live, dà il benservito spostando le due produzioni in studi più grandi di quelli che sino ad ora hanno ospitato i programmi di Daria Bignardi e Maurizio Crozza. Si dice, infatti, che ci siano trattative in corso con i ”fortunatissimi” Studi Robinie di Cologno Monzese che prenderebbero il posto dei CineVideoStudio di Via Goacchino Belli a Milano (roccaforte di MTV).

Tira aria di cambiamenti anche nella produzione de Le Iene. Si mormora che per il programma di Italia1, insieme al conduttore (al momento, dopo il “falso allarme” Teo Mammucari, sembra sia la volta di Fabio De Luigi) siano pronte altre sostituzioni eccellenti. Una su tutte il regista.

Sembra che la prossima presenza femminile di Controcampo debba essere Cristina Chiabotto, pronta a prendere il posto, secondo il settimanale Chi, della uscente Elisabetta Canalis.

Sempre a La7, alle voci che volevano Lucia Annunziata ad Otto e Mezzo, seguono in questi giorni quelle che vedrebbero in pole position Lilli Gruber che si approprierebbe così della poltrona che fu di Ritanna Armeni.





2
agosto

CICOGNA IN ARRIVO A VIALE MAZZINI. CHI SOSTITUIRA’ MAMMA ANTONELLA?

Antonella Clerici e Eddy Martens @ Davide Maggio .it

Questa volta, il Treno di Raiuno ha esaudito i desideri della sua conduttrice. Antonella Clerici diventerà mamma alla bellezza di 44 anni. Già da diverso tempo all’Antonellona nazionale frullava per la testa l’idea di allargare la “famiglia”, come lei stessa confidava ai rotocalchi. E finalmente, dopo alcuni falsi allarmi tra i quali un malore avuto in diretta durante una puntata de “La prova del cuoco”, l’attesissimo bebè sembra finalmente in dirittura di arrivo.

E sicuramente sarà al settimo cielo anche il papà, l’ex animatore Eddy Martens (conosciuto in un villaggio vacanze), che da un po’ di tempo gironzola tra i corridoi degli studi Rai come stagista di Endemol (sempre che non siano intervenute promozioni), onorandola così della sua lieta compagnia anche in ambito professionale. Ma che cosa ne penserà il diretùr Del Noce di questo gioioso evento che coinvolge la sua pupilla? È da immaginarselo già con le mani tra i capelli, sforzandosi di pensare a una soluzione per sostituire l’insostituibile nel mattino (dove attualmente aleggia l’ombra del temibile Forum) e nelle prime serate dell’ammiraglia; una bella ‘gatta da pelare’ potremmo dire. Anche se il CDA Rai potrebbe togliere questa patata bollente dalle mani di Noisette qualora si riuscisse a trovare per tempo un accordo sulle nomine dirigenziali.

Che stiano lontanamente pensando a qualcuna delle “Quattro Grazie”? Non è difficile immaginare che cadano sotto i riflettori, come probabili sostitute della Clerici, Caterina Balivo, Eleonora Daniele, Elisa Isoardi o Veronica Maya, ormai approdate nientemeno che al sabato sera dell’ammiraglia di Viale Mazzini. 


25
luglio

GIULIANA DE SIO: “CANTASTORIE” DEL SONNECCHIANTE PALINSESTO ESTIVO RAI

Giuliana De Sio @ Davide Maggio .it

Se Mediaset, complice la soppressione del Festivalbar, ha lasciato a bocca asciutta gli amanti della buona musica, in Rai ci si sforza per correre ai ripari collocando nello scarno palinsesto estivo, tra una replica e l’altra, alcuni eventi incentrati sulle “sette note”. E così la tv di stato, dopo aver affidato manifestazioni a tema a conduttori in cerca di riabilitazione (vedi l’affaticato Amadeus affiancato da una fuorviante Manuela Arcuri ai “Venice Music Awards”) o eterni emergenti come Eleonora Daniele ormai prossima alla guida del rinato “Castrocaro”, anziché rivolgersi ai soliti Conti, Carlucci e Giletti, ha scelto per il Premio Caruso nientepopodimeno che una briosa Giuliana De Sio.

Una selta che, in verità, ha sorpreso non pochi considerato che la cinquantunenne attrice, fino ad oggi, con la televisione ci aveva avuto a che fare soltanto in termini di fiction. Non solo. La prestigiosa serata, registrata lo scorso 20 luglio a Sorrento, andrà in onda in prime time, venerdì 22 agosto con un cast che annovera star internazionali del calibro di Skin e Sinead O’Connor e cantanti italiani come Morgan, Le Vibrazioni, Piero Pelù, Frank di Ciocci e Alberto Fortis.

Una manifestazione che ha convinto i vertici Rai ad optare per la difficile collocazione serale soprattutto a causa del filo-conduttore di tutta la kermesse, di sicura presa sul pubblico di massa: un omaggio alla band più famosa di tutti i tempi, i Beatles.


15
luglio

SCHERZI A PARTE, ELISABETTA GREGORACI IN PRIMA SERATA. MA NON E’ UNO SCHERZO!

Elisabetta Gregoraci @ Davide Maggio .it

Un matrimonio da favola ed un TeleRatto non saranno bastati alla rampante Elisabetta Gregoraci che dai vertici di Mediaset, pare, attenda ancora il regalo di nozze per completare l’annata in bellezza. Un cadeaux degno della signora Briatore che, dopo una “faticosa” gavetta tra Fede e Perego, attenderebbe la promozione in prima serata.

Un nuovo varietà da testare o la conduzione di un reality show? Niente di tutto questo. In linea con la prospettiva gregoraciana che, fino ad ora, è sempre stata sostenuta ed agevolata, la show girl calabrese avrebbe puntato su uno degli inossidabili “fiori all’occhiello” delle reti del Biscione: “Scherzi a parte”. Un’indiscrezione che in questi giorni, sembra, stia prendendo sempre maggiormente forma e che stia letteralmente stupendo tutti, o quasi.

Per molti degli invitati alle nozze dell’anno, difatti, questa voce di corridoio non ha nulla di sorprendentemente inedito in quanto avrebbe origini radicate nello scorso 14 giugno, nell’incantevole cornice della Chiesa del Complesso Monumentale di Borgo Santo Spirito in Sassia, a Roma. Come per prassi, tra la pioggia di pettegolezzi della giornata a spiccare era proprio il coinvolgimento della sposa nella undicesima edizione della storica trasmissione di Fatma Ruffini.